0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

291Risultati per "noce moscata in polvere"

0
Puré di cavolfiore light
11
Taglia tutte le cimette del cavolfiore e cuoci al microonde o al vaporeVersa tutto in un mixer e trita, aggiungi il formaggio, il sale, la noce moscata e continua finché le fibre non cederanno e creeranno una crema. Servi con l'olio a crudo!
1
Roselline di verdure
1
Cuocere il minestrone secondo il tempo di cottura indicato sulla confezione , con 1 cucchiaio di olio ed un pizzico di sale.Una volta cotto metterlo nel frullatore e mixare attenzione deve rimanere una consistenza solida no liquida.In una ciotola mettiamo il minestrone frullato , un uovo intero ,parmigiano ,curcuma , noce moscata , un pizzico di sale e per ultimo il pangrattato , amalgamiamo tutti gli ingredienti sino ad ottenere un composto compatto.Ora a voi la scelta di che forma dargli ,nel mio caso ho voluto dare questa forma con uno stampo di silicone a forma di rosa ,quindi ho spolverato un po' di pangrattato sul fondo ,poi il composto di minestrone ed infine un'alta spolverata di pangrattato.Infornare a 180 ° per 20 minuti circa.
2
Purè di patate all'acqua
1
Per prima cosa lavare e mettere a sbollentare le patate in una casseruola dai bordi alti coperte con dell'acqua. Far cuocere per circa 20 minuti dal momento che arriva a bollore Una volta cotte scolare le patate, spellarle e schiacciarle con lo schiacciapatate In una pentola versare l'acqua è il burro e far sciogliereQuando il composto sarà caldo aggiungere le patate schiacciate e mescolare con una frusta a mano Regolare di sale e noce moscata e parmigiano a piacere e servire
3
Patate duchessa
5
Dopo aver lessato le patate,mediamente per 30 minuti circa o comunque regolatevi in base alla dimensione e tipologia. Io ho utilizzato delle patate rosse di misura grande. Sbucciatele e schiacciatele finché son ancora calde,una volta fatto aggiungeteci del burro che si scioglierà col calore delle patate ancora calde. Terminata l'operazione,aggiungetevi i tuorli,il parmigiano reggiano,sale,pepe e noce moscata ed amalgamate il tutto fino a raggiungere una consistenza omogenea e soda(ma non troppo)Inserire il composto in una sacca a poche con la bocchetta a stella. Potete imburrare una teglia o se preferite utilizzare della carta forno come ho fatto io. Tagliatela in base alla giusta dimensione della teglia che andrete ad utilizzare,bagnatela con acqua e strizzate. Una volta fatto ciò stendetela sulla teglia. Adesso dovete spremere l'impasto sulla teglia creando 3 giri in modo tale che sian belle alte.Prendete un tuorlo,sbattetelo e spennellatelo sulle vostre duchesse. Accendete il forno al max della sua temperatura,una volta riscaldato per bene posizionate il termostato sui 220/210 gradi per circa 10 minuti al secondo ripiano partendo dal basso. Ovviamente regolatevi anche un po' ad occhio in base alla vostra tipologia di forno. Trascorsi i 10 minuti di cottura le faccio cucinare ancora 5 minuti in modalità grill. Quando vedrete che son ben dorate saranno pronte.
4
Crocchette di patate, cavolfiore e ricotta
65
Lessate il cavolfiore e le patate lasciandoli croccanti. Schiacciateli con uno schiacciapatate o altro e lasciateli intiepidire. Aggiungete la ricotta, il parmigiano, una grattugiata abbondante di noce moscata, sale e 1 o 2 cucchiai di farina, l'impasto non deve essere troppo molle, e mescolate.Formate delle palline grandi come noci, schiacciatele leggermente e passatele nel pangrattato.Sistematele su di una teglia da forno, irroratele con un filo d'olio e mettete in forno caldo a 190° ventilato per 15 minuti circa, fino a quando diventano dorate.
5
Pancakes
27
In una ciotola setacciare insieme la farina, il lievito, la cannella e la noce moscata. Scioglere a fuoco lento il burro nella stessa padella in cui cucinerete i Pancakes.Con una frusta sbattere le uova con il latte. Aggiungere lo zucchero di canna e l’aroma alla vaniglia e continuare a sbattere. Unire anche la farina setacciata con le spezie e il lievito per dolci. Mescolare. Aggiungere il pizzico di sale e il burro fuso ormai freddo. Mescolare fino ad ottenere una pastella liscia e densa.Riscaldare la padella asciugando l’eventuale burro in eccesso con un foglio di carta da cucina. Versare la pastella con un mestolo da cucina in modo da creare dei cerchi. Appena cominceranno ad apparire delle bolle sulla superficie, rigirare i Pancakes e cuocere per un’altro minuto. Impilare i Pancakes uno sull’altro e tenerli in caldo fino al momento di servirli.
