0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

81Risultati per "cavolo cinese"

0
Insalata di soba con cavolo
29
In una grande ciotola, sbattete insieme la salsa di soia, l'aceto, l'olio di semi di sesamo e lo spicchio d'aglio tritato. Aggiungete il cavolo tagliuzzato, il peperone e lo scalogno tagliati a fettine sottili e mescolate per combinare il tutto. Nel frattempo, mettete a bollire una grande pentola d'acqua. Calate la soba e lasciatela cuocere secondo le indicazioni riportate sulla confezione. Terminata la cottura, sciacquate sotto l'acqua fredda. Dopodiché, aggiungete la soba al composto di cavoli e mescolate delicatamente. Trasferite nei piatti e guarnite con i semi di sesamo.
1
Pak choi zuppa con champignon e manzo
2
Prepariamo l’uovo sodo.In una pentola capiente facciamo scaldare un filo d’olio extravergine di oliva.Affettiamo sottilmente lo scalogno e, lasciando da parte un paio di fettine, lo mettiamo nella pentola. Facciamo sudare lo scalogno e poi aggiungiamo il brodo vegetale.Tagliamo sottilmente la parte bianca del pak choi lasciando da parte le foglie. Tagliamo a fette anche i funghi champignon.Mettiamo il tutto nel brodo, aggiungiamo la salsa di soia e l’olio di semi di sesamo. Facciamo cuocere.Intanto tagliamo a listarelle la carne di manzo. Facciamo scaldare un padellino con un filo d’olio e facciamo scottare il manzo. Aggiungiamo il miele e saliamo, facendo saltare un paio di minuti.Facciamo bollire 750 ml di acqua salata, togliamo dal fuoco e immergiamo i noodles per 4 minuti.Aggiungiamo il manzo nel brodo e le foglie del cavolo cinese tagliate a pezzi.Scoliamo i noodles nel piatto o nella ciotola, e gli versiamo sopra il brodo con tutti gli ingredienti.Serviamo calda accompagnata da mezzo uovo sodo e la fettina di scalogno.
2
Zuppa con cavolo
32
Sciacquare sotto l'acqua corrente a temperatura ambiente i legumi, per alcuni minuti. Tagliare le foglie del cavolo precedentemente lavate a listarelle, sbucciare le patate e tagliarle a dadini.Lasciare in ammollo una mezz'ora le patate nell'acqua per privarle dell'amido e renderle più digeribili. Nel frattempo tritare grossolanamente sedano, carota e cipolla, raccogliere il trito in una casseruola e soffriggere in abbondante olio.Aggiungere poi il cavolo tagliato a listarelle e insaporire per alcuni minuti. Aggiungere le patate, il timo tritato e tutti i legumi sgocciolati dall'ammollo. Coprire tutto con abbondante brodo vegetale freddo, salare e cuocere la zuppa per almeno due ore a fiamma bassa, mescolando ogni tanto.Servire calda in zuppiere di coccio, magari accompagnate da crostini di pane. Io mi sentivo particolarmente a dieta e non ho osato :)
3
Muffin ai broccoli
18
Mescolare le uova con latte, olio, sale e un pizzico di pepe.Unire la farina e il lievito mescolando bene.Aggiungere i broccoli e il parmigiano grattugiato frullando per almeno 2 minuti.Imburrare gli stampini da Muffin e versare un cucchiaio di impasto in ognuno.Aggiungere qualche pezzettino di salsiccia precedentemente saltata in padella.Coprire con un altro cucchiaio di impasto.Cuocere in forno preriscaldato a 180* per 30 minuti.
4
Penne broccoli e pancetta
15
Cuoci a vapore i broccoli per 10 minuti. Conserva l'acqua di cottura.In una padella versa la pancetta e lo spicchio d'aglio e fai cuocere per 5 minuti. Aggiungi i broccoli a vapore e fai insaporire per un paio di minuti, aggiungendo l'acqua di cottura dei broccoli.In una pentola porta a bollore circa 3 litri di acqua, sala e versa la pasta. Cuoci e scola al dente e unisci al condimento di broccoli e pancetta.Servi con una spolverata di pecorino sardo.
5
Spaghetti e verza rustici
12
Pulite le patate e tagliatele a dadini, pulite la verza e tagliatela a quadrucci sottili.Mettete a bollire l'acqua in un tegame capiente, quando inizia a bollire versate le patate, a metà cottura delle patate (generalmente dopo circa 10 minuti, aggiungete anche la verza e quando il tutto riprende il bollore versate gli spaghetti spezzettati, aggiustate di sale, ma senza esagerare, e continuate per il tempo di cottura della pasta.Intanto fate rosolare la cipolla nell'olio, quando sarà appena imbiondita unite le fette di salame tagliate a dadini, mescolate e dopo pochi minuti bagnate con una spruzzata di vino, il tutto senza aggiungere il sale. Scolate la pasta, mettetela in una zuppiera , aggiungete il sughetto al salame e spolverizzate con il parmigiano.
