0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

26Risultati per "ciliegie"

0
Clafoutis alle ciliegie
25
Per preparare il clafoutis iniziate a lavare le ciliegie, poi asciugatele e denocciolatele. In una ciotola montate le uova con lo zucchero. Aggiungete i semi di una bacca di vaniglia, la farina e il latte. Per ultimo unite il burro fuso. Montate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.Imburrate 4 stampini e distribuitevi dentro le ciliegie. Potete preparare il clafouits in uno stampo rotondo di circa 25 cm di diametro o in stampini singoli.Versate il composto negli stampini, distribuite sopra le mandorle a lamelle e cospargete con 2 cucchiaini di zucchero. Infornate il clafoutis in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 25-30 minuti, se optate per lo stampo unico prolungate la cottura per altri 15 minuti.
1
Linguine con asparagi e fiori di zucca
42
Pulire gli asparagi, eliminando la parte del gambo più dura. Lavarli e tagliarli a tocchetti. Sbucciare lo scalogno, tritarlo fine facendolo appassire a fiamma media in una padella con l’olio.Unire gli asparagi, salarli e proseguire la cottura per quindici minuti mescolando spesso. Pulire i fiori di zucca ed eliminare il pistillo. Friggerli in abbondante olio caldo per pochi istanti e conservarli in caldo.Sbattere le uova con la panna e il formaggio in una ciotola capiente, mescolando fino a ottenere un composto omogeneo. Cuocere le linguine in acqua bollente salata, scolarle al dente e mantecarle nella padella con gli asparagi, la maggiorana e la crema di uova, panna e formaggio. Aggiungere ad ogni porzione un fiore fritto, pepare e servire.
2
Pizza dolce alle ciliegie
1
Schiacciate la banana e unitela ai fiocchi d'avena.Stendete il composto su un foglio di carta da forno, appiattitelo e formate un cerchio. Quindi mettete nel forno per 20 minuti a 180 gradi.In un contenitore a parte unite lo yogurt e 40 gr di ciliegie senza i noccioli e mescolate quanto basta per colorare lo yogurtDopo la cottura della base d'avena versate sopra lo yogurt e condite con semi di Chia, pezzetti di ciliegia e banana.
3
Torta rustica di ciliegie
21
Snocciolare le ciliegie e condirle con un cucchiaio di zucchero e il succo di 1/2 limoneMontare le uova con lo zucchero per qualche minuto, fin quando il composto non risulti spumosoAggiungere l'olio ed il latte, continuando a montare. Unire il vasetto di yogurt Mescolare in una ciotola la farina con la frumina, il lievito e la vanillina e versare a cucchiaiate nell'impasto Tagliare a metà le ciliegie (tranne 10) e versare nell'impasto mescolando con un cucchiaio di legno Versare il composto in uno stampo imburrato ed infarinato ed adagiare sopra le ciliegie tenute da parte Cuocere 35 minuti in forno preriscaldato a 180°
4
Clafoutis alle ciliegie
33
Preriscaldare il forno a 180 °. Imburrare e infarinare leggermente una teglia delle dimensioni di 30x21 cm. Spargere le ciliegie e le mandorle sul fondo della teglia.Con una frusta sbattere le uova, lo zucchero e lo zucchero di canna insieme fino a quando non si amalgamano. Sbattere il sale e la farina fino a quando il tutto non diventa omogeneo. Aggiungere il latte, il brandy e l'estratto di vaniglia. Frullare il composto. Trasferirlo nella teglia.Cuocere in forno per 35-45 minuti. Controllare circa a metà cottura se la parte superiore è ben cotta e coprire con un foglio di alluminio. Trasferire il tutto su una rastrelliera perché si raffreddi. Il clafoutis si sgonfierà un po' durante il raffreddamento. Una volta raffreddato, spolverare con zucchero a velo e servire a tavola.
5
Pasta con piselli gamberi e zafferano
44
Prima di tutto ci preoccupiamo di sgranare i piselli. Li raccogliamo in una ciotola. Mettiamo sul fuoco un pentolino con acqua e sale, non appena bolle versiamo all’ interno i piselli per pochissimi istanti. Laviamo i pomodorini e li tagliamo a metà. In una padella scaldiamo un cucchiaio di olio con lo scalogno sminuzzato. Versiamo all’ interno i pomodorini e lasciamo cuocere. Nel frattempo puliamo le mazzancolle. Eliminiamo testa, zampe, carapace e filamento nero (interiora) e le passiamo sotto l’acqua e li versiamo nella padella insieme ai pomodori. Lasciamo cuocere per qualche minuto e se necessario aggiungiamo un mestolo di brodo. A questo punto inseriamo anche i pisellini e qualche pistillo di zafferano. Mescoliamo bene , togliamo dal fuoco e lasciamo da parte. Cuociamo le pasta in acqua e sale. Non appena al dente le scoliamo e le versiamo in padella insieme al condimento, le mescoliamo affinché possano assorbire e quindi “accogliere” il condimento alla perfezione, grazie alla trafilatura al bronzo.
6
Ciliegine selvatiche sotto grappa
19
Per misurare gli ingredienti ho pesato le ciliegine e ho preparato la stessa quantità di zucchero.Come prima operazione ho sterilizzato un barattolo in vetro con chiusura ermetica e guarnizione di gomma. Per circa 200 gr di ciliegine ho utilizzato un barattolo da 1/2 litro di capacità.Ho lavato le ciliegine, le ho messe su un panno e le ho lasciate asciugare molto bene.Con l’aiuto delle forbici, ho tagliato il picciolo delle ciliegine lasciandone circa 2 cm attaccato al frutto.Ho messo le ciliegine nel barattolo e vi ho versato lo zucchero.A questo punto ho riempito il barattolo con la grappa. Ho chiuso il barattolo e l’ho messo al buio a riposare.