6
Finti soufflè
7
Stendete la pasta sfoglia e ricavatene 6 cerchi, usando un coppa pasta abbastanza grande sistemate i cerchi di sfoglia nei pirottini cercando di stendere il piu’ possibile i lati… io non l’ho fatto proprio bene, ma…l’effetto dopo cotto è simpatico, sembrano dei fiori Preparate una besciamella semplice, facendo un roux con burro e farina, scaldate il burro e aggiungete la farina, fate cuocere beneNel frattempo mettete a scaldare il latte con la noce moscata e il pepe.. il sale, mettetene poco, i formaggi daranno la giusta sapiditàAppena il latte comincia il bollore, unite il roux e mescolate bene… Unite il formaggio tagliato a dadini e il parmigiano, lasciandone un paio di cucchiai per la fineunite all’ultimo l’uovo e mescolate bene.. ora, versate la besciamella nei cestini di sfoglia, al centro mettete qualche pezzetto di pancetta coprite con altra besciamella, stando attenti a non arrivare al bordo, perchè un po’ si gonfierà in cottura. Spolverizzate di parmigianomettete tutto in forno a 180 gradi per 25 mn, forno ventilato. Servite tiepido
7
Pancarrè integrale con zucchine e noci
33
Preriscaldate il forno a 180°. Foderate una teglia delle dimensioni di 27x15 cm con carta da forno.Usando una grattugia passate le zucchine e mettetele da parte. Non spremete l'umidità in eccesso.Aggiungete in una ciotola grande la farina integrale e quella d'avena, il lievito, il bicarbonato, la cannella e la noce moscata. Sbattete bene per combinare.In un'altra ciotola aggiungete le uova, l'olio e il miele. Mescolate il tutto finché non è amalgamato.Unite i composti secchi ed umidi ottenuti negli step tre e quattro. Non mischiate troppo, altrimenti il pancarré verrà duro!Mettete delicatamente l'uvetta e le noci nel composto. Aggiungete le zucchine tritate mettendone da parte un pizzico o due per decorare la superficie. Versate il tutto nella teglia foderata. Cospargete il resto dell'uvetta e delle noci. Infornate e lasciate cuocere per circa 40-60 minuti, controllando la cottura dopo 40 minuti inserendo uno stuzzicadenti che dovrebbe uscire fuori pulito.Lasciate raffreddare il pancarré per 10 minuti nella teglia e poi trasferitelo in una rastrelliera per completare il raffreddamento. Tagliatelo a fette e.... gustatelo!
8
Biscotti soffici alle carote
16
Miscela le farine, il lievito e le spezie. Lavora a crema il burro con il formaggio.Unisci l'uovo e continua a montare per ottenere una crema soda e ben amalgamata.Unisci la miscela di farine e incorpora bene. Completa l'impasto unendo le carote e il cocco.Fai riposare l'impasto in frigo per almeno un paio d'ore. Riprendi l'impasto e forma delle palline del peso di circa 15-18 g. Passa ogni pallina abbondantemente nello zucchero a velo e sistemale su una teglia foderata di carta forno.Inforna a 180° per 12-14 minuti. Dopo avere sfornato i biscotti aspetta che si raffreddino prima di toglierli via dalla teglia.
9
Crostatine di zucca speziata
9
Preriscaldate il forno a 190°C e cuocete in forno la zucca, sbucciata e tagliata a pezzettini per mezz’ora.Nel frattempo lavorate il burro a temperatura ambiente con lo zucchero, la farina, l’uovo e un pizzico di sale. Profumate con la scorza grattugiata del limone e ponete l’impasto in frigorifero a riposare per mezz’ora. Trascorso questo tempo, stendete la pasta e rivestite gli stampi delle crostatine, premendo bene sui bordi e bucherellando il fondo con una forchetta. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 20-25 minuti.Ora preparate la crema: riducete la zucca a purè, incorporate gli altri ingredienti insaporendo con un pizzico di sale e le spezie. Trasferite il composto in una casseruola e fatelo addensare a fiamma dolce. Distribuite la crema di zucca sulle crostatine. fatele raffreddare, spolverizzate con lo zucchero a velo e servitele accanto ad una tazza di tè o a colazione.
10
Granola homemade
3
Per prima cosa scaldiamo in un pentolino l'acqua con il sucanat, lo sciroppo d'acero, l'estratto di vaniglia, la noce moscata e la cannella, per qualche minuto fino a che lo zucchero non sarà completamente sciolto.Nel frattempo uniamo in una ciotola l'avena, le mandorle, le nocciole e il cocco in scaglie e vado poi a versarci sopra il composto liquido appena riscaldato. Mescoliamo fino a quando il liquido non si sarà distribuito in modo omogeneo su tutto il composto.Andiamo poi a distribuire il composto su una teglia ricoperta con carta forno e inforniamo in forno preriscaldato a 150° (ventilato) per circa 1 ora e mezza. Assicuriamoci di mescolare leggermente ogni 15/20 minuti.Una volta tolta la granola dal forno lasciamo raffreddare almeno mezz'ora e uniamo poi l'uvetta.Quando la granola si sarà raffreddata completamente potremo metterla in vasi di vetro o latta dove si potrà conservare per almeno un paio di settimane :)
11
Ferratella alla zucca speziata
33
In una grande ciotola, unire la farina d'avena, il lievito, il sale, la cannella, lo zenzero, la noce moscata e i chiodi di garofano. Mescolare gli ingredienti in maniera da ottenere un composito omogeneo.In una ciotola media, sbattere le uova. Quindi aggiungere latte, burro, crema di zucca, miele e baccello di vaniglia. Frullare fino a quando il composto è completamente mescolato.Versare il composto liquido nella miscela di farina di avena. Mescolare con un cucchiaio grande fino a che non si ottiene un composto unico ma ancora grumoso. Lasciare riposare la pastella per 10 minuti in modo che la farina di avena abbia il tempo di assorbire un po' di umidità. Accendere e pre-riscaldare la piastra.Girare delicatamente la pastella con il cucchiaio ogni 10 minuti. La pastella al battitore sarà piuttosto spessa, ma non preoccupatevi! Versare l'impasto sulla piastra. L'impasto deve essere sufficiente a coprire il centro e la maggior parte della superficie centrale. Chiudere il coperchio.Quando la ferratella diventa dorata e croccante, trasferirla su un foglio di carta da forno per il raffreddamento. Non impilare le cialde una sopra l'altra o perderanno la freschezza. Se lo si desidera, tenere le cialde al caldo mettendole in un forno a 200 gradi fino a quando si è pronti a servirle. Ripetere con la pastella rimanente e servire con i condimenti desiderati sul lato.