Cuocere i piselli (freschi o surgelati) in abbondante acqua bollente salata, scolateli quando sono ancora di un bel verde brillante e leggermente croccanti.Nella stessa pentola dalla quale avete cotto i pisellini versare il riso basmati integrale e portatelo a cottura come suggerito dalla confezione facendo attenzione a non stracuocerlo.Nel frattempo private il porro della radice e delle foglie più esterne, se eccessivamente fibrose togliere anche una parte delle estremità verdi. Lavatelo e tritatelo finemente.Sbattete le uova in una ciotola con un pizzico di sale, alle quali aggiungere una parte del porro precedentemente tritato e mescolate. Scaldare in un wok o in una padella capiente 2 cucchiai di olio extravergine di oliva e versate il composto di uova e porri strapazzandolo finché è ben cotto e profumato, quindi con il mestolo di legno sminuzzatelo più o meno finemente, spegnete il fuoco e tenete da parte questa frittatina scomposta.Nella stessa padella versate i cubetti di prosciutto cotto magro e saltateli brevemente senza bruciarli e senza aggiungere altri grassi. Tenete da parte. Quando il riso è cotto scolatelo in una terrina e mettetelo da parte.Fate appassire l'altra metà di porro rimasto fuori dalle uova strapazzate nella padella con 2 cucchiai d’olio extravergine; una volta che il trito diventa quasi trasparente e morbido, facendo attenzione che non bruci (il porro diventa amaro) aggiungete insieme il riso, la salsa di soia, i piselli, i cubetti di prosciutto e la frittatina strapazzata facendo saltare a fiamma bassa il mix per 2/3 minuti finché si sente leggermente scricchiolare il riso, segnale che si è ben scaldato. Spegnete il fuoco. girate bene senza compattare, sgranando anzi i chicchi di riso e servite ben caldo in tavola, gustatelo con le bacchette!
Riso integrale alla cantonese con porri

Riso integrale alla cantonese con porri

Senza Crostacei, Arachidi +5

Frutta a guscio

Pesce

Semi di sesamo

Molluschi

Sedano

Preparazione

10

minuti

Cottura

30

minuti

Tempo totale

40

minuti

Nutrizione

393

chilocalorie

perpersone

  • 300 g
    Riso integrale
  • 1
    Porri
  • 200 g
    Piselli
  • 100 g
    Prosciutto a cubi
  • 3
    Uova
  • 5 cucchiaio
    Olio di oliva extra vergine
  • 2 cucchiaio
    Salsa di soia
  • 1 presa
    Sale grosso

Preparazione

Presentazione

Riso alla cantonese versione leggera, piatto cinese ormai amatissimo e diffuso in tutto il mondo, chissà poi come sarà la ricetta originale in cina in canton e in quale cantone e chissà se magari non esiste neppure😁, fatto sta che io questo lo andavo a mangiare da bambina e era sempre una festa perché ai suoi tempi pareva una roba veramente esotica, e io come instevo a portarci la mi nonna.. che non ne voleva sapere di questi "mangiari strani". In questo caso ne abbiamo preparato una versione leggera, integrale e con ingredienti freschi di stagione del saporito -e pieno di glutammato- piatto orientale che si trova nei popolari ristoranti. Nella ricetta originaria si utilizza il riso sottile a grana lunga (principalmente basmati) lessato e saltato o fritto poi insieme a piselli, cipolla, uova strapazzate, prosciutto e salsa di soia. La versione con riso integrale e solo saltata invece che fritta è un modo meno laborioso per comporre un menù divertente e nello stesso tempo leggero.

Step 1

Cuocere i piselli (freschi o surgelati) in abbondante acqua bollente salata, scolateli quando sono ancora di un bel verde brillante e leggermente croccanti.

Step 2

Nella stessa pentola dalla quale avete cotto i pisellini versare il riso basmati integrale e portatelo a cottura come suggerito dalla confezione facendo attenzione a non stracuocerlo.

Step 3

Nel frattempo private il porro della radice e delle foglie più esterne, se eccessivamente fibrose togliere anche una parte delle estremità verdi. Lavatelo e tritatelo finemente.

Step 4

Sbattete le uova in una ciotola con un pizzico di sale, alle quali aggiungere una parte del porro precedentemente tritato e mescolate. Scaldare in un wok o in una padella capiente 2 cucchiai di olio extravergine di oliva e versate il composto di uova e porri strapazzandolo finché è ben cotto e profumato, quindi con il mestolo di legno sminuzzatelo più o meno finemente, spegnete il fuoco e tenete da parte questa frittatina scomposta.

Step 5

Nella stessa padella versate i cubetti di prosciutto cotto magro e saltateli brevemente senza bruciarli e senza aggiungere altri grassi. Tenete da parte. Quando il riso è cotto scolatelo in una terrina e mettetelo da parte.

Step 6

Fate appassire l'altra metà di porro rimasto fuori dalle uova strapazzate nella padella con 2 cucchiai d’olio extravergine; una volta che il trito diventa quasi trasparente e morbido, facendo attenzione che non bruci (il porro diventa amaro) aggiungete insieme il riso, la salsa di soia, i piselli, i cubetti di prosciutto e la frittatina strapazzata facendo saltare a fiamma bassa il mix per 2/3 minuti finché si sente leggermente scricchiolare il riso, segnale che si è ben scaldato.

Step 7

Spegnete il fuoco. girate bene senza compattare, sgranando anzi i chicchi di riso e servite ben caldo in tavola, gustatelo con le bacchette!

Note

Per questa ricetta in origine piuttosto laboriosa anche se con ingredienti semplici io preferisco usare un unica pentola per l'ebollizione di piselli e riso e un unica padella/wok per cuocere e poi saltare gli ingredienti, via via cuocendoli separatamente ma usando un unico recipiente di cottura, il che ci permetterà di usare meno olio/grasso e insaporirà utleriormente il composto.

Utensili

  • Pentola
  • Ciotola
  • Mestolo
  • Mestolo di legno
  • Padella
  • Terrina

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
393
kcal
Colesterolo
138
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.