0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

70Risultati per "riso basmati"

0
Riso basmati speziato al limone
6
Lessiamo il riso in abbondante acqua salata (io lo mantengo senza sale..ma questa poi è una vostra scelta). Quindi scoliamolo e passiamolo sotto l'acqua fredda per fermarne la cottura.In un recipiente spezzettiamo la rughetta precedentemente lavata e asciugata, quindi aggiungiamo il riso, le lenticchie cotte e mischiamo il tutto per distribuire bene gli ingredienti tra loro. Terminiamo aromatizzando il piatto con la buccia grattugiata del limone, aggiungiamo un filo di olio evo...e...gustiamo!!!Il riso basmati speziato al limone è un piatto completo, perfetto anche per il pranzo in ufficio...un mix di carboidrati, proteine (ho aggiunto le lenticchie) e vitamine grazie alla presenza del limone e della rughetta.
1
Riso basmati alle alici marinate e pinoli
2
Fare il Riso basmati alle alici marinate e pinoli non è affatto difficile. Il passaggio un pò più lungo è l'ottenere le alici marinate...ma non ci vuole molto. Prendiamo le alici e dopo averle private della testa e delle viscere interne laviamole bene e mettiamole 24 ore in una ciotolina con dell'aceto bianco in modo tale da farle "cuocere" ottenendo le nostre alici marinate.Lessiamo il riso in abbondante acqua salata, scoliamolo, passiamolo sotto l'acqua fredda e versiamolo in un recipiente.Uniamo le mozzarelline divise in quattro, i filetti di alici marinate e i pinoli. Condiamo con un filo di olio e portiamo in tavola decorando la pietanza con delle foglioline tagliuzzate di finocchio fresco.Il nostro fresco e nutriente primo piatto è pronto per essere gustato!!! Buon appetito.
2
Riso basmati al latte di cocco, salmone e papaya
Preparare il riso basmati al latte di cocco con salmone e papaya è davvero semplice. Iniziate mettendo a cuocere il riso in abbondante acqua salata. Mentre il riso cuoce, tagliate a pezzetti il salmone e fatelo cuocere in una padella antiaderente con un goccio di salsa di soia, fino a quando sarà ben cotto.Una volta che il riso sarà pronto, trasferitelo nella padella insieme al salmone, unite il latte di cocco e cuocete a fuoco medio, mantenendo mescolato. Continuate la cottura sino a quando il latte di cocco non si sarà completamente assorbito.Siete pronti per servire il vostro riso basmati al latte di cocco con salmone e papaya: trasferite riso e salmone in un piatto e unite la papaya fresca, che avrete precedentemente tagliato a cubetti. Condite a piacere con della salsa di soia e dei semi di sesamo.
3
Riso basmati integrale con crema di piselli
10
cuocere per circa 50 min in abbondante acqua salata i piselli secchi precedentemente lasciati a bagno per almeno 12 ore.Una volta cotti i piselli, scolarli tenendo da parte un po' di acqua di cottura. Frullarli aggiungendo 2/3 cucchiai di olio extravergine e del sale sino ad ottenere una crema fluida. Se la crema risultasse troppo densa allungare con l'acqua di cottura.Cuocere il riso basmati in acqua salata, nel frattempo in una padella fare appassire con un po' d'olio le cipolle di Tropea tagliate grossolanamente.Infine stendere la crema di piselli, aggiungere il riso, le cipolle e grattugiare un po' di scorza di limone....il piatto è servito!
4
Riso e curry con frittata soffiata
Cuocete il riso come indicato sulla confezione. Scolatelo, passatelo sotto l'acqua fredda e "conditelo" con poco olio di arachidi, giusto per non far attaccare i chicchi. Fate raffreddare.Tagliate finissima un po' di cipolla (meno di mezza di una di medie dimensioni). Mettetela a stufare con un dito d'acqua in una pentola a bordi alti. Quando diventa trasparente, salatela e aggiungetevi il curry e il peperoncino. Fate cuocere, con questo simil-soffritto, i piselli per almeno 15 minuti. Mentre i piselli si raffreddano, sbattete il tuorlo dell'uovo con sale, pepe, un po' di latte e una manciata di pangrattato. Deve essere un po' denso, non liquido. Incorporatevi gli albumi montati a neve con una spruzzata di limone o mezzo tappino di aceto. Ungere una padellina piccola con pochissimo olio di arachidi e fatevi cuocere la nuvola di uova che avete preparato. Tagliate la frittata a quadratini e mixateli con riso e piselli. Buon appetito!
