0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

62Risultati per "mela renetta"

0
Mini pancakes alle mele
7
Mescolare in una terrina l'uovo con lo zucchero. Unire il rum e continuare ad amalgamare gli ingredienti. Aggiungere l'olio e successivamente la farina con l'aiuto di un setaccio. Alternare la farina al latte ed infine unire il lievito anch'esso setacciato.Rimuovere la buccia e il torsolo dalla mela, quindi tagliarla a fette. Scaldare una padella antiaderente, meglio se una crepiera. Appena il fondo risulterà rovente, prendere una fetta di mela ed immergerla nella pastella. Adagiarla sulla padella e lasciarla cuocere. Non appena in superficie si saranno formate delle bollicine, girare il pancake con una spatola e continuare la cottura dall'altro lato. Una volta cotto, togliere il pancake dalla padella ed adagiarlo su un piatto da portata. Continuare allo stesso modo con tutte le altre fette. Una volta preparati tutti i pancakes, disporli uno sopra l'altro su un piatto e guarnirli con un po' di miele e di zucchero a velo setacciato.
1
Ciambelline vegane alle mele e cannella
33
In una ciotola unite la farina, il lievito, lo zucchero e il bicarbonato. Amalgamate gli ingredienti e poi versate l’olio. Girate con una frusta e aggiungete anche il latte di soia.In base ai vostri gusti aggiungete la cannella (io ne metto sempre un pizzico in più!) Incorporate lo yogurt di soia e mezza mela grattugiata e mescolate con un leccapentole.Oliate e infarinate uno stampo per ciambelline e versate l’impasto aiutandovi con un cucchiaino. Infornate le ciambelline a 175° per 13 minuti.Aspettate che si siano raffreddate completamente prima di rimuoverle dallo stampo.
2
Galette rustica alle mele vegana e senza glutine
31
In una ciotola uniamo la farina di grano saraceno, lo zucchero e il lievito e amalgamiamo gli ingredienti tra loro. Versiamo l’olio e il latte di soia e iniziamo a impastare con le mani fino a ottenere un panetto liscio e ben amalgamato.Quando l’impasto è pronto lo lasciamo riposare per 10 minuti avvolto nella pellicola. Intanto prepariamo le mele per il ripieno tagliandole a fette sottili.Mettiamo le mele tagliate in una padella con un fondo di acqua e le facciamo cuocere per qualche minuto. Poi aggiungiamo la cannella e la marmellata e amalgamiamo le mele finché il composto non si addensa.Dopodiché stendiamo l’impasto con un mattarello, ottenendo una sfoglia sottile, e versiamo le mele all’interno.Infine richiudiamo i bordi della nostra galette verso l’interno e inforniamo a 180° per 20-25 minuti in forno ventilato.
3
Torta di mele con cocco e yogurt senza lattosio
10
In una ciotola uniamo le uova e lo zucchero e le sbattiamo con una frusta finché il composto non diventa spumoso. Poi aggiungiamo il vasetto di yogurt, se non vi piace quello bianco potete sostituirlo con uno al cocco o alla vaniglia.Giriamo il composto con un leccapentola e poi aggiungiamo l’olio di cocco. Aggiungiamo anche il cocco disidratato, la farina e il lievito girando lentamente dal basso verso l’alto.Poi possiamo grattugiare una mela e aggiungere la polpa all’impasto. Non vi preoccupate se il composto risulterà denso. Se avete difficoltà a impastare potete aggiungere due cucchiai di acqua o latte di soia.Poi versiamo l’impasto in un tegame di 20 cm di diametro e utilizziamo l’altra metà della mela per decorare la superficie della torta, e la inforniamo a 160° per 40 minuti circa in forno ventilato.
4
Insalata di spinaci, mela e noci alla senape
4
Tagliare gli spinaci a striscioline dopo averli ben mondati lavati in acqua fredda.Tagliare anche la mezza mela renetta a fettine e spruzzarle con qualche goccia di limone, onde evitare che anneriscano.Preparare il condimento emulsionando un cucchiaio di olio extravergine con un cucchiaio di succo di limone, un cucchiaino di senape delicata e un pizzico di sale.Condire gli spinaci con l'emulsione e adagiarvi sopra le fettine di mela e i gherigli spezzettati di tre noci.
