0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

2860Risultati per "marmellata di pesche"

0
Sbriciolata alla confettura di pesche
30
Mettete nella planetaria la farina, il pizzico di sale, l'olio extravergine d'oliva ed il burro freddo. Azionate e fate mescolare fino ad ottenere un composto sabbioso.Aggiungete ora lo zucchero ed i semi di vaniglia estratti con la punta di un coltello dal baccello, e mescolate ancora con la planetaria.Spostate il composto ottenuto in una ciotola, unite quindi i tuorli di 2 uova e impastate velocemente. Dividete ora il composto ottenuto in due panetti da 1/4 e 3/4 rispettivamente. Noterete che il composto non si compatterà come una classica pasta frolla, non preoccupatevi.Coprite con la carte pellicola e fate riposare in frigorifero per circa 20 minuti.Prendete il panetto più grande. Sbriciolatelo con le mani e spargetelo in uno stampo per crostate, compattate leggermente con le mani il fondo ed i bordi.Bucherellate con i rebbi di una forchetta la superficie e quindi versatevi sopra la confettura di pesche.Prendete ora il panetto più piccolo e sbriciolatelo con le mani, spargete ora le briciole sulla superficie della vostra torta.Infornate in forno preriscaldato a 180° e fate cuocere per 35 minuti, (fate cuocere per i primi 20 minuti in modalità ventilata, poi passate il forno in modalità statico).Quando la sbriciolata sarà pronta fatela raffreddare su di una griglia e gustatela per la vostra colazione o la vostra merenda.
1
Torta alla vaniglia con marmellata di pesche
22
Scalda il forno a 180°C e imburra uno stampo da 20cm con bordi alti.In una ciotola sbatti bene il burro morbido con lo zucchero. Aggiungi poi un uovo alla volta, continuando a montare con le fruste elettriche. Aggiungi l'estratto di vaniglia e alterna il latte con la farina ed il lievito fino a che termini tutti gli ingredienti. Trasferisci tutto nello stampo, livella e inforna per 45-50 minuti circa. Fai la prova stecchino. Lascia raffreddare, sforma e taglia la torta in due dischi.Farcisci con la marmellata di pesche e richiudi la torta.Monta la panna con qualche goccia di colorante alimentare e trasferiscila nella sac à poche con bocchetta a fessura lunga e stretta. Forma delle striscioline tenendo premuta la sac à poche formando tante "s" senza mai staccare la mano. Forma tante strisce a "s" lungo tutta la superficie della torta. Mantieni un pochino in frigorifero per consolidare la torta e togli almeno mezz'ora prima di servire.
2
Crostata crema di ricotta e marmellata di pesche
28
Prepara la frolla unendo tutti gli ingredienti, inizia con 250g di farina e mano a mano che impasti unisci la restante se l'impasto dovesse essere troppo appiccicoso. Otterrai una frolla molto più morbida della normale, non dev'essere però appiccicosa. Se fosse, aggiungi altra farina fino ad avere un panetto morbido e liscio. Avvolgi da pellicola e lascia in frigo per un'ora.Sbatti con le fruste elettriche la ricotta con lo zucchero. Togli la frolla, stendila ad uno spessore di 4 mm e adagiala nello stampo con fondo removibile e con il fondo foderato di carta forno. Lascia i bordi della crostata alti 5 cm e bucherella il fondo con la forchetta.Versaci il composto di ricotta, livella e poni in freezer per 20 minuti. (Questo serve per poter spalmare la marmellata sopra la ricotta senza che queste si mescolino e formino un effetto marmorizzato).. Togli dal freezer lo stampo e spalma qualche cucchiaio di marmellata livellando ancora.Con la frolla rimasta forma le strisce e ponile sulla crostata formando gli intrecci o i decori che preferite. Io oltre agli intrecci, ho aggiunto dei mini cuoricini. Infine arrotolate su se stessi i bordi. Inforna a 180°C per 40 minuti o fino a doratura. Lascia raffreddare completamente e sforma.
