0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

44Risultati per "ceci cotti"

0
Savory cake senza glutine di ceci e spinaci con curcuma
28
Sbattere le uova con il latte, olio e parmigiano. Aggiungere farina e lievito, mescolare. Aggiungere un pizzico di sale, ceci , una spruzzata di curcuma e gli spinaci lavati e spezzettati con le mani. Mescolare per bene. Versare l'impasto in una teglia foderata con carta da forno, aggiungere sopra una spruzzata di parmigiano, giusto per renderla più "croccosa e deliziosa" .Infornare per 40 min circa...et voilà, le joue son fait ❤
1
Farro alle nocciole e chips di zucca
4
Fare il Farro alle nocciole e chips di zucca è molto semplice Innanzitutto tostiamo le nocciole in un padellino antiaderente per qualche minuto..quindi tritiamole molto grossolanamente e mettiamole da parte.Ricaviamo da uno spicchio di zucca delle fettine piccole e sottili simili appunto a dei petali di fiori. Con le mani unte di olio insaporiamole e disponiamole su una teglia ricoperta con carta da forno.Lasciamole cuocere lentamente in forno ventilato a 180 gradi fino a quando non si saranno asciugate bene divenendo croccanti. Attenzione perchè da qui a diventare carbonizzate è un attimo!!! Una volta cotte tiriamole fuori e poniamole in una piccola ciotolinaPuliamo e laviamo i broccoletti, quindi dividiamoli in cimette più piccole e trasferiamoli in un padellino antiaderente. Aggiungiamo i ceci, 2 cucchiai di olio, un pizzico di sale e lasciamo cuocere il tutto fino a quando i broccoletti non diventano teneri..Nel frattempo lessiamo il farro in abbondante acqua salata, coliamolo e mantechiamolo nel misto di broccoletti e ceci,,aggiungiamo le nocciole e spengiamo.Bene, il nostri delizioso Farro alle nocciole e chips di zucca è pronto, non resta che impiattarlo e decorarlo in superficie con le chips.
2
Polpettine di baccalà su crema di ceci
22
Iniziamo con il tritare finemente lo scalogno, quindi lo mettiamo in un tegame e lo facciamo appassire in acqua ed un goccio di olio. Versiamo i ceci con un po' di acqua di cottura e del rosmarino. Facciamo cucinare circa cinque minuti e poi trasferiamo in un mixer, aggiungiamo sale e pepe e mixiamo aggiungendo l'olio per arrivare ad una consistenza cremosa.Io ho usato del Baccalà già dissalato dal pescivendolo, quindi mi sono limitato a lavarlo ed asciugarlo su carta assorbente. Una volta asciutto controlliamo con una pinzetta che non ci siano lische, che eventualmente rimuoviamo, e poi lo tagliamo molto finemente al coltello. Versiamo i pezzetti di baccalà in una ciotola.Incorporiamo, nella ciotola con il baccalà, la mollica, il timo ed il pecorino grattugiato. Sbattiamo dentro l'uovo, regoliamo di sale e pepe e amalgamiamo per bene il composto. In un piatto a parte sbattiamo il secondo uovo, e predisponiamo altri due piatti con la farina di ceci ed il pan grattato rispettivamente. In una pentola mettiamo dell'olio di semi e lo portiamo alla temperatura ideale per friggere (circa 150 °C per un olio di semi). Con le mani umide ricaviamo delle palline dal nostro composto, quindi le passiamo nell'ordine: nella farina di ceci, nell'uovo sbattuto ed infine nel pan grattato. Siamo pronti per friggere, magari aiutandoci con una schiumarola per tirare fuori le polpettine una volta dorate. Lasciamo asciugare su carta assorbente e serviamo su un velo di crema, guarnendo il piatto con un rametto di rosmarino.
