0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

15Risultati per "more"

0
Linguine con asparagi e fiori di zucca
42
Pulire gli asparagi, eliminando la parte del gambo più dura. Lavarli e tagliarli a tocchetti. Sbucciare lo scalogno, tritarlo fine facendolo appassire a fiamma media in una padella con l’olio.Unire gli asparagi, salarli e proseguire la cottura per quindici minuti mescolando spesso. Pulire i fiori di zucca ed eliminare il pistillo. Friggerli in abbondante olio caldo per pochi istanti e conservarli in caldo.Sbattere le uova con la panna e il formaggio in una ciotola capiente, mescolando fino a ottenere un composto omogeneo. Cuocere le linguine in acqua bollente salata, scolarle al dente e mantecarle nella padella con gli asparagi, la maggiorana e la crema di uova, panna e formaggio. Aggiungere ad ogni porzione un fiore fritto, pepare e servire.
1
Brioches vegane alle more
26
Uniamo la farina e lo zucchero in una ciotola e li amalgamiamo tra loro, poi versiamo l’olio al centro e iniziamo a impastare girando con un cucchiaio.Intanto versiamo l’acqua tiepida in una ciotolina e sciogliamo all’interno il lievito, dopodiché versiamo l’acqua con il lievito all’impasto e li amalgamiamo al composto.Impastiamo energicamente finché non otteniamo un impasto liscio. Poi formiamo un panetto con l’impasto e lo lasciamo lievitare in un luogo caldo per 2 ore.Dopodiché possiamo stendere l’impasto con l’aiuto di un mattarello ottenendo uno strato sottile. Stendiamo su un lato la confettura di more e ripieghiamo l’impasto su se stesso. Ritagliamo delle strisce e le arrotoliamo formando una girandola di brioche.Posizioniamo le brioches arrotolate ottenute sulla carta forno e le facciamo lievitare per altre 2 ore.Infine, cuociamo le brioches arrotolate a 170° per 20 minuti in forno ventilato.
2
Gelato alle more
1
Tagliare la banana a tocchetti e congelare insieme alle more in un sacchetto antigelo o un tapware: la frutta deve rimanere in frigo almeno sei/otto ore e va tirata fuori dal freezer almeno dieci/quindici minuti prima.Nel mixer inserire la frutta, il succo di limone e il miele regolandosi secondo i propri gusti. Frullare il tutto: inizialmente risulterà poco scorrevole, probabilmente ci sarà bisogno di schiacciare con un cucchiaino la frutta e riportarla a livello della lama. Quando il composto sarà uniforme potrà essere servito.
3
Manzo, more e bietole
3
More al naturale e in salsa,dove ho aggiunto le more frullate e setacciate alla demiglace e fatto ridurre ulteriormente,aggiungendo alla fine un nocetta di burro e regolando se necessario di sale.Le bietole sono state invece,sbianchite in acqua salata e arrotolate su se stesse e con i gambi ho fatto un'estratto che poi ho condito con olio e sale,alla quale ho aggiunto vitamina c per mantenere un bel verde brillante,e legato con gomma xantana.Anche il manzo è in 2 consistenze,con lo scamone ho fatto sia la tartare condita prima con olio,poi con poco sale e pepe,sia cotta in padella in modo molto semplice.Ho impiattato tutti gli elementi finendo il piatto con sale guerande sopra le carni,delle foglie di basilico e un fiore di origano.
4
Flan di ricotta alle more
22
Lavorare la ricotta con lo zucchero e la scorza grattugiata di mezzo limone.Aggiungere il tuorlo d'uovo e l'amido di mais e mescolare bene con una frusta a mano.Montare l'albume a neve e aggiungerlo al composto, mescolando delicatamente con la spatola in modo da non smontarlo.Dividere il composto in tre pirottini e appoggiarci sopra le more.Cuocere in forno, a bagnomaria, per circa mezz'ora e lasciar raffreddare prima di consumare.
