0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

24Risultati per "lamponi"

0
Strascinati con funghi e cavolfiore
40
Sbollentare per qualche minuto il cavolfiore in acqua salata. Rosolare l’aglio in una padella con un filo di olio extra vergine di oliva ed aggiungere i funghi precedentemente tagliati a fette sottili. Salare e pepare a piacere, aggiungere i pomodori tagliati a tocchetti e lasciar cuocere per qualche minuto ed alla fine aggiungere il cavolfiore.Intanto cuocere gli orecchiette in abbondante acqua salata, scolarli al dente e saltarli con il sugo aggiungendo il prezzemolo tagliato finemente. Questo formato appartiene alla tradizione pugliese e, come da tradizione, tiene perfettamente la cottura.Servire aggiungendo la cipolla imbiondita con l’olio extra vergine di oliva, una manciata di pangrattato tostato con un filo d’olio e del prezzemolo tritato.
1
Daiquiri al lampone
22
Preparate il Daiquiri iniziando con il passare uno spicchio di lime sul bordo del bicchiere da cocktail. Immergete la parte superiore del bicchiere in un piatto cosparso di zucchero.In uno shaker, mixare i lamponi con il succo di lime e lo zucchero di canna.Aggiungete il rum bianco e molto ghiaccio. Agitate bene.Versate il composto in un bicchiere da cocktail usando un setaccio. Il setaccio aiuta a catturare i semi di lampone.Guarnite con una fetta di lime.
2
Cheesecake ai lamponi
2
Sbriciola finemente i biscotti e mescolali al burro fuso. Rivesti lo stampo con carta forno e compatta alla base i biscotti. Riponi in frigo.Ammolla la gelatina in acqua fredda; in una ciotola mescola il formaggio spalmabile con lo zucchero a velo. Strizza la gelatina e scioglila nei due cucchiai di acqua calda e uniscila al formaggio mescolando.Unisci poi la panna montata bene mescolando dal basso verso l'alto. Dividi il composto in due ciotole. Frulla i lamponi con n cucchiaio di zucchero e uniscili ad una delle due ciotole mescolando dal basso verso l'alto.Prendi lo stampo e versa prima il composto bianco e poi versaci sopra il composto con l'aggiunta di lamponi cercando di livellare delicatamente. Riponi in frigo per una notte. Sforma con attenzione la cheesecake e togli la carta forno.
3
Muffin ai lamponi freschi
30
In una ciotola mettere tutti gli ingredienti secchi e mischiarli con una forchettaIn un bicchiere di quelli alti graduati mettete tutti gli ingredienti umidi e mescolate bene con una forchettaunite ingredienti secchi e umidi e mescolate velocemente con la forchettaspappolare con le dita metà dei lamponi e metteteli insieme a quelli interi nell’impasto , inglobateli velocemente e disponete l’impasto a cucchiaiate nei pirottini (12)Preriscaldate il forno a 170 gradi e fate cuocere i vostri muffin per circa 20/25 minutiFate la prova stecchino, sforna e lasciate raffreddare
4
Cocktail di lamponi e gin
13
Prendere due rametti di timo e metterle sul fondo di uno shaker (o in un barattolo con un coperchio, se non si dispone di uno shaker.) Aggiungere diciotto lamponi. Utilizzando il dorso di un cucchiaio di legno, mescolare i lamponi e il timo per far rilasciare i loro sapori. Aggiungere il gin, lo sciroppo semplice, il succo di lime appena spremuto e riempire lo shaker con ghiaccio. Agitare con forza fino a quando la parte esterna dello shaker (circa 30 secondi).Versare il contenuto dello shaker in un bicchiere grande attraverso un colino a maglia fine. Premere sul colino per ottenere la maggior quantità di liquido possibile. Eliminare le parti solide. Servire.
5
Rustiche con scampi e calamari su crema di piselli
34
Tritare la cipolla e metterla a soffriggere in una casseruola con due cucchiai di olio, una volta imbiondita unire i piselli e allungare con il brodo vegetale e lasciar cuocere a fuoco lento per circa sei minuti.Frullare al mixer e poi passare la crema di piselli al colino in modo che risulti omogenea. Ripassare la crema a fuoco basso per due minuti aggiungendo l'olio che avrete aromatizzato con salvia, rosmarino e aglio.Tagliare in due, per la lunghezza, le code di scampi e a listarelle i calamaretti. Saltarli in padella con due cucchiai di olio per circa due minuti. Unire i pomodori e lasciar cuocere per alcuni minuti. Poi togliere dal fuoco e aggiustare di sale e pepe.Cuocere le reginette in abbondante acqua salata e scolare al dente. Ripassarle in padella con il condimento preparato. Stendere un velo di crema di piselli sul fondo del piatto da portata e disporre al centro le reginette con la salsa di scampi e calamaretti. Guarnire con prezzemolo tritato e servire.
