0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

11Risultati per "orzo perlato"

0
Rustiche con scampi e calamari su crema di piselli
38
Tritare la cipolla e metterla a soffriggere in una casseruola con due cucchiai di olio, una volta imbiondita unire i piselli e allungare con il brodo vegetale e lasciar cuocere a fuoco lento per circa sei minuti.Frullare al mixer e poi passare la crema di piselli al colino in modo che risulti omogenea. Ripassare la crema a fuoco basso per due minuti aggiungendo l'olio che avrete aromatizzato con salvia, rosmarino e aglio.Tagliare in due, per la lunghezza, le code di scampi e a listarelle i calamaretti. Saltarli in padella con due cucchiai di olio per circa due minuti. Unire i pomodori e lasciar cuocere per alcuni minuti. Poi togliere dal fuoco e aggiustare di sale e pepe.Cuocere le reginette in abbondante acqua salata e scolare al dente. Ripassarle in padella con il condimento preparato. Stendere un velo di crema di piselli sul fondo del piatto da portata e disporre al centro le reginette con la salsa di scampi e calamaretti. Guarnire con prezzemolo tritato e servire.
1
Insalata di orzo
29
Portate una pentola d'acqua di medie dimensioni a ebollizione e calate l'orzo. Condite con un pizzico di sale e cuocete secondo le istruzioni riportate sulla confezione. Scolate in un colino e trasferite il farro in un grande piatto. Condite con olio d'oliva per evitare che si attacchi. Mettete in frigo e lasciate raffreddare.Nel frattempo preparate la vinaigrette. In un barattolo di marmellata vuoto aggiungete l'aceto balsamico, la senape e l'olio d'oliva. Condite con sale e pepe. Chiudete il coperchio e agitate.Tagliate pomodorini pachino a metà o in quattro parti se sono di grandi dimensioni. Affettate sottilmente la cipolla. Ammucchiate le foglie di basilico e arrotolatele. Poi tagliatele a pezzetti. Sminuzzate il prezzemolo. Snocciolate le olive e tagliatele a metà. Tagliate la mozzarella a tocchetti. Prendete una ciotola e aggiungete il farro raffreddato, i pomodorini, la cipolla, il prezzemolo, il basilico, le olive e la mozzarella. Versate un po' di vinaigrette e mescolate bene. Assaggiate e condite con più vinaigrette se necessario. Arricchite il tutto con del parmigiano appena prima di servire.
2
Crema di topinambur e patate
31
Pelare e tagliare a tocchetti la patata e i topinambur. Mettere i topinambur in una ciotola con acqua fredda e il succo del limone per evitare che anneriscano. Cuocere l'orzo seguendo le istruzioni sulla confezione.Scaldare una pentola, aggiungere la patata e i topinambur scolati e far cuocere per qualche minuto, aggiungere il brodo/l'acqua fino a ricoprire il contenuto più 1 cm. Aggiungere il sale o il dado. Portare a cottura per circa 30 minuti o fino a quando toccandoli con una forchetta non saranno morbidi. Con un frullatore ad immersione o con un mixer ridurre in purea. Eventualmente se troppo compatto, aggiungere brodo caldo.Scolare l'orzo.Comporre il piatto aggiungendo alla crema calda, l'orzo, il timo fresco, l'olio a crudo e un po di pepe.
3
Zuppa con cavolo
30
Sciacquare sotto l'acqua corrente a temperatura ambiente i legumi, per alcuni minuti. Tagliare le foglie del cavolo precedentemente lavate a listarelle, sbucciare le patate e tagliarle a dadini.Lasciare in ammollo una mezz'ora le patate nell'acqua per privarle dell'amido e renderle più digeribili. Nel frattempo tritare grossolanamente sedano, carota e cipolla, raccogliere il trito in una casseruola e soffriggere in abbondante olio.Aggiungere poi il cavolo tagliato a listarelle e insaporire per alcuni minuti. Aggiungere le patate, il timo tritato e tutti i legumi sgocciolati dall'ammollo. Coprire tutto con abbondante brodo vegetale freddo, salare e cuocere la zuppa per almeno due ore a fiamma bassa, mescolando ogni tanto.Servire calda in zuppiere di coccio, magari accompagnate da crostini di pane. Io mi sentivo particolarmente a dieta e non ho osato :)
4
Plumcake light con malto e orzo
2
Scalda leggermente l'olio al microonde e fodera lo stampo da plumcake con la carta forno. Monta le uova con lo zucchero e il malto fino ad ottenere un impasto scrivente (alzando le fruste, devono formarsi dei fili cremosi che rimangono in forma per un qualche secondo).Aggiungi a filo l'olio tiepido, il latte e la farina setacciata due volte. Per ultimo il sale e il lievito mescolato con un cucchiaio. Dividi l'impasto in due ciotole, in una versa l'orzo e l'acqua. Ora trasferisci il plumcake nello stampo alternando gli impasti.Inforna a 170° per 35 minuti, facendo la prova stecchino.
