0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

2866Risultati per "marmellata di ciliegie"

0
Torta morbida al cacao con marmellata di ciliegie
3
Riscalda il forno a 160°C e imburra uno stampo da 20 cm con bordi molto alti.In una ciotola capiente sbatti il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungi un uovo alla volta ed infine unisci la farina con il cacao ed il lievito alternandoli con il latte. Versa tutto nello stampo e livella. Cuoci per 1 ora e 25 circa facendo la prova stecchino. Lascia raffreddare completamente e taglia la torta a metà.Farcisci con la marmellata spalmata uniformemente e richiudi la torta usando il fondo (superficie piatta) come coperchio, così da avere una torta liscia e perfetta per essere decorata. In poche parole si usa la torta a testa in giù di come l'avevamo cotta.Monta bene la panna con qualche goccia di colorante alimentare rosa e metti in una sac à poche con bocchetta a stella, Ricopri la torta formando tante rose (le ottiene partendo dal centro della rosa e spremendo la sac à poche in modo circolare allargandoti verso l'esterno). Dove vedi degli spazi vuoti, decora con ciuffi semplici.
1
Sbriciolata di marmellata, mele e nocciole
4
Disponiamo la farina su di un piano e mischiamola allo zucchero ,al lievito e alla buccia grattugiata del limone. Formiamo una fontana centrale nella quale andremo a rompere due uova piccole. Aggiungiamo l’olio e battiamole velocemente senza lavorarle troppo.A questo punto mischiamo gli ingredienti tra loro ma non come se volessimo compattare la pasta…ma sfregando il tutto tra le mani per ottenere così tante briciole.Nel frattempo laviamo la mela, sbucciamola e dividiamoli in piccoli dadini, mischiamola a due cucchiai ben colmi di marmellata di ciliege e alle nocciole tritate grossolanamente.Prendiamo ora uno stampo da crostata di medie dimensioni, io ho usato una teglia rettangolare 30×25 Foderiamolo con un foglio di carta forno e mettiamo i 2/3 delle briciole alla base. Con le mani schiacciamole per formare la base e i lati di perimetro.Versiamo a questo punto il composto di confettura e mele. Distribuiamolo bene per tutta la teglia e copriamo con le briciole restanti facendole cadere a pioggia per tutto lo stampo. Passiamo la tortiera in forno a 180 gradi in modalità statica per 30 minuti circa.
2
Ghiaccioli con frutta e yogurt alla vaniglia
31
Lavare, pulire e tagliare a pezzi tutta la frutta.Prendere i cubetti di melone e frullare con il mixer ad immersione fino ad ottenere un composto omogeneo. Mettere da parte.Prendere le fragole a pezzi, frullare. Aggiungere il miele e mescolare.Comporre i ghiaccioli: versare negli stampi per ghiacciolo il melone frullato, le fragole, lo yogurt alla vaniglia e infine la confettura di ciliege o le ciliege frullate. Procedere in questo modo per tutti i ghiaccioli o creando altre combinazioni. Porre i ghiaccioli in freezer per almeno sei ore, meglio se tutta la notte.
3
Frolla di natale alla cannella
2
Riunite in un recipiente la farina setacciata, le uova non fredde, il burro a temperatura ambiente, lo zucchero, la cannella, il sale e impastate il tutto a mani nude. Ci vorranno al massimo 5 minuti affinchè il composto raggiunga la compattezza giusta. Create una bella palla e lasciate riposare in frigo almeno 15′.Riprendetela e stendetene la metà tra due fogli di carta forno per non farla appiccicare. L’altezza deve essere di almeno 1/2 cm. Cominciate a ritagliare le forme per i biscotti e, con un bastoncino di legno, create il foro dove passerà il nastrino.Disponeteli in una teglia rivestita di carta forno. Conservate una parte di frolla per fare la crostatina… all’incirca un quadrato di 20 cm di lato.Adagiate la pasta all’interno della tortiera, precedentemente imburrata, tagliate l’eccedenza al bordo. Riempite con la marmellata. Posate al centro una decorazione a piacere tra un alberello, una stella… ripiegate i bordi e infornate insieme ai biscotti 15 minuti a forno caldo, statico, a 170°/180°C.
4
Crostata senza uova e senza burro
30
In una ciotola mettere l'acqua, il sale e lo zucchero e con una frusta mescolare fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto. Aggiungere l'olio e la scorza di limone grattugiata e continuare a mescolare. Aggiungere la farina setacciata, la cannella e il cucchiaio di lievito e continuare a mescolare fino a quando si sarà amalgamato il tutto. Procedere con le mani, fare una palla e lasciar riposare in frigo per 40 minuti. Dividere la frolla in una parte più grande e una leggermente più piccola. Stendere la parte più grande su un foglio di carta da forno e dopo averlo steso in maniera uniforme poggiare lo stampo da massimo 23 cm è fare con un coltello il solco intorno. Eliminare la parte in più e inserire il foglio e la base della frolla nello stampo. Sistemare la base per bene nello stampo e punzecchiare la base con i rebbi della forchetta prima di stendere la marmellata, o quello che preferite. Con la restante parte della frolla fare delle strisce e comporre la crostata. Mettere in forno preriscaldato ventilato a 170 gradi. La crostata sarà pronta quando avrà raggiunto un colore dorato.
