0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

1898Risultati per "succo di lime"

0
Confettura di fichi
3
Pulite tutti i fichi, fino a raggiungere il peso indicato e poneteli in un tegame dal fondo spesso.Irrorate i fichi con qualche goccia di succo di limone. Unite lo zucchero.Ponete il tegame sul fuoco, a fiamma bassa e con un cucchiaio di legno, cominciate a rompere i fichi.Mescolate la confettura e lasciate cuocere, sempre con la fiamma al minimo. Per essere certi che sia pronta, prendete un piattino e versatevi sopra poca confettura, inclinatelo e se la vedrete scivolare via molto lentamente, sarà pronta, altrimenti prolungate la cottura.Una volta pronta, riempite subito i barattoli sterilizzati, tappateli e lasciateli raffreddare a testa in giù, per creare il sottovuoto.
1
Moscow mule
24
Riempite un bicchiere con ghiaccio. Versare una parte di Vodka e completare il tutto con 3 parti di ginger beer. Aggiungete una generosa spruzzata di lime e una fetta di lime (opzionale).
2
Margarita all'arancia
21
Versare uno strato di sale su un piccolo piatto (preferibilmente leggermente più largo della parte superiore del vostro bicchiere di margarita). Tagliare un piccolo pezzo di lime lungo la metà e passarlo sul bordo del bicchiere. Immergere la parte superiore del vetro nel sale ad un angolo di 45 gradi e farlo rotolare da un lato all'altro per assorbire il sale. Aggiungere cubetti di ghiaccio nel bicchiere e metterlo da parte.Riempire lo shaker con ghiaccio. Versare la tequila, il succo di lime e il succo d'arancia ottenuti con lo spremiagrumi. Mettere il coperchio e agitare per 30 secondi. Filtrare il liquido nel bicchiere e guarnire con una fetta di lime.
3
Mojito al limone e basilico
13
In un tumbler alto mettete il basilico fresco, le foglie di menta, lo zucchero di canna e il succo di mezzo lime. Schiacciate delicatamente con il pestello. Aggiungete il rum. Riempite il bicchiere con ghiaccio e una spruzzata di soda e mescolate con un cucchiaio. Guarnite con un rametto di menta e una fetta di lime.
4
Cocktail al peperone rosso
1
Tagliare il peperone in strisce lunghe 6 cm. In uno shaker, mettere insieme peperoncino, basilico e succo di lime. Agitare costantemente, fino a che le strisce di peperone non si è completamente smembrato. Se non dovessero rompersi, estrarli.Aggiungere il gin e molto ghiaccio. Mettere il coperchio e agitare ancora più forte.Filtrare e versare in un bicchiere da martini.
5
Risotto al mojito
3
Tostare per qualche minuto il riso con poco burro e lo scalogno, poi irrorare con il rum bianco lasciando che evapori (attenzione alla fiammata!)Cuocere il riso bagnandolo gradatamente con il brodo vegetale e aggiustando di saleA 2/3 circa della cottura unire il succo, la buccia grattugiata dei lime e terminare la cotturail fuoco e mantecare con il burro (ghiacciato così renderà più cremoso il risotto) e abbondante menta spezzata a mano. Far riposare per un paio di minutiImpiattamento Disporre il riso con l’aiuto di un coppa pasta, guarnire con qualche foglia di menta, una spolverata di pepe nero e una cannuccia colorata del nostro piatto …. un magnifico cocktail!
6
Cheesecake di avocado, mela e yogurt greco
3
Cominciamo con il mettere le gallette in un mixer e tritarle.. Fondete il burro e unitelo alle gallette e amalgamate benetrasferite il composto in uno stampino, io, l’ho fatto a cuore… in vista di San Valentino.. voi, utilizzate quello che vi piace di piu’, pressate bene il composto e trasferite in frigonel frattempo, preparate il composto, pelate l’avocado, estraete il nocciolo e mettete i pezzi nel bicchiere del frullatore, pelate la mela, dividete a metà e tagliate a pezzi.. inserite tutto insieme, unite un filo d’olio, sale e pepe e frullate.. versate la polpa, unite lo yogurt e mescolateEstraete dal frigo la base, versate il composto di avocado, livellate e mettete in frigo. Intanto, prepariamo il tocco finaleTagliate il daikon a fettine sottili e passatele in padella per qualche minuto con un filino d’olio. Con le dita, create una rosellina, unendo le fettine e arrotolandole su se stesse. Posizionate sulla cheesecake e…. Ecco pronto un delizioso antipasto, che potrà essere gustato anche come un piatto leggero
7
Margarita al pompelmo speziato
25
In primo luogo, preparare il bicchiere. Mescolare il sale e il peperoncino su una piccola piastra. Strofinare uno spicchio di lime intorno al bordo esterno superiore del vostro bicchiere, poi girare il bordo del bicchiere nella miscela di peperoncino e sale. Posizionare un grande cubo di ghiaccio o un paio di cubetti di ghiaccio più piccoli nel bicchiere.In uno shaker, aggiungere il succo di lime e una fettina di peperoncino jalapeño. Schiacciare il peperoncino. Versare il succo di pompelmo, il succo di arancia e la tequila, quindi aggiungere del ghiaccio nello shaker. Fissare il coperchio in modo sicuro e agitare bene.Versare il composto nel bicchiere preparato precedentemente. Guarnire la bevanda con una piccola fetta di pompelmo e una di peperoncino jalapeño, eseguendo un taglio a metà attraverso il centro della fetta, in modo che si appoggi bene sul vetro.