5
Insalata di riso alla curcuma con ceci e zucchine
39
Prima di tutto ho risciacquato bene il riso mettendolo in un colino, più volte, finché l’acqua non è risultata del tutto trasparente o quasi. Ho fatto bollire 200 ml di acqua, l’ho salata (poco, perché bisogna considerare che il riso l’assorbirà completamente) e ci ho versato mezzo cucchiaino di curcuma in polvere. Ci ho tuffato il riso e, una volta ripreso il bollore, ho abbassato il fuoco e fatto cuocere piano piano per dieci minuti, con il coperchio, lasciando soltanto un piccolo spiffero aperto. Dopo dieci minuti, ho spento il fuoco, coperto completamente e lasciato riposare per altri dieci minuti. Nel frattempo, ho tagliato la zucchina a rondelle di circa cinque millimetri di spessore e l’ho cotta sulla piastra calda quattro minuti per lato. Ho steso il riso in modo che raffreddasse in fretta, per evitare che continuasse a cuocere col calore. Una volta freddo il riso, l’ho condito in una ciotola con le rondelle di zucchina tagliate ognuna in quattro pezzetti, i ceci e un’emulsione fatta con un cucchiaio di olio extravergine e uno di succo di limone.
6
Insalata di riso con cremolada e verdure
14
Portate a bollore dell'acqua salata e lessate alternandoli: i piselli, i fagiolini e le carote pulite e tagliate a rondelle. Tagliate le zucchine a rondelle e grigliatele.Lessate il riso nella stessa acqua in cui avete lessato le verdure, scolatelo e lasciatelo intiepidire.Nel frattempo tritate a coltello il prezzemolo con la buccia del limone (utilizzate solo la parte gialla, non quella bianca), l'acciuga e l'aglio.Mettete in una ciotolina e aggiungete l'olio, il succo del limone e sale. Mettete il riso in una zuppiera e mescolatelo con il trito di prezzemolo.Aggiungete i fagiolini tagliati a pezzi, le altre verdure e mescolate delicatamente.
7
Basmati al primo sale e polvere di cioccolato puro
1
Prendiamo un tegame antiaderente, scaldiamolo bene, aggiungiamo il riso e lasciamolo tostare per qualche minuto. Quindi allunghiamo con dell’acqua calda o del brodo vegetale fino a coprirlo del tutto, aggiungiamo un pizzico di sale grosso e lasciamolo cuocere fino al completo assorbimento del liquido stesso.Ci vorranno all’incirca 15 minuti…ma di tanto in tanto è bene verificarne la cottura. Nel frattempo tagliamo il primo sale a tocchetti e tostiamo leggermente i pinoli.A cottura ultimata del riso aggiungiamo il primo sale, mantechiamo un minuto e spengiamo lasciandolo coperto ancora per un paio di minuti.Perfetto…il nostro Basmati al primo sale e polvere di cioccolato puro è pronto. Non resta che impiattarlo e solo adesso spargere in superficie i pinoli , una piccola quantità di buccia grattugiata e appena una spolverata di polvere di cioccolato puro. Terminiamo con un filo di olio e serviamo caldo.
