0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

991Risultati per "marmellata d\'albicocche"

0
Pennoni rigati con melanzane, menta e caciocavallo
17
Pelare per ¾ le melanzane, tagliarle a cubetti, salarle con sale grosso e farle spurgare per almeno mezz’ora. Saltare poi in padella le melanzane con l’olio e l’aglio e poi frullare il tutto aggiungendovi un pò d’acqua di cottura e alcune foglioline di menta.Cuocere i penne rigate Bio in abbondante acqua salata e scolarli al dente. Mantecare la pasta fuori fiamma con la crema di melanzane, aggiungendo il caciocavallo a scaglie. Impiattare e decorare il piatto con le mandorle tostate e foglioline di menta.
1
Girella alla marmellata
Dividere i tuorli dagli albumi di 4 uova. Montare a neve gli albumi con il cucchiaio di zucchero. Aggiungere ai tuorli l'uovo intero e montare molto bene con lo zucchero. Quando il composto è bello gonfio unire delicatamente le farine. Dividere in due ciotole il composto ottenuto. Aggiungere ad una parte il cacao amaro setacciato ed amalgamare bene. Unire quindi a ciascuna ciotola metà degli albumi montati, sempre dal basso verso l'alto per non smontarli.Scaldare il forno a 220 gradi. In una placca da forno rivestita di carta forno stendere il composto al cacao, livellare bene e infornare per 5 minuti, non di più. Togliere quindi dal forno e stendere sopra il composto chiaro, livellare molto bene e infornare nuovamente per altri 5 minuti. Sfornate e lasciate freddare completamente. A questo punto si possono rifilare i bordi e staccare leggermente il pandispagna dalla carta forno per rendere poi più agevole l'arrotolamento.Spalmare su tutta la superficie del pandispagna la marmellata lasciando libero un centimetro dal bordo. Partendo dal lato più lungo iniziare ad arrotolare aiutandosi anche con la carta forno. Arrivati alla fine stringere molto bene e riporre in frigorifero per almeno un'ora prima di tagliarlo a fette abbastanza spese.
2
Sbriciolata alla confettura di albicocche
4
Ponete la farina in una ciotola, fate un buco al centro e versate tutti gli altri ingredienti.Con l'ausilio di un cucchiaio di legno, cominciate ad amalgamarli e poi lavorate velocemente l'impasto con le mani, fino ad ottenere un panetto omogeneo. Avvolgete il panetto nella pellicola per alimenti e lasciatelo riposare in frigorifero almeno 30 minuti.Imburrate ed infarinate una teglia da 20 cm di diametro. Preriscaldate il forno a 180°C.Prelevate un po' più di metà del panetto di frolla, stendetelo sulla base della teglia e compattatelo, premendo con le dita. Versate in uno strato uniforme la confettura, lasciando un po' di bordo. Sbriciolate la frolla che avete lasciato da parte su tutta la superficie.Infornate per circa 25 minuti, finché non sarà dorata. Sfornate e lasciate raffreddare a temperatura ambiente. A piacere, cospargete con poco zucchero a velo.
3
Kugelhupf con marmellata di albicocche
12
Monta il burro morbido con lo zucchero ed il sale, poi unisci i tuorli uno alla volta continuando a sbattere. Versa anche il latte e mescola. Intanto monta gli albumi a neve ferma.Nella prima ciotola unisci anche la farina, la fecola, il lievito mescolando con una frusta a mano. Incorpora anche gli albumi con una spatola con movimenti delicati dal basso verso l'alto. Versa nello stampo imburrato e infarinato e versa la marmellata a cucchiai sopra l'impasto.Cuoci a 180°C per 40 minuti. Lascia raffreddare, capovolgi su piatto da portata. Cospargi con zucchero a velo.
4
Torta con crema di ricotta e marmellata
3
Imburra uno stampo da 20cm. Monta le uova con lo zucchero per ottenere un composto spumoso. Aggiungi poi il burro fuso ed il latte e monta ancora. Infine unisci la farina, il lievito ed il sale e amalgama bene. Versa nello stampo.Sbatti la ricotta con le uova e lo zucchero per una manciata di secondi per avere un composto del tutto amalgamato e versa nello stampo sopra al precedente impasto, livellando bene. Inforna a 180°C per un'ora.Fai raffreddare e sforma. Ricopri con marmellata, o cioccolato o semplicemente zucchero a velo.
5
Linguine con asparagi e fiori di zucca
42
Pulire gli asparagi, eliminando la parte del gambo più dura. Lavarli e tagliarli a tocchetti. Sbucciare lo scalogno, tritarlo fine facendolo appassire a fiamma media in una padella con l’olio.Unire gli asparagi, salarli e proseguire la cottura per quindici minuti mescolando spesso. Pulire i fiori di zucca ed eliminare il pistillo. Friggerli in abbondante olio caldo per pochi istanti e conservarli in caldo.Sbattere le uova con la panna e il formaggio in una ciotola capiente, mescolando fino a ottenere un composto omogeneo. Cuocere le linguine in acqua bollente salata, scolarle al dente e mantecarle nella padella con gli asparagi, la maggiorana e la crema di uova, panna e formaggio. Aggiungere ad ogni porzione un fiore fritto, pepare e servire.
