0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

149Risultati per "mandorle"

0
Smoothie cioccolato e mandorle
27
Mettere in un pentolino il latte e il cioccolato per farlo sciogliere. Inserite poi tutti gli ingredienti nel mixer e il gioco è fatto.
1
Pancake pistacchi e mandorle
4
Dopo aver setacciato la farina integrale, aggiungere gli altri ingredienti secchi (il lievito andrà aggiunto per ultimo), l’aroma gusto pistacchio e mescolare. Incorporare – a questo punto – gli albumi (precedentemente lavorati fino ad ottenere un composto spumoso), lo yogurt ed il lievito.Preriscaldare la padella (dovrà essere ben calda), versare il composto e cuocere il primo lato con coperchio, a fuoco molto basso (serviranno circa 5 minuti). Girare il pancake e terminare la cottura senza coperchio.
2
Torrone alle mandorle e pistacchi
35
Tostate in padella mandorle e pistacchi. Cuocete a fuoco basso per 10 minuti.In una padella soffriggete sciogliete lo zucchero. Aggiungete la frutta secca allo zucchero sciolto. Mescolate e cuocete a fiamma dolce.Una volta che la frunta assorbire tutto lo zucchero il torrone sarà pronto.Trasferite il torrone su un piano. L'ideale sarebbe un piano di marmo. Io ho usato un foglio di silicone.
3
Biscotto gelato alle mandorle
10
Montare la panna a neve ben ferma, aggiungere lo zucchero vanigliato, l’essenza di mandorle, la granella di mandorle, la cannella e amalgamare per bene il tutto alla panna montata.Bagnare molto velocemente (senza inzupparli!) i biscotti secchi nel latte e disporne 12, con il lato decorato verso il basso, sulla base di una teglia formando così la base (senza lasciare spazi vuoti o sovrapporli).Ricoprirli con la crema, livellarla bene con una spatola e coprire con i rimanenti biscotti bagnati velocemente nel latte. Se utilizzate biscotti rettangolari disponeteli nello stesso verso della base!Fondere il cioccolato nel microonde (o a bagnomaria) e fare dei ghirigori sui biscotti.Mettere la teglia in freezer per almeno 3 ore.All’occorrenza: tirare la teglia fuori dal freezer e aspettare 5 minuti. Poi con un coltello affilato tagliare intorno al perimetro del biscotti la quantità desiderata e riporre in frigorifero il rimanente.Potete servire il biscotto gelato con un'ulteriore spolverata di cannella.
4
Brownies cioccolato e mandorle
2
Preriscaldare il forno a 180°.Foderare una teglia quadrata (circa 25 x 25 cm) di carta forno e imburrarla.In una terrina sbattere gli zuccheri con le uova sino a farli diventare gonfi e spumosi. Poi incorporarvi la farina, il pizzico di sale, il cacao, la vanillina e il lievito.Aggiungere infine il cioccolato fuso con il burro, amalgamare bene e versare l’impasto nello stampo.Aggiungere qualche cucchiaiata qua e là di crema di cioccolato bianco e cospargere il tutto con lamelle di mandorle.Infornare a 180° per circa 35/40 minuti (fate la prova stecchino facendo attenzione che la consistenza dovrà essere leggermente morbida al centro dello stampo).Lasciate raffreddare il dolce nella teglia, poi sformate e tagliate a cubotti.
5
Torta di mandorle e cioccolato
22
Tritate grossolanamente le mandorle e il cioccolato e mettere da parte. In una terrina unire le farine setacciate con il lievito e lo zucchero e mescolare con un cucchiaio. Poi unire il burro ammorbidito, le 2 uova sbattute e infine le mandorle e il cioccolato a pezzetti. Lavorare a mano il tutto velocemente come si fa per la classica pasta frolla e formare un panetto da mettere in frigo per 10 minuti avvolto nella pellicola trasparente.Poi accendere il forno, distribuire l'impasto uniformemente nello stampo e far cuocere per circa 40 minuti a 175°C. Dopo averla fatta raffreddarla, tagliarla a quadrotti.
6
Brownies con mandorle e nocciole
10
Mettiamo sul fuoco una pentola con l’acqua e sciogliamo a bagnomaria il burro, non appena sarà ben sciolto inseriamo anche il cioccolato precedentemente sminuzzato. Non appena sarà tutto liquido lo togliamo dal fuoco e versiamo il composto in una ciotola e inseriamo poco per volta lo zucchero sempre mescolando.Aggiungiamo una per volta le uova. Per ultima la farina setacciata il pizzico di sale e le nocciole con le mandorle sminuzzate. Mescoliamo tutto bene. Nel frattempo accendiamo il forno in modalità ventilato a 180 gradi.Versiamo il composto in una tortiera precedentemente imburrata e infarinata e inforniamo per circa 20 minuti. Trascorso questo tempo, facciamo raffreddare, tagliamo tanti quadrotti e spolveriamo dello zucchero a velo.