5
Pasta con piselli gamberi e zafferano
44
Prima di tutto ci preoccupiamo di sgranare i piselli. Li raccogliamo in una ciotola. Mettiamo sul fuoco un pentolino con acqua e sale, non appena bolle versiamo all’ interno i piselli per pochissimi istanti. Laviamo i pomodorini e li tagliamo a metà. In una padella scaldiamo un cucchiaio di olio con lo scalogno sminuzzato. Versiamo all’ interno i pomodorini e lasciamo cuocere. Nel frattempo puliamo le mazzancolle. Eliminiamo testa, zampe, carapace e filamento nero (interiora) e le passiamo sotto l’acqua e li versiamo nella padella insieme ai pomodori. Lasciamo cuocere per qualche minuto e se necessario aggiungiamo un mestolo di brodo. A questo punto inseriamo anche i pisellini e qualche pistillo di zafferano. Mescoliamo bene , togliamo dal fuoco e lasciamo da parte. Cuociamo le pasta in acqua e sale. Non appena al dente le scoliamo e le versiamo in padella insieme al condimento, le mescoliamo affinché possano assorbire e quindi “accogliere” il condimento alla perfezione, grazie alla trafilatura al bronzo.
6
Gourmosa alle more di campagna
16
Sciacquate rapidamente le more ed asciugatele.Mettete nella bowl della planetaria il burro ammorbidito a temperatura ambiente, lo zucchero e la vanillina e iniziate a montare con la frusta fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete un tuorlo alla volta al composto sempre mescolando. A parte montate gli albumi a neve e tenete da parte. Setacciate nella bowl la farina, la maizena e il lievito e continuate a montare, fino a che il composto non diventa soffice e liscio.Incorporate, a questo punto, gli albumi montati a neve aiutandovi con un cucchiaio di legno e mescolate dal basso verso l’alto.Versate il composto nella teglia precedentemente imburrata e infarinata e sistematevi sopra le more leggermente infarinate (circa 200g). Infornate a 200° forno statico per circa 25/30 minuti. Sfornate, lasciate intiepidire, spolverate con zucchero a velo e distribuitevi sopra le more rimaste… …il buongiorno si vede dal mattino!
7
Crostata con crema di yogurt e more
29
Prepara la frolla unendo tutti gli ingredienti in una ciotola capiente. Inizia a sbriciolare il burro con i polpastrelli e quando ottieni un composto sabbioso inizia ad impastare velocemente. E' importante che gli ingredienti siano ben freddi, anche le vostre mani (tenetele sotto il getto dell'acqua fredda per abbassare la temperatura corporea). Impasta velocemente fino ad ottenere un panetto liscio, avvolgilo nella pellicola, schiaccia e riponi in frigo per almeno 1-2 ore, meglio una notteStendi la frolla su piano infarinato ad uno spessore di mezzo centimetro e rivesti uno stampo da 28 cm formando i bordi alti almeno 2cm. Copri con carta forno e versa dei fagioli o ceci secchi (oppure dei pesi da cottura se li possiedi) e cuoci per 30 minuti a 180°C. Sforna e lascia raffreddare completamente. Togli i fagioli e la carta forno, poi sforma.Monta la panna a neve ferma e aggiungi lo zucchero a velo e lo yogurt continuando sbattere con le fruste o con il mixer. Versa la crema nel cestino di frolla e livella. Decora con le more fresche, lavate e asciugate. Conservare in frigorifero.
8
Spaghettoni al datterino giallo acciughe e guttiau
44
In un pentolino fate dorare con due cucchiai d’olio il cipollotto affettato fine. Quindi unite la salsa di pomodoro (vi consiglio di usare quella di datterino giallo), correggete di sale e profumate con qualche fogliolina di timo fresco. Fate cuocere per circa 15-20 minuti.In abbondante acqua in ebollizione salata fate cuocere gli spaghetti per la metà del tempo indicata nella confezione. Fate finire di risottare gli spaghetti nella salsa. Unite, quasi sul finire, i filetti di acciuga. Porzionate nei piatti, completando con un giro d’olio evo e sfogliette di carasau guttiau.
