0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

1454Risultati per "prosciutto a cubi"

0
Muffin salati prosciutto e formaggio
24
Per prima cosa ci occupiamo del burro, che sciogliamo nel microonde o in un pentolino a fiamma bassa. Mettiamo da parte. In una ciotola capiente raduniamo tutti gli ingredienti secchi: la farina ed il lievito setacciati, il sale ed il pepe, prosciutto, mais e formaggio.A parte uniamo i liquidi, il burro fuso, il latte e l’uovo, dando una rimestata veloce con la forchetta prima di aggiungere al composto secco. Lavoriamo col cucchiaio di legno sino ad ottenere un composto appiccicoso e denso.Col pennello da cucina oliamo gli stampi ed aiutandoci con due cucchiai, li riempiamo col composto. Inforniamo in forno caldo, statico a 190° per 30 minuti.Sformiamo delicatamente e lasciamo raffreddare qualche minuto su una gratella, prima di servire!mu
1
Riso integrale alla cantonese con porri
30
Cuocere i piselli (freschi o surgelati) in abbondante acqua bollente salata, scolateli quando sono ancora di un bel verde brillante e leggermente croccanti.Nella stessa pentola dalla quale avete cotto i pisellini versare il riso basmati integrale e portatelo a cottura come suggerito dalla confezione facendo attenzione a non stracuocerlo.Nel frattempo private il porro della radice e delle foglie più esterne, se eccessivamente fibrose togliere anche una parte delle estremità verdi. Lavatelo e tritatelo finemente.Sbattete le uova in una ciotola con un pizzico di sale, alle quali aggiungere una parte del porro precedentemente tritato e mescolate. Scaldare in un wok o in una padella capiente 2 cucchiai di olio extravergine di oliva e versate il composto di uova e porri strapazzandolo finché è ben cotto e profumato, quindi con il mestolo di legno sminuzzatelo più o meno finemente, spegnete il fuoco e tenete da parte questa frittatina scomposta.Nella stessa padella versate i cubetti di prosciutto cotto magro e saltateli brevemente senza bruciarli e senza aggiungere altri grassi. Tenete da parte. Quando il riso è cotto scolatelo in una terrina e mettetelo da parte.Fate appassire l'altra metà di porro rimasto fuori dalle uova strapazzate nella padella con 2 cucchiai d’olio extravergine; una volta che il trito diventa quasi trasparente e morbido, facendo attenzione che non bruci (il porro diventa amaro) aggiungete insieme il riso, la salsa di soia, i piselli, i cubetti di prosciutto e la frittatina strapazzata facendo saltare a fiamma bassa il mix per 2/3 minuti finché si sente leggermente scricchiolare il riso, segnale che si è ben scaldato. Spegnete il fuoco. girate bene senza compattare, sgranando anzi i chicchi di riso e servite ben caldo in tavola, gustatelo con le bacchette!
2
Grano cotto
3
Pulire il grano facendo attenzione ad eliminare i semi scuri e lasciare in ammollo per una notte intera. Trascorse 24 ore sciacquare il grano e scolarlo. In una pentola con abbondante acqua fredda versare il grano e fare attenzione che sia completamente coperto dall'acqua. Portare ad ebollizione e far cuocere per circa 1 ora. Lasciarlo raffreddare e scolarlo.Pulire le noci, fatte poi a pezzetti; pulire il melograno e spezzettare il cioccolato. Una volta pronti tutti gli ingredienti unirli al grano e per ultimo amalgamare bene con il vinocotto.
