0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

22Risultati per "mirtilli disidratati"

0
Biscotti di pasta frolla ai mirtilli
31
Nella ciotola di un mixer, mescolare insieme il burro e lo zucchero a media velocità fino a combinarli per bene. Poi aggiungere e mescolare l'estratto di vaniglia insieme a due cucchiaini di acqua.In una ciotola, mescolare insieme la farina, il sale e la scorza d'arancia. Con il mixer a bassa velocità, versare lentamente il composto di farina a quello di burro. Mescolare fino a quando gli ingredienti non sono completamente incorporati . Versare i mirtilli secchi e mescolare con una spatola fino a quando non risultino uniformemente distribuiti.Trasferire l'impasto su una superficie infarinata e arrotorarlo in una forma clindrica. Avvolgere il cilindro nella pellicola e mettere in frigo per almeno 30 minuti.Preriscaldare il forno a 180°. Prelevare il cilindro di pasta dal frigo, srotolarlo e tagliarlo a fette di circa ½ centimetro. Trasferire i biscotti così ottenutu in una teglia da forno e spolverarci su un po' di granella di zucchero. Cuocere in forno per 22-25 minuti o fino a quando i bordi dei biscotti non si dorano.Togliere i biscotti dal forno e lasciarli raffreddare su una gratella.
1
Strascinati con funghi e cavolfiore
40
Sbollentare per qualche minuto il cavolfiore in acqua salata. Rosolare l’aglio in una padella con un filo di olio extra vergine di oliva ed aggiungere i funghi precedentemente tagliati a fette sottili. Salare e pepare a piacere, aggiungere i pomodori tagliati a tocchetti e lasciar cuocere per qualche minuto ed alla fine aggiungere il cavolfiore.Intanto cuocere gli orecchiette in abbondante acqua salata, scolarli al dente e saltarli con il sugo aggiungendo il prezzemolo tagliato finemente. Questo formato appartiene alla tradizione pugliese e, come da tradizione, tiene perfettamente la cottura.Servire aggiungendo la cipolla imbiondita con l’olio extra vergine di oliva, una manciata di pangrattato tostato con un filo d’olio e del prezzemolo tritato.
2
Yogurt con granola al miele
34
Preriscaldare il forno a 160°. In una grande ciotola, mescolare insieme i fiocchi d'avena, le noci, le fragole e i mirtilli disidratati, le mandorle e i semi di chia. In un'altra ciotola, unire il miele, la melassa e l'olio d'oliva. Versare la miscela sul composto secco e distribuire il tutto su una teglia foderata con carta da forno.Cuocere la granola per 40-45 minuti, mescolando di tanto in tanto, fino a doratura. Servire con lo yogurt.
3
Insalata di cavoletti di bruxelles e mandorle
25
In primo luogo, tagliare le estremità dure dei germogli e le foglie esterne. Versarli in un mixer e triturarli, premendo bene i germogli contro la lama con il pestello di plastica in dotazione. Se non si dispone di un mixer, tagliare i germogli il più sottile possibile utilizzando un coltello da chef ben affilato, quindi sminuzzarli nuovamente (due-tre volte) fino ad ottenere piccoli pezzetti.Se si utilizzano mandorle crude, tostarle a fuoco medio per tre o quattro minuti, mescolando spesso, fino a quando sono profumate e dorate sui bordi. Nel mentre, tagliare in fette sottili la mela.Sbattere insieme con una frusta olio d'oliva, aceto, senape e parmigiano fino ad ottenere un composto emulsionato. In un piatto da portata media, stendere i germogli tagliuzzati con le mandorle, le noci, i mirtilli secchi e il condimento.