3
Fagottini ripieni di marmellata
31
In una ciotola capiente metti farina e sale e mescola. Forma poi un cratere con i bordi alti. Fai intiepidire il latte e scioglici lo zucchero, poi versa tutto nel centro del cratere, senza toccare i bordi. Sbriciola all'interno il lievito e mescola velocemente sempre senza intaccare i bordi; non ti preoccupare se ci sono grumi. Sigilla così con la pellicola e metti a riposare per 20 minuti nel forno spento e chiuso.Fondi il burro, sbatti i tuorli (togliendo due cucchiaini da essi e tenendoli da parte in una ciotolina con due cucchiaini di latte; questo servirà per la doratura delle brioche) e mescola poi insieme questi due elementi; infine uniscili al composto precedente una volta finito il riposo in forno.Mescola con un cucchiaio partendo dal centro e mano mano allargati verso i bordi finché non avrai mescolato tutto insieme e otterrai un composto appiccicoso, ma uniforme.Imburra un tagliere o il piano da lavoro, fai scivolare sopra l'impasto, capovolgici sopra la ciotola e lascia riposare altri 10 minuti.Ungiti le mani di burro, così da non far appiccicare il composto, e inizia a lavorare energicamente facendo torciture continue (più semplicemente, con una mano tieni l'impasto con l'altra lo tiri e lo avvolgi poi su se stesso, ruotalo infine di 90° e ricomincia da capo; ogni tanto sbattilo con vigore sul piano di lavoro). Impasta così per almeno 15 minuti, quando il composto inizia a tornare appiccicoso, ungiti nuovamente le mani e continua le torciture. ungi una ciotola capiente, adagia il composto e copri con pellicola. Poni a lievitare nel forno spento e chiuso per almeno 1 ora e mezza, ma se avete tempo anche 4 ore.Fodera una teglia con carta da forno, spolvera di farina leggermente il piano di lavoro e fai scivolare sopra l'impasto. Dividi i 6 o 8 parti (dipende le dimensioni che volete ottenere) l'impasto, con i polpastrelli dai loro una forma rettangolare, farcisci ciascuno con mezzo cucchiaio di marmellata, e richiudili a metà sigillando bene i bordi. Riponili distanziati sulla teglia e fai lievitare così per 15 minuti.Accendi il forno a 200°C-220°C. Spennella i fagottini con il composto che hai tenuto da parte (tuorli e latte) e cospargi con granella e zuccherini. Cuoci per 10 minuti.
4
Topolini di cioccolato
3
Ho fruttato i biscotti al cioccolato.Ho aggiunto tutti gli altri ingredienti e formato l'impasto.Ho modellato con le mani delle piccole forme per il corpo dei topolini...tipo pera. Ho fatto riposare le forme così create su un vassoio carta forno e con dello zucchero a velo sulla base. Poi in frigo.Dopo un paio d'ore ho aggiunto gli occhi (palline d'argento), le orecchie (smarties) e la coda (pezzi di liquirizia) come decorazione.
5
Torta zucca, castagne e cioccolato
3
Per prima cosa occupiamoci della zucca, la priviamo della buccia, la tagliamo a tocchetti e la frulliamo a crudo con l’olio sino ad ottenere una pasta. Teniamo da parte. Separiamo i tuorli dagli albumi e montiamo i primi con lo zucchero sino ad ottenere un composto chiaro e leggero. Io ho usato la frusta da cucina ma potete usare anche il mixer se preferite.A parte montiamo a neve ferma gli albumi, diamo alla torta molta leggerezza così da contrastare col peso della zucca, aiutandola a crescere. Aggiungiamo ai tuorli montati la nostra polpa di zucca, amalgamiamo bene.Aggiungiamo poco per volta le polveri setacciate (farine e lievito), eventualmente a questo punto potete aggiungere spezie se vi piacciono. Le spezie classiche usate con le ricette dolci alla zucca sono cannella, noce moscata e chiodi di garofano.Alterniamo alle polveri gli albumi montati a neve e ad ultimo aggiungiamo le goccine di cioccolato. Il mio impasto era abbastanza sodo, cosa che ha permesso alle goccine di non sprofondare sul fondo. Se il vostro impasto fosse liquido, aggiungete della farina.Incorporiamo con movimenti dal basso verso l’alto, così da non smontare il composto. Imburriamo la teglia e sistemiamo sul fondo un disco di carta forno. Infariniamo i lati e versiamo il composto.In forno caldo, statico (sempre statico con le torte) a 180° e la controlliamo dopo 30 minuti, facendo la prova stecchino. Sforniamo ed apriamo il cerchio dopo 10-15 minuti, lasciamo raffreddare completamente prima di spostare sul vassoio.Premessa: è buonissima anche così, ma siccome noi si è golosi, ci aggiungiamo il tocco in più! Tagliamo la torta a metà con un coltello seghettato e spalmiamo la nostra confettura, uno strato di 3-4 mm.Io non ho voluto aggiungere zucchero a velo perché adoro le crepe che ha formato, ovviamente potete decorarla come volete, se proprio vi piace potete fare una bella cascata di cioccolato fondente fuso, a coprire la calotta scendendo ai lati, lasciando intravedere la confettura al centro.
