Prendiamo due mele, di quelle croccanti, rosse...laviamole accuratamente e tagliamole a fettine sottili ricavando 12 fettine. Una volta eliminata la parte centrale tuffiamole in acqua acidula con il limone per una mezz'oretta in modo tale che poi non anneriscano, quindi sgoccioliamole e tamponiamole con della carta assorbente per asciugarle.Grattugiamo la buccia di un bel limone bio e ricaviamo dallo stesso il succo. Trasferiamolo in una piccola ciotola e misceliamolo con due cucchiai di olio, un pizzico di sale e di pepe.Laviamo un mazzetto di rucola e tagliamo il primo sale in 12 fettine sottili più o meno grandi quanto le fettine di mela.Andiamo a formare la nostra Millefoglie di mela e primo sale. Dopo aver spennellato ciascuna fettina con l'intingolo preparato, formiamo delle piccole torrette alternando mela, primo sale, rughetta per due volte e terminando con una fettina di mela.Spargiamo sulla nostra Millefoglie di mela e primo sale il limone grattugiato, irroriamo con la salsina rimasta, decoriamo con del pepe rosa e il gioco è fatto.
Millefoglie di mela e primo sale

Millefoglie di mela e primo sale

Senza Glutine, Uova, Soia, Grano, Crostacei +8

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

30

minuti

Cottura

0

minuti

Tempo totale

30

minuti

Nutrizione

242

chilocalorie

perpersone

  • 2
    Mela delizia
  • 150 g
    Primosale
  • 1 mazzetto
    Ruchetta selvatica
  • 1
    Limone
  • Quanto basta
    Sale fino
  • Quanto basta
    Pepe nero
  • Quanto basta
    Pepe rosa
  • 2 cucchiaio
    Olio di oliva

Preparazione

Presentazione

La Millefoglie di mela e primo sale è una pietanza veloce da assemblare che arricchisce in maniera squisita, delicata, chic e sfiziosa un bell'antipasto. Anche come aperitivo però è perfetto...queste piccole monoporzioni da mangiare sorseggiando un buon prosecco sono qualcosa di divino. A chi è amante dei formaggi ben stagionati il primo sale non farà impazzire...io lo adoro perchè appunto oltre ad essere ben compatto, è anche dolce...non sciapissimo ma non salato...quel giusto per rendere il sapore gradevole. Tra l'altro questo che ho utilizzato per la ricetta è fatto davvero artigianalmente da dei contadini del mio paese e credetemi non c'è paragone.

Step 1

Prendiamo due mele, di quelle croccanti, rosse...laviamole accuratamente e tagliamole a fettine sottili ricavando 12 fettine. Una volta eliminata la parte centrale tuffiamole in acqua acidula con il limone per una mezz'oretta in modo tale che poi non anneriscano, quindi sgoccioliamole e tamponiamole con della carta assorbente per asciugarle.

Step 2

Grattugiamo la buccia di un bel limone bio e ricaviamo dallo stesso il succo. Trasferiamolo in una piccola ciotola e misceliamolo con due cucchiai di olio, un pizzico di sale e di pepe.

Step 3

Laviamo un mazzetto di rucola e tagliamo il primo sale in 12 fettine sottili più o meno grandi quanto le fettine di mela.

Step 4

Andiamo a formare la nostra Millefoglie di mela e primo sale. Dopo aver spennellato ciascuna fettina con l'intingolo preparato, formiamo delle piccole torrette alternando mela, primo sale, rughetta per due volte e terminando con una fettina di mela.

Step 5

Spargiamo sulla nostra Millefoglie di mela e primo sale il limone grattugiato, irroriamo con la salsina rimasta, decoriamo con del pepe rosa e il gioco è fatto.

Utensili

  • Ciotola

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
242
kcal
Colesterolo
0
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.