3
Sfere di melanzane e hummus
21
Pulite le melanzane, e tagliatele a cubetti piuttosto piccoli. Da una, molto sottilmente, togliete e mettete da parte anche la buccia. Spolveratele di sale grosso e lasciate a perdere l’acqua di vegetazione un quarto d’ora. Sciacquatele con abbondante acqua fredda, tuffatele in un canovaccio pulito e tamponate. Soffriggete adesso le melanzane in una padella antiaderente con poco olio d’oliva, poco sale e 1 spicchio d’aglio, a fuoco dolce.Versate adesso le melanzane in una ciotola: aggiungete il pepe di cajenna, i pomodori secchi tritati cosi come la menta fresca, il tuorlo d’uovo e due cucchiai di pangrattato. Mescolate ed amalgamate bene tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un composto omogeneo. Se necessario aggiustate di sale. (Il grado di umiditá dipende molto da quanto olio avete lasciato assorbire alle melanzane in padella, per cui, regolatevi con l’aggiunta di più o meno pangrattato per dargli la consistenza giusta!)Fatene delle sfere della grandezza di una pallina da ping pong (o della dimensione che preferite, ovvio!), passatele con delicatezza nell’uovo intero sbattuto, quindi nel restante pangrattato e lasciatele riposare in frigo qualche minutino . Intanto tagliate a striscioline sottili la buccia di melanzana che avevate messo da parte. Mettete adesso sul fuoco una padella dal bordo altino con abbondante olio di semi (o preparate la friggitrice!).Friggete per prime le bucce di melanzana, lasciate che diventino belle croccanti, tiratele via con una schiumarola e lasciatele sgocciolare su un foglio di carta assorbente. Adesso friggete le sfere di melanzane. Adagiatele in padella aiutandovi con un cucchiaio o la schiumarola di prima, una alla volta. Quando le avrete in padella, evitate che si tocchino troppo l’una con l’altra e rigiratele spesso per evitare che stazionino sul fondo della padella. Eviterete antipatici sbruciacchiamenti.Tiratele fuori con la schiumarola, sempre una alla volta, e lasciatele sgocciolare su un foglio di carta assorbente pulito. Servitele prima possibile, se volete preservarne la dorata croccantezza!Prepariamo l'Hummus. Per prima cosa -se avete deciso di preparare la Tahini fresca- tostate in una padella antiaderente i semi di sesamo -senza aggiunta di grasso alcuno- mescolando continuamente con un cucchiaio e stando attenti a non lasciarlo bruciare. Versate i semi di sesamo ancora caldi in un frullatore, aggiungete l’olio di sesamo, e lasciate che il frullatore faccia il suo lavoro. Mettete la Tahini da parte e ripulite il frullatore perché ci riserve immediatamente.Ci frulleremo adesso: i ceci lessi, lo spicchio d'aglio rimasto, sale, peperoncino, il succo di limone (io ci aggiungo anche un cucchiaino di buccia di limone grattugiata), la paprika dolce, 2-3 cucchiai di Tahini, ed un filino d’olio extravergine d’oliva appena.Versate in una ciotola, spolverate con la restante paprika ed un bel trito di prezzemolo, un filo d’olio d’oliva e voilá!
4
Vellutata di cavolfiori con ceci e curcuma
30
Iniziate mondando il cavolfiore: privatelo delle foglie esterne e suddividetelo in cimette più o meno della stessa grandezza affinchè la cottura sia omogenea, quindi lavate quest'ultime sotto l'acqua corrente Tritate finemente la cipolla. Fatela dorare in una casseruola con un giro di olio, lo zenzero grattugiato e il rosmarino spezzettato con le mani, quindi mescolate facendo insaporire per un paio di minutiAggiungete il latte e portate a bolloreUnite le cime di cavolfiore e fate insaporire 2' a fuoco dolce, quindi coprite con acqua calda salata e cuocete per 15', fino a quando le cimette non saranno diventate tenere Spegnete e aromatizzate con la curcuma Unite anche i ceci già cotti (lasciandone da parte qualche manciata per guarnire) e mescolate per insaporire omogeneamentePassate la vellutata con il frullatore a immersione fino ad ottenere una crema liscia e omogenea Aggiustate di sale e pepe. Trasferite la vellutata di cavolfiore in cocotte di coccio e servite completando con del prezzemolo fresco tritato, un giro d'olio crudo a piacere e qualche crostino. E voilà...la vostra vellutata di cavolfiori con ceci e curcuma è pronta per essere gustata!
