Per preparare i calzoni, cominciate con la preparazione dell'impasto classico della pizza, mettendo la farina in una ciotola ed aggiungendoci circa 30g di olio. Successivamente fate sciogliere in circa 150 ml di acqua il lievito di birra e versatelo nell'impasto insieme a 8g di sale. Impastate il tutto aggiungendo a poco a poco acqua, fino a creare un impasto elastico ed omogeneo. Quando sarete soddisfatti dell'impasto lasciatelo riposare per almeno 3 ore in una ciotola coperta dalla pellicola.Nel frattempo sminuzzate la provola affumicata (più sarà sminuzzata e più si scioglierà facilmente durante la cottura) e mettetela da parte. Quando l'impasto avrà finito di lievitare dividetelo in 6-8 parti, stendete ognuna di esse con un mattarello fino a renderle dello spessore di 2 millimetri circa e farcitele con una abbondante dose di di ricotta, provola affumicata e 5-6 fette di salame piccante (mi raccomando abbondate con la farcitura!). Chiudeteli accuratamente formando dei calzoni il più possibile privi di aria.Quando avrete finito mettete a scaldare l'olio di mais in una pentola a bordo alto (dovranno esserci almeno 6 cm di olio nella pentola) fino a raggiungere i 170-180°C. Quando l'olio sarà caldo cominciate a friggere i mini calzoni, lasciandoli nell'olio fino a che non assumeranno un bel colore dorato, senza dimenticare di girarli. Adagiateli sopra un foglio di carta assorbente e serviteli caldi. I vostri commensali saranno entusiasti, buon appetito!
Calzoni fritti con ricotta e salame piccante

Calzoni fritti con ricotta e salame piccante

Senza Uova, Soia, Crostacei, Arachidi +8

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

40

minuti

Cottura

10

minuti

Tempo totale

50

minuti

Nutrizione

2793

chilocalorie

perpersone

  • 500 g
    Farina di grano tenero tipo 00
  • Quanto basta
    Acqua
  • 30 g
    Olio di oliva
  • 15 g
    Lievito di birra
  • 8 g
    Sale
  • 250 g
    Ricotta di mucca
  • 250 g
    Scamorza affumicata
  • 200 g
    Salame piccante
  • Quanto basta
    Pepe nero
  • 1000 millilitro
    Olio di semi di mais

Preparazione

Presentazione

Questo è uno dei classici calzoni fritti napoletani, e a mio avviso è anche uno dei più buoni. La frittura rende la pasta croccante all'esterno ma morbida all'interno, una vera squisitezza!

Step 1

Per preparare i calzoni, cominciate con la preparazione dell'impasto classico della pizza, mettendo la farina in una ciotola ed aggiungendoci circa 30g di olio. Successivamente fate sciogliere in circa 150 ml di acqua il lievito di birra e versatelo nell'impasto insieme a 8g di sale. Impastate il tutto aggiungendo a poco a poco acqua, fino a creare un impasto elastico ed omogeneo. Quando sarete soddisfatti dell'impasto lasciatelo riposare per almeno 3 ore in una ciotola coperta dalla pellicola.

Step 2

Nel frattempo sminuzzate la provola affumicata (più sarà sminuzzata e più si scioglierà facilmente durante la cottura) e mettetela da parte.

Step 3

Quando l'impasto avrà finito di lievitare dividetelo in 6-8 parti, stendete ognuna di esse con un mattarello fino a renderle dello spessore di 2 millimetri circa e farcitele con una abbondante dose di di ricotta, provola affumicata e 5-6 fette di salame piccante (mi raccomando abbondate con la farcitura!). Chiudeteli accuratamente formando dei calzoni il più possibile privi di aria.

Step 4

Quando avrete finito mettete a scaldare l'olio di mais in una pentola a bordo alto (dovranno esserci almeno 6 cm di olio nella pentola) fino a raggiungere i 170-180°C. Quando l'olio sarà caldo cominciate a friggere i mini calzoni, lasciandoli nell'olio fino a che non assumeranno un bel colore dorato, senza dimenticare di girarli. Adagiateli sopra un foglio di carta assorbente e serviteli caldi. I vostri commensali saranno entusiasti, buon appetito!

Utensili

  • Ciotola
  • Mattarello
  • Pentola
  • Pellicola
  • Friggitrice

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
2793
kcal
Colesterolo
76
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.