0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

643Risultati per "Sale q.b"

0
Chips di patate viola
4
Lavate le patate asciugatele e,senza sbucciarle ,tagliatele molto finemente con l'aiuto di una mandolina .Tamponate le fette una ad una con un canovaccio pulitoVersate dell'abbondante olio in una padella e,quando avrà raggiunto la temperatura immergetevi le fette di patate ,non appena avranno finito di sfrigolare e saranno diventate dorate ,toglietele dall'olio con una schiumarola facendole scolare su un vassoio foderato di carta da cucina,quindi salatele e servitele
1
Pizza cavolini di bruxelles e salsiccia
14
Pulite i cavolini di bruxelles ,togliete il torsolo e le foglie piu' esterne,lavateli e tagliateli a meta'In una padella versate l'olio e soffrigete l'aglio ,aggiungete la salsiccia tagliata e unite i cavoletti di bruxelles e una tazzina di vino bianco ,salate e mescolate il tutto e cuocete per 15 minutiImburrate una teglia e stendete la pasta per pizza .Versate i cavolini e salsiccia sulla pizza e cuocete in forno preriscaldato per 25 min
2
Dado vegetale senza sale homemade
19
Fare il dado vegetale senza sale in casa è molto semplice. Laviamo bene tutte le verdure e tagliamole anche grossolanamente, mettiamole quindi in un tegame, aggiungiamo appena una tazzina di acqua,copriamole e lasciamole cuocere molto lentamente fino a quando non saranno ben cotte.A questo punto spengiamole, lasciamole intiepidire e solo una volta fredde frulliamole con un frullatore ad immersione ottenendo un composto omogeneo. Non resta che formare i nostri dadi.Versiamo il composto su una teglia ricoperta da carta di alluminio ,livelliamolo bene ad uno spessore di 1 o 2 cm e passiamolo in freezer un’oretta, quanto basta per farlo solidificareForse questo è il passaggio più delicato…dobbiamo stare attente a che non ghiacci troppo altrimenti non possiamo tagliarloUna volta ben fermo con l’aiuto di un coltellino formiamo i nostri cubetti e riponiamoli dentro una ciotola facendo degli strati separati con un foglio di carta da forno e conservandoli nel freezer.
3
Pizza di riso
19
Cuocere il riso in acqua salata fino a fine cottura.In un tegame versare olio, cipolla tritata e un mestolo d’acqua e lasciar stufare. Quando la cipolla è stufata aggiungere la passata di pomodoro, salare e lasciar cuocere per 20 min. Aggiungere dell’acqua se necessario.Prendere una teglia per crostate da 18/20 cm di diametro. Disporre la carta forno, versare un cucchiaino di olio e spalmare con l’aiuto delle mani.Scolate il riso. Versate un mestolo di sugo di pomodoro e il formaggio grattugiato, amalgamare il tutto.Nella teglia spolverate il pangrattato, disponete il riso livellandolo per bene. Con un cucchiaio distribuite la passata sul riso, aggiungete la mozzarella a pezzettini e spolverate con il basilico secco.Infornate in forno statico a 180° per 30 min
4
Carote arrosto
5
Sciacquate le carote e pelatele con il pelapatateDisponete le carote in una pirofila con qualche cucchiaiata di olio ,sale e erbe aromatiche Infornate le carote per 25 minuti finché si rosolano per bene agitando di tanto in tanto la pirofila per rotolare le caroteServite calde
5
Banane fritte al cocco e sale
11
Prendi le banane, tagliale a fettine diagonali spesse circa 2 cm e passale nella farina di cocco (devi pressare leggermente perché aderisca).Nel frattempo scalda un dito d'olio in una padella e quando sarà ben caldo (faccio sempre la prova dello stecchino - lo immergi nell'olio e quando iniziano a formarsi le bollicine attorno a questo la temperatura è al punto giusto) friggi le fettine di banana da entrambe i lati. Quando sono dorate toglile e adagiale su della carta da cucina in modo che assorba l'olio in eccesso. Spolvera con un pizzico di sale e servi.
6
Riso nero integrale vegetariano con sale di maldon
2
Mettiamo il riso in abbondante acqua fredda e portiamo a ebollizione. A questo punto aggiungiamo poco sale e abbassiamo la fiamma.Lasciamo sobbollire fino alla cottura desiderata. Essendo integrale almeno una trentina di minuti.Intanto tagliamo le zucchine a dadini.Scaldiamo un filo d’olio in una padella e aggiungiamo le zucchine a fuoco medio e lasciamo cuocere per una decina di minuti. Aggiungiamo poco sale e la santoreggia in polvere.Tagliamo a dadini i formaggi scelti.Laviamo e scoliamo i fagioli cannellini.Scoliamo il riso e lo rimettiamo nella pentola.Uniamo i vari ingredienti e mescoliamo bene. Se necessario rimettiamo sul fuoco in modo tale da far sciogliere bene il formaggio.Aggiungiamo la salsa Harissa per dare un po’ di piccante.
