Laviamo accuratamente la testa di broccolo; ho indicato una nella ricetta, dovrebbe pesare intorno al mezzo chilo circa. Tagliamo via il gambo (si può anche riutilizzare) e stacchiamo i singoli ciuffi del broccolo, togliendo con cura le foglie.Prepariamo una pastella: in una ciotola, battiamo l'uovo con il latte, e versiamo quindi il composto, a filo e continuando a mescolare con una forchetta, sulla farina, per evitare grumi. Aggiungiamo alla pastella pochissimo olio, aggiustiamo di sale. Consiglio qui di aromatizzare la pastella a gusto, magari con aglio secco, origano, erba cipollina, peperoncino o quello che si preferisce.Preriscaldiamo il forno, ventilato, a 200°. Nel frattempo, bagnamo ogni singolo pezzo del broccolo nella pastella, ripassandolo poi nel pangrattato. Mettiamo tutte le parti pronte in una teglia da forno.Cuociamo il broccolo per circa 20 minuti, rigirandolo di tanto in tanto. Appena pronti, servire subito: sono ottimi così od accompagnati a una salsa in cui inzupparli, per l'aperitivo.
Broccoli in pastella

Broccoli in pastella

Senza Crostacei, Arachidi +7

Frutta a guscio

Pesce

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

20

minuti

Cottura

25

minuti

Tempo totale

45

minuti

Nutrizione

291

chilocalorie

perpersone

  • 1
    Cavolo broccolo
  • 200 g
    Farina
  • 1
    Uova
  • 200 ml
    Latte
  • Quanto basta
    Pangrattato
  • g
    Olio di oliva

Preparazione

Presentazione

I broccoli sono per definizione una delle verdure meno amate; tuttavia, con una ricetta semplice e sfiziosa, possiamo trasformarli rapidamente in un secondo insolito, oppure in un aperitivo vegetariano originale e gustoso. Il risultato finale è una verdura croccante e profumata. La foto purtroppo non rende giustizia... non sono granchè bravo.

Step 1

Laviamo accuratamente la testa di broccolo; ho indicato una nella ricetta, dovrebbe pesare intorno al mezzo chilo circa. Tagliamo via il gambo (si può anche riutilizzare) e stacchiamo i singoli ciuffi del broccolo, togliendo con cura le foglie.

Step 2

Prepariamo una pastella: in una ciotola, battiamo l'uovo con il latte, e versiamo quindi il composto, a filo e continuando a mescolare con una forchetta, sulla farina, per evitare grumi. Aggiungiamo alla pastella pochissimo olio, aggiustiamo di sale. Consiglio qui di aromatizzare la pastella a gusto, magari con aglio secco, origano, erba cipollina, peperoncino o quello che si preferisce.

Step 3

Preriscaldiamo il forno, ventilato, a 200°. Nel frattempo, bagnamo ogni singolo pezzo del broccolo nella pastella, ripassandolo poi nel pangrattato. Mettiamo tutte le parti pronte in una teglia da forno.

Step 4

Cuociamo il broccolo per circa 20 minuti, rigirandolo di tanto in tanto. Appena pronti, servire subito: sono ottimi così od accompagnati a una salsa in cui inzupparli, per l'aperitivo.

Note

Al posto del broccolo, si può usare qualsiasi altra verdura simile, ad esempio il cavolo romanesco o il cavolfiore: ottimo trucco per far sparire le verdure dal fondo del frigo.

Utensili

  • Teglia

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
291
kcal
Colesterolo
62
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.