0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

1655Risultati per "zucchero di canna"

1
Biscotti al cocco
21
In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero, fino a creare una schiuma.Aggiungere piano piano il cocco grattugiato sempre mescolando, con una forchetta. Fino a formare un impasto leggermente compatto.Mettere della carta da forno sulla leccarda e accendere a 180°Versare la preparazione nella Sac a Poche e mettere sulla punta la bocuccia a forma di stella. Formare direttamente sulla carta da forno, delle palline al cocco. Una per una .Cuocere in forno ben caldo per circa 10 minuti. Quando sono dorati spengere e lasciare raffreddare.
2
Rustiche con scampi e calamari su crema di piselli
38
Tritare la cipolla e metterla a soffriggere in una casseruola con due cucchiai di olio, una volta imbiondita unire i piselli e allungare con il brodo vegetale e lasciar cuocere a fuoco lento per circa sei minuti.Frullare al mixer e poi passare la crema di piselli al colino in modo che risulti omogenea. Ripassare la crema a fuoco basso per due minuti aggiungendo l'olio che avrete aromatizzato con salvia, rosmarino e aglio.Tagliare in due, per la lunghezza, le code di scampi e a listarelle i calamaretti. Saltarli in padella con due cucchiai di olio per circa due minuti. Unire i pomodori e lasciar cuocere per alcuni minuti. Poi togliere dal fuoco e aggiustare di sale e pepe.Cuocere le reginette in abbondante acqua salata e scolare al dente. Ripassarle in padella con il condimento preparato. Stendere un velo di crema di piselli sul fondo del piatto da portata e disporre al centro le reginette con la salsa di scampi e calamaretti. Guarnire con prezzemolo tritato e servire.
3
Gelato balsamico alla frutta
27
Preriscaldare il forno a 170°. Sbucciare e snocciolare le pesche, le susine e le ciliegie.Foderare una teglia con carta da forno. Mischiare la frutta con lo zucchero (1) e l'aceto balsamico (2)e diffondere su un unico livello (3). Cuocere per circa 30 minuti, mescolando a metà cottura. Servire caldo, con il gelato.
4
Super fruit color
1
Per Prima cosa sterilizzate le bottigliette per circa 30 minuti, In un pentolino sciogliamo lo zucchero nell'acqua a fiamma bassa. Laviamo bene la frutta tagliamola e passiamola nella centrifuga, aggiungiamo il succo ottenuto allo sciroppo di zucchero , e portiamo a bollore. Appena inizia a bollire spegnere e travasare nelle bottigliette. Sterilizzarle per 40 minuti,attendere che raffreddino e metterle in dispensa.
5
Tortiglioni con prosciutto, mele e caciocavallo
10
Far fondere il burro in una padella capiente. Unire il prosciutto cotto tagliato a tocchetti e la mela ridotta in fettine sottili, salare e lasciare rosolare il tutto per 5 minuti, finché la mela si ammorbidirà ed il prosciutto sarà leggermente dorato.Unire poi il radicchio tagliato a listarelle e le bietole precedentemente sbollentate e lasciar cuocere ancora qualche minuto.Cuocere i tortiglioni in abbondante acqua salata e scolarli al dente. Aggiungerli alle verdure mantecando il tutto per qualche minuto. Servire con una manciata di pistacchi tritati grossolanamente, il pepe macinato fresco e il caciocavallo silano a fettine sottili.
6
Irish coffee
Preriscaldare un bicchiere da 0.20 l con acqua bollente. Versare lo zucchero di canna e un bicchierino di Whisky (ci consigliano Jameson o Bushmills). Aggiungere il caffè lungo e mescolare. Intanto ponete la panna in uno shaker e shakerate per una decina di secondi (deve essere montata solo leggermente). Aggiungete la panna, ma non mescolate, mi raccomando, l’Irish Coffee si gusta così!
