In una ciotola, montate a neve ben ferma la panna fredda, con l'ausilio delle fruste elettriche.Aggiungete alla panna montata, il latte condensato (anche questo freddo), il vov e la vanillina e con una spatola, incorporate il tutto, con movimenti dal basso verso l'alto, facendo attenzione a non smontare la panna.Versate il composto in un contenitore metallico, copritelo bene con la pellicola per alimenti e ponetelo in freezer almeno 6 ore prima di servirlo.
Gelato alla vaniglia senza gelatiera

Gelato alla vaniglia senza gelatiera

Senza Soia, Grano, Crostacei, Arachidi +8

Pesce

Verdura

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Olive

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

5

minuti

Cottura

0

minuti

Tempo totale

5

minuti

Nutrizione

377

chilocalorie

perpersone

  • 500 ml
    Panna fresca liquida
  • 397 g
    Latte condensato
  • 1 bustina
    Vanillina
  • 2 cucchiaio
    Vov

Preparazione

Presentazione

Questa ricetta è una garanzia perché proposta dall'immensa Martha Stewart. Si tratta di una preparazione molto semplice, perfetta per chi non ha la gelatiera e vuole realizzare un gelato cremosissimo in casa. La presenza del vov (ma potete utilizzare il liquore che preferite, facendo però attenzione all'aroma che prenderà), non fa ghiacciare il gelato e lo lascia morbido, al punto da non doverlo nemmeno estrarre prima dal freezer. Lasciatevi sorprendere da nostra signora Stewart!

Step 1

In una ciotola, montate a neve ben ferma la panna fredda, con l'ausilio delle fruste elettriche.

Step 2

Aggiungete alla panna montata, il latte condensato (anche questo freddo), il vov e la vanillina e con una spatola, incorporate il tutto, con movimenti dal basso verso l'alto, facendo attenzione a non smontare la panna.

Step 3

Versate il composto in un contenitore metallico, copritelo bene con la pellicola per alimenti e ponetelo in freezer almeno 6 ore prima di servirlo.

Note

Utilizzate la panna ed il latte condensato ben freddi e se in casa avete una temperatura alta, vi consiglio di usare anche ciotola e fruste fredde (basterà porli per alcuni minuti in freezer), in modo che la panna monti meglio e non rischierete di scioglierla nel secondo passaggio. Potete servire il gelato accompagnato con cialdine oppure con frutta fresca e topping dei gusti che preferite.

Utensili

  • Ciotola
  • Fruste elettriche
  • Spatola
  • Pellicola

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
377
kcal
Colesterolo
17
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.