0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

303Risultati per "pane"

0
Lasagne di pane carasau
1
Tagliare a Julienne le carote e le zucchine. Far scaldare una padella con lo spicchio di aglio e l'olio e cuocere le verdure. Salare. Per iniziare a comporre la lasagna ungere leggermente una teglia e successivamente bagnare leggermente ogni sfoglia di carasau in acqua tiepida. Una volta appoggiato il primo disco di pane iniziare a comporre gli strati : verdure, provola e cotto. Poi ripetere con il secondo strato di pane fino al termine degli ingredienti. Nello strato superiore aggiungere le verdure, la provola a tocchetti ed il prosciutto cotto a pezzi. Cospargere il parmigiano grattugiato, sale e pepe q.b. ed un filo di olio evo. Infornare. Circa 10 min a 200 gradi. Gustare calda e guarnire con foglioline di basilico.
1
Medaglioni di pane alla parmigiana
3
Io ho preferito utilizzare il pane integrale…non quello in cassetta perchè molto più leggero. Prendiamo 16 fettine di pane integrali e con un coppapasta dalle dimensioni medie preleviamo la parte centrale ottenendo un cuore di pane rotondo.Ora su una griglia ben calda andiamo a grigliare 8 fettine di melanzane possibilmente della stessa grandezza del pane e il pane stesso.Prendiamo uno o due pomodori tondi da insalata ben maturi e ricaviamo 8 fettine di medio spessore. Facciamo lo stesso con la mozzarella.Bene, ora non resta che passare alla composizione mettendo su un dischetto di pane una fettina di pomodoro, una fettina di mozzarella, una fettina di melanzana e alla fine un’altro dischetto di pane. Magari tra un ingrediente e l’altro insaporiamo con poco sale e origano.Ora non resta che trasferire i nostri medaglioni su una teglia, irrorarli con un filo di olio e passarli in forno per qualche minuto per far sciogliere il delizioso ripieno.
2
Sformato di pane e spinaci
29
Imburrare una pirofila in vetro delle dimensioni di 22x34 cm e metterla da parte.In una ciotola, sbattere insieme le uova, il latte, il sale e il pepe. Aggiungere poi tutti gli altri ingredienti tranne il pane e mescolare bene.Aggiungere il pane tagliato a cubetti (ho utilizzato del pane che avevo in dispensa da due giorni) e mescolare insieme in modo che il composto di uova impregni tutti i cubetti di pane. Trasferire il tutto nella pirofila.Coprire e conservare in frigorifero il composto per almeno un'ora. Periodicamente premere verso il basso i cubetti di pane per assicurarsi che siano tutti bene in ammollo.Portare la pirofila a temperatura ambiente prima della cottura e preriscaldare il forno a 160°. Cospargere la parte superiore del composto con due cucchiai di parmigiano. Cuocere in forno per circa 50 minuti o fino a quando la superficie non diviene leggermente dorata.Lasciare riposare per 5-10 minuti e poi servire.
3
Polpette di pane e rucola
28
Fare le Polpette di pane e rughetta è molto semplice e super veloce. Mettiamo il pane in ammollo in acqua calda per una mezz’oretta fino a quando non lo vediamo ben bagnato. Quindi strizziamolo e sbricioliamolo bene all’interno di una ciotola.Nel frattempo laviamo la rucola, tamponiamola per eliminare l’acqua in eccesso e frulliamola insieme a 30 gr di parmigiano e un cucchiaio di olio.Trasferiamola ora nel pane, aggiustiamo di sale e impastiamo i due ingredienti ottenendo un composto bello omogeneo. Se dovesse risultare troppo ,morbido aggiungiamo un cucchiaio di pan grattato.A questo punto andiamo a formare le nostre polpette posizionandole mano a mano su una placca ricoperta da carta da forno leggermente unta.Passiamo in forno a 180 gradi in modalità ventilata per circa 20 minuti. Le nostre deliziose e alternative Polpette di pane e rughetta sono pronte per essere gustate…
4
Pane tostato con pesche grigliate e ricotta
1
Fare il Pane tostato con pesche grigliate e ricotta è semplice e veloce. Laviamo la pesca, asciughiamola e tagliamo la metà a spicchi non molto sottili.Scaldiamo bene una piastra e grigliamo gli spicchi di pesca a fiamma vivace un paio di minuti per lato, quindi trasferiamoli su di un piatto.Sulla stessa griglia tostiamo le fettine di paneOra non resta che spalmare il pane tostato con la ricotta al naturale ed arricchirlo con gli spicchi di pesca e il prosciutto. Il nostro Pane tostato con pesche grigliate e ricotta è pronto per essere gustato a nostro piacimento.
6
Pane tostato con ricotta e frutta
2
nnanzitutto tostiamo il pane. Lavoriamo la ricotta con un cucchiaino di miele. Sbucciamo kiwi e banana e tagliamo entrambi a fettine,Tritiamo grossolanamente pistacchi e mandorle,Ora non resta che spalmare la ricotta sul pane, alternare le fettine di kiwi con la banana ed infine spargere la granella di mandorle e pistacchi.Ecco il nostro golosissimo Pane tostato con ricotta e frutta è pronto per essere gustato…una spremuta o una bella tisana e la nostra colazione sana e leggera è pronta.