5
Confettura di albicocche
5
Lavate le albicocche, privatele del nocciolo (il peso si riferisce alle albicocche già pulite) e tagliatele a pezzetti.Ponete le albicocche a pezzetti in un pentolino dal fondo alto, irroratele con il limone ed aggiungete lo zucchero.Fate cuocere per circa 30 minuti a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto e schiacciando leggermente i pezzetti di albicocca. La confettura è pronta quando versandone un cucchiaino su un piatto ed inclinando quest'ultimo, scivola lentamente; se ha un aspetto troppo liquido e scivola via velocemente, dovete prolungare la cottura.Con l'ausilio di un mestolino, versate la confettura in un barattolo preventivamente sterilizzato e chiudetelo subito. Lasciate che raffreddi a temperatura ambiente e poggiato sottosopra.
6
Marmellata di melograno
12
Sgranare i melograni e mettere i chicchi dentro ad un passaverdurePassare i chicchi e ricavarne il succoPesate il succo di melograni fino ad arrivare a 750 gIn una pentola capiente versate il succo di melograni, la scorza di limone, il succo di limone e lo zuccheroFate cuocere la marmellata a fuoco lento per circa un’oraLa confettura sarà pronta quando comincerà ad addensarsi, ma non vi aspettate che diventi bella soda come la marmellata normale, perche con questa non accadrà, la marmellata risulterà liscia e omogeneauna volta invasata in vasetti sterilizzati capovolgete i vasetti e lasciate riposare coprendo i vasetti con una coperta
7
Torta versata alla marmellata
Preriscaldate il forno a 180°, modalità statico. Lavorate le uova assieme allo zucchero fino ad ottenere un composto spumosoAggiungete l'olio e il latte poi la farina il lievito ed il sale. Imburrate e infarinate o foderate con della carta da forno bagnata e strizzata una tortiera Versate un poco più della metà del composto nello stampo e infornate per 20 minuti. Sfornate e aggiungete uno strato abbondante di marmellata, lasciate un margine di almeno 1 cm. Versate la restante parte di impasto e livellate bene. Infornate nuovamente per altri 15/20 minuti.
8
Torta nua alla marmellata
Mettete le uova in una ciotola, aggiungete lo zucchero e montate bene con le fruste fino a che il composto non risulterà chiaro e spumoso.Unite il latte, l’olio, la farina setacciata con il lievito e la buccia grattugiata del limone, quindi amalgamate bene con una spatola dall’alto verso il basso.Versate il composto in una teglia rivestita con la carta da forno Prendete la marmellata e versatela sulla superficie della torta a cucchiaiate. Infornate a 170 gradi in forno statico senza preriscaldare per 50 minuti circa
9
Crostata alla confettura di albicocche
3
Iniziamo la ricetta per la preparazione della pasta frolla preparando una spianatoia. Mettiamo dentro ad un mixer il burro tagliato a pezzetti e la farina. Azioni are ad intermittenza fino a rendere tutto in polvere. Questa si chiama sabbiatura. Poi trasferiamo la sabbiatura ottenuta sulla spianatoia preparata in precedenza. Aggiungiamo la scorza grattugiata di un limone, lo zucchero a velo e le uova sbattute.Amalgamare tutto e lavorare l'impasto velocemente, in modo che il burro non si scaldi troppo. L'impasto dovrà risultare bello liscio. Avvolgete il panetto nella pellicola è lasciate riposare 30 minuti in frigo. Trascorso il tempo, riprendete il panetto, toglietelo dalla pellicola è appoggiato sulla spianatoia andrete a dare dei colpi con il mattarello, così da farlo riprendere. Con il mattarello stesso, stendete la pasta per uno spessore di circa mezzo centimetro.Prendete una teglia preferibilmente rotonda, imburrata ed infarinata. Stendete la sfoglia e ritagliate il bordo con un coltello, in modo da creare un disco perfetto. Bucherellare tutta la superficie con i rebbi di una forchetta e stendete la marmellata. Con la rimanente pasta, create un cordoncino,  che andrete a mettere lungo tutto il bordo e poi a createne altri per formare i rombi sopra la confettura.Infornate a 180° in forno statico prestiscaldato per circa 20 minuti. Controllate la cottura, appena sarà lievemente dorata, spegnete il forno. Lasciate raffreddare e servite.
10
Torta ricotta e marmellata
25
Per la base sbattere con una frusta un uovo con 60g di zucchero, unire anche l'olio e per ultimo la farina e il lievito. Amalgamare bene e versare in una tortiera imburrata.In una ciotola mescolare la ricotta con l'altro uovo, lo zucchero rimasto, l'amido di mais e la vaniglia fino ad ottenere una crema liscia. Versare sopra la base della torta e livellare bene la superficie. Con un cucchiaio distribuire sopra la confettura in vari punti e con uno stuzzicadenti mescolarla per creare l'effetto marmorizzato. Cuocere in forno a 180 gradi per circa 45 minuti. Se la superficie dovesse colorirsi troppo, gli ultimi 10 minuti coprire con un foglio di alluminio.Aprire completamente il forno e lasciare raffreddare la torta dentro per altri 15 minuti, quindi toglierla dalla tortiera e lasciarla raffreddare completamente.
11
Confettura di fichi
3
Pulite tutti i fichi, fino a raggiungere il peso indicato e poneteli in un tegame dal fondo spesso.Irrorate i fichi con qualche goccia di succo di limone. Unite lo zucchero.Ponete il tegame sul fuoco, a fiamma bassa e con un cucchiaio di legno, cominciate a rompere i fichi.Mescolate la confettura e lasciate cuocere, sempre con la fiamma al minimo. Per essere certi che sia pronta, prendete un piattino e versatevi sopra poca confettura, inclinatelo e se la vedrete scivolare via molto lentamente, sarà pronta, altrimenti prolungate la cottura.Una volta pronta, riempite subito i barattoli sterilizzati, tappateli e lasciateli raffreddare a testa in giù, per creare il sottovuoto.