3
Lasagne con carciofi, funghi e prosciutto cotto
7
Pulire i funghi e tagliarli a fette. Mondare e tagliare a piccoli pezzi la carota, il sedano e mezza cipolla, quindi farli soffriggere in un tegame con un filo d'olio. Unire i funghi e farli insaporire per qualche minuto. Sfumare con il vino bianco, aggiungere i dadi vegetali e fare cuocere per 10 minuti con il coperchio.Nel frattempo pulire i carciofi rimuovendo tutte le foglie e poi tagliarli a fette sottili, quindi immergerli in un recipiente colmo d'acqua e succo di limone in modo tale che non anneriscano.Tritare la cipolla restante e farla rosolare in una padella con un filo d'olio. Unire i carciofi scolati e mezzo bicchiere d'acqua. Insaporire con sale e pepe e far cuocere 10 minuti.Preparare infine la besciamella: mettere a scaldare il latte e nel frattempo in un'altra pentola far sciogliere il burro. Aggiungere a quest'ultimo la farina in una volta e mescolare energicamente per far amalgamare gli ingredienti. Unire il latte caldo e far cuocere a fiamma bassa mescolando spesso. Insaporire con sale, pepe e noce moscata. Quando la besciamella si sarà addensata, spegnere la fiamma.Unire i carciofi ai funghi, mescolando bene per amalgamare gli ingredienti. Disporre sul fondo di una pirofila un po' di besciamella e di condimento.Adagiare i fogli di pasta su tutta la superficie alternandoli al prosciutto cotto, alla besciamella, al condimento e al formaggio grattugiato, fino ad esaurimento degli ingredienti.Cuocere per 20 minuti in forno preriscaldato a 200° con la pirofila coperta dalla carta stagnola. Trascorso il tempo necessario, rimuovere la carta e proseguire la cottura per altri 10 minuti.
4
Cheesecake con cotto di fichi
31
Sminuzziamo i biscotti aiutandoci con un frullatore o mixer. Sciogliamo il burro nel forno a microonde ed uniamolo ai biscotti. Disponiamo su un foglio di carta da forno poggiato su un vassoio i coppapasta o piccole forme per torte. Adagiamo i biscotti, distribuiamoli uniformemente e mettiamo in frigo per circa 1 ora.Lavoriamo con una frusta il formaggio philadelphia fino a renderla cremosa, aggiungiamo la panna molto delicatamente senza smontarla.Nel frattempo mettiamo la colla di pesce in un po' di acqua, la facciamo ammorbidire, la strizziamo e la mettiamo in un pentolino facendola sciogliere, a fiamma bassissima, con il cotto di fichi. Non appena tiepida l’aggiungiamo al composto cremoso. Mescoliamo bene, tiriamo fuori dal frigo gli stampi e versiamo all'interno la crema ottenuta.Livelliamo bene e rimettiamo in frigo. Dopo un ora o prima di servire la cheesecake le decoriamo con cotto di fichi, granella di mandorle e foglie di menta.
5
Cestini di parmigiano con prosciutto e rucola
Per preparare i cestini di parmigiano al prosciutto iniziate a preparare le cialde di parmigiano: mettete 2 cucchiai di parmigiano per ogni cialda formando dei mucchietti su una teglia rivestita con della carta forno. Schiacciate i mucchietti con il dorso di un cucchiaio e formate dei dischi di circa 18 cm di diametro. Infornate le cialde in forno preriscaldato a 180° per circa 3-4 minuti; giusto il tempo di sciogliere il formaggio.Sfornate le cialde, tagliate la carta forno intorno al disco di formaggio e sistemate ognuna in una ciotolina o bicchiere capovolto , lasciatele raffreddare in questo modo, si formeranno le scodelle.Quando le scodelle di formaggio sono pronte staccate delicatamente la carta forno e mettete poi in ognuna un po' di rucola, una fettina di prosciutto crudo arrotolata su se stessa e delle scaglie di parmigiano e potete anche aggiungere un filo d'olio.I vostri cestini di parmigiano al prosciutto e rucola sono pronti per essere gustati!
