0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

281Risultati per "limone"

0
Cheesecake al limone
1
Sbriciola i biscotti e mescolali al burro fuso. Ricopri lo stampo con carta forno e compatta i biscotti alla base aiutandoti con un cucchiaio e poni in frigo.Ammolla la gelatina in acqua fredda, strizzala e scioglila in un pentolino con un cucchiaio di latte.Sbatti in una ciotola capiente la philadelphia, lo zucchero a velo, lo yogurt, la scorza e il succo del limone. Unisci poi anche il composto di gelatina. A parte monta la panna e uniscila al primo composto con una spatola con movimenti delicati dal basso verso l'alto. Versa nello stampo, livella e poni in frigo per 2 ore.Prepara la gelatina mettendo tutti gli ingredienti in un pentolino, mescola e metti su fuoco vivace continuando a mescolare con una frusta a mano fino a che non si addensa. Unisci un pochino di colorante giallo, mescola e lascia raffreddare mescolando di tanto in tanto. Versa nello stampo e poni in frigo almeno 1 ora.Se non avete fretta, lasciate riposare anche tutta una notte, così da esser sicuri di avere un composto ben solidificato. Sformate e decorate con fettine di limone. Si conserva in frigo per 3 giorni.
1
Biscotti limone e cardamomo
2
In una ciotola montate con le fruste elettriche (ma anche con un cucchiaio) il burro morbido con lo zucchero a velo. Unite poi la farina, il cardamomo, la scorza e mescolate con il cucchiaio fino ad avere un composto unito e morbido. Coprite la ciotola con la pellicola e lasciate riposare in frigo per 30 minuti.Foderate due teglie da forno con la carta forno, togliete l'impasto dal frigo e riscaldate il forno a 160°C.Formate delle palline con le mani e adagiatele sulle teglie schiacciandole fino ad avere un disco di circa 4cm. Distanziatele un pochino tra loro.. Infornate per 15 minuti o fino a leggera doratura e sfornate lasciando raffreddare i biscotti sulle teglie.
2
Strascinati con funghi e cavolfiore
40
Sbollentare per qualche minuto il cavolfiore in acqua salata. Rosolare l’aglio in una padella con un filo di olio extra vergine di oliva ed aggiungere i funghi precedentemente tagliati a fette sottili. Salare e pepare a piacere, aggiungere i pomodori tagliati a tocchetti e lasciar cuocere per qualche minuto ed alla fine aggiungere il cavolfiore.Intanto cuocere gli orecchiette in abbondante acqua salata, scolarli al dente e saltarli con il sugo aggiungendo il prezzemolo tagliato finemente. Questo formato appartiene alla tradizione pugliese e, come da tradizione, tiene perfettamente la cottura.Servire aggiungendo la cipolla imbiondita con l’olio extra vergine di oliva, una manciata di pangrattato tostato con un filo d’olio e del prezzemolo tritato.
3
Barrette al limone
Rivestire una teglia quadrata dalle dimensioni di 20x20 cm ed accendere il forno a 180°. Preparare quindi la base, sbriciolando i biscotti fino a ridurli in polvere. Versarli in una terrina ed aggiungere il burro fuso, mescolando energicamente con un cucchiaio.Una volta ottenuto un composto omogeneo, trasferirlo nella teglia e disporlo in modo uniforme pressandolo con il dorso del cucchiaio. Infornarlo poi per 5 minuti in modo da renderlo compatto. Preparare nel frattempo la crema, unendo in una terrina il latte condensato, il succo del limone, la scorza grattugiata e infine i tuorli. Mescolare energicamente con una frusta per amalgamare tutti gli ingredienti.Estrarre dal forno la base di biscotti e versare la crema al centro, lasciando che si espanda da sola. Scuotere leggermente la teglia per livellare la superficie ed infornare per altri 7 minuti.Dopo la cottura lasciare raffreddare, tagliare 10 barrette e servirle spolverizzandole con abbondante zucchero a velo.
4
Chiffon cake al limone
In una ciotola unisci la farina, il lievito e lo zucchero e mescola.Unisci al centro i tuorli, l'olio, il succo e la scorza del limone e sbatti il tutto con un mixer velocemente. Se dovesse risultare troppo denso, unisci un pochino di latte o dell'altro succo di limone.Monta gli albumi con il cremor tartaro, il pizzico di sale e qualche goccia di limone fino ad avere un composto bello sodo. Unisci quest'ultimi all'altro composto mescolando delicatamente con una spatola con movimenti dal basso verso l'alto per non smontare gli albumi.Versa nell'apposito stampo e inforna a 170°C per 50 minuti. Fai la prova stecchino. Lascia raffreddare completamente, sforma e spolverizza con zucchero a velo. Si mantiene circa 4-5 giorni sotto una cupola di vetro.