4
Panzanella alla zucca e cavolo riccio
11
Preriscaldare il forno a 216° con griglia nel terzo vano superiore e inferiore del forno. Foderare due teglie con carta da forno per una più facile pulizia.In una delle due teglie rivestite, cospargere d'olio, sale e pepe la zucca tagliata a cubetti. Arrostire sul terzo vano inferiore fino a quando la zucca non sia tenera e caramellata sui bordi, (circa 35/40 minuti) girandola dopo 20 minuti, quando aggiungeremo i crostini (durante lo step 4).Nell'altra teglia, unire il pane a dadini con i semi di zucca e il sale. Aggiungere 2 cucchiai di olio d'oliva e mescolare leggermente con il pane. Non preoccupatevi di cercare di far aderire i semi al pane, basta accertarsi che essi siano leggermente bagnati d'olio. Disporre il composto in un unico strato in modo che nessun crostino sia sopra l'altro.Dopo aver aggiunto la zucca e averla trasferita nel vano inferiore, posizionare i crostini di pane sul vano superiore del forno. Tostare il pane per 10/13 minuti, finché i bordi non diventino dorati. Rimuovere i crostini dal forno e controllare la zucca (avrà probabilmente bisogno di 5-10 minuti prima che i lati diventino caramellati). Una volta che la zucca è pronta, togliere la teglia dal forno e metterla da parte a raffreddare.Per preparare la vinaigrette, sbattere insieme tutti gli ingredienti fino a quando non sono ben emulsionati.Trasferire il cavolo tritato in una grande insalatiera. Cospargere il cavolo con un pizzico di sale marino fino e tenere le foglie, a grandi manciate alla volta, tra le mani sfregandole leggermente, fino a quando le foglie non diventino più scure e più fragranti.Aggiungere il pecorino romano grattugiato, i mirtilli e lo scalogno nella ciotola. Aggiungere abbastanza condimento nella ciotola per coprire leggermente le foglie. Poi saltare e mescolare più volte. Aggiungere la zucca arrostita e i crostini di pane, quindi mescolare delicatamente per combinare il tutto. Aggiungere più condimento se l'insalata sembra averne bisogno. Per una sapore migliore, lasciar riposare l'insalata per 10 minuti.
5
Pennoni rigati con melanzane, menta e caciocavallo
11
Pelare per ¾ le melanzane, tagliarle a cubetti, salarle con sale grosso e farle spurgare per almeno mezz’ora. Saltare poi in padella le melanzane con l’olio e l’aglio e poi frullare il tutto aggiungendovi un pò d’acqua di cottura e alcune foglioline di menta.Cuocere i penne rigate Bio in abbondante acqua salata e scolarli al dente. Mantecare la pasta fuori fiamma con la crema di melanzane, aggiungendo il caciocavallo a scaglie. Impiattare e decorare il piatto con le mandorle tostate e foglioline di menta.
6
Insalata di cavoli ricci, finocchi e mele
2
Utilizzare un coltello da chef per rimuovere le parti dure del cavolo e metterle da parte. Tritare le foglie di cavolo in piccoli pezzetti. Trasferire il cavolo tritato in una grande insalatiera. Cospargere il cavolo con un pizzico di sale marino e tenere le foglie, a grandi manciate, tra le mani sfregandole leggermente , fino a quando le foglie non diventino più scure e più fragranti.Tagliare la mela in piccoli pezzetti. Utilizzare un coltello da chef o una mandolina da cucina e tagliare i finocchi il più sottile possibile. Trasferire la mela preparata e il finocchio nell'insalatiera. Utilizzare una forchetta per sbriciolare il formaggio di capra sopra l'insalata. Tritare grossolanamente i mirtilli rossi e aggiungerli alla ciotola.In una padella a fuoco medio-basso, tostare le noci, saltandole spesso, fino a che non diventino fragranti e iniziano a fare piccoli rumori, (circa 3/6 minuti). Trasferire le pepite in una ciotola per farle raffreddare.In una piccola ciotola, sbattere insieme tutti gli ingredienti del condimento fino a che non si ottiene un composto amalgamato.Aggiungere le pepite raffreddate nell'insalatiera. Aggiungere il condimento sopra l'insalata, quanto basta per coprire leggermente il cavolo una volta mischiato all'insalata. Mescolare bene l'insalata. Per una sapore migliore, lasciar riposare l'insalata per 10 minuti prima di servire.
7
Muffin ai mirtilli rossi
36
In una ciotola mettete le farine, lo zucchero, il lievito, i mirtilli, la scorza del limone e mescolate.In un'altra ciotola sbattete leggermente l'uovo con il latte.Unite lo yogurt e l'olio.Versate il composto liquido sulle farine e mescolate velocemente.Oliate gli stampini da muffin, o usate gli appositi pirottini, e riempiteli per 3/4.Metteteli in forno caldo a 180° statico per 30 minuti circa. Sfornateli e metteteli su di una gratella a raffreddare.
