0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

813Risultati per "Panna da cucina"

0
Panna cotta salata
Mettere la colla di pesce in acqua fredda. Portare a bollore la panna con il parmigiano,sale e pepe. Unire la colla di pesce strizzata e versare negli stampini in silicone e mettere in frigo per 3 ore.Pelare le pere e tagliarle a cubetti. Cuocerle con il burro e lo zucchero. Quando sono ben cotte frullarle.Sformare la panna cotta su un piatto, mettere la salsa di pere,qualche goccia di glassa e le noci tritate.
1
Fusilli di grano saraceno con taleggio
27
Mettete a cuocere la pasta. Nel frattempo in una padella scaldate la panna e aggiungete il taleggio tagliato a pezzetti, fate andare a fuoco basso continuando a mescolare fino a ottenere una crema liscia.Scolate la pasta e tuffatela nella padella con la crema di taleggio. Mescolate per far assorbire la crema ai fusilli, aggiungete una spolverata di prezzemolo e servite nei piatti. Aggiungete il tocco finale con la croccantezza dei gherigli di noce.
2
Seppioline tricolore
1
In una casseruola soffriggere la cipollina.. Unire i pisellini.. Sale q.b...e un bicchiere di acqua... Cuocere x 20/30minuti a fuoco basso. Nel frattempo in una padella soffriggere o un po' di cipollina con i pomodorini Piccadilly.. Sale q.b... Cuocere x 10 minuti.. Infine aggiungere le seppioline.. Continuare la cottura a fuoco basso..per altri 10/15minuti.Una volta cotto i pisellini.. Trasferirmi nel robot con la panna da cucina e frullare il tutto. In un piatto da portata.. Stendere un letto di crema di pisellini appena fatta...dove sopra ci adageremo le seppioline con i pomodorini... Un filo di olio evo..e buon appetito..
3
Fusilli, zucca e salmone
1
Per prima pulite la zucca,eliminando semi e filamenti.Tagliarla a dadini, metterla in una pentola con olio e aglio.Farla appassire, sfumare con il vino aggiungere Il sale,paprika e cuocere fino a renderla morbida .Ridurla a crema con un mixer e tenerla da parte.Nella stessa pentola soffriggere brevemente con olio il salmone,sfumando con il vino,cuocere per alcuni minuti fino a che non evapora il vino.Tenere da parte.Mettere a cuocere la pasta come da procedimento, tirarla fuori ancora al dente,tenendo cura di conservare un po' d'acqua di cottura in caso di bisogno.Aggiungere alla pasta la crema di zucca,il salmone,panna e parmigiano e mantecare.Aggiungervi a piacere il prezzemolo tritato,serbando qualche fogliolina al momento di impiattare come guarnizione.
4
Spaetzle panna e speck
5
Mettere in una ciotola le uova la farina e il latte (in versione verde unire anche gli spinaci tritati) e mescolare bene rendendo il composto denso e non troppo liquidoPortare ad ebollizione una pentola riempita d'acquaUtilizzando una gratella fantasia (strumento tupperware) far passare il composto attraverso i buchiLasciar cuocere 5 minuti fino al momento in cui gli spaetzle verranno a galla
5
Muffin banane e panna
30
Preriscalda il forno a 180°C e disponi i pirottini nello stampo da muffin. Monta le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungi poi tutti i restanti ingredienti: farina, lievito, panna, sale e sbatti tutto. Infine aggiungi le banane a fettine mescolando con una spatola. Disponi l'impasto nei vari pirottini avendo cura di mettere almeno 1 o due fettine di banane per ognuno.Cuoci per 25 minuti circa e lascia raffreddare completamente.
6
Cremoso panna, nutella e pan di stelle
15
Montare la panna con lo zucchero con le fruste elettriche.Mettere uno strato sottile sul fondo della teglia.Versare della nutella che scaldata sarà più liquida e più facile da versare con un cucchiaio.Bagnare i biscotti nel latte e coprire così il primo strato.Versare di nuovo la panna, poi la Nutella e poi i biscotti. Il tutto a strati intervallati, e continuare fino a terminare tutto.Ultimo tocco dei biscotti sbriciolati.In frigorifero per almeno mezz'ora.