6
Cheesecake al lampone in barattolo
33
Mettete da parte mezza tazza di lamponi. Mettete i lamponi restanti in una pentola di medie dimensioni. Aggiungete 100 g di zucchero e circa 80 ml d'acqua (1). Portate lentamente a ebollizione a fuoco medio-alto, poi abbassate la fiamma (2). Mescolate spesso, fino a quando i lamponi non sono completamente cotti (circa 10 minuti). Potete filtrare il composto di lamponi nel setaccio per eliminare i semi (3). Poi rimettetelo nella pentola. Cuocetelo fino a che non diventa sciropposo.Sbriciolate finemente i biscotti (ho utilizzato i pan di stelle) in un robot (1). Mettete il tutto in una ciotola media e mescolate con il burro fuso. Suddividete il composto in modo uniforme tra i barattoli ponendolo nella parte inferiore fino a creare uno strato di circa 1 cm. di spessore (2). A questo punto mettete in forno a 180° per 10 minuti.In un mixer, lavorate la philadelphia a velocità media per 4 minuti, fino a che non sia compatta e ben amalgamata. Aggiungete 50 g di zucchero e lavorate la miscela per altri 4 minuti. Aggiungete un pizzico di sale e l'uovo, lavoratelo per un altro minuto (1). Aggiungete la panna acida e continuate la lavorazione, finché non è compatta. Incorporate 70 g di composto di lampone raffreddato (2). Inserite i lamponi messi da parte in cima alle miscela sbriciolata di biscotti sul fondo dei vasetti in un unico strato (1). Versate sopra il composto di lamponi (2).Mettete i barattoli in una teglia e aggiungete circa 1 cm di acqua bollente per creare una sorta di bagno maria, che aiuterà la cheesecake a cucinarsi in maniera più uniforme. Infornate a 160° per 40 minuti. Quindi spegnete il forno e lasciate che la cheesecake continui a cuocersi per altri 30 minuti.Togliete dal forno e lasciate raffreddare a temperatura ambiente. Mettete in frigorifero per almeno mezz'ora prima di servire. Non preoccupatevi se ci sono crepe sulla superficie delle cheesecake. Cospargete lo strato superiore con il composto di lamponi rimanente, la panna montata e i lamponi freschi.
7
Torta raw vegan cacao e lamponi
9
Per prima cosa ci occuperemo della base, passiamo nel mixer il grano saraceno ammollato per almeno 5 ore e in seguito scolato e mettiamolo da parte in una ciotola. Separatamente passiamo nel mixer i 140 gr di datteri destinati alla base. Uniamo al grano saraceno i datteri triturati e aggiungiamo il cacao amaro, poi mescoliamo fino a ottenere un composto omogeneo. Ora possiamo stendere il composto in una forma per torte, premendo con un cucchiaio di legno.Mettiamo da parte la nostra base e passiamo alla crema: sarà sufficiente unire direttamente nel mixer i lamponi, gli anacardi lasciati in ammollo almeno 4 ore e poi scolati, il latte di cocco, i 100 gr di datteri e un pizzico di sale. Solamente alla fine uniremo i semi di chia macinati.Dopo aver mescolato il tutto possiamo versare il composto direttamente nella forma sopra la base. Decorare a piacere e lasciare riposare nel freezer per almeno 4 ore.L'ultimo passaggio è gustarvi questa buonissima torta!! :)
8
Pasta con piselli gamberi e zafferano
40
Prima di tutto ci preoccupiamo di sgranare i piselli. Li raccogliamo in una ciotola. Mettiamo sul fuoco un pentolino con acqua e sale, non appena bolle versiamo all’ interno i piselli per pochissimi istanti. Laviamo i pomodorini e li tagliamo a metà. In una padella scaldiamo un cucchiaio di olio con lo scalogno sminuzzato. Versiamo all’ interno i pomodorini e lasciamo cuocere. Nel frattempo puliamo le mazzancolle. Eliminiamo testa, zampe, carapace e filamento nero (interiora) e le passiamo sotto l’acqua e li versiamo nella padella insieme ai pomodori. Lasciamo cuocere per qualche minuto e se necessario aggiungiamo un mestolo di brodo. A questo punto inseriamo anche i pisellini e qualche pistillo di zafferano. Mescoliamo bene , togliamo dal fuoco e lasciamo da parte. Cuociamo le pasta in acqua e sale. Non appena al dente le scoliamo e le versiamo in padella insieme al condimento, le mescoliamo affinché possano assorbire e quindi “accogliere” il condimento alla perfezione, grazie alla trafilatura al bronzo.
