0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

28Risultati per "colorante alimentare"

0
Alberelli di riso soffiato e cioccolato bianco
4
Cominciate a preparare i coni con la carta forno: ritagliate 12 cerchi di circa 15 cm di diametro, piegateli a metà ed arrotolateli, chiudendoli con del nastro adesivo.Fate fondere 180 g di cioccolato bianco a bagnomaria ed una volta fuso, aggiungete il colorante alimentare verde, un po' per volta, fino a raggiungere la tonalità desiderata.Unite il riso soffiato al cioccolato e mescolate con un cucchiaio, per coprire bene tutto il riso.Aiutandovi con un cucchiaio, riempite i coni, pressandoli un po', affinché il riso arrivi fino alle punte. Poneteli su un vassoio rivestito con pellicola per alimenti e lasciate che solidifichino.Liberate gli alberelli dalla carta forno. Sciogliete il cioccolato rimasto ed aggiungete altro colorante.Con l'ausilio di un pennello in silicone, date qualche pennellata sulla superficie degli alberelli e decorate con le condotte colorate. Lasciateli asciugare a temperatura ambiente.
1
Meringhe tricolore
13
Separa le l'albume ​​dai tuorli Cuocere la proteina, lo zucchero e lo zucchero vanigliato a fuoco medio in una pentola (ben mari) E mescolare bene fino a quando completamente sciolto. Mettere in una ciotola del mixer e battere fino a quando la schiuma è stabile, forte ea temperatura ambiente.Prendi un borsa mettici dentro una stella frastagliata     No. 845 della ATECO Corporation Prendi il gel colorante alimentare e le strisce del pennello     Dentro il borsa.Mettere la meringa al centro del borsa. Sopra lo stampo con stalattiti gocciolanti di carta da forno Mettere in forno preriscaldato a 100 gradi per circa due ore Spegnere il forno e lasciare una porta leggermente aperta, con le meringhe all'interno, per un'asciugatura aggiuntiva     Fino a quando il forno non si raffredda.
2
Torta con crema chantilly
28
Montate l'albumi con lo zucchero, fino ad ottenere un composto denso e bianco. A questo punto aggiungete i tuorli, poi la farina setacciata con il cacao. Mescolate delicatamente il tutto. Foderate con carta da forno una teglia rettangolare di 30x40 cm e versate l'impasto. Infornate la torta in forno preriscaldato a 200 gradi per circa 10 minuti. Una volta cotta, lasciate la torta a raffreddare . In una ciotola montate la panna ben fredda con i semi di una bacca di vaniglia. Quando avrete raggiunto una consistenza semi montata, setacciate lo zucchero a velo e il colorante, continuate a montare la panna che dovrà essere ben ferma. Coprite la crema con la pellicola e lasciate riposare in frigo per un'ora.Dall'impasto ricavate dei cerchi di 8 cm di diametro. Distribuite la crema chantilly su due dischi, chiudete con il terzo disco. Decorate la torta con la crema e dei pezzetti di cioccolato fondente. Fate raffreddare la torta in frigorifero prima di servire.
3
Torta girly
4
Sminuzzare finemente 8/9 savoiardi, separare 3 uova con tuorli e chiare. Mescolare i tuorli von 70 gr di burro fuso e 100 gr di zucchero bianco. Aggiungere i biscotti e amalgamare il tutto con 70 gr di farina di mandorle e 2/3 gocce di colorante alimentare rosso.Montare le chiare a neve con una aggiunta a scelta di 2 goccine di estratto di pistacchio. Unire il tutto mescolando con una spatola dal basso verso l'alto per non smontare le chiare. Mettere in uno stampo a scelta, precedentemente imburrato ed infarinato; in forno per 25 minuti a 180 gradi. Lasciare raffreddare e cospargere di zucchero a velo!