7
Germano e ciliegie
15
Pulisco il germano e divido petto(tengo da parte i filetti interni),cosce ,carcassa e ali. I petti li metto sottovuoto con aglio,timo,rosmarino,chiodo di garofano,salvia,pepe,sale fino,ginepro e olio. Sigillo sottovuoto e cuocio a 57 gradi per due ore. Le carcasse e le ali le metto a rosolare in olio evo,poi aggiungo gli aromi e sedano , carota e scalogno tritati,sfumo col porto,poi deglasso con acqua e ghiaccio,filtro il tutto poi lascio ridurre,aggiungendo solo x ultimo le ciliegie private nel nocciolo e sale fino.Pulisco le cosce e faccio una tartare con i filetti dei petti,marinando con olio,aglio,ginepro,garofano,rosmarino, pepe,sale fino.Sbollento le bietole e fermo la cottura in acqua e ghiaccio, nel frattempo lesso le cipolle in acqua aceto e zucchero.Passo le cosce in farina,uovo e pangrattato per due volte poi friggo in olio di semi,nel frattempo ,passate le due ore di cottura a bassa temperatura,ripasso i petti del germano in padella ben calda,assieme alle bietole.Impiatto la salsa con il petto,la tartare,la coscia,le bietole,le cipolle agrodolci,finisco con ulteriore salsa,ciliegie e sale guerande.
8
Spaghetti, crema di peperoni all'arancia e baccalà
41
Lavare bene l'arancia, grattugiarne la buccia e spremerne il succo. Lavare il basilico, asciugarlo e staccare le foglie.Lavare e asciugare i peperoni e metterli in forno a 250° per 25 minuti circa. Farli raffreddare, togliere la pelle e i semi e frullarli con un frullatore ad immersione, fino ad ottenere una crema omogenea, insieme alla buccia e al succo dell'arancia, al basilico (tenerne da parte alcune foglie per guarnire i piatti), alle acciughe e ai capperi. Aggiustare eventualmente il sapore con sale e pepe.Far tostare il pane grattugiato insieme ad un cucchiaio di olio e mettere da parte. Sciacquare e asciugare il filetto di baccalà, poi farlo cuocere in una pentola antiaderente calda per circa 3 minuti per lato. Ridurlo poi in piccoli pezzi. Aggiustare eventualmente di sale e pepe, se necessario.Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata. In una pentola capiente trasferire il condimento a base di peperoni e farlo scaldare insieme al baccalà, tenendone da parte qualche tocchetto. Scolare la pasta al dente, basterà un minuto in meno, tengono davvero bene la cottura, e trasferirla in questa pentola. Farla insaporire per qualche minuto aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura.Impiattare aggiungendo il pesce tenuto da parte, le foglioline di basilico, il pane tostato e concludere con un filo d'olio. Ed ecco che questi meravigliosi spaghetti, con grano selezionato e coltivato completamente in Italia, sono pronti per essere gustati in tutta la loro bontà!
9
Plumcake alla ciliegia e yogurt
34
In una ciotola mescola le uova con lo zucchero e monta il composto con un frullino elettrico. Unisci lo yogurt e l'olio a filo e continua a mescolare. Miscela le farine con il lievito e versale in tre volte nel composto, mescolando fino a ottenere un impasto fluido e senza grumi.Versa la pastella nell'apposito stampo in silicone (se lo usi per la prima volta ricordati di imburrarlo e infarinarlo leggermente, altrimenti non ce ne sarà bisogno) avendo cura di tenerti almeno un dito sotto il bordo dello stampo. Infarina leggermente le ciliegie e immergine una nell'impasto di ogni mini plumcake.Inforna a 180° per 15 -20 minuti circa, fino a che non si coloreranno di un bel color miele sfumato. Completa la tua deliziosa merendina con una spolverizzata di zucchero a velo.
10
Torta di cioccolata con ciliegie
29
Preriscaldate il forno a 180°. Imburrate una teglia e tenetela da parte.In una ciotola setacciate farina, lievito e sale. Aggiungete la ricotta e lo zucchero e lavorate. Aggiungete il burro morbido e poi il tè bollente un po’ alla volta mescolando. Nel caso l’impasto abbia la classica consistenza ‘cremosa’ degli impasti da torta potrete tranquillamente evitare di mettere tutta la quantità di tè. Aggiungete il cacao e le ciliegie denocciolate e mescolate bene. Versate l’impasto nella teglia e cuocete per circa 35 minuti. La torta risulterà ‘soda’ ma comunque umida.
11
Crumble integrale di ciliegie, senza burro (light)
2
Prepara il crumble unendo un cucchiaio di purea di mele, la semola e l'avena (ricordati di dolcificare con ciò che preferisci) poi poni in frigo.Sbatti l'uovo con il resto degli ingredienti per la base, e per ultima la farina. Versa il composto in uno stampo da 20cm infarinato e prima oliato con una goccia d'olio. Denocciola le ciliegie e scegli se metterle intere o tagliate più o meno grandi e adagiale sul composto.Prendi il crumble dal frigo e ricopri le ciliegie lasciando volutamente degli spazietti.Inforna 20 minuti a 180°.