6
Gnocchi di broccoli lessati
10
Per prima cosa lessate i broccoli e lasciateli raffreddarepreparate la farina con l’uovo, unite i broccoli, il parmigiano e impastate, rendete l’impasto abbastanza morbido. Trasferitelo in frigorifero per 30 mnNel frattempo preparate il sugo con un trito di carota, cipolla e sedano, in un tegame con olio extravergine di oliva, rosolate la carne, io ho utilizzato il doppione, e una volta rosolata, aggiungere il pomodoro e lasciate cuocere per almeno 45 minutiRiprendete l’impasto degli gnocchi di broccoli lessati, e andate a realizzare i piccoli gnocchiMettete a bollire abbondante acqua salata, lessate gli gnocchi, fino a quando saliranno in superficie, lasciateli un paio di minuti in piu’Scolateli e conditeli con il sugo, buonissimo, una spolverizzata di parmgiano e.. Buon appetito
7
Orecchiette broccoli e salmone
8
Prendere i broccoli, tagliarli e lavarli con cura. Io utilizzo solo il fiore del broccolo, ma se vi piace potete utilizzare anche le foglie. Cuociamo i broccoli al vapore, così che possano mantenere tutti i loro nutrienti. Poi li frulliamo con dell’acqua, l’aglio e il peperoncino. Cuociamo le nostre orecchiette, a fine cottura le coliamo conservando un pò di acqua di cottura.Ripassiamo in padella con i broccoli frullati e il salmone sgocciolato e spezzetato con una forchetta. Serviteli e buon appetito.
8
Risotto broccoli e philadelphia
7
Metti sul fuoco una padella di grandi dimensioni con un po’ d’olio d’oliva extravergine e soffriggi la cipolla, che hai precedentemente tritato, per 3 minuti. Aggiungi i broccoli spezzettati e fai insaporire il tutto per 5 minuti circa coprendo la padella con il coperchio.Fai tostare il riso per pochi minuti quindi inizia ad aggiungere il brodo e mescola costantemente.Quando la cottura del riso sarà quasi ultimata, aggiungi nella padella anche la Philadelphia facendo sciogliere fino a formare una crema che si amalgamerà con il riso. Servi con una spolverata di parmigiano reggiano grattugiato.
9
Pasta cavolini e limone
4
Per prima cosa prepariamo i cavoletti, priviamo del “fondo” (la parte dura alla base) e delle prime foglie. Tagliamo a metà o in 4 (io alcuni li ho lasciati interi, l’importante è che la misura sia omogenea), condiamo con un filo d’olio ed inforniamo in forno caldo a 200° statico per 10-15 minuti. Il tempo di cottura varia a seconda della grandezza dei cavoletti. Tritiamo il pane in un tritatutto sino ad ottenere delle briciole che andremo a tostare in padella, aggiungendo all’ultimo la buccia di limone. La aggiungiamo alla fine così che dia l’aroma ma non si bruci, vogliamo scaldarla un pochino così che rilasci il profumo.Cuociamo la pasta al dente, nel frattempo togliamo le briciole di pane dalla padella nella quale andremo a saltare a fiamma vivace i cavoletti, aggiungendo il liquido (vino e succo di limone), condendo con un pizzico di sale ed abbondante pepe nero.Scoliamo la pasta tenendo da parte dell’acqua di cottura che andremo ad utilizzare per una “risottata veloce” come la chiamo io. Allunghiamo il condimento con dell’acqua di cottura (mi raccomando poco per volta, la vogliamo viscosa, non annaquata), saltiamo per pochi secondi quindi trasferiamo in una ciotola. Condiamo con 3/4 del pane tostato prima di porzionare e decorare con le rimanenti briciole. Serviamo subitissimo!
10
Rosti di cavolo romano
1
Pulire il cavolo e frullarlo completamente a grana fine.Aggiungere 2 uova, parmigiano e pecorino grattugiati fine, maggiorana, olio EVO.Aggiustare di pepe e sale. Sistemare con carta da forno in una teglia da forno bassa.Infornare a 180 gradi per 35 minuti fino a far formare una crosticinq croccante in superficie.
11
Broccoli in pastella
Laviamo accuratamente la testa di broccolo; ho indicato una nella ricetta, dovrebbe pesare intorno al mezzo chilo circa. Tagliamo via il gambo (si può anche riutilizzare) e stacchiamo i singoli ciuffi del broccolo, togliendo con cura le foglie.Prepariamo una pastella: in una ciotola, battiamo l'uovo con il latte, e versiamo quindi il composto, a filo e continuando a mescolare con una forchetta, sulla farina, per evitare grumi. Aggiungiamo alla pastella pochissimo olio, aggiustiamo di sale. Consiglio qui di aromatizzare la pastella a gusto, magari con aglio secco, origano, erba cipollina, peperoncino o quello che si preferisce.Preriscaldiamo il forno, ventilato, a 200°. Nel frattempo, bagnamo ogni singolo pezzo del broccolo nella pastella, ripassandolo poi nel pangrattato. Mettiamo tutte le parti pronte in una teglia da forno.Cuociamo il broccolo per circa 20 minuti, rigirandolo di tanto in tanto. Appena pronti, servire subito: sono ottimi così od accompagnati a una salsa in cui inzupparli, per l'aperitivo.