Preparare le crepes nel modo classico, mescolando bene tutti gli ingredienti e cuocendole una alla volta in un padellino antiaderente imburrandolo un poco ogni volta prima di versare l’impasto.Lavare i porri e togliere da ognuno i primi due strati esterni, tagliarli piuttosto larghi e metterli da una parte, serviranno per legare i sacchettini. Affettare il resto dei porri finemente, rosolarli in un padellino antiaderente e aggiungere le strisce sopra in modo che cuociano un poco e si ammorbidiscano. Una volta ammorbidite toglierle dalla padella, aggiungere il vino e portare i porri a cottura.In un piatto piano mettere una crepe, disporre al centro una cucchiaiata di porri, aggiungere qualche pezzetto di quartirolo e chiudere il sacchetto, legandolo con una striscia di porro. Disporre i sacchettini in una pirofila e passare in forno ventilato a 200° per 8/10 minuti. Servire caldi.
Sacchettini di crepes con porri e quartirolo

Sacchettini di crepes con porri e quartirolo

Senza Crostacei, Arachidi, Pesce +6

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Olive

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

20

minuti

Cottura

10

minuti

Tempo totale

30

minuti

Nutrizione

392

chilocalorie

perpersone

  • 300 ml
    Latte
  • 150 g
    Farina
  • 2
    Uova
  • 1 pizzico
    Sale
  • Quanto basta
    Maggiorana
  • Quanto basta
    Erba cipollina
  • Quanto basta
    Burro
  • 2
    Porri
  • 1 bicchiere
    Vino bianco
  • 150 g
    Quartirolo

Preparazione

Presentazione

Ieri sera ho preparato i sacchettini di crepes con porri e quartirolo. Era parecchio tempo che volevo provarli e avevo sempre rimandato. Ma avevo un amico a cena e avevo preparato un secondo “importante”, per cui fare un primo piatto di pasta mi sembrava eccessivo e solo un antipasto mi sembrava troppo poco. Per questo motivo mi sono decisa a provare questa ricetta, che poteva essere un giusto compromesso… l’espressione del mio amico quando a visto questi sacchettini di crepes con porri e quartirolo è stata esilarante, evidentemente non li conosceva ed è rimasto piacevolmente stupito. In effetti in tavola si presentano davvero bene, una cosa diversa dal solito, e anche il sapore era davvero delizioso. Fortunatamente non sono complicati da realizzare come temevo ( la mia manualità non è il massimo) e quindi ero davvero soddisfatta della scelta.

Step 1

Preparare le crepes nel modo classico, mescolando bene tutti gli ingredienti e cuocendole una alla volta in un padellino antiaderente imburrandolo un poco ogni volta prima di versare l’impasto.

Step 2

Lavare i porri e togliere da ognuno i primi due strati esterni, tagliarli piuttosto larghi e metterli da una parte, serviranno per legare i sacchettini. Affettare il resto dei porri finemente, rosolarli in un padellino antiaderente e aggiungere le strisce sopra in modo che cuociano un poco e si ammorbidiscano. Una volta ammorbidite toglierle dalla padella, aggiungere il vino e portare i porri a cottura.

Step 3

In un piatto piano mettere una crepe, disporre al centro una cucchiaiata di porri, aggiungere qualche pezzetto di quartirolo e chiudere il sacchetto, legandolo con una striscia di porro. Disporre i sacchettini in una pirofila e passare in forno ventilato a 200° per 8/10 minuti. Servire caldi.

Utensili

  • Padella
  • Pirofila

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
392
kcal
Colesterolo
90
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.