7
Biscotti di zucca e mandorle
2
Lasciate il burro fuori dal frigorifero a temperatura ambiente, affinché raggiunga una consistenza più lavorabile (non deve risultare, tuttavia, sciolto!).Pulite la zucca e tagliatela a cubetti (il peso si riferisce al netto della buccia). Ponetela in un pentolino con poca acqua e cuocetela fino a che non risulti morbida. Scolatela e riducetela in purea con il frullatore ad immersione. Lasciatela raffreddare.In una ciotola, montate, con l'ausilio delle fruste elettriche, il burro a pezzetti con lo zucchero, ottenendo una crema.Aggiungete la purea di zucca, ormai fredda e continuate a montare con le fruste al minimo della velocità.Aggiungete la farina di mandorle (o le mandorle pelate ridotte in farina con il mixer) e mescolate con una spatola.Unite la vanillina e la cannella e quindi la farina setacciata con il lievito. Mescolate con la spatola, fino ad avere un impasto perfettamente omogeneo.Unite in ultimo il colorante alimentare, un po' per volta, fino a raggiungere la tonalità che preferite (se usate quello in gel, ne occorrerà davvero poco). Avvolgete l'impasto nella pellicola per alimenti e ponetelo in frigorifero per almeno 2 ore.Preriscaldate il forno a 190°C. Foderate una placca con la carta forno. Formate delle palline di impasto come una grossa noce, non troppo vicine tra loro, ed infilate al cento un pinolo, a modo di picciolo delle zucchette.Infornate per circa 10 minuti: dovranno essere cotti, ma non prolungate troppo la cottura altrimenti si asciugheranno perdendo la consistenza burrosa. Potete anche fare la "prova stecchino" per sicurezza. Sfornate e con una paletta, spostateli con delicatezza su un vassoio; se i pinoli hanno perso la posizione originale, spostateli nuovamente quando sono ancora caldi.
8
Muffins al latte di mandorla
12
In una ciotola unite tutti gli ingredienti secchi, ovvero la farina, il lievito ed il bicarbonato setacciati, con lo zucchero e la vanillina.In un'altra ciotola, unite tutti gli ingredienti liquidi: l'uovo, l'olio ed il latte di mandorla e mescolateli per qualche istante. Versate tutti gli ingredienti della prima ciotola nella seconda ciotola e, con l'ausilio di una frusta a mano, sbattete velocemente, il tempo di amalgamare tutto. Non lavorate troppo l'impasto, anzi occorre che lasciate i grumini, affinché prendano la tipica consistenza soffice.Preriscaldate il forno a 180°C e rivestite una teglia da muffins con i pirottini. Riempiteli con l'impasto, massimo per 2/3, altrimenti resteranno piatti in cottura.Infornate e cuocete per circa 15 minuti, facendo la "prova stecchino" durante gli ultimi minuti. Non prolungate troppo la cottura, altrimenti diventeranno secchi. Sfornate e lasciate intiepidire.
9
Biancomangiare al latte di mandorla
4
In un pentolino, ponete lo zucchero, l'amido, la scorza di limone grattuggiata e la cannella.In un altro pentolino, portate a bollore il latte di mandorla.Versate a filo il latte, su gli altri ingredienti, mescolando con una frusta ed evitando di formare grumi.Ponete il composto sul fuoco e portate a bollore a fiamma bassa, mescolando di continuo con un cucchiaio di legno.Versate subito in vasetti da budino monoporzione, oppure in uno stampo unico e lasciate raffreddare.Ponete in frigorifero almeno 4 ore, finché non sarà rassodato. Prima di servire, capovelgete i budini su dei piattini e guarnite con il miele e le scaglie di mandorle (potete aggiungere altra cannella, se vi piace).
10
Croccantini di albicocca e mandorle
31
Rivestire una teglia quadrata di 20-22 cm con carta da forno. In un mixer da cucina, grattugiare finemente le mandorle (fermarsi prima di iniziare a trasformarle in burro). Versarle in una ciotola.Mixare i datteri snocciolati, le albicocche secche e il sale marino fino a quando i frutti essiccati non formano in una pasta. Potrebbero gonfiarsi nel mixer. In questo caso fermatevi e bucate il composto con un cucchiaio prima di continuare.Scomporre il composto di frutta e aggiungere le mandorle nel mixer. Mixate fino a quando le mandorle tritate sono incorporate in modo uniforme nella miscela di frutta. Versate il composto nella teglia, usate le mani per creare uno strato uniforme.Raffreddare la teglia in freezer per almeno 30 minuti, quindi utilizzare un coltello affilato per tagliare la miscela di frutta e mandorle in piccoli quadrati o barre.Avvolgere ogni croccantino singolarmente. Dovrebbero durare per un paio di settimane a temperatura ambiente, ma conservatele in frigorifero o nel congelatore per una gustarle anche dopo.
11
Plumcake all'arancia con mandorle
14
Come prima cosa grattugiate la scorza delle due arance e mettetela da parte. Quindi spremete le arance e filtratene il succo, diciamo che per l'impasto ne dovrete usare circa 100 gr.Versate in una ciotola i tuorli d'uovo (mettete da parte gli albumi che ci serviranno in seguito), lo zucchero, la scorza d'arancia grattugiata e mescolate il tutto con lo sbattitore elettrico fino ad ottenere un composto chiaro e cremoso.Quindi aggiungete l'olio di semi, il succo d'arancia e mescolate, dopo incorporate la farina versandone un cucchiaio alla volta, in seguito aggiungete il latte continuando ad impastare e per ultimo incorporate il lievito.A questo punto montate a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale e versateli nella ciotola con l'impasto, incorporateli all'impasto in modo delicato usando una frusta manuale e mescolando sempre in un verso dal basso verso l'alto così da continuare ad incorporare aria.Aggiungete in ultimo metà delle scaglie di mandorla. Versate il tutto in uno stampo da plumcake e versate sopra le restanti scaglie di mandorla. Cuocete in forno a 180° per 40 minuti. Servite con una spolverata finale di zucchero a velo.