0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

24Risultati per "noce pecan"

0
Torta fondente alle noci
7
Spezzettiamo il cioccolato in un pentolino e lasciamo che si sciolga a bagnomaria.Quindi allontaniamo la pentola del fuoco, lasciamolo raffreddare per un paio di minuti e proseguiamo con l’impasto. Incorporiamo con l’aiuto di una frusta elettrica due uova, lo zucchero, la farina, il latte, le noci spezzettate grossolanamente ed infine la bustina di lievito per dolci.Prendiamo ora una tortiera, foderiamola con un foglio di carta da forno bagnata e strizzata e rovesciamo il tutto. Livelliamo bene, dopodichè inforniamo a 180 gradi in modalità statica per circa 40 minuti, avendo cura di fare la prova stecchino.A cottura ultimata non resta che sfornare il nostro strepitoso dolce ed aspettare che almeno intiepidisca prima di gustarlo.
1
Pennoni rigati con melanzane, menta e caciocavallo
17
Pelare per ¾ le melanzane, tagliarle a cubetti, salarle con sale grosso e farle spurgare per almeno mezz’ora. Saltare poi in padella le melanzane con l’olio e l’aglio e poi frullare il tutto aggiungendovi un pò d’acqua di cottura e alcune foglioline di menta.Cuocere i penne rigate Bio in abbondante acqua salata e scolarli al dente. Mantecare la pasta fuori fiamma con la crema di melanzane, aggiungendo il caciocavallo a scaglie. Impiattare e decorare il piatto con le mandorle tostate e foglioline di menta.
2
Biscotti con confettura di arance e noci
15
Nella planetaria con il il gancio lavorare il burro con lo zucchero e un cucchiaino di estratto di vaniglia ( o in alternativa i semini di un bacello). Aggiungere poi la farina, il lievito e infine i tuorli.Non appena si sarà amalgamato il tutto formare una palla e lasciar riposare in frigorifero trenta minuti. Stendere poi la frolla e prendere due stampini circolari della stessa forma ma di misure differenti per creare il buco al centro.Sovrapporre pertanto a un cerchio intero un altro sovrapposto, e nel buco in mezzo con la sac-a-poche mettere un po' di marmellata di arance. Disporre in forma circolare le noci pecan, e cuocere in forno a 180° per 13 minuti. Questi biscotti sono ideali per l'ora del the, inutile dire che le noci pecan conferiscono un tocco veramente eccezionale.
3
Carrot cake - torta di carote americana
2
Tritate le noci pecan. Frullate nel mixer le carote.In una ciotola, con l'ausilio delle fruste elettriche, montate le uova a temperatura ambiente con lo zucchero semolato e lo zucchero di canna, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Abbassando la velocità delle fruste al minimo, aggiungete l'olio a filo.Sempre con le fruste alla minima velocità, unite la farina setacciata, il lievito, il bicarbonato, una bustina di vanillina e la cannella.Aggiungete le carote ed incorporatele senza smontare il composto, con movimenti dal basso verso l'alto, con un cucchiaio di legno od una spatola.Aggiungete in ultimo, le noci ed incorporatele uniformemente.Preriscaldate il forno a 180°C.Imburrate ed infarinate una teglia di 22 cm di diametro con i bordi molto alti, oppure tre teglie di 20 cm di diametro: nel primo caso, versate tutto il composto, nel secondo, suddividetelo nelle tre teglie.Infornate e cuocete per circa un'ora se avete deciso di usare la teglia da 22 cm, altrimenti per circa 30 minuti. Sfornate e fate raffreddare a temperatura ambiente.Preparate il frosting al formaggio, montando la panna. Ammorbidite il formaggio con lo zucchero a velo e l'altra bustina di vanillina, ed incorporate con una spatola la panna, un po' per volta, cercando di smontarla.Tagliate la torta in tre strati uguali (se avete usato le tre teglie da 20 cm, non sarà necessario) e farcite con il frosting al formaggio, lasciandone una parte per coprire l'esterno. Decorate a piacere con qualche noce pecan. Conservate in frigorifero.
4
Brownies al cioccolato
24
Iniziamo a preriscaldare il forno a 180° e nel mentre iniziamo a sminuzzare la frutta secca, passandola per qualche secondo in un mixer.Mettiamo una pentola sul fuoco, facendo scaldare l'acqua, nella quale, a bagnomaria, metteremo il burro e il cioccolato a fondere, in modo da ottenere un composto omogeneo.In una terrina adeguata mettiamo lo zucchero, la farina e la vanillina e amalgamiamo il tutto con le uova e la frutta secca sminuzzata.Nel frattempo il cioccolato si sarà sciolto e potremo aggiungerlo al composto, mescolando in maniera energica. Mettiamo il preparato in una teglia foderata con carta da forno imburrata. e mettiamo a cuocere per 40 minuti circa.Quando il nostro dolce sarà pronto, tagliamo in quadrotti e serviamo!