8
Lenticchie al curry con basmati al cardamomo
10
Per prima cosa dedicarsi al riso. Sciacquare ripetutamente il basmati con abbondante acqua finché questa non risulterà limpida (questo procedimento serve a lavare via un po' di amido, che renderebbe il riso appiccicoso una volta cotto). A questo punto mettere il riso lavato in un tegame con dell'acqua fredda in rapporto di 1 parte di riso e 2 parti di acqua e mettere sul fuoco. Se avete delle bacche di cardamomo aggiungetene un paio nell'acqua di cottura del riso.Una volta portato a bollore aggiungere qualche granello di sale, mescolare, coprire e spegnere il fuoco.Lasciare riposare il riso a fuoco spento e ben coperto (non aprire assolutamente!) per almeno 25-30 minuti, a quel punto aprire e sgranare con una forchetta.Mentre il riso riposa tagliare a dadini le carote, la cipolla e i peperoni friggitelli. Tritare l'aglio. In un tegame scaldare l'olio di arachidi e iniziare a rosolare le carote.Aggiungere aglio e cipolla alle carote. Aggiungere anche il curry, la paprika e il pizzico di cannella (le dosi delle spezie possono essere regolate a piacere). Abbassare il fuoco per evitare che le spezie non brucino e far cuocere qualche minuto. Aggiungere anche i friggitelli alle verdure e continuare a cuocere. Se serve aggiungere un goccio d'acqua e lasciar stufare per circa 10 minuti. Intanto cuocere le lenticchie. Se si usano quelle decorticate il tempo di cottura sarà breve. Metterle in un pentolino con acqua fredda (in rapporto 1:2) e far cuocere a fuoco lento per circa 10 minuti Aggiungere il concentrato di pomodoro alle verdure, mescolare e aggiungere anche le lenticchie a cottura quasi ultimata. Far stufare il tutto per altri 5 minuti. Coprire e far riposare per 10 minuti. Servire col riso.
9
Barchette di zucchine con mix di cereali e verdure
6
Lavare le zucchine, eliminare le punte alle estremità, tagliarle a metà e svuotarle aiutandosi con un cucchiaino. Tagliare grossolanamente il ricavato del ripieno delle zucchine, pelare una carota e tagliarla a metà e poi in pezzettini. Mettere in padella uno spicchio di aglio con due cucchiaini di olio e cuocere il ripieno della zucchina con la carota aggiungendo un pò d'acqua.Mettere a cuocere il mix di cereali in abbondante acqua salata. Tagliare in 4 i pomodorini e mettere da parte.Una volta pronto il mix di cereali amalgamare con il composto di zucchine e carote e riempire le barchette di zucchine adagiandole in un tegame di ceramica. Cospargere le barchette con del prezzemolo e sistemare gli spicchi di pomodorini sulla barchetta ripiena. Cospargere le barchette con il pangrattato o con del pane raffermo sminuzzato. Mettere sul fondo del tegame dell'acqua, almeno un dito, per permettere la cottura ed evitare che le barchette si attacchino al tegame. Infornare a 200 gradi in forno ventilato per 15 minuti, volendo si può attivare il grill negli ultimi minuti per fare una bella crosticina. Testare la cottura della barchetta inserendo una forchetta. Sfornare e lasciar riposare...e poi servire!
10
Riso rosa
27
Tagliate a strisce sottili lo speck e fatelo rosolare in padella senza aggiungere altro grasso. Cuocete finché diventa croccante. Mettete da parte.Riducete in granella le nocciole tagliandole a coltello o utilizzando un robot da cucina. Frullate la barbabietola aggiungendo un po' di brodo nel caso trovaste difficoltà nell'operazione. Condire con un pizzico di sale, pepe e un filo di olio di oliva. Tenere da parte.Portare a bollore il latte. Salate con 7 g di sale. Cuocervi il riso, mescolando sempre, altrimenti si attacca, finché risulterà ben cotto. Con le dosi che vi abbiamo dato, il riso cuoce utilizzando tutto il latte: non rimarrà liquido e il piatto avrà una consistenza cremosa, non asciutta, ma nemmeno acquosa.Spegnete il fuoco. Mantecare con il taleggio e il burro. Unire la barbabietola frullata e lo speck tostato, tenendo da parte qualche strisciolina per la guarnizione. Impiattare: guarnire con listarelle di speck e la granella di nocciola. Una spolverata di pepe per chi la gradisce. Servire caldo
11
Riso soffiato
2
Mettete in una ciotola il cioccolato con un cucchiaio di semi di mais e ponetelo a bagnomaria (oppure nel forno a microonde)Appena il cioccolato sarà fuso completamente togliete la ciotola. Aggiungete poco alla volta il riso soffiato fino ad ottenere un composto ben unitoPreparate una teglia ricoperta da un foglio di carta da forno e riponete sopra il composto distendendolo bene evitando di lasciare buchi in mezzoCon un coltello incidete il riso soffiato tagliandolo in quadratini così appena sarà freddo potrete staccarlo con maggior facilitàMettetelo in frigorifero e aspettate che sia diventato duro e freddo