0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

86Risultati per "mandorle tritate"

0
Torta soffice di zucca e mandorle
19
Tagliate la zucca a tocchetti, mettetela in un mixer con il latte e l’olio e frullatela fino a ridurla in purea. Montate a neve fermissima 4 albumi con un pizzico di sale. Montate a spuma 4 tuorli con lo zucchero, unite la purea di zucca, la scorza grattugiata dell’arancia e il bicchierino di Cointreau.Setacciate sul composto la farina miscelata con il lievito, mescolate ed unite le mandorle tritate. Incorporate delicatamente gli albumi montati a neve con movimenti dal basso verso l’alto. Versate il composto in una teglia di 24 cm di diametro, precedentemente imburrata ed infarinata, e cuocete in forno ad una temperatura di 170° per 50/60 minuti. Sfornate e lasciate riposare la torta nella teglia per circa 20 minuti, sformatela e lasciatela raffreddare completamente su una gratella per dolci.Trasferite la torta nel piatto di portata e servitela spolverizzando la superficie con abbondante zucchero a velo.
1
Ritornelli
27
Prepara per primo l'impasto bianco: trita gli amaretti in polvere. Fai lo stesso con le mandorle. Monta 90 g di burro con 100 g di zucchero fino ad ottenere un composto morbido e spumoso. Aggiungi 1 uovo, 20 g di amaretti tritati e le mandorle tritate, il cucchiaio di miele e 250 g di farina setacciata con 1 cucchiaino di lievito. Lavora fino ad ottenere un impasto omogeneo.Per l'impasto scuro, monta 100 g di burro con 130 g di zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungi l'uovo, i restanti 25 g di amaretti tritati, il latte, il cacao in polvere ed infine 250 g di farina con il lievito. Lascia riposare gli impasti in frigo per 30 minuti.Crea dei filoncini di pasta e tagliali in pezzetti di circa 1 cm. Accosta l'impasto bianco, scuro, bianco, scuro, schiacciandolo leggermente in modo da farli attaccare.Inforna a 180°C per 12 minuti.
2
Melanzane ripiene con baccalá e ciuffi di carota
1
Lavate la melanzana e tagliatela a metá per il lungo, lavate con abbondante acqua fredda il ciuffo di carote, e mettete a bollire una pentola con acqua ed un pizzico di sale.Con l’aiuto di un coltello affilato, incidete le due metá della melanzana, tracciando una sorta di griglia sulla superficie chiara. Salatele appena, ed infornatele a 180°C per 15 min.Sbollentate il ciuffo di carota, lasciandolo cuocere per non più di 7-8 minuti.In una padella antiaderente, dorate i tranci di baccalá (gia dissalato) con uno spicchio d’aglio e poco olio d’oliva. Non aggiungete sale. Appena saranno dorati, sfumate con il vino bianco, aggiungete le olive, i capperi e poco peperoncino e cuocete ancora 2-3 minuti. Togliete dal fuoco.Scolate e strizzate il ciuffo di carote. Tritatelo finemente e saltatelo in una padellina antiaderente con aglio, scalogno, poco sale ed il succo di limone.Svuotate le melanzane: aggiungete la polpa di melanzana al soffritto di ciuffo di carote, mescolate. Aggiungete adesso anche il baccalá a tocchetti con le olive ed i capperi.Riempite le due metá della melanzana con il composto di baccalá e ciuffo, spolverate con le mandorle tritate ed infornate a 180°C per 10 minuti.A questo punto é quasi pronto. Non vi resta che servire con una grattugiata di scorza di limone e qualche rondella di peperoncino piccante.Bon Appetit!
3
Torta carote e mandorle
30
Ponete il burro in una ciotolina e fondetelo a bagnomaria oppure nel microonde e lasciatelo raffreddare. Frullate le carote (il peso si riferisce alle carote già pulite) e versatele in una ciotola, insieme allo zucchero.Tritate velocemente con il mixer le mandorle, lasciandole piuttosto grossolane ed unitele alle carote.Aggiungete un uovo alla volta, mescolando con una frusta a mano. Versate quindi il latte.Unite la farina setacciata con il lievito ed il sale e mescolate, ottenendo un composto omogeneo.In ultimo, versate il burro ormai freddo.Preriscaldate il forno a 180°C. Imburrate ed infarinate una teglia da 22 cm di diametro, livellando con un cucchiaio di legno. Infornate per circa 30 minuti, facendo la "prova stecchino" durante gli ultimi minuti di cottura.Sfornate, lasciate raffreddare e cospargete con lo zucchero a velo.
4
Smoothie cioccolato e mandorle
28
Mettere in un pentolino il latte e il cioccolato per farlo sciogliere. Inserite poi tutti gli ingredienti nel mixer e il gioco è fatto.
5
Biscotti mandorle e cacao
27
Frullare le mandorle grossolanamente aggiungendo un pizzico di sale fino. In una terrina versare la farina, l'albume, lo zucchero semolato e lo zucchero a velo, il miele, il cacao amaro e il lievito e infine le mandorle tritate.Con le mani amalgamare per bene gli ingredienti tra di loro, formare una palla compatta e poi con l'aiuto di un cucchiaio formare delle palline, posizionarle distanziate sopra la teglia rivestita di carta forno.Far cuocere nel forno preriscaldato a 170°C per circa 15 minuti.