5
Linguine con asparagi e fiori di zucca
42
Pulire gli asparagi, eliminando la parte del gambo più dura. Lavarli e tagliarli a tocchetti. Sbucciare lo scalogno, tritarlo fine facendolo appassire a fiamma media in una padella con l’olio.Unire gli asparagi, salarli e proseguire la cottura per quindici minuti mescolando spesso. Pulire i fiori di zucca ed eliminare il pistillo. Friggerli in abbondante olio caldo per pochi istanti e conservarli in caldo.Sbattere le uova con la panna e il formaggio in una ciotola capiente, mescolando fino a ottenere un composto omogeneo. Cuocere le linguine in acqua bollente salata, scolarle al dente e mantecarle nella padella con gli asparagi, la maggiorana e la crema di uova, panna e formaggio. Aggiungere ad ogni porzione un fiore fritto, pepare e servire.
6
Insalata di carciofi, pere e noci pecan
22
Rimuovete le foglie più esterne del carciofo. Tagliate le punte e la parte interna lanosa. Verificate se anche le foglie interne hanno delle spine: nel caso, tagliate anche quelle. Strofinate i carciofi appena tagliati con mezzo limone. Preparate una ciotola con acqua acidulata con l'altro mezzo limone. Tagliate i carciofi a listarelle sottili e immergetele nella ciotola.Sbucciate la pera e rimuovete il torsolo. Passate anche la pera con il mezzo limone, per evitare che annerisca. Tagliate le pere a strisce sottili per il senso della lunghezza. Abbiate sempre cura di passare il limone sul frutto sbucciato. Scolate i carciofi, conditeli con sale, pepe e una citronnette preparata con quattro cucchiai di olio di oliva, sale, pepe: sbattete un po' per creare un'emulsione e usatene metà. Ponete i carciofi conditi al centro del piatto di portata (noi ci siamo aiutate con un coppapasta). Attorno ai carciofi disponete le fettine di pere a raggiera e le noci pecan. Irrorate con la rimanente citronnette e guarnite con sottili scaglie di pecorino ricavate con un coltello affilato. Per arricchire ancora di più questa buona insalata invernale vi consigliamo di servirla con un paio di cucchiaiate di maionese senza uova (ricetta sul nostro blog). Buon appetito!
7
Biscotti integrali alle carote
5
Innanzitutto mettiamo l'uvetta in ammollo in acqua calda per circa 20 minuti. Peliamo e laviamo le carote dopodichè grattugiamole finemente.minuti. Peliamo e laviamo le carote dopodichè grattugiamole finemente. In una terrina andiamo a mischiare tra loro le due farine, lo zucchero, la bustina, la buccia grattugiata di un limone, la frutta secca tritata grossolanamente, le carote e infine l'uvetta ammorbidita e ben strizzata Dopo aver mischiato tra loro il tutto andiamo ad impastare aggiungendo il latte e l'olio.Lavoriamo fino ad ottenere un bell'impasto omogeneo che andremo a far riposare in frigo per un'oretta.A questo punto, trascorso il tempo del riposo non resta che riprendere l'impasto e andare a formare i nostri biscotti. Possiamo stendere la pasta e aiutarci con uno stampino o semplicemente ricavare delle palline e poi schiacciarleDisponiamo i nostri biscotti integrali alle carote su una teglia coperta da carta da forno, spolverizziamo la loro superficie con dello zucchero di canna a inforniamo per 20 minuti in modalità statica.
8
Pasta con piselli gamberi e zafferano
44
Prima di tutto ci preoccupiamo di sgranare i piselli. Li raccogliamo in una ciotola. Mettiamo sul fuoco un pentolino con acqua e sale, non appena bolle versiamo all’ interno i piselli per pochissimi istanti. Laviamo i pomodorini e li tagliamo a metà. In una padella scaldiamo un cucchiaio di olio con lo scalogno sminuzzato. Versiamo all’ interno i pomodorini e lasciamo cuocere. Nel frattempo puliamo le mazzancolle. Eliminiamo testa, zampe, carapace e filamento nero (interiora) e le passiamo sotto l’acqua e li versiamo nella padella insieme ai pomodori. Lasciamo cuocere per qualche minuto e se necessario aggiungiamo un mestolo di brodo. A questo punto inseriamo anche i pisellini e qualche pistillo di zafferano. Mescoliamo bene , togliamo dal fuoco e lasciamo da parte. Cuociamo le pasta in acqua e sale. Non appena al dente le scoliamo e le versiamo in padella insieme al condimento, le mescoliamo affinché possano assorbire e quindi “accogliere” il condimento alla perfezione, grazie alla trafilatura al bronzo.
