0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

2909Risultati per "tonno all\'olio di oliva"

0
Cetriolo con crema di tonno piccante
Pulire il cetriolo con lo sbuccia-patate e togliere la parte centrale, io l'ho tolto con il togli-torsoli.Per il ripieno dobbiamo colare il tonno dal suo olio e, lavorare lo stesso tonno con: la ricotta, l'olio extra vergine ed un pizzico di peperoncino.Suddividere il cetriolo in quattro parti ed ogni cerchio farcirlo con il composto di ricotta appena formato.Per dare colore al piatto servirli insieme a dei pomodorini ciliegini tagliati a fiore.
1
Rigatoni con tonno e zucchine
22
Lavare le zucchine, asciugarle e, dopo aver tolto le estremità, tagliarle a rondelle. In un tegame far sciogliere con l'olio e lo spicchio d'aglio le alici tritate.Aggiungere le zucchine e farle rosolare mescolando spesso, quindi sfumare con il vino. Unire l'acqua insieme al dado vegetale e fare cuocere per 5 minuti. Nel frattempo sgocciolare il tonno e aggiungerlo al condimento, quindi farlo insaporire giusto un paio di minuti e poi spegnere la fiamma.Lessare i rigatoni e poi scolarli al dente, tenendo da parte qualche mestolo di acqua di cottura. Aggiungere la pasta al condimento e mescolare energicamente, aggiungendo, se necessario, l'acqua di cottura della pasta. Unire una manciata di erba cipollina tritata e impiattare.
2
Hamburger di tonno radicchio piselli
5
Apriamo le scatolette di tonno e lo facciamo sgocciolare bene, lo versiamo in una ciotola capiente e lo sminuzziamo con una forchetta.Tagliamo a listarelle sottili le foglie di radicchio lavato e le aggiungiamo assieme ai piselli. Regoliamo di sale, pepe e una spruzzatina di erbette miste (noi abbiamo usato un mix di rosmarino, origano, timo, maggiorana – Erbe di Provenza) e uniamo due cucchiai di maionese come legante. Mescoliamo e lasciamo riposare per 5 minuti.Riprendiamo il composto e aggiungiamo un cucchiaio d’olio, l’uovo e il pangrattato, rimescolando il tutto. Se dovesse rimanere ancora troppo umido, aggiungete un altro cucchiaio di pangrattato. Lasciamo riposare altri 5 minuti, nel frattempo accendiamo il forno a 180°, rivestiamo la teglia con un foglio di carta forno che spennelleremo con un filo di olio di semi di girasole.Ora possiamo dare forma ai nostri hamburger: potete farlo a mano, prelevando una parte di composto dandogli prima una forma di polpetta lavorando con le mani, per poi schiacciarla piano piano. Esistono in commercio sennò delle presse apposite per dare la forma perfetta. Noi abbiamo usato il coppapasta! Basta versarci all’interno due cucchiai di tonno e pressare con l’aiuto delle dita, fino a raggiungere il livello e la compattezza desiderati. Si sfila il coppapasta et violà, l’hamburger è prontoSpolveriamo di pangrattato e quando avremo pronti i nostri hamburger, li sistemiamo sulla carta da forno. Spennelliamo leggermente di olio anche la parte superiore e inforniamo per circa 30 minuti a 180°, girandoli a metà cottura.
3
Insalata di farro del casale
3
In una pentola portare a bollore 1litro d'acqua salata. Aggiungere il farro e cuocere per 20 /25minuti.scolare e lasciare raffreddare. In una ciotola unire: pomodorini datterini in pezzetti, mais, olive, tonno, carote e rucola(precedentemente lavata).. Condire con olio evo.. Amalgamare il tutto e in ultimo aggiungere il farro. Mescolare il farro con gli ingredienti, e riposare in frigorifero per un'ora circa. Prima di servire amalgamare nuovamente e aggiungere la glassa all'aceto balsamico.... Infine servire e buon appetito...
4
Spaccatelle con tonno, carciofi, olive e capperi
30
Pulire i carciofi, tagliando le punte e togliendo le foglie esterne più dure, quindi dividerli in spicchi e poi a fettine, immergendoli via via in una ciotola con acqua e limone per evitare che anneriscano. Mettere sul fuoco la pentola con l’acqua per la cottura della pasta.In un'ampia padella scaldare l'olio d'oliva a fuoco medio. Aggiungere l'aglio e far rosolare mescolando continuamente per un minuto. Aggiungere i pomodorini pachino e cuocere per altri 5 minuti. Unire il tonno sgocciolato dal suo olio e mescolare. Aggiungere le olive e i capperi e cuocere mescolando per altri due minuti. Successivamente versare il vino bianco e non appena sarà sfumato terminare la cottura. Spegnere il fuoco, coprire e mettere da parte.Calare la pasta e cuocerla al dente. Scolarla e mettere da parte mezza tazza di acqua di cottura. Trasferire il tutto in una casseruola e incorporare il composto. Aggiungere l'acqua di cottura. Saltare la pasta per circa un minuto. Terminare aggiungendo le foglie di prezzemolo e la scorza di limone grattugiata. Servire il piatto caldo.
5
Insalata di riso alla nizzarda
5
Lessare in abbondante acqua il riso. Appena sarà cotto lasciarlo raffreddare. Rassodare le uova, sgusciarle e tagliarle a rondelle. Lessare in un’altra pentola le patate tagliate a dadini e i fagiolini a pezzi, per circa 5 minuti.Riunire tutti gli ingredienti in una ciotola e aggiungere il tonno sott’olio spezzettato, le olive nere, i pomodorini tagliati a spicchi, il riso e il basilico tritato. Condire olio, sale, pepe e mescolareServire l’Insalata di riso alla nizzarda guarnita con l’uovo sodo tagliato a fette e qualche foglia di basilico.