6
Crostata alla confettura di albicocche
3
Iniziamo la ricetta per la preparazione della pasta frolla preparando una spianatoia. Mettiamo dentro ad un mixer il burro tagliato a pezzetti e la farina. Azioni are ad intermittenza fino a rendere tutto in polvere. Questa si chiama sabbiatura. Poi trasferiamo la sabbiatura ottenuta sulla spianatoia preparata in precedenza. Aggiungiamo la scorza grattugiata di un limone, lo zucchero a velo e le uova sbattute.Amalgamare tutto e lavorare l'impasto velocemente, in modo che il burro non si scaldi troppo. L'impasto dovrà risultare bello liscio. Avvolgete il panetto nella pellicola è lasciate riposare 30 minuti in frigo. Trascorso il tempo, riprendete il panetto, toglietelo dalla pellicola è appoggiato sulla spianatoia andrete a dare dei colpi con il mattarello, così da farlo riprendere. Con il mattarello stesso, stendete la pasta per uno spessore di circa mezzo centimetro.Prendete una teglia preferibilmente rotonda, imburrata ed infarinata. Stendete la sfoglia e ritagliate il bordo con un coltello, in modo da creare un disco perfetto. Bucherellare tutta la superficie con i rebbi di una forchetta e stendete la marmellata. Con la rimanente pasta, create un cordoncino,  che andrete a mettere lungo tutto il bordo e poi a createne altri per formare i rombi sopra la confettura.Infornate a 180° in forno statico prestiscaldato per circa 20 minuti. Controllate la cottura, appena sarà lievemente dorata, spegnete il forno. Lasciate raffreddare e servite.
7
Sbriciolata con crema agli amaretti e confettura
15
Innanzitutto realizziamo la crema pasticcera aromatizzata agli amaretti per la farcitura: in una ciotola con una frusta elettrica, sbattere i tuorli  con lo zucchero, fino ad ottenere una crema. Aggiungere l’amido di mais setacciato e mescolare creando un composto omogeneo. In un pentolino portare ad ebollizione il latte e versarlo sul composto di uova e zucchero mescolando per bene con le fruste. Unire l’aroma alla vaniglia.Trasferire il tutto di nuovo nel pentolino e portare ad ebollizione mescolando bene con una frusta a mano, fin quando la crema non si addenserà. Aggiungere gli amaretti sbriciolati. Coprire a contatto con la pellicola trasparente e fare raffreddare.In una ciotola aggiungere il burro tagliato a pezzetti, lo zucchero, la farina 00, il lievito, le uova e l’aroma alla vaniglia. Iniziare a lavorare con le mani l’impasto fino a creare un composto sbricioloso e ben amalgamato (evitate di lavorarlo troppo perchè se l’impasto dovesse surriscaldarsi, fareste fatica a sbriciorarlo). Prendere metà del composto sbriciolato e distribuirlo su tutta la base dello stampo (rivestito con la carta forno) schiacciando leggermente con le mani.Aggiungere la confettura di albicocche, livellare con un cucchiaio. Unire la crema pasticcera agli amaretti e coprire il tutto con il restante impasto sbriciolato. Cuocere in forno preriscaldato e statico a 180° C per circa 45 minuti, fino a leggera doratura. Quando la torta sarà completamente fredda, estrarla dalla tortiera. Spolverizzare con lo zucchero a velo e servire.
8
Pasta con piselli gamberi e zafferano
44
Prima di tutto ci preoccupiamo di sgranare i piselli. Li raccogliamo in una ciotola. Mettiamo sul fuoco un pentolino con acqua e sale, non appena bolle versiamo all’ interno i piselli per pochissimi istanti. Laviamo i pomodorini e li tagliamo a metà. In una padella scaldiamo un cucchiaio di olio con lo scalogno sminuzzato. Versiamo all’ interno i pomodorini e lasciamo cuocere. Nel frattempo puliamo le mazzancolle. Eliminiamo testa, zampe, carapace e filamento nero (interiora) e le passiamo sotto l’acqua e li versiamo nella padella insieme ai pomodori. Lasciamo cuocere per qualche minuto e se necessario aggiungiamo un mestolo di brodo. A questo punto inseriamo anche i pisellini e qualche pistillo di zafferano. Mescoliamo bene , togliamo dal fuoco e lasciamo da parte. Cuociamo le pasta in acqua e sale. Non appena al dente le scoliamo e le versiamo in padella insieme al condimento, le mescoliamo affinché possano assorbire e quindi “accogliere” il condimento alla perfezione, grazie alla trafilatura al bronzo.
9
Tartufini gusto sacher
24
Con un mixer o un batticarne, riducete a farina i biscottiUniteli in una coppa con Philadelphia, nutella e marmellata.Impastate a mano, fino ad ottenere un composto sodo, amalgamato e della consistenza di una pasta frolla morbidaFormate le palline e fatele rotolare nela granella di noccioleSistemate i tartufini negli appositi pirottini di carta e riponeteli in frigorifero fino alla consumazione.
10
Crostata vegana ai 5 cereali
6
In una ciotola uniamo la farina, lo zucchero e il lievito e li amalgamiamo tra loro.Incorporiamo prima l’olio all’impasto e poi aggiungiamo il latte. Impastiamo bene fino a ottenere un composto liscio e compatto. Dopodiché lo stendiamo con l’aiuto di un mattarello e disponiamo la base della crostata in un tegame. Versiamo la confettura di albicocche all’interno e creiamo delle strisce con l’impasto avanzato.Inforniamo la nostra crostata a 170° per 25 minuti in forno ventilato
11
Torta al cacao e ricotta
46
Separare gli albumi dai tuorli e montare questi ultimi con lo zucchero. Incorporare la ricotta. Aggiungere la farina, il lievito e il cacao setacciati e amalgamare bene il tutto. Incorporare infine gli albumi montati a neve ben ferma. Versare il composto ottenuto in tortiera da 21/23cm foderata con carta forno e cospargere generosamente con la granella di zucchero prima di infornare a 180° per circa 35 minuti. Verificare la cottura con uno stecchino prima di sfornare.Quando la torta sarà fretta tagliare a metà e farcire con la confettura di albicocche. Ricomporre e servire.