4
Cupcakes red velvet
1
Cominciamo con il creare una pomata col burro morbido e lo zucchero, dopo di che incorporiamo le uova poco per volta,fino a farle assorbireUniamo l aceto al bicarbonato in un contenitore, e in un altro il latticello ed il colorante alimentare rosso. Mescolare la farina ed il cacao,iniziare ad alternare farina,latticello e aceto fino ad esaurimento fino all'anno fine. Dopodiché versare l impasto Nei pirottini di carta o silicone o in hanno teglia adatta per i cupcakes. Infornare a 180 gradi per 35 min a forno preriscaldato. Per la crema al formaggio mescolare la Philadelphia con lo zucchero a velo e aggiungervi il mascarpone,infine incoroporare la panna facendo attenzione a non smontarla. Decorare i cupcakes e servirli :)
5
Red velvet
14
Montare con le fruste elettriche il burro morbido (a pomata) ed in seguito, aggiungete lo zucchero in due riprese, fino ad ottenere una crema spumosa.Aggiungete le uova una per volta, continuando a montare con le fruste alla minima velocità.Aggiungete la vanillina ed il colorante in gel, un po' per volta, finché il colore non sarà di vostro gradimento.Setacciate insieme la farina ed il cacao. Aggiungete al composto di burro ed uova il latticello, alternandolo con la farina ed il cacao.In un bicchiere, aggiungete il bicarbonato ed il cucchiaino di aceto. Mescolate velocemente con il cucchiaino: farà una schiuma bianca e dovete aggiungerlo immediatamente all'impasto della torta. Amalgamate bene il tutto.Preriscaldate il forno a 170°C. Versate l'impasto in tre tortiere da 20 cm di diametro, imburrate ed infarinate, oppure in una da 22 cm, con i bordi alti. Infornate per circa 30 minuti e fate la prova stecchino durante gli ultimi minuti di cottura.Mentre la torta si raffredda, montate la panna e tenetela da parte. Ammorbidite il philadelphia, con il mascarpone, lo zucchero e la vaniglia. Aggiungete un po' alla volta la panna montata, delicatamente per non smontarla, con l'ausilio di una spatola.Farcite i tre strati di torta con il frosting al formaggio e coprite l'ultimo strato con il frosting. Decorate a piacere e conservate ben chiusa, in frigorifero.
6
Alberelli di natale di meringa
9
Con una planetaria o con la frusta elettrica, montare gli albumi, lo zucchero, qualche goccia di limone e il pizzico di cremor tartaro per una decina di minuti. Aggiungere poco alla volta lo zucchero rimanente e il colorante. Montare per altri 10 minuti a velocità sostenuta.Trasferire il composto in un sac à poche con bocchetta liscia o a stella e formar, su una teglia ricoperta da carta forno, prima un cerchio, staccare la bocchetta e formare un cerchio più piccolo e infine staccanuovamente e formare la punta. Non è necessario farli troppo distanziati in quanto non aumenteranno di volume in modo significativo, una distanza di circa 0,5 mm è sufficiente. Decorare gli alberi e infornare a forno caldo a 90° per circa 3 ore. Spegnere il forno e lasciar raffreddare.
7
Biscotti di zucca e mandorle
6
Lasciate il burro fuori dal frigorifero a temperatura ambiente, affinché raggiunga una consistenza più lavorabile (non deve risultare, tuttavia, sciolto!).Pulite la zucca e tagliatela a cubetti (il peso si riferisce al netto della buccia). Ponetela in un pentolino con poca acqua e cuocetela fino a che non risulti morbida. Scolatela e riducetela in purea con il frullatore ad immersione. Lasciatela raffreddare.In una ciotola, montate, con l'ausilio delle fruste elettriche, il burro a pezzetti con lo zucchero, ottenendo una crema.Aggiungete la purea di zucca, ormai fredda e continuate a montare con le fruste al minimo della velocità.Aggiungete la farina di mandorle (o le mandorle pelate ridotte in farina con il mixer) e mescolate con una spatola.Unite la vanillina e la cannella e quindi la farina setacciata con il lievito. Mescolate con la spatola, fino ad avere un impasto perfettamente omogeneo.Unite in ultimo il colorante alimentare, un po' per volta, fino a raggiungere la tonalità che preferite (se usate quello in gel, ne occorrerà davvero poco). Avvolgete l'impasto nella pellicola per alimenti e ponetelo in frigorifero per almeno 2 ore.Preriscaldate il forno a 190°C. Foderate una placca con la carta forno. Formate delle palline di impasto come una grossa noce, non troppo vicine tra loro, ed infilate al cento un pinolo, a modo di picciolo delle zucchette.Infornate per circa 10 minuti: dovranno essere cotti, ma non prolungate troppo la cottura altrimenti si asciugheranno perdendo la consistenza burrosa. Potete anche fare la "prova stecchino" per sicurezza. Sfornate e con una paletta, spostateli con delicatezza su un vassoio; se i pinoli hanno perso la posizione originale, spostateli nuovamente quando sono ancora caldi.