6
Pasta alla puttanesca alla pugliese
8
In una pentola, rosolate l’aglio con l’olio per qualche minuto e poi rimuovete l’aglio. Aggiungete i capperi tritati grossolanamente, le olive, la passata di pomodoro e lasciate cuocere per una 20 di minuti. Se dovesse essere necessario, aggiungete dell’acqua. Salate, pepate e aggiungete l’olio ben scolato. Lasciate cuocere per altri 5 minuti.Lessate al dente i maritati in acqua salata, scolateli e amalgamateli nella padella col sughetto preparato. Non vi resta che servire.
7
Tonno all'aceto balsamico
3
Iniziamo la ricetta per i tonno all'aceto balsamico pulendo ed affettando la cipolla. Prepariamo anche il filetto di tonno, lo tagliamo a tocchetti come in foto. In una padella mettiamo a stufare la cipolla con un po' di olio. Aggiungiamo l'aceto balsamico e lasciamo cuocere per circa 7 minuti.Ora aggiungiamo il tonno. Deve cuocere in ogni sua parte, ma non fatelo cuocere troppo, altrimenti risulterà stopposo. Il tonno è una carne tenera e così deve rimanere. Appena cotto servite subito e gustate!!!!
8
Tagliata di tonno
3
Preparazione della Marinata Prepariamo la MARINATA in una ciotola capiente mettendo insieme olio evo, salsa di soia, lo spicchio d’aglio schiacciato e privato dell’anima interna, il pepe in grani, il timo ed il rosmarino. Mettiamo a MARINARE i tranci di tonno precedentemente sciacquati ed asciugati con un panno carta. Copriamo la ciotola con una pellicola e riponiamola in frigo per mezz’ora.Preparazione delle cipolle Sbucciamo e tagliamo le cipolle a fette sottili. Aggiungiamo dell’olio Evo in una padella calda e facciamo soffriggere le cipolle per qualche minuto aggiungendo il sale ed il pepe. Dopo circa 2 minuti aggiungiamo lo zucchero, l’aceto e successivamente l’acqua. Cuociamo fino a raggiungimento della consistenza desiderata aggiungendo se necessario dell’altra acqua durante la cottura.Cottura del Tonno Tiriamo fuori dal frigo il tonno con la marinata e lasciamolo a temperatura ambiente per almeno 5 minuti. Togliamo il tonno dalla marinata e passiamolo nel mix di semi di sesamo e papavero. Scaldiamo una padella aggiungiamo dell’olio Evo e una volta a temperatura cuociamo il tonno scottandolo massimo 2 minuti per lato così da lasciarlo rossorosa al centro.Impiattamento Una volta cotto tagliamo il tonno a fette di mezzo centimetro e disponiamolo in un piatto da portata sopra le cipolle brasate. Aggiustiamo di pepe e sale se necessario.
9
Panino tartare di tonno
32
Creare una tartare tagliata al coltello con il tonno e condirla con l’olio, i capperi tritati, sale e pepe.Tagliare a fette il pomodoro e condire la stracciatella con un cucchiaino d’olio.A questo punto comporre il panino partendo dalla base con un filo d’olio, il basilico, il pomodoro a fette, la stracciatella e la tartare. Aggiungere un filo d’olio e buon appetito.
10
Galleria di tonno tartare
3
Per iniziare metto a cuocere le barbabietole in forno su di una teglia con olio e sale.160 gradi 20/30' in base alla dimensione.. Le sbuccio da calde con l' aiuto di un torcione strofinandole e ci faccio una crema tritandole al blender o frusta ad immersione con un filo di olio e pizzico di sale e pepe..Divido la crema in 2 parti.. Una la raffreddo e una la metto in pentola antiaderente con un cucchiaio di acqua abbondsnte, porto a bollore e inserisco la colla di pesce precedente ammollata in acqua fredda, giro fino a farla sciogliere; trasferisco il composto in un vasetto, raffreddo!! Ora la mayonese: tuorli, sale pepe poi aceto, un cucchiaino, frullo con la frusta a immersione e ci verso a filo l' olio evo fino a che non avrà una struttura piuttosto consistente... Mettiamola in un biberonIl crescione non lo laviamo, morirebbe immediatamente!!! Lo strofiniamo delicatamente col torcione... Il tonno lo tagliamo a cubetti precisi, non tritati( non è un ragù)!!!!Ora impiattiamo: Tonno, condiamolo con sale, pepe e olio, mischiamo e adagiamolo sul bordo del piatto( o come uno preferisce), col biberon facciamo delle spume con la mayo intorno alla tartar, tagliamo a cubetti piu piccoli la gelatina e la posizioniamo a fianco alla mayo, qualche cappero, cipollotto e il crescione vicino al tonno condito con pochissimo olio e sale... Infine grattata di pepe e giro di olio.. Buon appetito
11
Fusilli, tonno, pomodorini e capperi
5
Per prima cosa mettere a soffriggere l'aglio intero in una padella bella capiente con l'olio. Quando diventa dorato aggiungere la confezione di pomodorini e un po' di sale. Preferisco usare i barattoli di pomodorini perché contengono anche un po' di sugo di pomodoro e soprattutto non devo tagliarli.Nel frattempo mettere l'acqua a bollire.Aggiungere il sale, non troppo perché i capperi potrebbero essere salati, e lasciar andare. Dopo qualche minuto aggiungere il tonno e i capperi. Chiudere il coperchio e lasciar cuocere fino a quando il sugo non si sarà ristretto e insaporito. Assaggiare per vedere se bisogna aggiungere sale o meno.Una volta pronta la pasta, al dente, scolare e versare nella padella. Mescolare a fuoco spento. Il piatto è pronto.