9
Crostini di formaggio di capra con patate
28
Preriscaldare il forno a 200°. Mescolare insieme le patate tagliate a cubetti, mezzo cucchiaio di olio d'oliva e il sale. Su di una leccarda, distribuire le patate in un unico livello e arrostirle per 25 minuti. Su di una'altra leccarda, mescolare insieme le noci pecan e un pizzico di peperoncino di caienna. Arrostire per 12 minuti, togliere dal forno e lasciare raffreddare.Una volta che le patate hanno terminato la cottura, introdurle insieme al formaggio di capra e a due cucchiai di panna in un robot da cucina. Frullare il tutto fino a che non sia ben amalgamato. Aggiungere altri due cucchiai di panna e azionare il robot fino a quando la miscela non abbia una consistenza compatta.Affettare in quattro fette di pagnotta e tagliarle a metà. Condirle con un filo d'olio d'oliva e riporle sulla griglia del forno. Lasciarle in forno sino a quando non diventano dorate e croccanti (tenere d'occhio questo passaggio perché il pane brucia facilmente).Guarnire crostini con il composto di patate, una spolverata di noci pecan e un po' di rosmarino.
10
Focaccine soffici di farro e patate
33
Lavate, pelate e lessate le patate in acqua bollente per 20 minuti (scolate e tenete da parte l’acqua di cottura) quindi riducetele in purea con lo schiacciapatate elettrico aggiungendo un mestolo e mezzo della loro acqua di cottura. Lasciate intiepidire. Pesate 180g di purea e aggiungetevi lo yogurt, ottenendo 350g di composto.Sciogliete il lievito insieme allo zucchero in un mestolo di acqua di cottura delle patate ormai tiepida, unitelo alla farina setacciata nella bowl del KitcheAid ed iniziate ad impastare. Aggiungete il composto di patate e yogurt e fatelo incorporare bene, poi versate a filo l’olio evo, 10g di acqua di cottura delle patate e il sale e continuate ad impastare per 10 minuti, fino ad ottenere un composto omogeneo e morbido. Trasferitelo su un piano di lavoro leggermente unto, lavoratelo un poco e formate una palla che metterete a lievitare per circa un’ora in una ciotola sigillata con pellicola.Nel frattempo preparate i pomodorini confit: lavate, asciugate e tagliate a metà i pomodorini; disponeteli sulla leccarda ricoperta di carta forno con la parte tagliata rivolta verso l’alto e conditeli con sale e pepe (poco), il timo tritato mescolato precedentemente con lo zucchero e un filo d’olio. Infornate a 200° forno statico per circa 20/30 minuti (versione di cottura veloce), fino a quando l’acqua di vegetazione non sarà evapora e i pomodorini leggermente caramellati.Preparate gli altri condimenti: lavate, asciugate e affettate le zucchine a rondelle sottili, mettetele in una ciotola e conditele con una presa di sale e un filo d’olio evo; pulite i funghi, sciacquateli sotto l’acqua corrente e affettateli sottilmente; spellate la salsiccia e sbriciolatela, tagliate grossolanamente i bocconcini di mozzarella e tritate al coltello le noci pecan. Trascorso il tempo della breve lievitazione, prendete l’impasto, ricavate delle palline di circa 50g ciascuna e sistematele su una placca rivestita di carta forno leggermente unta d’olio. Ungetevi le mani e stendete le palline schiacciandole con la pressione con le dita, coprite con un telo e fate lievitare ancora per 20 minuti.Condite adesso le focaccine: distribuite su alcune i pomodorini confit, un filo d’olio evo e una spolverata di pepe; sulle altre come base qualche tocchetto di mozzarella e poi rondelle di zucchine, noci tritate, grana grattugiato pepe e un filo d’olio oppure funghi a fettine, briciole di salsiccia, grana grattugiato e un filo d’olio; qualcuna lasciatela in bianco e conditela solamente con un filo d’olio, pepe e grana grattugiato.Infornate a 220° forno statico preriscaldato per circa 15/20 minuti. Servite calde o tiepide.
11
Plum-bread zucca e noci
32
Pulite la zucca dalla buccia e dai semi e tagliatela a cubetti di circa due centimetri. Fatela rosolare per qualche minuto in una padella con un filo d'olio evo, uno spicchio d'aglio in camicia e un rametto di timo fresco. Lasciatela ben soda e aggiustate di sale.Mettete gli ingredienti liquidi uova , latte e olio in una bowl e sbatteteli leggermente con una frusta.Aggiungete la farina e il lievito e continuate a mescolare. Poi incorporate il grana grattugiato, l'emmentaler a cubetti di circa un centimetro, le noci tritate grossolanamente, 2/3 dei semi misti e la zucca. Amalgamate bene e aggiustate di sale e pepe.Versate il composto in uno stampo da plumcake ricoperto di carta forno, cospargete la superficie con i semi rimasti e infornate a 180°C per circa 50 minuti.Sfornate e servite a temperatura ambiente.