6
Rosa del deserto con cotto e carciofi
Stemperiamo il lievito di birra nel latte tiepido ed aggiungiamo il cucchiaino di zucchero per favorire la fermentazione. Versiamo nella planetaria (o se volete potete impastare anche a mano)la farina, le uova, il sale , l'olio e da ultimo il latte con il lievito ed azioniamo lavorando fino a quando si forma un panetto liscio.Toglierlo dalla planetaria ,finire di lavorarlo e con il matterello  tirare  una sfoglia  rettangolare che andremo a farcire con  le fettine di prosciutto cotto  e i carciofini che avremo prima ben sgocciolato dal loro olio di conservazione ed avremo anche tagliato a pezzi .Arrotoliamo il tutto e tagliamo in cilindri di circa 5 cm che andremo a posizionare a raggiera su di uno stampo foderato con carta forno.Facciamo lievitare il tutto per circa un'ora....Poi inforniamo per 30 min a 180 gr controllando sempre il grado di cottura. Quando la nostra rosa ha assunto un bel colore dorato la togliamo dal forno e la facciamo raffreddare su di una gratella BUON APPETITO
7
Crostata salata broccoli, prosciutto e ricotta
54
Lessate le cimette di broccolo in acqua bollente salata per qualche minuto. Devono rimanere al dente e compatti. Scolateli e lasciateli raffreddare.Per la pasta. Emulsionate l'olio e il vino, aggiungete un pizzico di sale e la farina. Impastate per un paio di minuti fino ad ottenere un panetto liscio. Prendete 2/3 dell'impasto e stendetelo sottile. Foderate una teglia da crostata con l'impasto e bucherellatelo per bene. Tenete in frigo il tempo di preparare la farcia.Sbattete la ricotta con il latte, sale, pepe e l'uovo. Aggiungete anche il prosciutto cotto a dadini. Prendete la teglia dal frigo, adagiate sull'impasto le cime di broccolo in maniera regolare e versate su di esse la farcia alla ricotta. Stendete l'impasto rimasto e ritagliate delle striscioline che andrete ad intrecciare sulla vostra crostata. Se volete realizzare il disegno che ho fatto io sistemate le striscioline di pasta l'una accanto all'altra in verticale. Sollevate le strisce n.1-3-5-7 per metà e aggiungete una striscia in orizzontale. Abbassate le strisce sollevate e alzate quelle n.2-4-6 per metà. Aggiungete una striscia in orizzontale e riposizionate le strisce alzate. Continuate così fino a creare un reticolo su tutta la superficie della crostata. Spiegarlo a parole non è semplice, spero che le immagini siano d'aiuto.Infornate a 170° ventilato per circa 30 minuti. Spostate la teglia nella parte più bassa del forno e lasciate cuocere per altri 5/10 minuti. La crostata dovrà risultare ben dorata e la farcia dovrà essere asciutta. Servite appena tiepida.
8
Focaccia di farro con crudo, mozzarella e pesto
2
In una ciotola sciogliete il lievito nell'acqua tiepida. Aggiungete la farina a poco a poco,l'olio e il sale ed impastate fino a quando il vostro panetto non avrà una superficie liscia come in foto.Stendete con le mani, su una teglia da forno unta precedentemente con olio, l'impasto e lasciate lievitare per tre ore.Infornate in forno pre riscaldato a 200 gradi per 25-30 minuti nella posizione intermedia.Preparate gli ingredienti. Tagliate la mozzarella a fettine e salatela in modo che non vada poi a bagnare la vostra focaccia.Una volta pronta tagliate la focaccia, spalmateci sopra il pesto e completate con mozzarella e crudo. Servite la vostra focaccia di farro e buon appetito!
9
Crostata di zucca salata con pinoli e prosciutto
33
Preparate dapprima la base per il vostro ripieno: mettete a bollire una pentola piena d'acqua leggermente salata (per scottare gli ortaggi) e, nel frattempo, mondate le verdure. Tagliate a pezzi grossi patate e zucca e tritate la cipolla (o il porro/cipollotto).Quando l'acqua sarà arrivata a bollore, buttate solo le patate e lasciatele cuocere per 5 minuti. Poi aggiungete la zucca e cuocete per 5 minuti ancora. Durante questi ultimi minuti, mettete una noce di burro in una padella capiente e, quando si sarà sciolto, fate rosolare la cipolla. Trascorsi i 5 minuti, scolate patate e zucca e metteteli a rosolare nella padella insieme alla cipolla. Aggiustate di sale e aggiungete rosmarino a piacere, poi portate a cottura zucca e patate, facendo sì che