0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

18Risultati per "orzo perlato"

0
Orzo perlato con ceci, zucchine e fragole
8
Iniziate grigliando le zucchine: lavate, spuntate e tagliate a rondelle non troppo sottili le zucchine; disponetele in una bistecchiera o testo rovente e, salandole, fatele cuocere circa 3' per lato. Condite con un bel giro di olio evo e qualche foglia di menta e lasciate riposare un'oretta. Nel frattempo, sciacquate l'orzo sotto l’acqua corrente, poi versatelo in una pentola e copritelo con acqua pari al doppio del suo volume. Condite con una presa di sale e mettete sul fuoco, una volta raggiunto il bollore coprite con un coperchio, abbassate la fiamma al minimo e fate cuocere per circa 20' o secondo i tempi di cottura riportati nella vostra confezione. Componete l’insalata di orzo riunendo in una ciotola l’orzo, le zucchine con tutto il loro condimento, i pomodorini tagliati a metà, i ceci sgocciolati, le fragole lavate e tagliate in quarti e la provola tagliata a cubetti. Aggiustate di sale e olio.Mettete in frigo per circa 30' se gradite consumarla fredda, o servite invece subito a temperatura ambiente. E voilà...il vostro orzo perlato con ceci, fragole e zucchine è pronto per essere gustato!
1
Orzo perlato in crema di zucca e broccoli saporiti
6
Tagliate la zucca a tocchetti e fatela cuocere 10' in acqua leggermente salata. Scolate con una schiumarola, senza buttar via il brodo di cottura. Nella stessa acqua, sbollentate per 5' le cime di broccolo, dopo aver eliminato tutti i gambi e le foglie esterneDovranno rimanere di un verde brillante. Scolate e tenete da parte. Sciacquate l'orzo perlato sotto l'acqua corrente, tostatelo leggermente con un filo di olio e uno spicchio d'aglio, quindi copritelo con il brodo di zucca e fatelo cuocere a fuoco vivace. A bollore, abbassate la fiamma e fate cucinare per circa 30'. Salate, scolate bene e condite con un giro di olio. In un mixer frullate la zucca cotta con un filo di olio, qualche cucchiaio di brodo, una presa di sale, pepe e noce moscata.Nel frattempo, saltate i broccoli in una padella antiaderente con un filo di olio e uno spicchio d'aglioAggiungete al bisogno qualche mestolo di brodo, condite erba cipollina, una manciata di olive denocciolate e capperi dissalati e fate cuocere coperto per 5'. Spegnete, aggiustate di sale e pepate. Versate metà dell'orzo in una teglia leggermente imburrata e sulla quale avrete versato un pugnetto di pan grattato e livellatelo con l'aiuto di un cucchiaioCoprite lo strato di orzo perlato con metà della crema di zucca e distribuitela omogeneamente con l'aiuto di un cucchiaio Aggiungete quindi metà dei broccoli saporiti, la tuma tagliata a cubetti e qualche cucchiaio di grana grattugiatoProcedete a ricomporre un secondo strato fino ad esaurire tutti gli ingredienti. Spolverizzate il tutto con del pan grattato e mettete in forno a 180°C per 25' o fino a quando il formaggio non apparirà ben sciolto. Sfornate e lasciate intiepidire qualche minuto prima di servire.
2
Orzo speziato menta e zucchine alla curcuma
In un'ampia padella mettete olio, lo scalogno tritato e quando sarà rosolato, aggiungete le zucchine tagliate a cubetti piccoli e salate. Cuocete mescolando di tanto in tanto, finchè non saranno morbide e quasi cotte. Aggiungete la menta tritate e gli anacardi tagliati grossolanamente e terminate la cottura. In una pentola fate bollire acqua salata in cui avrete messo 2 cucchiai di curcuma e cuocete l'orzo. Una volta cotto al dente, scolatelo e passate nella padella dove ci sono le zucchine co
3
Insalata di orzo
34
Portate una pentola d'acqua di medie dimensioni a ebollizione e calate l'orzo. Condite con un pizzico di sale e cuocete secondo le istruzioni riportate sulla confezione. Scolate in un colino e trasferite il farro in un grande piatto. Condite con olio d'oliva per evitare che si attacchi. Mettete in frigo e lasciate raffreddare.Nel frattempo preparate la vinaigrette. In un barattolo di marmellata vuoto aggiungete l'aceto balsamico, la senape e l'olio d'oliva. Condite con sale e pepe. Chiudete il coperchio e agitate.Tagliate pomodorini pachino a metà o in quattro parti se sono di grandi dimensioni. Affettate sottilmente la cipolla. Ammucchiate le foglie di basilico e arrotolatele. Poi tagliatele a pezzetti. Sminuzzate il prezzemolo. Snocciolate le olive e tagliatele a metà. Tagliate la mozzarella a tocchetti. Prendete una ciotola e aggiungete il farro raffreddato, i pomodorini, la cipolla, il prezzemolo, il basilico, le olive e la mozzarella. Versate un po' di vinaigrette e mescolate bene. Assaggiate e condite con più vinaigrette se necessario. Arricchite il tutto con del parmigiano appena prima di servire.
