Rosolare a fuoco vivo, per circa 10 minuti, la cipolla, la carota, il sedano, l'aglio, le acciughe, i pinoli. Aggiungere quindi lo stoccafisso spinato e ben pulito. Rosolare nuovamente agitando senza mescolare, versare il vino bianco e, dopo averlo fatto evaporare, unire le patate, le olive, i pomodori ed il peperoncino.A cottura ultimata (tre ore e mezza circa) lasciar riposare per 10 minuti e, prima di servire, aggiungere prezzemolo e olio extravergine d'oliva crudo.
Stoccafisso all'onegliese

Stoccafisso all'onegliese

Senza Latte, Glutine, Uova, Soia, Grano +5

Crostacei

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Senape

Preparazione

20

minuti

Cottura

3:30

ore

Tempo totale

3:50

ore

Nutrizione

566

chilocalorie

perpersone

  • 700 g
    Stoccafisso
  • 1
    Cipolla bianca
  • 45 g
    Carote
  • 1 gambo
    Sedano
  • 500 g
    Pomodori
  • 3
    Acciughe sotto sale
  • 10
    Olive taggiasche
  • 1 bicchiere
    Vino bianco
  • 90 ml
    Olio di oliva extra vergine
  • 3
    Patate
  • 1 ciuffo
    Prezzemolo
  • 1 spicchio
    Aglio
  • 1 pizzico
    Peperoncino rosso
  • Quanto basta
    Pinoli

Preparazione

Presentazione

Da piccola non c’era modo di farmelo mangiare, o meglio: mangiavo le patate, le olive, i pinoli, facevo un po’ di scarpetta col suo sughettino, ma di farmi mangiare pezzetti di stoccafisso nemmeno a parlarne! Poi si cresce ed i gusti cambiano ed ora lo stoccafisso lo mangio eccome. Il merluzzo è un pesce davvero versatile da cucinare. Ad Imperia esiste solo un modo con il quale si consuma questo pesce: in umido e prende il nome di “stoccafisso all’onegliese” o “Stoccafisso all’Imperiese” o Stuccafissu. Ed esiste anche un “Disciplinare per la produzione e la commercializzazione del prodotto a Denominazione Comunale denominato “Stoccafisso all’Imperiese” da cui riporto fedelmente la ricetta dato che è proprio quella utilizzata da mia mamma ed è quella che è stata utilizzata per la realizzazione di questo piatto.

Step 1

Rosolare a fuoco vivo, per circa 10 minuti, la cipolla, la carota, il sedano, l'aglio, le acciughe, i pinoli.

Step 2

Aggiungere quindi lo stoccafisso spinato e ben pulito.

Step 3

Rosolare nuovamente agitando senza mescolare, versare il vino bianco e, dopo averlo fatto evaporare, unire le patate, le olive, i pomodori ed il peperoncino.

Step 4

A cottura ultimata (tre ore e mezza circa) lasciar riposare per 10 minuti e, prima di servire, aggiungere prezzemolo e olio extravergine d'oliva crudo.

Utensili

  • Pentola

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
566
kcal
Colesterolo
4
mg
 
 

Commenti (1)

Commenti per “Stoccafisso all’onegliese”

Per commentare una ricetta devi accedere.