5
Orzo perlato con ceci, zucchine e fragole
19
Iniziate grigliando le zucchine: lavate, spuntate e tagliate a rondelle non troppo sottili le zucchine; disponetele in una bistecchiera o testo rovente e, salandole, fatele cuocere circa 3' per lato. Condite con un bel giro di olio evo e qualche foglia di menta e lasciate riposare un'oretta. Nel frattempo, sciacquate l'orzo sotto l’acqua corrente, poi versatelo in una pentola e copritelo con acqua pari al doppio del suo volume. Condite con una presa di sale e mettete sul fuoco, una volta raggiunto il bollore coprite con un coperchio, abbassate la fiamma al minimo e fate cuocere per circa 20' o secondo i tempi di cottura riportati nella vostra confezione. Componete l’insalata di orzo riunendo in una ciotola l’orzo, le zucchine con tutto il loro condimento, i pomodorini tagliati a metà, i ceci sgocciolati, le fragole lavate e tagliate in quarti e la provola tagliata a cubetti. Aggiustate di sale e olio.Mettete in frigo per circa 30' se gradite consumarla fredda, o servite invece subito a temperatura ambiente. E voilà...il vostro orzo perlato con ceci, fragole e zucchine è pronto per essere gustato!
6
Burger di ceci
37
Mettere i ceci in una bacinella. Iniziare a tritare la cipolla e l’aglio ed aggiungerli ai ceci.Grattugiare un po' di zenzero fresco, rompere un uovo intero e aggiungere un pizzico di sale.Utilizzando un frullatore mixare il tutto fino ad ottenere un composto abbastanza omogeneo.Togliere un cucchiaio di impasto poi aggiungere il pane e il pan grattato e continuare a mixare.Con le mani formare una polpetta di impasto e dargli la forma di un burger.Tagliare il pane, spalmarci un po di burro sopra e metterlo sulla piastra.Nel frattempo mettere i burger sulla piastra e cuocere un paio di minuti per lato.Condire il panino a piacere.
7
Pancake di ceci
33
Separate i tuorli dagli albumi. Montate a neve ben ferma gli albumi, sbattete i tuorli con l’aiuto di una frusta, unite la farina di ceci setacciata insieme al baking. Aggiungete il latte di soia a filo, sale e pepe.Unite gli albumi mescolando delicatamente, aggiungete infine la cipolla grattugiata e la rucola spezzettata finemente e mescolate bene.Ungete leggermente una padella antiaderente con un piccolo pezzetto di burro, lasciate scaldare la padella per qualche minuto e unito un mestolo del composto preparato.Lasciate cuocere a fuoco dolce e girate solo quando la parte superiore appare asciutta e con alcune bollicine.Una volta girato il pancake con l’aiuto di una spatola lasciatelo cuocere per qualche altro minuto e poi adagiatelo su di un piatto. Ripetete alla stessa maniera fino ad esaurimento del composto.Man mano che cuocete i pancakes impilateli uno sull’altro, così si manterranno caldi. Per la salsa di accompagnamento versate nel bicchierone del mixer il formaggio cremoso, il latte di soia, il sale e il curry.Frullate con il mixer aggiungendo a filo l’olio di semi fino ad ottenere una salsa della consistenza da voi desiderata.Servite i pancake di ceci appena tiepidi con la salsa al curry!