5
Torta ripiena alle mele
14
In un mixer versate la farina, lo zucchero, il burro o l’olio, l’uovo intero, il sale e la buccia grattugiata del limone. Impastate il tutto velocemente, prendete l’impasto e formate una palla; avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare almeno 30 minuti nel frigo.Nel frattempo lavate e sbucciate le due mele, tagliatele a spicchi.Prendete l’impasto e dividetelo in due parti; stendete le due parti con il mattarello fino ad ottenere due dischi.Mettete un disco di pasta con la carta da forno su una teglia da forno rotonda di circa 24 cm.Distribuite sul disco di pasta le mele tagliate a spicchi.Ricoprite il ripieno con il secondo disco di pasta, sigillate per bene i bordi, bucherellate la superficie con i rebbi di una forchetta.Cuocete in forno statico a 180° per 35 minuti.Sfornate la vostra torta ripiena alle mele e lasciatela raffreddare, spolverizzatela di zucchero a velo e servitela! Vedrete che golosità!
6
Confettura di kiwi e cannella
6
Sbucciare i kiwi e la mela e ridurli a fettine o tocchetti.In un tegame mettere la metà dello zucchero, coprire con la frutta, spremere il limone e coprire col restante zucchero. Cuocere a fuoco lento senza mescolare per circa 45 minuti.Togliere dal fuoco e frullare o passare al passaverdura se non si amano i semi.Aggiungere la cannella e rimettere sul fuoco facendo bollire per 5 minuti.Versare nei barattoli appena sterilizzati e capovolgerli per fare il sottovuoto.
7
Torta morbidissima alle mele
1
Accendere il forno in modalità ventilato a 180  gradi.Sbucciate le mele e  tagliarle prima in quarti e poi a tocchetti. Versarle in un ciotola e versarvi il succo di limone e mescolare, in questo modo le mele non diventeranno scure.In una ciotola a parte versare le uova, lo zucchero e la scorza di limone grattugiata e con un frullino elettrico lavorare il composto fino a quando non sarà bello gonfio. A questo punto aggiungere lo yogurt e l’olio e mescolare delicatamente con il frullino elettricoIn una ciotola a parte setacciare le farine e la bustina di lievito ed aggiungerle al composto mescolando dal basso verso l’alto delicatamente.Incorporare le mele al composto ed aggiungere la cannella.Versare il composto in uno stampo a cerniera da diametro di 24 cm ricoperta di carta forno.Informare per circa 40 minuti. Per verificare la cottura vale il metodo dello stecchino.
8
Ciambella alle mele profumata all'arancia
2
Montate le uova con lo zucchero quando saranno belle spumose aggiungo l'olio.Aggiungete la scorza e il succo dell'Arancia Aggiungete la farina setacciata con il lievito e mescolate per amalgamare il tutto. Dopo aggiungete tre mele tagliate a cubettiVersiamo il composto nello stampo a ciambella unto con un po di olio Aggiungo delle fette di mela sulla superficie.Inforniamo 180° per circa 50 minuti. Una volta cotta lasciate raffreddare completamente.
9
Ciambella della nonna
6
Per prima cosa sbucciate le mele, tagliatele a dadini, irroratele con il succo di limone e mettete da parte.Inserisci la farfalla nel boccale del bimby, quindi aggiungete tutti gli ingredienti 2 minuti vel. 4 Aggiungete le mele e azionate il bimby 10 sec. vel. 1. Imburrate ed infarinate uno stampo per ciambella, adagiate tutto il composto e lasciate cuocere nel forno precedentemente riscaldato a 160 gradi per 40 minuti circa.Fate sempre la prova stecchino per accettarvi che il dolce sia completamente cotto. Lasciate raffreddare e capovolgete il un piatto da portata, spolverizzando la superficie con lo zucchero a velo.
