Prepara la frolla unendo tutti gli ingredienti, inizia con 250g di farina e mano a mano che impasti unisci la restante se l'impasto dovesse essere troppo appiccicoso. Otterrai una frolla molto più morbida della normale, non dev'essere però appiccicosa. Se fosse, aggiungi altra farina fino ad avere un panetto morbido e liscio. Avvolgi da pellicola e lascia in frigo per un'ora.Sbatti con le fruste elettriche la ricotta con lo zucchero. Togli la frolla, stendila ad uno spessore di 4 mm e adagiala nello stampo con fondo removibile e con il fondo foderato di carta forno. Lascia i bordi della crostata alti 5 cm e bucherella il fondo con la forchetta.Versaci il composto di ricotta, livella e poni in freezer per 20 minuti. (Questo serve per poter spalmare la marmellata sopra la ricotta senza che queste si mescolino e formino un effetto marmorizzato).. Togli dal freezer lo stampo e spalma qualche cucchiaio di marmellata livellando ancora.Con la frolla rimasta forma le strisce e ponile sulla crostata formando gli intrecci o i decori che preferite. Io oltre agli intrecci, ho aggiunto dei mini cuoricini. Infine arrotolate su se stessi i bordi. Inforna a 180°C per 40 minuti o fino a doratura. Lascia raffreddare completamente e sforma.
Crostata crema di ricotta e marmellata di pesche

Crostata crema di ricotta e marmellata di pesche

Senza Crostacei, Arachidi +9

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Olive

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

15

minuti

Cottura

40

minuti

Tempo totale

55

minuti

Nutrizione

394

chilocalorie

perpersone

  • 300 g
    Farina di grano tenero tipo 00
  • 100 g
    Zucchero
  • 3
    Uova
  • 100 g
    Burro
  • 1 pizzico
    Sale fino
  • 250 g
    Ricotta
  • 50 g
    Zucchero
  • 6 cucchiaio
    Marmellata di pesche

Preparazione

Presentazione

Una crostata ricca di consistenze e sapori diversi, che terremo in frigo, perchè con questo caldo afoso già a maggio, ci vuole qualcosa di fresco senza rinunciare al dolce! ;)

Step 1

Prepara la frolla unendo tutti gli ingredienti, inizia con 250g di farina e mano a mano che impasti unisci la restante se l'impasto dovesse essere troppo appiccicoso. Otterrai una frolla molto più morbida della normale, non dev'essere però appiccicosa. Se fosse, aggiungi altra farina fino ad avere un panetto morbido e liscio. Avvolgi da pellicola e lascia in frigo per un'ora.

Step 2

Sbatti con le fruste elettriche la ricotta con lo zucchero. Togli la frolla, stendila ad uno spessore di 4 mm e adagiala nello stampo con fondo removibile e con il fondo foderato di carta forno. Lascia i bordi della crostata alti 5 cm e bucherella il fondo con la forchetta.

Step 3

Versaci il composto di ricotta, livella e poni in freezer per 20 minuti. (Questo serve per poter spalmare la marmellata sopra la ricotta senza che queste si mescolino e formino un effetto marmorizzato).. Togli dal freezer lo stampo e spalma qualche cucchiaio di marmellata livellando ancora.

Step 4

Con la frolla rimasta forma le strisce e ponile sulla crostata formando gli intrecci o i decori che preferite. Io oltre agli intrecci, ho aggiunto dei mini cuoricini. Infine arrotolate su se stessi i bordi. Inforna a 180°C per 40 minuti o fino a doratura. Lascia raffreddare completamente e sforma.

Utensili

  • Stampo

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
394
kcal
Colesterolo
110
mg
 
 

Commenti (2)

2 thoughts on “Crostata crema di ricotta e marmellata di pesche”

Per commentare una ricetta devi accedere.