8
Zuppa di ceci e maltagliati
85
Preparare il brodo vegetale mettendo in un pentola dell’acqua a bollire con il sedano, la cipolla, la carota, una foglia d’alloro e il rosmarino per 30 minuti.In una padella soffriggere un trito di carote, cipolla e sedano e quando saranno appassite aggiungere un po' di passata di pomodoro, unire i ceci precedentemente lavati e il brodo vegetale.Salare, aggiungere gli aromi a piacere e lasciare cuocere per 30 minuti, aggiungendo il brodo se si secca troppo.A questo punto prendere un po' di ceci e tritarli in un mixer, raggiungendoli nella padella per la cottura.Cuocere per altre 2 ore aggiungendo il brodo se necessario, quando saranno morbidi i ceci aggiungere i maltagliati e cuocere per 4-5 minuti.Aggiunger un filo d’olio di oliva, pepe, un rametto di rosmarino e servire calda.
9
Polpettine di ceci e zucchine
59
Innanzitutto tagliare mezza cipolla finemente e farla soffriggere con 2 cucchiaini d'olio. Nel frattempo gattuggiare le zucchine con l'aiuto di una grattuggia a fori larghi.Unire le zucchine grattugiate, sale, pepe, e saltare in padella per 10/15 minuti. Sminuzzare le foglioline di basilico. In un mixer frullare i ceci scolati e sciacquati unendo il basilico e metà delle zucchine.In una terrina unire il patè di ceci con le zucchine cotte, se il composto risultasse troppo asciutto aggiungere un pochino d'acqua o un filo d'olio, in caso contrario, se il composto è troppo morbido aggiungere 1 o 2 cucchiai di pangrattato.Formare delle polpettine schiacciate e passarle nel pangrattato. Accendere il forno a 180*, porre su una teglia con carta da forno le polpettine. Cuocere per circa 30 minuti. Oppure, scaldare un filo d’olio extra vergine in padella a fuoco medio e cuocere le polpette fino a doratura.
10
Insalata di quinoa e ceci
36
Sciacquare la quinoa in un setaccio sotto l'acqua corrente. Pare che l'operazione serva a eliminare l'amarognolo, quindi va eseguita accuratamente.Farla asciugare e tostare in padella, senza condimento, per qualche minuto. Coprirla con una volta e mezza il suo volume d'acqua, abbassare il fuoco, mettere in coperchio e lasciar cuocere per 10 minuti. Spegnere il fuoco e lasciar riposare.Scolare i ceci dall'acqua di cottura e sciacquarli. Tagliare i pomodorini, il cipollotto (io ho usato, in realtà, solo la parte verde del gambo), il piccolo peperone verde dolce e tritare le erbe aromatiche.Una volta fredda, condire la quinoa con le verdure, il trito di menta e prezzemolo e due cucchiai di olio extravergine. Et voilà.
11
Insalata di ceci al cartoccio
13
Realizzare l'insalata di ceci al cartoccio è molto semplice. Innanzitutto accendiamo il forno e impostiamolo a 180 gradi in modalità ventilata,Prendiamo i due peperoni, laviamoli e tagliamoli a tocchettini mettendoli in una ciotola. Condiamoli con un filo di olio e un pizzico di sale e trasferiamoli su due fogli di carta di alluminio. Chiudiamo formando un cartoccio e passiamoli in forno facendoli cuocere per circa 15 minuti, devono restare morbidi e croccanti.Tiriamo fuori il cartoccio, apriamolo parzialmente e inseriamo i ceci precedentemente scolati della loro acqua e sciacquati. Richiudiamo e passiamo di nuovo in forno per altri 15 minuti. A questo punto spengiamo il forno e apriamo il cartoccio lasciando intiepidire la nostra insalata.Passiamo agli altri ingredienti. Laviamo i pomodorini, tagliamoli in quattro e mettiamoli in un’insalatiera, aggiungiamo le olive, e infine uniamo i peperoni con i ceci ormai caldi. Terminiamo il piatto aggiustandolo con sale, pepe, olio e una bella manciata di origano.