5
Spaghetti, crema di peperoni all'arancia e baccalà
41
Lavare bene l'arancia, grattugiarne la buccia e spremerne il succo. Lavare il basilico, asciugarlo e staccare le foglie.Lavare e asciugare i peperoni e metterli in forno a 250° per 25 minuti circa. Farli raffreddare, togliere la pelle e i semi e frullarli con un frullatore ad immersione, fino ad ottenere una crema omogenea, insieme alla buccia e al succo dell'arancia, al basilico (tenerne da parte alcune foglie per guarnire i piatti), alle acciughe e ai capperi. Aggiustare eventualmente il sapore con sale e pepe.Far tostare il pane grattugiato insieme ad un cucchiaio di olio e mettere da parte. Sciacquare e asciugare il filetto di baccalà, poi farlo cuocere in una pentola antiaderente calda per circa 3 minuti per lato. Ridurlo poi in piccoli pezzi. Aggiustare eventualmente di sale e pepe, se necessario.Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata. In una pentola capiente trasferire il condimento a base di peperoni e farlo scaldare insieme al baccalà, tenendone da parte qualche tocchetto. Scolare la pasta al dente, basterà un minuto in meno, tengono davvero bene la cottura, e trasferirla in questa pentola. Farla insaporire per qualche minuto aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura.Impiattare aggiungendo il pesce tenuto da parte, le foglioline di basilico, il pane tostato e concludere con un filo d'olio. Ed ecco che questi meravigliosi spaghetti, con grano selezionato e coltivato completamente in Italia, sono pronti per essere gustati in tutta la loro bontà!
6
Crema tiepida di ceci, orzo e triglie croccanti
40
Scolarle i ceci dal loro liquido di conservazione, sciacquarli e metterli in una pentola capiente insieme alle patate tagliate a piccoli tocchetti (cuoceranno prima!). Aggiungere acqua o brodo di verdure fino a coprire il tutto più un cm circa - Meglio non abbondare con l'acqua, potrete sempre aggiungerla in cottura o in fase finale. Salare e far cuocere per circa 20 minuti o fino a quando le patate non sono morbide. Frullare il tutto con il minpimer fino a ridurre in crema. Se necessario alluFar bollire in una piccola pentola l'acqua salata e cuocere l'orzo per il tempo indicato sulla confezione. Scolare, condire con filo d'olio e tenere da parte.Scaldare una pentola antiaderente con un filo d'olio e far cuocere le triglie per circa 4 minuti per parte.Impiattare versando la crema nel piatto, guarnirla con l'orzo ben scolato, le triglie e finire il piatto con un giro d'olio a crudo, il rosmarino tritato finemente e la paprica dolce. Servire caldo o a temperatura ambiente.
7
Insalata di farro con tonno e pomodorini
2
Iniziamo la ricetta per I'insalata di farro con tonno e pomodorini, mettendo a bollire il ferro nell'acqua leggermente salata, dentro ad una pentola.  Seguite le istruzioni di cottura che sono riportate sulla confezione.   Io ho usato la mia fedelissima pentola a pressione, 15 minuti dal sibilo. Anche perché se siete di corsa è l'ideale, altrimenti ci vogliono 30/40 minuti di cottura.Nel frattempo, Tagliamo a dadini i picadilli e le olive a rondelle. Scoliamo il farro, lo mettiamo in una terrina, aggiungiamo i pomodorini, le olive e il tonno, mescoliamo bene e mettere in frigorifero.
8
Farfalle avocado e gamberetti
43
Mettete a bollire l'acqua in una pentola. Nel frattempo, tagliate a metà l'avocado, privatelo del nocciolo centrale, sbucciatelo e tagliate la polpa a dadini. Mettetela ad insaporirsi con il succo di limetta ed una macinata di pepe.Saltate velocemente i gamberi in una padella antiaderente. Quando l'acqua bollirà, calate le farfalle e lessatele per il tempo indicato sulla confezione, scolatele e fatele raffreddare.Scolate l'avocado dal succo di limetta e conditeci le farfalle aggiungendo anche i gamberetti. Vedrete che il composto di avocado, lime e gamberetti si legherà perfettamente alle farfalle grazie alla particolare qualità di questa pasta. Infatti oltre a contenere betaglucano, che riduce il colesterolo nel sangue, la pasta Cuore Mio Granoro rimane sciolta nel piatto in quanto la vera maestria nella produzione della pasta la si testa sui formati lisci che non devono mai attaccarsi tra loro.Date il tocco finale al piatto con qualche fogliolina di menta tritata ed una grattugiata di scorza di limetta e servite!
9
Insalata di farro pesto e zucchine
1
Lavate bene il farro e cuocetelo secondo il tempo di cottura indicato sulla confezioneMentre esso cuoce lavate bene pomodori e zucchine e tagliateli a cubetti,in un tegame aggiungete un filo d'olio e fate rosolare le verdure,aggiungete sale pepe,e un cucchiaino di curcuma.Scolate il farro e saltatelo in padella con le verdure aggiungendo il pesto e servite .
10
Insalata di farro perlato con patate e barattieri
2
Laviamo l’ insalata mista e la rucolaLessiamo le patate e le uovaPeliamo le patate e le tagliamo a tocchetti Puliamo le uova e le tagliamo a fette Condiamo separatamente con un po’ di olio un pizzico di sale e una puntina di pepe tutti gli ingredienti. Sistemiamo nei piatti da portata formando degli strati e ultimiamo condendo ancora con un filo di olio sale e pepe e i pomodorini confit.
11
Riso integrale e farro zucchine e ricotta salata
4
Cuocere il riso e il farro in acqua bollenteFate rosolare l’aglio a fettine poi unire le zucchine tagliate a fette, abbassare la fiamma e proseguire la cottura. Se avete dei fiori di zucca aggiungeteli interi, e portate tutto a cottura, renderà ancora più stuzzicante il piatto, salate e pepate.Scolare il riso e unirlo alle zucchine, con un coltello tagliare delle scaglie sottili di ricotta salata e unirle al riso. Servire tiepido.