9
Chia pudding con
6
Uniamo semi di chia, il latte, la cannella e lo sciroppo d’acero in un mixer e azioniamo per qualche secondo, questo per fare in modo che i semi non tendano a depositarsi subito sul fondo. Versare tutto in un bicchiere o in una ciotola e lasciare riposare in frigo fino alla mattina dopo.La mattina dopo, dopo aver tirato fuori il pudding dal frigo risciacquiamo i lamponi in una ciotola, dopodichè schiacciamoli con una forchetta. Depositiamo poi il composto di lamponi sulla superficie del nostro chia pudding. Io ho ho poi decorato con qualche nocciola.Godetevi la colazione!! :)
10
Muffin al farro con pezzi di cioccolato e lamponi
35
Preriscaldate il forno a 190°. Foderate una leccarda per muffin con dodici pirottini di carta.Versate in una planetaria il burro, le uova, lo zucchero e il caffè. Azionate la frusta e lasciate mescolare per qualche minuto, fin quando non il composto non sarà diventato una crema morbida. Nel mentre sistemate un setaccio in una grande ciotola e versate le farine ed il cacao, poi il lievito per dolci, il bicarbonato e il sale e setacciate. Unite gli ingredienti secchi e quelli umidi. Alleggerire l'impasto versando il latte a temperatura ambiente.Sminuzzate il cioccolato fondente al coltello e aggiungete i pezzettini così ottenuti al composto. Mettetene da parte un po' per dopo per guarnire. Mescolate con una spatola per inglobare il tutto e trasferite poi in una tasca senza bocchetta Mescolate con una spatola per inglobare il tutto e trasferite poi in una tasca da pasticciere senza bocchetta. Sistemate i pirottini in una leccarda da muffin e spremete l'impasto nei pirottini riempendoli per circa ⅔. Guarnite con i lamponi (circa 3 per muffin) e il restante cioccolato spezzettato mettendo delicatamente tutto nell'impasto.Lasciate cuocere per circa 20-25 minuti. I muffin saranno pronti quando, inserendo uno stuzzicadenti, questo ne uscirà pulito. Rimuovete i muffin e fateli riposare per circa 5 minuti. Trasferiteli su di una griglia per farli raffreddare. Spolverate con dello zucchero a velo prima di servire.
11
Torta di mandorle e miele con i lamponi
33
Preriscaldate il forno a 180°. Ungere una teglia da 22 cm (io ho usato uno stampo a cerniera) con burro e spolverare con farina di mandorle.In una grande ciotola, sbattere insieme la farina di mandorle, il lievito, il bicarbonato, il cardamomo, lo zenzero e il sale.In un'altra ciotola, unire le uova sbattute, il miele, l'olio d'oliva e la scorza di arancio (1). Utilizzare una frusta per amalgamare bene. Versare l'impasto e lasciare che asciughi (2). Mescolare fino a quando non restano solo un paio di ciuffi, poi versare dolcemente i lamponi (3). Trasferire il composto nella vostra vaschetta pronta (4).Cuocere per 45/50 minuti, finché la torta non assume un colore marrone dorato e il centro è compatto e solido al tatto. Uno stuzzicadenti inserito nel centro dovrebbe uscire pulito. Mettere la torta su una gratella a raffreddare a temperatura ambiente.Una volta che la torta è fuori dal forno, tagliare l'arancio a metà e spremere fino ad ottenere una tazza di succo. Unire il succo con un cucchiaino di miele in un pentolino. Riscaldare a fuoco medio, mescolando, fino a quando il miele viene miscelato nel succo. Spennellare la glassa di miele e arancio sopra la torta calda. La glassa dovrebbe essere assorbita subito.Una volta che la torta è fredda, utilizzare un coltello affilato per tagliarla in otto fette. Trasferire ogni fetta su un piatto, cospargere con zucchero a velo e finire con una spolverata di pistacchi tritati.