Manjoo

Bevande

Crema di limoncello
29
Lavare e asciugare per bene i limoniCon un pelapatate ricavarne la buccia (evitando la parte bianca che rilascia una nota amara)In un barattolo a chiusura ermetica porre le bucce di limone, l’alcool, il baccello di vaniglia tagliato a metà per lungo e lasciar macerare il tutto per una settimana in un luogo buio e asciutto; L’estrazione degli oli essenziali per quanto riguarda il limoncello avviene e si completa in una settimana, non di piùDopo una settimana di macerazione, preparare lo sciroppo portando ad ebollizione l’acqua con lo zucchero e la panna, quindi lasciar completamente raffreddareRaffreddato, unire lo sciroppo e l'alcol macerato con le bucce di limoneFiltrare la crema di Limoncello e imbottigliareConservare in frigorifero e servire!
Angel smoothie
28
Inserisci tutti gli ingredienti nel frullatore e via! È pronto.
Strascinati con funghi e cavolfiore
40
Sbollentare per qualche minuto il cavolfiore in acqua salata. Rosolare l’aglio in una padella con un filo di olio extra vergine di oliva ed aggiungere i funghi precedentemente tagliati a fette sottili. Salare e pepare a piacere, aggiungere i pomodori tagliati a tocchetti e lasciar cuocere per qualche minuto ed alla fine aggiungere il cavolfiore.Intanto cuocere gli orecchiette in abbondante acqua salata, scolarli al dente e saltarli con il sugo aggiungendo il prezzemolo tagliato finemente. Questo formato appartiene alla tradizione pugliese e, come da tradizione, tiene perfettamente la cottura.Servire aggiungendo la cipolla imbiondita con l’olio extra vergine di oliva, una manciata di pangrattato tostato con un filo d’olio e del prezzemolo tritato.
Smoothie cioccolato e mandorle
27
Mettere in un pentolino il latte e il cioccolato per farlo sciogliere. Inserite poi tutti gli ingredienti nel mixer e il gioco è fatto.
Sangria con anguria e fragole
27
In una grande brocca, mischiare l'anguria preparata, le pesche, le fragole e il lime. Versare la sambuca e la bottiglia di Sauvignon. Mescolare delicatamente con un cucchiaio grande per amalgamare il tutto. Lasciare raffreddare la miscela in frigorifero da due a quattro ore. Quanto più tempo sarà lasciata a raffreddare tanto il risultato sarà migliore.Servire la sangria nei singoli bicchieri con ghiaccio.
Pennoni rigati con melanzane, menta e caciocavallo
12
Pelare per ¾ le melanzane, tagliarle a cubetti, salarle con sale grosso e farle spurgare per almeno mezz’ora. Saltare poi in padella le melanzane con l’olio e l’aglio e poi frullare il tutto aggiungendovi un pò d’acqua di cottura e alcune foglioline di menta.Cuocere i penne rigate Bio in abbondante acqua salata e scolarli al dente. Mantecare la pasta fuori fiamma con la crema di melanzane, aggiungendo il caciocavallo a scaglie. Impiattare e decorare il piatto con le mandorle tostate e foglioline di menta.
Mojito alla pesca
25
In uno shaker mescolate accuratamente le fette di pesca, la menta, il succo di lime e lo zucchero.Aggiungete e mescolare il rum nella miscela.Riempite un bicchiere con ghiaccio e versate il composto nel bicchiere. Terminate aggiungendo della soda schweppes.Mescolate versando la bevanda nello shaker, poi di nuovo nel bicchiere che servirete. Guarnite con una fogliolina di menta.
Cocktail al pompelmo rosso e rosmarino
25
Per prima cosa, spremete il pompelmo. Versate il miele e l'acqua in un pentolino e cucinate a fuoco medio. Utilizzate una frusta per mescolare il miele in acqua e togliete dal fuoco (non c'è bisogno di portare il composto a bollitura, questo processo dovrebbe richiedere solo un paio di minuti).Riempite lo shaker con ghiaccio. Versate il succo di pompelmo, la vodka, il succo di limone e il composto di miele. Aggiungete un rametto di rosmarino. Mettete il coperchio e agitate fino a quando il composto si è completamente raffreddato, circa 20 secondi. Versate in un bicchiere e guarnite con un piccolo rametto di rosmarino. Servite subito.
Pasta con piselli gamberi e zafferano
41
Prima di tutto ci preoccupiamo di sgranare i piselli. Li raccogliamo in una ciotola. Mettiamo sul fuoco un pentolino con acqua e sale, non appena bolle versiamo all’ interno i piselli per pochissimi istanti. Laviamo i pomodorini e li tagliamo a metà. In una padella scaldiamo un cucchiaio di olio con lo scalogno sminuzzato. Versiamo all’ interno i pomodorini e lasciamo cuocere. Nel frattempo puliamo le mazzancolle. Eliminiamo testa, zampe, carapace e filamento nero (interiora) e le passiamo sotto l’acqua e li versiamo nella padella insieme ai pomodori. Lasciamo cuocere per qualche minuto e se necessario aggiungiamo un mestolo di brodo. A questo punto inseriamo anche i pisellini e qualche pistillo di zafferano. Mescoliamo bene , togliamo dal fuoco e lasciamo da parte. Cuociamo le pasta in acqua e sale. Non appena al dente le scoliamo e le versiamo in padella insieme al condimento, le mescoliamo affinché possano assorbire e quindi “accogliere” il condimento alla perfezione, grazie alla trafilatura al bronzo.
Margarita al pompelmo speziato
24
In primo luogo, preparare il bicchiere. Mescolare il sale e il peperoncino su una piccola piastra. Strofinare uno spicchio di lime intorno al bordo esterno superiore del vostro bicchiere, poi girare il bordo del bicchiere nella miscela di peperoncino e sale. Posizionare un grande cubo di ghiaccio o un paio di cubetti di ghiaccio più piccoli nel bicchiere.In uno shaker, aggiungere il succo di lime e una fettina di peperoncino jalapeño. Schiacciare il peperoncino. Versare il succo di pompelmo, il succo di arancia e la tequila, quindi aggiungere del ghiaccio nello shaker. Fissare il coperchio in modo sicuro e agitare bene.Versare il composto nel bicchiere preparato precedentemente. Guarnire la bevanda con una piccola fetta di pompelmo e una di peperoncino jalapeño, eseguendo un taglio a metà attraverso il centro della fetta, in modo che si appoggi bene sul vetro.
Moscow mule
24
Riempite un bicchiere con ghiaccio. Versare una parte di Vodka e completare il tutto con 3 parti di ginger beer. Aggiungete una generosa spruzzata di lime e una fetta di lime (opzionale).
Frappè di clementine
23
Utilizzare le dita per sbucciare le clementine e farle a metà. Estrarre l'eventuale eccedenza della parte centrale e scartarla.Aggiungere lo yogurt nel frullatore, poi aggiungere le clementine, il ghiaccio e un pizzico di sale per esaltarne i sapori. Mescolare bene, fino a quando le clementine non siano diventate succo e non ci siano pezzi di ghiaccio.Ci saranno probabilmente ancora alcune parti fibrose nel frullato. Se non vi dispiace un po di consistenza fibrosa, versarla in un bicchiere e bere direttamente. Per un frullato perfettamente omogeneo, versare attraverso un setaccio di metallo nel vostro bicchiere.