4
Crema di topinambur e patate
14
Pelare e tagliare a tocchetti la patata e i topinambur. Mettere i topinambur in una ciotola con acqua fredda e il succo del limone per evitare che anneriscano. Cuocere l'orzo seguendo le istruzioni sulla confezione.Scaldare una pentola, aggiungere la patata e i topinambur scolati e far cuocere per qualche minuto, aggiungere il brodo/l'acqua fino a ricoprire il contenuto più 1 cm. Aggiungere il sale o il dado. Portare a cottura per circa 30 minuti o fino a quando toccandoli con una forchetta non saranno morbidi. Con un frullatore ad immersione o con un mixer ridurre in purea. Eventualmente se troppo compatto, aggiungere brodo caldo.Scolare l'orzo.Comporre il piatto aggiungendo alla crema calda, l'orzo, il timo fresco, l'olio a crudo e un po di pepe.
5
Barchette di zucchine con mix di cereali e verdure
Lavare le zucchine, eliminare le punte alle estremità, tagliarle a metà e svuotarle aiutandosi con un cucchiaino. Tagliare grossolanamente il ricavato del ripieno delle zucchine, pelare una carota e tagliarla a metà e poi in pezzettini. Mettere in padella uno spicchio di aglio con due cucchiaini di olio e cuocere il ripieno della zucchina con la carota aggiungendo un pò d'acqua.Mettere a cuocere il mix di cereali in abbondante acqua salata. Tagliare in 4 i pomodorini e mettere da parte.Una volta pronto il mix di cereali amalgamare con il composto di zucchine e carote e riempire le barchette di zucchine adagiandole in un tegame di ceramica. Cospargere le barchette con del prezzemolo e sistemare gli spicchi di pomodorini sulla barchetta ripiena. Cospargere le barchette con il pangrattato o con del pane raffermo sminuzzato. Mettere sul fondo del tegame dell'acqua, almeno un dito, per permettere la cottura ed evitare che le barchette si attacchino al tegame. Infornare a 200 gradi in forno ventilato per 15 minuti, volendo si può attivare il grill negli ultimi minuti per fare una bella crosticina. Testare la cottura della barchetta inserendo una forchetta. Sfornare e lasciar riposare...e poi servire!
6
Zuppa con cavolo
32
Sciacquare sotto l'acqua corrente a temperatura ambiente i legumi, per alcuni minuti. Tagliare le foglie del cavolo precedentemente lavate a listarelle, sbucciare le patate e tagliarle a dadini.Lasciare in ammollo una mezz'ora le patate nell'acqua per privarle dell'amido e renderle più digeribili. Nel frattempo tritare grossolanamente sedano, carota e cipolla, raccogliere il trito in una casseruola e soffriggere in abbondante olio.Aggiungere poi il cavolo tagliato a listarelle e insaporire per alcuni minuti. Aggiungere le patate, il timo tritato e tutti i legumi sgocciolati dall'ammollo. Coprire tutto con abbondante brodo vegetale freddo, salare e cuocere la zuppa per almeno due ore a fiamma bassa, mescolando ogni tanto.Servire calda in zuppiere di coccio, magari accompagnate da crostini di pane. Io mi sentivo particolarmente a dieta e non ho osato :)
7
Torta di mele e orzo
1
Sbucciare e tagliare le mele come si desidera,io le ho fatte a bastoncini,ma potete farle a fettine o tocchetti piccoli,mettetele in una ciotola e cospargete con la buccia grattugiata ed il succo di un limone e lasciate riposare.Montare le uova con lo zucchero e l’orzo solubile,unire una parte della farina ed il lievito setacciato,alternandolo all’acqua ed olio,terminato l’impasto unire le mele che ormai saranno profumate di limone,versare il tutto in uno stampo da plumcake oppure una tortiera da 24 cm,imburrata ed infarinata e cuocere a 170° per 30 minuti circa,fate la prova stuzzicadente,deve risultare morbido non crudo.