8
Key lime pie
1
Tritiamo i biscotti e aggiungiamo il burro fuso.Con il composto foderiamo uno stampo a cerniera da 22cm.Inforniamo a 180 gradi per 10 minuti.Sbattiamo bene i tuorli, aggiungiamo il latte condensato e la scorza di lime.Aggiungiamo pian piano il succo di lime fino a ottenere una crema omogenea.Sforniamo la base di biscotti e lasciamo intiepidire.Spalmiamo la crema sulla base e inforniamo per circa 10 minuti finché si solidifica.Montiamo gli albumi a neve ben ferma con lo zucchero e il cremor tartaro.Spalmiamo sulla crema ancora calda e inforniamo per 5 minuti fino a imbrunire la superficie.Lasciare raffreddare e tenere in frigorifero per almeno tre ore.
9
Lime bars
30
Preriscaldate il forno a 180°. Prendete una teglia di ceramica delle dimensioni di 24x24 cm. Foderatela con carta da forno, ricoprendo anche i bordi per una garantirvi una facile rimozione quando la cottura sarà terminata.Per preparare la base ammorbidite innanzitutto i datteri secchi, mettendoli a mollo in acqua tiepida. Togliete i noccioli. Mescolate la farina, lo zucchero e il sale in una ciotola. Aggiungete il burro e lavorate strofinando con le dita gli ingredienti. Aggiungete i fiocchi di cocco secco, i datteri e la cannella e frullate con un mixer fino ad ottenere un composto simile a della sabbia bagnata, friabile ma compatta. Versate e schiacciate il composto nella teglia foderata. Bucherellate la superficie con i rebbi di una forchetta, quindi cuocete per circa 20 minuti o fino a doratura in forno statico. Sfornate e lasciate raffreddare.Per preparare la farcitura, portate il latte a leggera ebollizione. Spegnete il fuoco. In una ciotola sbattete le uova, lo zucchero e l'amido di mais finché non sono ben amalgamati. Per temperare le uova sbattete lentamente circa mezza tazza di latte caldo nella miscela dell'uovo mescolando continuamente (non versate tutto in una volta, altrimenti le uova diventano strapazzate). Versate il composto di uova temperato di nuovo nella pentola di latte e aggiungete il succo di lime e la gelatina.Alzate il fuoco a medio-basso e lasciate cuocere mescolando continuamente con un cucchiaio di legno fino a quando il tutto non si sarà addensato (circa 1-3 minuti). Filtrate il composto attraverso un colino a maglie fini direttamente sopra la base. Stendetelo la parte con una spatola di gomma. Coprite con della pellicola trasparente in modo che non si formi una patina. Lasciate raffreddare a temperatura ambiente.Al momento di servire togliete la pellicola trasparente. Quindi rimuovete la torta dalla teglia. Guarnite con scaglie di cocco tostato e zucchero a velo. Tagliate a quadretti e servite.
10
Ceviche di capesante e gamberetti
25
Sciacquare i gamberetti e le capesante e asciugarli. Tagliare i gamberetti a metà e le capesante in pezzi di dimensioni simili (ho tagliato le mie capesante in 6 piccoli pezzi). Metterli in una ciotola.Versare il succo di lime e il succo premuto di un limone sulle capesante e sui gamberetti. Aggiungere gli scalogni tritati, il peperoncino jalapeno tritato e l'erba cipollina tagliata a fette sottili. Mescolare il tutto con le mani per combinare. Aggiungere un pizzico di sale e di pepe macinato, mescolare di nuovo, poi coprire ermeticamente con una pellicola trasparente. Mettere in frigorifero per almeno 2 ore. Infine servire.
11
Cupcakes cocco e lime
33
Iniziate preparando il curd. Sbattete in un pentolino i 4 tuorli d'uovo con 100 g di zucchero,un pizzico di sale e il succo e la scorza dei lime. Ponete sul fuoco e, mescolando continuamente, lasciate addensare. Quando il composto velerà il cucchiaio, togliete dal fuoco e aggiungete 70 g di burro, un pezzetto alla volta, lasciandolo sciogliere per bene. Coprite con della pellicola e lasciatelo raffreddare, poi ponetelo in frigo per qualche ora.Per le tortine. Mescolate in una ciotola la farina con il lievito e la farina di cocco. Sbattete per qualche minuto 170 g di burro con 180 g di zucchero e un pizzico di sale. Aggiungete le uova intere e gli albumi, uno per volta, montando bene dopo ogni aggiunta.Unite, a questo punto, gli ingredienti secchi, alternandoli al latte di cocco. Dividete l'impasto negli stampini da muffins e infornate a 180° per circa 25 min. ( se li fate piccolini, ci vorrà un po'meno tempo).Fate raffreddare bene i tortini, poi, con un coltello, asportate il "cuore"di ogni cupcake, scavandolo leggermente. Riempite la cavità ottenuta con il curd ormai sodo, aiutandovi magari con una sacca da pasticceria.Per il frosting. Lavorate il mascarpone con lo zucchero a velo. A parte, montate la panna ben fredda a neve e incorporatela delicatamente al mascarpone. Trasferite la crema in una sacca dotata di bocchetta tonda e spremetene un ciuffo su ogni tortina. Decorate con cocco rapè e confettini.