8
Pasta con piselli gamberi e zafferano
40
Prima di tutto ci preoccupiamo di sgranare i piselli. Li raccogliamo in una ciotola. Mettiamo sul fuoco un pentolino con acqua e sale, non appena bolle versiamo all’ interno i piselli per pochissimi istanti. Laviamo i pomodorini e li tagliamo a metà. In una padella scaldiamo un cucchiaio di olio con lo scalogno sminuzzato. Versiamo all’ interno i pomodorini e lasciamo cuocere. Nel frattempo puliamo le mazzancolle. Eliminiamo testa, zampe, carapace e filamento nero (interiora) e le passiamo sotto l’acqua e li versiamo nella padella insieme ai pomodori. Lasciamo cuocere per qualche minuto e se necessario aggiungiamo un mestolo di brodo. A questo punto inseriamo anche i pisellini e qualche pistillo di zafferano. Mescoliamo bene , togliamo dal fuoco e lasciamo da parte. Cuociamo le pasta in acqua e sale. Non appena al dente le scoliamo e le versiamo in padella insieme al condimento, le mescoliamo affinché possano assorbire e quindi “accogliere” il condimento alla perfezione, grazie alla trafilatura al bronzo.
9
Muffin ai mirtilli
33
In una terrina con un sbattitore elettrico lavorate a crema il burro morbido con lo zucchero in modo da ottenere un composto leggero e soffice. Unite un pizzico di sale, semi prelevati dal baccello di vaniglia, la scorza grattugiata di limone e mescolate bene.Aggiungete le uova a temperatura ambiente uno alla volta, montando adesso con le fruste a bassa velocità dopo ogni aggiunta. Aggiungete un altro uovo solo se il precedente è stato ben incorporato al composto. Se il composto inizia a cagliare, aggiungete 1-2 cucchiai di farina. Versate a filo il latte tiepido alternando con la farina precedentemente setacciata insieme al lievito. Mescolate delicatamente fino a quando il composto risulterà omogeneo e senza grumi.Dopo aver sciacquato e asciugato i mirtilli, passateli nella farina (questo accorgimento serve per non fargli affondare nell'impasto durante la cottura). Unite i mirtilli infarinati al composto e mescolate il tutto delicatamente. Foderate il stampo da muffin con 12 pirottini di carta, versate in ogni stampino l’impasto, riempiendoli per 2/3. Infornate in forno statico a 180°C (forno ventilato 160°C) per 20-25 minuti.Durante gli ultimi minuti di cottura inserite uno stecchino al centro di uno dei tortini, se una volta estratto esce asciutto i vostri muffin sono cotti. Spegnete il forno, aprite il sportello e lasciateli riposare li dentro 5 minuti. Sfornateli e lasciateli intiepidire. Estraeteli dagli stampini e cospargete con zucchero a velo.
10
Muffin con mirtilli
30
Per preparare la farcitura di briciole dolci, aggiungete in una ciotola grande tre cucchiai di burro fuso, sessanta grammi di farina, tre cucchiai di zucchero e un cucchiaino di cannella. Mescolate con le mani fino ad ottenere dell briciole di grosse dimensioni. Mettetele in frigorifero fino al momento dell'uso. Preriscaldate il forno a 200°. Foderate una leccarda per muffin con dodici pirottini di carta.In una grande ciotola setacciate insieme la farina, il lievito e il sale. Aggiungete i mirtilli e mescolate delicatamente con un cucchiaio per amalgamare il tutto.In un'altra ciotola sbattete insieme le uova, il resto del burro, l'olio di oliva, 150 gr di zucchero e il latticello fino a quando il tutto non diventa omogeneo e i granelli di zucchero non si sono dissolti.Unite delicatamente il composto secco ottenuto nel terzo step con il composto umido ottenuto nel quarto step. Cercate di non rompere i mirtilli e di non mischiare troppo la pastella, altrimenti otterrete dei muffin troppo duri.Prelevate dal frigo la farcitura di briciole dolci. Versate l'impasto nei pirottini riempendoli per circa ¾. Cospargete alcune briciole su ciascun muffin. Pressate delicatamente 3-4 mirtilli nell'impasto.Lasciate cuocere in forno per 15-20 minuti, sino a quando inserendo uno stuzzicadenti questo non ne esce pulito. Dopodiché lasciate raffreddare per dieci minuti all'interno della leccarda.
11
Muffin ai mirtilli morbidissimi
28
In una ciotola unite le uova e lo zucchero, mescolate.Aggiungete l’olio di semi e l’acqua e il limone grattugiato . Mescolate ancora.Unite adesso la farina lentamente senza formare grumi, una volta incorporata aggiungete il lievito setacciato. Per ultimo aggiungetei mirtilli ,mescolate ancora.Riempite i vostri stampi da muffin con un cucchiaio e mezzo di impasto, mi raccomando se non utilizzate dei pirottini imburrate e infarinate gli stampi. Cuocete a 180 gradi per 15 minuti.