i sapori si amalgamino e che l'acqua contenuta negli ortaggi evapori.A fine cottura, avrete un composto molto morbido, perché zucca e patate saranno per buona parte ridotti ad una sorta di purea. Togliete il rosmarino e mettete il composto in una terrina a raffreddare.Nel frattempo, preparate la frolla salata. Volevo che la mia frolla avesse un tocco rustico, ma che al contempo fosse delicata nel gusto, quindi ho scelto di utilizzare questa ricetta della bravissima (e pure compaesana) Sandra del blog Un tocco di zenzero. Io ho aumentato le dosi (mantenendo le proporzioni date da lei), ma ho sostituito parte della farina bianca con una piccola percentuale di farina integrale; voi potete tranquillamente usare solamente farina bianca.In una terrina mescolate l'olio extra-vergine con la farina e il sale; aggiungete quindi il tuorlo d'uovo leggermente sbattuto ed iniziate ad impastare, aggiungendo via via acqua fredda, fin quando otterrete un impasto elastico.Non ho fatto riposare in frigo l'impasto (come si farebbe normalmente con una frolla a base di burro), perché diverrebbe troppo rigido. Stendete 2/3 della pasta frolla fino ad ottenere un disco della misura desiderata e foderate lo stampo da crostata, precedentemente imburrato ed infarinato. Bucherellate la pasta e dedicatevi nuovamente al ripieno, ormai raffreddato.Innanzitutto foderate il fondo dell'impasto con 3/4 fette di prosciutto crudo. Schiacciate poi con una forchetta il composto di zucca e patate (non frullatelo, così che si senta la consistenza dei due ortaggi) e aggiungete il parmigiano grattugiato, il prosciutto crudo tagliato a listarelle (lasciate ancora 2-3 fette da parte) e l'uovo più l'albume.Mescolate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo al quale, se volete, aggiungerete anche i pinoli (io, lo ammetto, me li sono dimenticati e li ho usati solo all'esterno). Riempite il guscio di frolla con il ripieno così ottenuto.Preriscaldate il forno a 180°C. Da ultimo, stendete l'ultimo pezzo di frolla rimasto e tagliatelo a listarelle, disponendole sul ripieno con il classico motivo a grata. Io per metà ho usato listarelle di frolla e per metà listarelle di prosciutto crudo. Aggiungete qualche pinolo a decorazione ed infornate in forno già caldo per 30 minuti. Sfornate, lasciate intiepidire e poi gustate questa fantastica crostata salata.
10
Farfalle al prosciutto cotto
3
Scaldare l’olio e far soffriggere lentamente il porro.Tritare con un mixer il prosciutto cotto ed aggiungerlo al porro.Aggiungere il doppio concentrato di pomodoro ed allungare con qualche cucchiaio di acqua della pasta.Aggiungere la ricotta ed infine saltare la pasta al dente, nel sughetto ottenuto, aggiungendo parmigiano a piacere.
11
Torta salata con prosciutto cotto e formaggio
22
Preriscaldate il forno a 200°C. Rivestite una teglia con un foglio di carta da forno. Poi prendete e stendete un foglio di pasta sfoglia su di un ampio ripiano. Stendete un sottile strato di senape al centro della pasta sfoglia, in una colonna verticale dritta, assicurandovi di lasciare uno spazio di 4 cm alla sinistra e alla destra della colonna di senape. Posate le fette di prosciutto cotto sopra lo strato di senape. Procedete posando le fette di provolone sopra le fette di prosciutto.Con un coltello affilato fate 4 tagli nella pasta sfoglia, un taglio ad ogni angolo del ripieno. Poi, a partire da uno dei due lati del ripieno, fate 7 tagli diagonali nella pasta sfoglia. Proseguite con altri 7 tagli diagonali sul lato opposto. Prendete il lembo superiore di pasta e ripiegatelo sopra il ripieno. Fate lo stesso con il lembo inferiore della pasta. I lembi triangolari agli angoli della pasta sfoglia possono essere scartati. Afferrate una striscia diagonale di pasta sfoglia da un lato e ripiegatela sopra il ripieno. Afferrate una striscia dal lato opposto e ripiegatela sopra il ripieno. Continuate ad intrecciare la pasta fino in fondo. Quando raggiungete le ultime strisce, infilate i bordi sotto la treccia per mantenerla chiusa. Spennellate la pasta con l'uovo sbattuto, quindi cuocete al treccia in forno per venti minuti. Lasciatela raffreddare completamente prima di tagliarla in sei pezzi e servirla.