8
Macarons
23
Setacciate la farina di mandorle con un setaccio a maglia fine e fatela scaldare in forno per 7-8 minuti, a 140°, per togliere l’umidità. Quindi fate raffreddare. Fate ben raffreddare le placche del forno, dopo questa operazione e prima di utilizzarle per formare i macarons con la sac à poche.Miscelate la farina di mandorle con lo zucchero a velo in un mixer, alla massima velocità, per 5 secondi, per per ottenere una polvere molto fine. A questo punto se utilizzate il colorante in polvere aggiungetelo. Questa preparazione è detta tant pour tant (TPT), ossia pari peso di zucchero e farina di frutta secca.Montate 55 g di albume con 15 g di zucchero e montate a media velocità. Nel frattempo scaldate sul fuoco 150 g di zucchero semolato con l’ acqua e portate a 116°C: versate lo sciroppo ottenuto a filo nell’albume creando una meringa italiana. Se usate il colorante liquido aggiungetelo adesso.Aggiungete al TPT i rimanenti 55 g di albume liquido e mescolate fino ad ottenere una pasta di mandorle abbastanza consistente. Quando la meringa italiana avrà raggiunto i 44-46°C prendetene due cucchiaiate e aggiungetele all’impasto, amalgamandole. Unite quindi la restante meringa e mescolate (non serve utilizzare il metodo dal basso verso l’alto: il composto deve smontarsi - ma non troppo). Siete così giunti alla fase del Macaronage, che termina quando il composto avrà creato il cosiddetto nastro, ossia cadrà dalla spatola in modo elastico e con una certa difficoltà, ricadendo dolcemente nella ciotola. A questo punto siete giunti al livello Dressage, ossia stendere l’impasto sulla teglia rivestita con silpat (il classico tappetino in silicone per macarons) o carta da forno, con l’aiuto di una sac à poche munita di bocchetta liscia di diametro 10 mm. Se non avete un tappetino con i cerchietti già formati, dovrete disegnarli voi, su un foglio di da mettere sotto quello di carta forno sul quale andrete a formare i macarons. I cerchi devono essere tutti uguali e un po’ distanti tra loro.Con la sac à poche spremete un po’ di composto al centro del cerchio: non appena il composto avrà raggiunto i bordi del cerchio fate un movimento a mezza luna alzando velocemente la sac à poche. Considerate che l’impasto versato si assesterà uscendo dal cerchio disegnato, ecco perché i cerchi devono avere una certa distanza.Fate riposare all’aria i bottoncini formati, per 30 minuti. La superficie si deve asciugare e creare una patina, ossia non deve rimanere attaccata al dito, al tatto, ma deve lasciare il dito pulito (benvenuti nel Croutage). A questo punto (e a forno già caldo) potete cuocerli. Se il diametro dei vostri macarons è tra i 4 e i 6 cm, cuocete a 150° per 14 minuti; se misura dai 6 agli 8 cm, 160° per 15 minuti. Se il diametro è 16 cm e più cuocete a 170° per 17/18 minuti. Appena sfornati, il tappetino o la carta forno sul quale sono i macarons va immediatamente spostata su un piano freddo (meglio se di marmo) per facilitarne la rimozione. Prima di staccarli aspettate almeno un’ora. Se non doveste riuscire a staccarli potete mettere il tappetino o la carta forno in congelatore per 10 minuti. Una volta staccati vanno conservati in frigo.Per la ganache: in un pentolino portate a ebollizione la panna, la purea e lo zucchero. Unite il cioccolato a pezzi e fatelo sciogliere mescolando. Fate raffreddare il composto fino al raggiungimento di 40°, quindi unite il burro. Fate riposare la ganache in frigo per tre ore, poi montatela con le fruste e farcite i macarons con una sac à poche, solo su un lato.
