Tagliate a pezzi il coniglio, e mettetelo in un recipiente. Tritate finemente: rosmarino, timo, salvia, alloro. Insaporite il coniglio con la metà delle erbe aromatiche tritate, con uno spicchio d’aglio intero e aggiungete 30 grammi di olio extravergine d’oliva oltre a un cucchiaio di aceto. Mescolate e lasciatelo marinare in frigorifero per alcune ore o, volendo anche tutta la notte.In un tegame capiente scaldate olio, fateci appassire la cipolla tritata e rosolatevi i pezzi di coniglio tenendo da parte il fegato. Quando il coniglio ha preso colore versatevi un bicchiere di vino bianco e fatelo evaporare, quindi unite le olive taggiasche, i pinoli e la restante metà di erbe aromatiche mescolando bene il tutto. Salate leggermente.Coprite il coniglio con un coperchio e cuocete a fuoco basso per circa 1 ora. Ogni tanto girate la carne in modo che la cottura sia uniforme e aggiungete se necessario un mestolo di brodo. 10 min prima di terminare la cottura aggiungete il fegato. Servite il coniglio irrorandolo con il sugo di cottura.
Coniglio alla ligure

Coniglio alla ligure

Senza Latte, Glutine, Uova, Soia, Grano +6

Crostacei

Pesce

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Senape

Preparazione

20

minuti

Cottura

50

minuti

Tempo totale

1:10

ore

Nutrizione

595

chilocalorie

perpersone

  • 1.5 Kg
    Coniglio
  • 100 g
    Olive taggiasche
  • 2 cucchiaio
    Pinoli
  • 1 bicchiere
    Vino bianco
  • 1 L
    Brodo vegetale
  • 1 cucchiaio
    Rosmarino
  • 1 cucchiaino
    Timo
  • 1 cucchiaino
    Salvia
  • 1 cucchiaino
    Alloro
  • 4 cucchiaio
    Olio di oliva extra vergine
  • 1 cucchiaio
    Aceto bianco
  • 1 spicchio
    Aglio
  • 1
    Cipolla bianca
  • Quanto basta
    Sale fino

Preparazione

Presentazione

Il coniglio alla ligure è un appetitoso secondo piatto tipico della regione Liguria, ma ad oggi diffuso in tutto il territorio nazionale. Il coniglio alla ligure si prepara con pochi e semplici ingredienti, tra questi, i pinoli e le olive taggiasche che rendono questo piatto molto gustoso e ricco di sapori.

Step 1

Tagliate a pezzi il coniglio, e mettetelo in un recipiente. Tritate finemente: rosmarino, timo, salvia, alloro. Insaporite il coniglio con la metà delle erbe aromatiche tritate, con uno spicchio d’aglio intero e aggiungete 30 grammi di olio extravergine d’oliva oltre a un cucchiaio di aceto. Mescolate e lasciatelo marinare in frigorifero per alcune ore o, volendo anche tutta la notte.

Step 2

In un tegame capiente scaldate olio, fateci appassire la cipolla tritata e rosolatevi i pezzi di coniglio tenendo da parte il fegato. Quando il coniglio ha preso colore versatevi un bicchiere di vino bianco e fatelo evaporare, quindi unite le olive taggiasche, i pinoli e la restante metà di erbe aromatiche mescolando bene il tutto. Salate leggermente.

Step 3

Coprite il coniglio con un coperchio e cuocete a fuoco basso per circa 1 ora. Ogni tanto girate la carne in modo che la cottura sia uniforme e aggiungete se necessario un mestolo di brodo. 10 min prima di terminare la cottura aggiungete il fegato. Servite il coniglio irrorandolo con il sugo di cottura.

Utensili

  • Cucchiaio di legno
  • Tegame
  • Mestolo

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
595
kcal
Colesterolo
183
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.