7
Shortbread fingers
31
Iniziate a mescolare in una ciotola lo zucchero con la farina. Fate ammorbidire il burro con il microonde fino a raggiungere la consistenza di una pomata.Aggiungete il burro al composto di farina, zucchero e sale e iniziate ad amalgamare il tutto con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo (dovrà avere la consistenza simile a quella della pasta frolla).Formate un panetto, avvolgetelo in pellicola e mettetelo in frigorifero per circa 10 minuti. . Non vi spaventate se l’impasto sembrerà indurito, basterà riscaldarlo con le mani per poterlo lavorare. Trascorso questo tempo stendete su di una spianatoia l’impasto con uno spessore di un centimetro.Tagliate l’impasto in rettangoli di dimensioni 7×2 centimetri e poneteli sulla leccarda del forno foderata di carta forno. Una volta preparati tutti i biscotti, praticate dei forellini in superficie con l’aiuto di uno stuzzicandenti.Cuocete in forno già caldo a 160° per circa 22 minuti. Trascorso il tempo di cottura fateli raffreddare lasciandoli nella teglia e serviteli con un tè, magari alle 17:00 come da tradizione.
8
Spaghetti, crema di peperoni all'arancia e baccalà
41
Lavare bene l'arancia, grattugiarne la buccia e spremerne il succo. Lavare il basilico, asciugarlo e staccare le foglie.Lavare e asciugare i peperoni e metterli in forno a 250° per 25 minuti circa. Farli raffreddare, togliere la pelle e i semi e frullarli con un frullatore ad immersione, fino ad ottenere una crema omogenea, insieme alla buccia e al succo dell'arancia, al basilico (tenerne da parte alcune foglie per guarnire i piatti), alle acciughe e ai capperi. Aggiustare eventualmente il sapore con sale e pepe.Far tostare il pane grattugiato insieme ad un cucchiaio di olio e mettere da parte. Sciacquare e asciugare il filetto di baccalà, poi farlo cuocere in una pentola antiaderente calda per circa 3 minuti per lato. Ridurlo poi in piccoli pezzi. Aggiustare eventualmente di sale e pepe, se necessario.Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata. In una pentola capiente trasferire il condimento a base di peperoni e farlo scaldare insieme al baccalà, tenendone da parte qualche tocchetto. Scolare la pasta al dente, basterà un minuto in meno, tengono davvero bene la cottura, e trasferirla in questa pentola. Farla insaporire per qualche minuto aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura.Impiattare aggiungendo il pesce tenuto da parte, le foglioline di basilico, il pane tostato e concludere con un filo d'olio. Ed ecco che questi meravigliosi spaghetti, con grano selezionato e coltivato completamente in Italia, sono pronti per essere gustati in tutta la loro bontà!
9
Muffin banana e sesamo vegan
37
Unisci il cucchiaino di aceto al latte e lascia riposare per una decina di minuti. Nel frattempo, in una ciotola capiente setaccia insieme la farina, la fecola e il lievito, aggiungendo il pizzico di sale.Con un mixer a immersione frulla la banana insieme al latte. Poi aggiungi lo zucchero, l’olio e il tahin mescolando finchè lo zucchero non si scioglie.Versa gli ingredienti secchi nei liquidi, aggiungi le gocce di cioccolato e mescola l’impasto con un cucchiaio fino ad amalgamare grossolanamente il tutto.In una tazza, unisci sesamo e un cucchiaio di zucchero di canna, poi dividi l’impasto nei pirottini per i muffin e spolvera la superficie con il mix di sesamo e zucchero.Cuoci in forno già caldo a 180° per circa 15 minuti.
10
Latte di avena
1) Portiamo 4 ml di acqua ad ebollizione 2) versiam 50g di fiocchi di avena 3) lasciamo a riposo per 30'4) frulliamo il composto aggiungendo la restante acqua 5)mettiamo a colare il composto attraverso un canovaccio, sotto mettiamo uno scolapasta ed infine una ciotola 6)versiamo il liquido racconto in una ciotola in una bottiglia aiutandoci con un imbuto.
11
Angel smoothie
28
Inserisci tutti gli ingredienti nel frullatore e via! È pronto.