6
Torta settembrina
2
Per prima cosa occupiamoci della zucca, la priviamo della buccia, la tagliamo a tocchetti e la frulliamo a crudo con l’olio sino ad ottenere una pasta. Teniamo da parte. Separiamo i tuorli dagli albumi e montiamo i primi con lo zucchero sino ad ottenere un composto chiaro e leggero. Io ho usato la frusta da cucina ma potete usare anche il mixer se preferite.A parte montiamo a neve ferma gli albumi, diamo alla torta molta leggerezza così da contrastare col peso della zucca, aiutandola a crescere. Aggiungiamo ai tuorli montati la nostra polpa di zucca, amalgamiamo bene.Aggiungiamo poco per volta le polveri setacciate (farine e lievito), eventualmente a questo punto potete aggiungere spezie se vi piacciono. Le spezie classiche usate con le ricette dolci alla zucca sono cannella, noce moscata e chiodi di garofano.Alterniamo alle polveri gli albumi montati a neve e ad ultimo aggiungiamo le goccine di cioccolato. Il mio impasto era abbastanza sodo, cosa che ha permesso alle goccine di non sprofondare sul fondo. Se il vostro impasto fosse liquido, aggiungete della farina.Incorporiamo con movimenti dal basso verso l’alto, così da non smontare il composto. Imburriamo la teglia e sistemiamo sul fondo un disco di carta forno. Infariniamo i lati e versiamo il composto.In forno caldo, statico (sempre statico con le torte) a 180° e la controlliamo dopo 30 minuti, facendo la prova stecchino. Sforniamo ed apriamo il cerchio dopo 10-15 minuti, lasciamo raffreddare completamente prima di spostare sul vassoio.Premessa: è buonissima anche così, ma siccome noi si è golosi, ci aggiungiamo il tocco in più! Tagliamo la torta a metà con un coltello seghettato e spalmiamo la nostra confettura, uno strato di 3-4 mm.Io non ho voluto aggiungere zucchero a velo perché adoro le crepe che ha formato, ovviamente potete decorarla come volete, se proprio vi piace potete fare una bella cascata di cioccolato fondente fuso, a coprire la calotta scendendo ai lati, lasciando intravedere la confettura al centro.
7
Rose di mela
3
Lavare le mele e dividerle a metà. Privatele del torsolo e dell’estremità, e senza sbucciarle tagliarle a fettine molto sottili. Riempite una ciotola con dell’acqua e il succo del limone e lasciatele riposare per circa 10 minuti.Scolare le fettine per bene e disponetele in una teglia, ricoperta di carta forno, e cospargetele uniformemente con zucchero semolato. Infornare a 180°, per circa 10 minuti fino a quando le fettine non risultano morbide.Srotolare la pasta sfoglia e tagliare strisce di circa di 6cm. Spennellare su ogni striscia un pochino di marmellata, poi disporre le fettine di mele sulla striscia. Le fettine di mela devono fuoriuscire dalla striscia di pasta sfoglia, quindi poggiatele a metà della striscia. Ripiegare sulle fettine di mela la parte di pasta sfoglia libera e arrotolare su se stessa per formare le rose di mele.Sistemare le rose su una teglia e lasciare cuocere per 20/30 minuti (dipende dal forno). Quando saranno dorate saranno pronte. Lasciarle raffreddare e se volete potete spolverarle con dello zucchero filato.
8
Confettura di albicocche
5
Lavate le albicocche, privatele del nocciolo (il peso si riferisce alle albicocche già pulite) e tagliatele a pezzetti.Ponete le albicocche a pezzetti in un pentolino dal fondo alto, irroratele con il limone ed aggiungete lo zucchero.Fate cuocere per circa 30 minuti a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto e schiacciando leggermente i pezzetti di albicocca. La confettura è pronta quando versandone un cucchiaino su un piatto ed inclinando quest'ultimo, scivola lentamente; se ha un aspetto troppo liquido e scivola via velocemente, dovete prolungare la cottura.Con l'ausilio di un mestolino, versate la confettura in un barattolo preventivamente sterilizzato e chiudetelo subito. Lasciate che raffreddi a temperatura ambiente e poggiato sottosopra.
9
Marmellata di melograno
12
Sgranare i melograni e mettere i chicchi dentro ad un passaverdurePassare i chicchi e ricavarne il succoPesate il succo di melograni fino ad arrivare a 750 gIn una pentola capiente versate il succo di melograni, la scorza di limone, il succo di limone e lo zuccheroFate cuocere la marmellata a fuoco lento per circa un’oraLa confettura sarà pronta quando comincerà ad addensarsi, ma non vi aspettate che diventi bella soda come la marmellata normale, perche con questa non accadrà, la marmellata risulterà liscia e omogeneauna volta invasata in vasetti sterilizzati capovolgete i vasetti e lasciate riposare coprendo i vasetti con una coperta
10
Torta versata alla marmellata
Preriscaldate il forno a 180°, modalità statico. Lavorate le uova assieme allo zucchero fino ad ottenere un composto spumosoAggiungete l'olio e il latte poi la farina il lievito ed il sale. Imburrate e infarinate o foderate con della carta da forno bagnata e strizzata una tortiera Versate un poco più della metà del composto nello stampo e infornate per 20 minuti. Sfornate e aggiungete uno strato abbondante di marmellata, lasciate un margine di almeno 1 cm. Versate la restante parte di impasto e livellate bene. Infornate nuovamente per altri 15/20 minuti.
11
Torta nua alla marmellata
Mettete le uova in una ciotola, aggiungete lo zucchero e montate bene con le fruste fino a che il composto non risulterà chiaro e spumoso.Unite il latte, l’olio, la farina setacciata con il lievito e la buccia grattugiata del limone, quindi amalgamate bene con una spatola dall’alto verso il basso.Versate il composto in una teglia rivestita con la carta da forno Prendete la marmellata e versatela sulla superficie della torta a cucchiaiate. Infornate a 170 gradi in forno statico senza preriscaldare per 50 minuti circa