7
Pane e burrata con fichi freschi
28
Taglia il pane a fette e spalma sopra la burrata o altro formaggio spalmabile a vostro piacimento. Lavare e tagliare i fichi in 4 parti senza stancare i spicchi, in mezzo mettere una rosetta di prosciutto cotto e una gheriglio di noce e se vi piace potrete aggiungere un filo di aceto balsamico e il vostro piatto è pronto e buona degustazione
8
Sformato di pane carasau e scarola
4
Iniziamo quindi dalla scarola tagliandola a listarelle sottili e tuffandola mano a mano in una bacinella con acqua e bicarbonato per lavarla. Quindi lessiamola in abbondante acqua salata tirandola fuori ardente.In un padellino uniamo tutto insieme le olive tagliate a rondelle, i capperi già dissalati, i pinoli, e le acciughe fatte a pezzettini. Aggiungiamo 2 cucchiai di olio, 2 cucchiai di acqua e facciamo saltare il tutto per pochi minuti per amalgamare i diversi sapori tra loro.Prendiamo ora una teglia di medie dimensioni, io ne ho usata una 24x24 cm e foderiamola con un foglio di carta da forno bagnata, strizzata e leggermente unta.Andiamo a formare il nostro sformato. Cominciamo col mettere alla base uno strato di pane carasau appena bagnato in acqua calda, copriamo con la scarola, distribuiamo qualche cucchiaio del misto e terminiamo con dei fiocchetti di scamorza Facciamo altri due strati identici non coprendo l’ultimo con pane carasau ma lasciando a vista la farcituraInfornare il nostro gustoso Sformato di pane carasau e scarola alle olive e capperi per una mezz’oretta a 180 gradi coprendo la teglia con un foglio di carta di alluminio e scoprendola solo negli ultimi 10 minuti.Se volete per dare più croccantezza alla superficie, prima di servirlo possiamo distribuirvi sopra delle briciole di pane tostato.
9
Cucchiaini di pane e prugne al tartufo
19
Fare i Cucchiaini di pane con prugne e crema di parmigiano è velocissimo. Mettiamo la crema in una siringa da dolci, tagliamo a metà la prugna e riempiamola con la crema al parmigianoFare i Cucchiaini di pane con prugne e crema di parmigiano è velocissimo. Mettiamo la crema in una siringa da dolci, tagliamo a metà la prugna e riempiamola con la crema al parmigiano
10
Polpettone di pollo, pane e zucchine
34
In una ciotola mettete il pane con del latte e lasciate ammorbidire. Mettete in un tritatutto il petto di pollo con le zucchine e tritate grossolanamente.Aggiungete il pane, il parmigiano, le erbe aromatiche, la paprica, una grattugiata di noce moscata, l'uovo, sale e finite di tritare. Se l'impasto dovesse essere molle aggiungete del pangrattato.Ritagliate un rettangolo di carta forno, cospargete la base con del pangrattato e sistemate il composto di pollo dandole una forma cilindrica.Chiudete con la carta forno e sigillate le estremità con dello spago o filo.Sistemate il polpettone su di una teglia da forno e mettete in forno caldo a 190° per 30-35 minuti.
11
Canederli di pane con salsa ai funghi
30
Preparate il brodo vegetale mettendo le verdure (carote, sedano, zucchina e pomodoro) in una pentola con abbondante acqua salata dove poi andrete a cuocere i canederli. Tagliate il pane a cubetti di 1cm, mettetelo in una bowl e aggiungetevi le uova sbattute con il sale, il pepe e il latte. Coprite e lasciate riposare il composto almeno un’ora rigirandolo di tanto in tanto per farlo amalgamare bene. Nel frattempo preparate la crème fraîche: mescolate in una ciotola 1 vasetto di yogurt greco con 200ml di panna da cucina e 2 cucchiaini di succo di limone e mettete in frigo a riposare, coperta da pellicola, per circa un’ora. Poi iniziate a preparate la salsa ai funghi: pulite i funghi, affettateli e fateli saltare in padella con l’olio, il prezzemolo e il peperoncino. Salate e pepate dopo 10 minuti. Continuare la cottura aggiungendo, se necessario, un po’ d’acqua.Riprendete, quindi, il composto di pane, aggiungetevi il prezzemolo tritato finemente, la noce moscata grattugiata, la farina e lasciate riposare ancora mezz’ora.Controllate che i funghi siano cotti, prelevatene metà e frullateli grossolanamente al mixer, quindi rimetteteli in padella assieme a quelli interi, aggiungete la crème fraîche (tenendone da parte quattro cucchiai rasi) e fate sobbollire qualche minuto. Dovete ottenere una salsa cremosa; spegnete e tenete da parte.Adesso formate con l’impasto di pane delle palline di circa 6 centimetri di diametro (per lavorare meglio il composto bagnatevi le mani con dell'acqua), fatele rotolare nella farina e tenetele da parte su un vassoio.Portate a bollore il brodo vegetale, tuffatevi i canederli e cuocete per circa 20 minuti a fuoco molto basso; quando verranno a galla saranno pronti. Scolateli con una schiumarola e ripassateli per qualche minuto in padella con la salsa ai funghi. Servite ben caldi con una quenelle di crème fraîche e qualche fogliolina di prezzemolo tritato.