5
Rustiche con scampi e calamari su crema di piselli
34
Tritare la cipolla e metterla a soffriggere in una casseruola con due cucchiai di olio, una volta imbiondita unire i piselli e allungare con il brodo vegetale e lasciar cuocere a fuoco lento per circa sei minuti.Frullare al mixer e poi passare la crema di piselli al colino in modo che risulti omogenea. Ripassare la crema a fuoco basso per due minuti aggiungendo l'olio che avrete aromatizzato con salvia, rosmarino e aglio.Tagliare in due, per la lunghezza, le code di scampi e a listarelle i calamaretti. Saltarli in padella con due cucchiai di olio per circa due minuti. Unire i pomodori e lasciar cuocere per alcuni minuti. Poi togliere dal fuoco e aggiustare di sale e pepe.Cuocere le reginette in abbondante acqua salata e scolare al dente. Ripassarle in padella con il condimento preparato. Stendere un velo di crema di piselli sul fondo del piatto da portata e disporre al centro le reginette con la salsa di scampi e calamaretti. Guarnire con prezzemolo tritato e servire.
6
Muffin pistacchio e limone
6
Laviamo un bel limone biologico, grattugiamo la buccia e spremiamone il succo. In una terrina mescoliamo insieme la farina, la granella di pistacchi, lo zucchero, la fecola, il lievito e la buccia grattugiata del limone. In un altro recipiente invece battiamo leggermente le uova con 4 cucchiai di acqua, aggiungiamo l'olio e il succo del limone. A questo punto versiamo lentamente il tutto negli ingredienti solidi e amalgamiamo senza formare grumi. Prendiamo ora 12 stampini per muffin e dopo averli imburrati e infarinati ( se usiamo quelli antiaderenti non ce n'è bisogno) riempiamoli per metà dell'impasto. Inforniamo i nostri muffin pistacchio e limone a 180 gradi modalità ventilata per 12/15 minuti. Una volta verificata la cottura con la prova stecchino, spengiamo, sforniamo i nostri dolcetti e aspettiamo che si freddino per gustarceli.
7
Torta leggera al limone
1
In una ciotola capiente monta le uova con lo zucchero finché non saranno chiare e spumose. Aggiungi l'olio e il sale e la farina a più riprese (io non l'ho setacciata).Per ultimo versa il limone e il bicarbonato e dà un'ultima mescolata.Se l'impasto è troppo denso, aggiungi poco alla volta l'acqua rendendolo liscio e "scrivente".Versa nella teglia leggermente oliata e infarinata e inforna per 40/45 minuti a 180°.
8
Linguine con asparagi e fiori di zucca
37
Pulire gli asparagi, eliminando la parte del gambo più dura. Lavarli e tagliarli a tocchetti. Sbucciare lo scalogno, tritarlo fine facendolo appassire a fiamma media in una padella con l’olio.Unire gli asparagi, salarli e proseguire la cottura per quindici minuti mescolando spesso. Pulire i fiori di zucca ed eliminare il pistillo. Friggerli in abbondante olio caldo per pochi istanti e conservarli in caldo.Sbattere le uova con la panna e il formaggio in una ciotola capiente, mescolando fino a ottenere un composto omogeneo. Cuocere le linguine in acqua bollente salata, scolarle al dente e mantecarle nella padella con gli asparagi, la maggiorana e la crema di uova, panna e formaggio. Aggiungere ad ogni porzione un fiore fritto, pepare e servire.
9
Spaghetti asparagi e limone
1
Pulire e lavare gli asparagi, tagliarne i gambi a rondelle e tenere le punte intere da parte. Mettere le rondelle in padella con l'olio e la scorza grattugiata di limone.Mettere la padella sul fuoco e far insaporire qualche minuto, poi sfumare con il succo di limone e aggiungere anche le punte degli asparagi. Portare a cottura.Scolare gli spaghetti e saltarli in padella con il condimento. Finire il piatto con qualche altra strisciolina di scorza di limone.
10
Chiffon cake al limone grande
4
In una ciotola capiente metti la farina, lo zucchero, il bicarbonato ed il lievito. Mescola con una frusta a mano e fai un buco al centro. Unisci in quest'ordine: l'olio, i tuorli, la spremuta di limone, la scorza, i semi della bacca di vaniglia e mescola tutto con una frusta a mano.Intanto monta gli albumi a neve fermissima con tre gocce di limone. Unisci quest'ultimi al primo composto con una spatola delicatamente e poco per volta, con movimenti dal basso verso l'alto.Versa tutto nello stampo e inforna a 165°C per 55 minuti e a 175°C per altri 10 minuti. A me son bastati 50 minuti a 165°C quindi tenete d'occhio la torta facendo la prova stecchino. Ricordo però di non aprire mai lo sportello prima dei 45 minuti!!
11
Riso basmati speziato al limone
3
Lessiamo il riso in abbondante acqua salata (io lo mantengo senza sale..ma questa poi è una vostra scelta). Quindi scoliamolo e passiamolo sotto l'acqua fredda per fermarne la cottura.In un recipiente spezzettiamo la rughetta precedentemente lavata e asciugata, quindi aggiungiamo il riso, le lenticchie cotte e mischiamo il tutto per distribuire bene gli ingredienti tra loro. Terminiamo aromatizzando il piatto con la buccia grattugiata del limone, aggiungiamo un filo di olio evo...e...gustiamo!!!Il riso basmati speziato al limone è un piatto completo, perfetto anche per il pranzo in ufficio...un mix di carboidrati, proteine (ho aggiunto le lenticchie) e vitamine grazie alla presenza del limone e della rughetta.