7
Patate al cartoccio farcite
Spazzolare e lavare per bene le patate.Tagliare i funghi a lamelle.Inciamo a metà le patate senza raggiungere il fondo,posizionando nel taglio una fetta di speck,le lamelle di funghi, ed il parmigiano.Richiudiamo la patata in un foglio di carta stagnola e profumiamo con salvia e rosmarino unendo anche un fiocco di burro.Chiudiamo per bene il nostro cartoccio posizionando le patate in una pirofila da forno.Cuociamo a 180 ° per circa un'ora.Sfornare e servire con il cartoccio..Vedrete che profumo emaneranno una volta che aprirete...... BUON APPETITO
8
Strozzapreti con pesto di zucchine e salmone
1
Prepariamo il pesto di zucchine, mettendo nel robot tutti gli ingredienti, azioniamolo fino a che le zucchine siano perfettamente tritate, poi a filo aggiungiamo l'olio creando una morbida crema.In un pentolino soffriggere uno spicchio d'aglio, poi aggiungere il salmone sminuzzato e fare cuocere per alcuni minuti.Poi sfumare con il vino bianco salvando e pepando a piacere, una volta sfumato il vino aggiungere i pomodorini a pezzi e cuocere per 8/10 min a fuoco basso.Nel frattempo lessare la pasta fresca scalarla al dente conservando un d'acqua di cottura, aggiungere pesto e salmone e saltarla per qualche minuto.Guarnire con foglie di basilico,completando il tutto con del grana grattugiato.
9
Trecce con spinaci, pancetta e taleggio
23
Lavare gli spinaci e poi metterli a scolare. Tagliarli a pezzettini e metterli da parte, quindi tagliare anche la pancetta a listarelle. Far soffriggere in un tegame la pancetta con il burro, successivamente unire gli spinaci e farli insaporire bene. Unire anche i pinoli e far cuocere per 10 minuti.Lessare la pasta, scolarla al dente e versarla nel tegame con il condimento. Mantecare infine con il taleggio tagliato a pezzetti mescolando bene affinché tutti gli ingredienti si amalgamino bene.Impiattare e servire ben caldo.
10
Risotto con asiago e noci
1
Prendete il porro, pulitelo e tagliatelo a rondelle, tagliate a pezzettini la carota e fate soffriggere il tutto in due cucchiai di olio. Quando gli ingredienti sono stufati al punto giusto( circa 8/10 min. mescolando spesso ed aggiungendo acqua affinchè il tutto non si bruci) aggiungete il riso e fatelo tostare, sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco.Fate cuocere il riso aggiungendo il brodo poco per volta attendendo che si asciughi prima di aggiungere il brodo successivamente. A metà cottura, dopo circa 10 minuti, riducete le noci a pezzettini,e conservatene mezzo gheriglio a persona per decorare. Aggiungetele ora al risotto e continuate la cottura, nel frattempo tagliate a cubetti il formaggio Asiago.Quando manca un minuto al termine della cottura, aggiungete i cubetti di formaggio conservandone 3 o 4 a testa per decorare. Mescolate per bene così il formaggio comincia a sciogliersi. Spegnete attendete un minuto e servite. BUON APPETITO
11
Ravioli ripieni alle cozze e pesto
5
Prepariamo la sfoglia, tiriamola con la macchinetta fino al penultimo numero.Prepariamo il pesto e uniamo le cozze pulite, aperte e sminuzzate al coltelloAmalgamiamo il tutto con qualche pinolo interoMettiamo un po’ di composto sulla sfoglia, distanziando con l’aiuto di un coppa pasta, per avere lo spazio per tagliare i ravioli e sigillarli. Chiudiamo la sfoglia sovrapponendola, bagnandone i bordi per sigillare perfettamente, tagliamo con un coppa pasta tondo, sigilliamo con le dita e decoriamo il contorno con i rebbi di una forchettaLessiamo in abbondante acqua salata per 3-4 mnIn una padella mettiamo un filo d’olio, qualche cozza, uno spicchio d’aglio e facciamo saltare i ravioli scolati con un mestolo forato