9
Muffin al latte di cocco, curcuma e more
4
In una terrina setacciamo la farina insieme al lievito, aggiungiamo il bicabornato ( che forse non tutti sanno che rende i dolci più morbidi), uniamo lo zucchero, il cocco grattugiato e a filo il latte di cocco girando con una frusta a mano per evitare che si formino grumi.Infine inglobiamo anche l’olio e per ultime le more passate nella farina per evitare che affondino.Prendiamo ora 12 stampini per muffin e riempiamoli per metà. Prima di mettere in forno su ciascun muffin distribuiamo i pistacchi ridotti in granella e lasciamo cuocere a 180 gradi per 20/25 minuti.Una volta superata la prova stecchino possiamo spegnere e lasciare raffreddare i Muffin al latte di cocco, curcuma e more per poi gustarli con una bella spremuta!!!!
10
Torta di more
27
Cominciare la preparazione del Pan di Spagna sgusciando in una ciotola le uova intere e aggiungendovi lo zucchero il sale. Frullare per una ventina di minuti (non meno se si utilizza il frullatore) finché il composto sarà diventato una massa gonfia e quasi bianca.Sarà montato bene quando, sollevando le fruste, l'impasto "scrive", ovvero il filo di pasta resta per un po' in superficie senza affondare subito. Aggiungere la farina, versandola a pioggia da un setaccio e mescolare delicatamente in modo che si incorpori alle uova, senza smontarle. Usare un cucchiaio di legno e mescolare con movimento continuo dal basso verso l'alto, lentamente. Non protrarre la lavorazione oltre al momento in cui tutta la farina è stata perfettamente incorporata. Cuocere a 180' per 25 minuti.Per la crema pasticcera invece, innanzitutto separare i tuorli dagli albumi. Far bollire il latte con una bacca di vaniglia aperta. Nel frattempo versare i tuorli in una ciotola con lo zucchero e montarli un po' con lo zucchero con la frusta a mano, quindi unire la farina, mescolando il tutto accuratamente affinché non si formino grumi. Stemperare con il latte caldo, versandolo a filo attraverso un colino e continuare a mescolare con la frusta. Rimettere poi tutto sul fuoco e portare a cottura, mescolando il tutto con una paletta per evitare che la crema si attacchi al fondo. Lasciar raffreddare il tutto.Nel frattempo preparate le lingue di gatto. Mettere in una ciotola il burro fuso, unire quindi lo zucchero a velo servendosi di una frusta di filo di ferro e lavorare bene i due ingredienti finché si sarà ottenuto un composto cremoso. Unire un pizzico di sale e tutta la farina, e mescolare bene. Unire l'albume già montato a neve ben soda insieme a un pizzico di sale e unire al composto facendo attenzione a non smontarlo troppo. Trasferire poi il tutto in una sac-a-poche con bocchetta rotonda e sulla placca da forno creare tanti piccoli bastoncini, lasciando 2 cm di spazio fra uno e l'altro. Infornare a 200° per circa 6 minuti fino a che i bordi non siano dorati.Ora assemblare il tutto. Io ho tagliato il pan di spagna in tre strati, bagnando ogni strato con una bagna dolce a base di acqua e sciroppo d'acero. Poi ogni strato una parte di crema pasticcera e delle more così facendo fino alla fine. L'ultimo strato ho lasciato le more intere, poi spolverate con dello zucchero a velo. Infine mettere un po' di crema sui bordi, sui quali appoggerete le lingue di gatto.
11
Sbrisolona con marmellata di more
9
In una ciotola unisco tutti gli ingredienti e amalgama con i polpastrelli sbriciolando il burro. Quando otterrai un composto sabbioso, preleva metà impasto e mettilo nella tortiera schiacciando e compattando la base formando un pochino di bordo. Spalma la marmellata e ricopri con il resto dell'impasto premendo leggermente lungo i bordi. Inforna a 180C per 45 minuti. Lascia raffreddare e sforma.