7
Dolce alla panna e yogurt con pere
8
Prendete il mixer e cominciate a frullare le uova, unite lo zucchero, lo yogurt, la panna e la,farina piano piano con il lievito e frullate tutto bene, l'impasto deve essere cremoso. Versate l'impasto in uno stampo, io ho usato una forma di fiore ma voi potete scegliere quello che preferite. Sgocciolate le pere dal loro sciroppo e tagliatele a pezzetti e fateli cadere sopra la superficie della torta. Mettete in forno a 180° per circa 40 minuti controllando di tanto in tanto la cottura...
8
Torta spring panna e frutti di bosco
4
Per la base: Iniziamo a scaldare su un pentolino il burro, in una ciotola mettiamo lo zucchero e uniamo il burro sciolto,mescoliamo con una frusta a mano. Aggiungiamo le uova e quando sarà tutto omogeneo aggiungiamo il latte poco per volta continuando ad amalgamare. Versare la farina setacciata con il lievito, mescoliamo senza lavorarlo troppo. Prendiamo uno stampo per torte (meglio se a cerniera) imburrato e infarinato e distribuiamo il composto. In forno per circa 20 min a 180 gradi. Per la crema: Mescoliamo lo zucchero a velo con lo yogurt greco (magro o intero a vostro gusto) . Io aggiungo sempre un po' di buccia di limone grattugiata e mescolo il tutto. A parte montiamo la panna (con fruste elettriche per comodità) e la uniamo alla crema mescolando (con una spatola o un mestolo da dolci) dal basso verso l'alto. Dopo che abbiamo fatto raffreddare la base versiamoci la crema sopra e infine decoriamo con le fragoline tagliate a pezzetti e i mirtilli neri.
9
Pane alle zucchine con panna acida
24
Preriscaldare il forno a 180°. Porre il burro in una teglia (23x13 cm). Aggiungere un cucchiaio di farina nella teglia e scuoterla in modo da espandere la farina in maniera uniforme. Recuperare la farina in eccesso e metterla da parte.Mescolare le zucchine grattugiate con ¼ di tazza di zucchero semolato in una ciotola di medie dimensioni (1). Avvolgerle in un canovaccio e metterlo in un colino a maglia fine mentre si prepara il resto del composto in una ciotola sotto le zucchine in modo da poter vedere la quanta umidità rilascia (2). Ogni 5 minuti spremere e premere le zucchine per eliminare l'acqua in eccesso (3). Questa tecnica di eliminare quanta più acqua possibile vi aiuterà a mantenere il vostro pane morbido e soffice.In una ciotola di medie dimensioni sbattere la farina, lo zenzero, il lievito e il bicarbonato di sodio e mezzo cucchiaino di noce moscata grattugiata. In una grande ciotola a parte unire i restanti ¾ di tazze di zucchero, uova, scorza di limone e vaniglia. Aggiungere l'olio d'oliva in tre parti uguali sbattendo dopo ogni aggiunta.Versare e mescolare il composto di farina nella miscela di olio d'oliva fino a quando non rimangono più grumi di farina. Utilizzare un cucchiaio di legno per raccogliere il composto dal fondo della ciotola e rimetterlo in cima. Ripetere fino a quando non avanza più farina. A questo punto l'impasto dovrebbe essere abbastanza denso e compatto.Ritornare alle zucchine e premerle fino ad eliminare tutta l'umidità residua. Aggiungere le zucchine al composto e mescolare fino ad amalgamarlo. Eliminare il liquido avanzato delle zucchine.Versare il tutto nella teglia e cospargere la superficie con zucchero di canna. Cuocere nel vano centrale del forno per 75 minuti o fino a quando uno stuzzicadenti inserito nel centro esce pulito.Mentre il pane è nel forno, aggiungere un pizzico di noce moscata nella panna acida.Raffreddare il pane per 20/30 minuti, poi affettarlo e servilo. Cospargere ogni pezzo di pane con la panna acida e dare una spolverata di sale.