9
Biscotti di natale
5
Tirate fuori dal frigo il burro e lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente In una ciotola aiutandovi con un cucchiaio amalgamate lo zucchero con il burro, fino ad ottenere una crema densa. Unite al composto l'uovo, il lievito e la farina e cominciate a impastare aiutandovi con le mani. Quando avrete ottenuto un bel panetto di pasta frolla, dopo averlo fatto riposare un quarto d'ora in frigorifero, stendetelo su una spianatoia ben infarinata, ottenendo uno spessore di circa 1/2 cm. Ricavate quindi con gli stampini appositi i biscotti e disponeteli ben distanziati su una placca da forno.Accendete il forno e portatelo a una temperatura di 180 gradi. Infornate i biscotti per circa 10-15 minuti, fino a quando sono dorati. Montate l'albume con qualche goccia di succo di limone. Unite, continuando a mescolare con attenzione, lo zucchero a velo. Avrete così ottenuto una ghiaccia reale, da tingere a vostro piacimento con il colorante alimentare. Una volta corti i biscotti, fateli raffreddare e decorateli con la ghiaccia (perché i decori asciughino prima, riponete i biscotti nel forno acceso ventilato a 50 gradi)
10
Dolce bouquet
3
Montate le uova con lo zucchero ed unite l'olio e l'acqua.Aggiungete la farina ed il lievito setacciati, ed infine le gocce di cioccolato.Versate il composto negli appositi pirottini ed infornate a 180°C per 25-30 minuti circa.Con l’aiuto delle fruste elettriche montate il philadelphia con un cucchiaio di latte e lo zucchero a velo, circa 30 gr ma vi consiglio di assaggiare il composto e a proprio gusto aggiungerne dell’altro in caso non sia dolce come gradite.Unite il colorante liquido e trasferite il frosting in una sac-à-poche. Io non ho usato una bocchetta. Ricoprite i muffin con il frosting al philadelphia e trasferiteli in un vassoio per comporre un mazzo.
11
Red velvet donuts
2
Per prima cosa preparare il latticello mescolando lo yogurt con il latte ed il succo di limone. Montare con l’aiuto delle fruste elettriche il burro morbido con lo zucchero. Aggiungere l’aroma di vaniglia e un uovo precedentemente sbattuto. Una volta che il primo uovo si è amalgamato, aggiungere il secondo sempre sbattuto leggermente in precedenza. Setacciare la farina con il cacao amaro. Aggiungere il colorante rosso al latticello fino ad ottenere un bel rosso acceso. A questo punto aggiungere al composto di burro e uova , con le fruste in movimento metà latticello e subito dopo metà mix di farina e cacao setacciati. Ripetere il procedimento fino alla fine degli ingredienti.In un bicchiere a parte, mescolare un cucchiaino di aceto con un cucchiaino di bicarbonato, si formerà una schiuma che andrà aggiunta immediatamente all’impasto. Mescolare brevemente e distribuire il composto nello stampo per Donuts. Infornare in forno già caldo per circa 15 minuti a 175°. Fare sempre la prova stecchino prima si sfornare i nostri donuts! Sfornare e lasciar raffreddare.Preparare la crema al mascarpone: montare con le fruste il mascarpone con lo zucchero a velo ed il latte condensato. Inserire il composto nella sac a poche e decorare i donuts con crema a volontà!