6
Ciambella uvetta e mandorle
22
Cominciate ad ammollare l'uva passa in acqua calda, lasciandola immersa circa 30 minuti. Sciacquatela bene e ammollatela nuovamente in acqua calda per altri 10 minuti. Scolatela e fatela asciugare in un panno pulito.In una ciotola, con l'ausilio delle fruste elettriche, montate le uova con lo zucchero, finché saranno chiare e spumose.Unite l'olio a filo al composto di uova, continuando a montare con le fruste al minimo della velocità.Versate il latte, continuando a montare sempre con le fruste al minimo.Aggiungete la farina setacciata con il lievito e la vanillina e montate ancora, finché non avrete un composto omogeneo. Unite l'uvetta e le mandorle a pezzetti e mescolate con un cucchiaio di legno, con movimenti delicati dal basso verso l'alto, distribuendole bene.Preriscaldate il forno a 180°C. Imburrate ed infarinate una teglia a ciambella da 24 cm di diametro e versateci il composto.Infornate per circa 35 minuti, facendo la "prova stecchino" durante gli ultimi minuti di cottura. Sfornate e lasciate intiepidire. Capovolgete la ciambella su un piatto e cospargetela di zucchero a velo.
7
Pollo alle mandorle
11
Mettete in una padella antiaderente un cucchiaio di olio di semi e buttateci dentro le mandorle pelate per farle tostare e dorare; in alternativa, potete tostare le mandorle mettendole in forno a 180 gradi fino a che non saranno croccanti e dorate. Tagliate i petti di pollo in piccoli cubetti e rotolateli nella farina.Tritate (o tagliate) finemente la cipolla . Mettete in un wok (padella dal fondo tondeggiante) 4 cucchiai di olio di semi e fateci appassire a fuoco basso per 10-15 minuti la cipolla.Aggiungete i cubetti di pollo e soffriggeteli a fuoco dolce per circa 20 minuti rigirandoli di tanto in tanto. Cinque di minuti prima della fine della cottura del pollo, unite la salsa di soia , amalgamate bene gli ingredienti, aggiungete un paio di mestoli di acqua calda e mescolate attendendo che si formi la classica salsina color nocciola.A questo punto aggiungete le mandorle tostate , mescolate molto bene in modo da cospargere le mandorle in tutta la padella e servite immediatamente il vostro pollo alle mandorle .
8
Pancake pistacchi e mandorle
3
Dopo aver setacciato la farina integrale, aggiungere gli altri ingredienti secchi (il lievito andrà aggiunto per ultimo), l’aroma gusto pistacchio e mescolare. Incorporare – a questo punto – gli albumi (precedentemente lavorati fino ad ottenere un composto spumoso), lo yogurt ed il lievito.Preriscaldare la padella (dovrà essere ben calda), versare il composto e cuocere il primo lato con coperchio, a fuoco molto basso (serviranno circa 5 minuti). Girare il pancake e terminare la cottura senza coperchio.
9
Cantucci classici alle mandorle
3
In una ciotola, unite le uova leggermente battute, il burro morbido, la farina, lo zucchero, il lievito e la vanillina e mescolate con un cucchiaio e poi con le mani, ottenendo un impasto omogeneo.Aggiungete all'impasto, le mandorle intere ed impastate ancora per distribuirle uniformemente.Preriscaldate il forno a 180°C e foderate una placca con la carta forno.Con l'impasto formate un cilindro allungato di circa 5 cm di diametro, adagiatelo sulla placca, spennellatelo su tutta la superficie con l'uovo battuto e cospargete di zucchero.Infornate per circa 30 minuti: dovrà risultare ben dorato. Sfornate e spostatelo dalla placca insieme alla carta forno, poggiandolo su un piano. Operate dei tagli obliqui, ottenendo circa 20 biscotti e lasciate raffreddare. Una volta freddi potrete spostarli su un vassoio oppure conservarli ben chiusi.
10
Tortini di mandorla e cannella
38
In una piccola ciotola unire i semi di lino e l'acqua, quindi mettere da parte. In una casseruola, scaldare il latte di mandorla e non lasciare che diventi troppo caldo.In un mixer, aggiungere il latte di mandorla, il lievito e lo zucchero. Lasciar riposare per circa cinque minuti o fino a quando non si attiva il lievito. Aggiungere l'olio d'oliva, il miele, la miscela di semi di lino, il sale e la farina integrale. Dare una mescolata con un cucchiaio e accendere il mixer con il gancio per impastare inserito. Iniziare ad aggiungere la farina 00, ¼ di tazza alla volta, mescolando prima di aggiungerne altra.Una volta che l'impasto è pronto, tirarlo fuori dal mixer. Dargli la forma rotonda e metterlo di nuovo nella ciotola del mixer. "Spennellare" con un filo d'olio e lasciar riposare in un ambiente caldo, per 1 ora - 1 ora e mezzo. Trasferire l'impasto su di un piano infarinato e stenderlo formando un rettangolo di 24x36 cm. Versare un filo d'olio sulla superficie e cospargere con lo zucchero di canna e la cannella. Tagliare l'impasto in sei strisce.Disporre le strisce una sopra l'altra e ritagliarle dall'alto verso il basso con uno stampino per muffin. Creare sei tortini. "Spennellare" gli stampini per muffin con olio e riempirli con l'impasto. Coprire e lasciar lievitare ulteriormente.Dopo circa mezz'ora, preriscaldare il forno a 180°. Una volta che l'impasto è lievitato e il forno è alla giusta temperatura, cuocere per 15-20 minuti. I tortini dovrebbero essere duri al tatto e dorati. Togliere dal forno e mangiarli caldi!
11
Torrone alle mandorle e pistacchi
37
Tostate in padella mandorle e pistacchi. Cuocete a fuoco basso per 10 minuti.In una padella soffriggete sciogliete lo zucchero. Aggiungete la frutta secca allo zucchero sciolto. Mescolate e cuocete a fiamma dolce.Una volta che la frunta assorbire tutto lo zucchero il torrone sarà pronto.Trasferite il torrone su un piano. L'ideale sarebbe un piano di marmo. Io ho usato un foglio di silicone.