8
Plumcake light con malto e orzo
6
Scalda leggermente l'olio al microonde e fodera lo stampo da plumcake con la carta forno. Monta le uova con lo zucchero e il malto fino ad ottenere un impasto scrivente (alzando le fruste, devono formarsi dei fili cremosi che rimangono in forma per un qualche secondo).Aggiungi a filo l'olio tiepido, il latte e la farina setacciata due volte. Per ultimo il sale e il lievito mescolato con un cucchiaio. Dividi l'impasto in due ciotole, in una versa l'orzo e l'acqua. Ora trasferisci il plumcake nello stampo alternando gli impasti.Inforna a 170° per 35 minuti, facendo la prova stecchino.
9
Crema tiepida di ceci, orzo e triglie croccanti
53
Scolarle i ceci dal loro liquido di conservazione, sciacquarli e metterli in una pentola capiente insieme alle patate tagliate a piccoli tocchetti (cuoceranno prima!). Aggiungere acqua o brodo di verdure fino a coprire il tutto più un cm circa - Meglio non abbondare con l'acqua, potrete sempre aggiungerla in cottura o in fase finale. Salare e far cuocere per circa 20 minuti o fino a quando le patate non sono morbide. Frullare il tutto con il minpimer fino a ridurre in crema. Se necessario alluFar bollire in una piccola pentola l'acqua salata e cuocere l'orzo per il tempo indicato sulla confezione. Scolare, condire con filo d'olio e tenere da parte.Scaldare una pentola antiaderente con un filo d'olio e far cuocere le triglie per circa 4 minuti per parte.Impiattare versando la crema nel piatto, guarnirla con l'orzo ben scolato, le triglie e finire il piatto con un giro d'olio a crudo, il rosmarino tritato finemente e la paprica dolce. Servire caldo o a temperatura ambiente.
10
Farrotto agli asparagi con pomodori secchi
13
Per prima cosa avviamo il farrotto, io mi sono mossa come per il risotto classico, l’ho tostato con un filo d’olio nel pentolino, ho sfumato con il vino bianco e ho fatto evaporare prima di aggiungere il brodo poco per volta, lasciamo cuocere a fiamma moderata avendo cura di rimestare regolarmente e di bagnarlo quando si asciuga troppo. Il mio ha richiesto 20 minuti di cottura.Nel frattempo mi sono occupata degli asparagi. Li ho “piegati” nella zona finale, così che si tagliassero la dove la parte più dura inizia, li ho spellati con un pelapatate e li ho tagliati a rondelle, tenendo le teste da parte. Li andiamo a saltare in padella con un filino d’olio a fiamma moderata, aggiungendo uno o due cucchiai di brodo. Mettiamo da parte e cuociamo le teste allo stesso modo. Tagliamo il pomodoro secco a tocchetti. Sciogliamo lo zafferano in due cucchiai di brodo ed aggiungiamo al farro quando si avvicina alla cottura, uniamo le rondelle di asparagi e fuori fuoco, il pomodoro secco. Serviamo caldo decorando con le punte degli asparagi.
11
Insalata di farro con tonno e pomodorini
7
Iniziamo la ricetta per I'insalata di farro con tonno e pomodorini, mettendo a bollire il ferro nell'acqua leggermente salata, dentro ad una pentola.  Seguite le istruzioni di cottura che sono riportate sulla confezione.   Io ho usato la mia fedelissima pentola a pressione, 15 minuti dal sibilo. Anche perché se siete di corsa è l'ideale, altrimenti ci vogliono 30/40 minuti di cottura.Nel frattempo, Tagliamo a dadini i picadilli e le olive a rondelle. Scoliamo il farro, lo mettiamo in una terrina, aggiungiamo i pomodorini, le olive e il tonno, mescoliamo bene e mettere in frigorifero.