10
Crostata di quinoa e avena con panna cotta
38
Partiamo inanzitutto dalla frolla. Su un piano, disponiamo a fontana le farine con lo zucchero e al centro le uova con il burro ben freddo di frigo. Impastiamo velocemente con i polpastrelli (come le brave massaie insegnano) e formiamo una palla. Avvolgiamo nella pellicola e riponiamo in frigo per almeno un'ora. Trascorsa l'oretta durante la quale avremo sistemato casa o letto qualche pagina di un buon libro, tiriamo fuori dal frigo la nostra palla. Infariniamo il piano, armiamoci di mattarello e via a impastare! La frolla avrà una consistenza appiccicosa: niente paura... è tutto sotto controllo! A questo punto stendiamo a uno spessore di circa 3-4 mm la frolla su una teglia da crostata di circa 25 cm. Procediamo quindi con la cottura in bianco della frolla: forno caldo a 180 gradi e via! (per il mio forno ci sono voluti 20 minuti "con i fagioli" e 15 minuti senza...)Terminata la cottura della frolla, lasciamola riposare e raffredare e nel mentre dedichiamoci alla panna cotta. Mettere in ammollo la gelatina in fogli in acqua fredda per almeno 10 minuti; intanto scaldare a fuoco lento la panna, senza portarla ad ebollizione e sciolgiervi il cioccolato bianco e poi la gelatina (precedentemente ben strizzata). A questo punto riversare la panna cotta nel guscio di frolla e, con tutto l'equilibrismo che avete, mettetela a riposare in frigo per almeno 2-3 ore prima di servirla, decorandola magari con frutti di bosco (come ho fatto io).
11
Torta alla panna acida con note di mandorle
25
Preriscaldate il forno a 180°. Ungete con il burro il fondo di due tortiere. Con un mixer frustate cinque albumi a neve per circa un minuto. Aggiungete ¼ della panna acida, i semini di una bacca di vaniglia e meta dell'estratto (aroma) di mandorla. Quindi, sbattete per rendere il composto omogeneo. Versate il composto in una ciotola e fatelo riposare.Trasferite nel mixer la farina, l'amido di mais, il pan degli angeli, il sale e lo zucchero, quindi mescolate a bassa intensità per 30 secondi. Aggiungete il burro e i restanti ¾ della panna acida continuando a mescolare fino a quando il composto non è ben amalgamato. Dopodiché, impostate a velocità media il mixer e continuate a miscelare per 2 minuti.Riportate il mixer a bassa velocità e aggiungete la miscela precedentemente preparata nel primo step. Sbattere finché il composto non diventa omogeneo. Raccogliete i residui sui lati della ciotola.Dividere il composto nelle due tortiere rendendo piana la superficie. Lasciate cuocere in forno per 35-40 minuti. Togliete le torte dal forno, capovolgetele su di un piano di lavoro pulito e lasciate raffreddare per 20-30 minuti. Mentre si raffreddano, preparate la glassa.Sbattete il burro nella ciotola del un mixer classico. Aggiungete lo zucchero a velo, un pizzico di sale e l'altra metà dell'estratto di mandorla e riportate il mixer a bassa velocità fino a rendere il composto omogeneo. Infine, aggiungete la panna fresca liquida e aumentate la velocità del mixer a livello medio. Sbattete per altri 3 minuti o finché la glassa non diventa chiara e soffice.Una volta che le torte si sono raffreddate, posizionate la prima torta su di un foglio di carta da forno. Distribuite la glassa uniformemente sulla superficie. Posizionate sopra la seconda torta. Distribuite la glassa uniformemente sulla superficie e sui lati della torta.Per decorare la torta utilizzate dei fiori. È possibile utilizzare qualsiasi fiore di vostro gradimento, ma se non sono commestibili (o avete dubbi circa la loro commestibilità) è necessario assicurarsi di rimuoverli dalla torta prima di servire. Una volta che la torta si è raffreddata, decoratela e servitela subito.