10
Mince pies vegan
2
Per la frolla, setaccia la farina con l’amido di mais e il lievito, poi aggiungi la scorza grattugiata dell’arancia. In una ciotola, mescola olio e malto (o sciroppo d’agave), e uniscili agli ingredienti secchi, iniziando a impastare. Aggiungi poi anche l’acqua tiepida, poca alla volta, amalgamando il tutto. Versa sulla spianatoia e lavora bene l’impasto formando una palla. Lascia riposare per mezz’ora, avvolto in uno strofinaccio, e nel frattempo prepara il ripieno.Metti nel boccale del mixer la mela sbucciata e tagliata a pezzi, le prugne denocciolate, le albicocche secche, le nocciole e un cucchiaio abbondante di sciroppo di acero (o due cucchiai, a seconda del gusto). Frulla brevemente: devi ottenere una farcia non omogenea.Ungi leggermente le cavità di uno stampo da muffin. Stendi la pasta in una sfoglia dello spessore di qualche millimetro, e ricava sei cerchi (attenzione, più grandi di quelli dello stampo dei muffin) e sei stelle, poi fodera con i cerchi di pasta le cavità dello stampo. Riempi con la farcia di frutta, e copri le tortine con le stelle di frolla.Cuoci in forno a 180° per circa 10-15 minuti, finché le stelle non sono leggermente dorate. Se vuoi, puoi servire le tortine leggermente spolverizzate con dello zucchero a velo.
11
Caponata di famiglia (restyle)
28
Lavate, asciugate e tagliate a cubetti di circa 2cm le melanzane. Mettetele sotto sale per circa un’ora e poi sciacquatele, asciugatele e friggetele in olio d’arachidi (170°) facendole dorare. Lavate il cuore del sedano privandolo delle foglie, tagliate il gambo a tocchetti di circa 1cm e sbollentatelo in acqua salata per circa tre minuti. Dissalate i capperi facendoli bollire per un paio di minuti in poca acqua e un cucchiaino di aceto di mele.Lavate i pomodori e scottateli in acqua bollente facendo un taglio a croce per pelarli con facilità. Divideteli in quarti, privateli dei semi e tagliateli a dadini. Saltateli in una padella con un filo d’olio evo e condite con sale, pepe nero, peperoncino, basilico e un cucchiaino di zucchero. Cuoceteli per 15 minuti in modo che siano piuttosto asciutti e ben amalgamati. Sbucciate gli scalogni e tagliateli a rondelle sottilissime. Rosolateli a fuoco vivace in una padella con un filo d’olio evo, poi aggiungete 4 cucchiai di acqua e lasciateli stufare. Salateli leggermente e spolverateli con un po’ di zucchero facendoli caramellare. Fate rinvenire l’uvetta in acqua per circa dieci minuti e tritate le mandorle grossolanamente al coltello. Lavate le mele (io uso quelle verdi o a polpa compatta e croccante per evitare che si sfaldino in cottura) privatele del torsolo, lasciate la buccia e tagliatele a pezzettoni (fate in modo che ciascun pezzo abbia la buccia esterna, io ho diviso la mela in otto spicchi che poi ho tagliato a metà e poi ancora a metà). Saltatele in padella con un filo d’olio evo per circa 5/6 minuti e comunque prima che la polpa diventi troppo morbida. Salate leggermente. Preparate l’emulsione sciogliendo il miele e lo zucchero con l’aceto di mele in una piccola bowl.Assemblate la caponata in una pirofila procedendo a strati: mettete sul fondo metà delle melanzane, distribuite sopra qualche cucchiaio di pomodoro, quindi metà del sedano, dell’uvetta, dei capperi, delle mandorle e dello scalogno, poi metà delle mele e dell’emulsione; ripetete l’operazione per il secondo strato. Con l’aiuto di due cucchiai mescolate delicatamente aggiungendo qualche fogliolina di basilico e aggiustando di sale, pepe nero e peperoncino.Completate spolverando con il cacao amaro.