Iniziate grigliando le zucchine: lavate, spuntate e tagliate a rondelle non troppo sottili le zucchine; disponetele in una bistecchiera o testo rovente e, salandole, fatele cuocere circa 3' per lato. Condite con un bel giro di olio evo e qualche foglia di menta e lasciate riposare un'oretta. Nel frattempo, sciacquate l'orzo sotto l’acqua corrente, poi versatelo in una pentola e copritelo con acqua pari al doppio del suo volume. Condite con una presa di sale e mettete sul fuoco, una volta raggiunto il bollore coprite con un coperchio, abbassate la fiamma al minimo e fate cuocere per circa 20' o secondo i tempi di cottura riportati nella vostra confezione. Componete l’insalata di orzo riunendo in una ciotola l’orzo, le zucchine con tutto il loro condimento, i pomodorini tagliati a metà, i ceci sgocciolati, le fragole lavate e tagliate in quarti e la provola tagliata a cubetti. Aggiustate di sale e olio.Mettete in frigo per circa 30' se gradite consumarla fredda, o servite invece subito a temperatura ambiente. E voilà...il vostro orzo perlato con ceci, fragole e zucchine è pronto per essere gustato!
Orzo perlato con ceci, zucchine e fragole

Orzo perlato con ceci, zucchine e fragole

Senza Uova, Soia, Grano, Crostacei +8

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

25

minuti

Cottura

20

minuti

Tempo totale

45

minuti

Nutrizione

424

chilocalorie

perpersone

  • 340 g
    Orzo perlato
  • 3
    Zucchine
  • 200 g
    Pomodori ciliegino
  • 160 g
    Ceci già cotti
  • 300 g
    Fragole
  • 100 g
    Scamorza
  • 10 fogliolina
    Menta
  • Quanto basta
    Olio di oliva extra vergine
  • 1 presa
    Sale
  • Quanto basta
    Pepe

Preparazione

Presentazione

L’insalata di orzo perlato con ceci, zucchine e fragole è nato un po' per caso, come del resto molte delle mie ricette anti-spreco e riciclo-ingredienti! La regola di base è riciclare il surplus e impiegarlo in altre ricette qualora, invogliata da prezzi competitivi e convenienti, comprassi inevitabilmente in esubero! Ed ecco qui svelato l'arcano! Non mi andava di fare il solito dolce alle fragole, tra l'altro prossimi alla prova costume! Invece, mi intrigava fronteggiare il caldo di questi giorni con un primo piatto davvero fresco e delicato, ma soprattutto dissetante e sano, ricco di proteine, vitamine e sali minerali. Le fragole soprattutto, regalano una piacevolezza al palato davvero unica, leggermente smorzata dal sapore più deciso della provola del Casale, una specialità casearia siciliana dei monti Nebrodi, che voi potrete sostituire con un formaggio a vostra scelta. Insomma, un piatto insolito dal sapore sorprendente, che non vi deluderà!

Step 1

Iniziate grigliando le zucchine: lavate, spuntate e tagliate a rondelle non troppo sottili le zucchine; disponetele in una bistecchiera o testo rovente e, salandole, fatele cuocere circa 3' per lato. Condite con un bel giro di olio evo e qualche foglia di menta e lasciate riposare un'oretta.

Step 2

Nel frattempo, sciacquate l'orzo sotto l’acqua corrente, poi versatelo in una pentola e copritelo con acqua pari al doppio del suo volume. Condite con una presa di sale e mettete sul fuoco, una volta raggiunto il bollore coprite con un coperchio, abbassate la fiamma al minimo e fate cuocere per circa 20' o secondo i tempi di cottura riportati nella vostra confezione.

Step 3

Componete l’insalata di orzo riunendo in una ciotola l’orzo, le zucchine con tutto il loro condimento, i pomodorini tagliati a metà, i ceci sgocciolati, le fragole lavate e tagliate in quarti e la provola tagliata a cubetti. Aggiustate di sale e olio.

Step 4

Mettete in frigo per circa 30' se gradite consumarla fredda, o servite invece subito a temperatura ambiente. E voilà...il vostro orzo perlato con ceci, fragole e zucchine è pronto per essere gustato!

Utensili

  • Bistecchiera
  • Pentola
  • Ciotola
  • Coltello a lama liscia

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
424
kcal
Colesterolo
0
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.