0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

15Risultati per "pere williams"

0
Schiacciata con pere e müesli croccante
17
In una ciotola mescolate le farine con lo zucchero e il lievito (se usate il lievito fresco scioglietelo nel latte). Unite il latte e impastate fino ad avere un composto liscio.Coprite e lasciate lievitare per un'ora circa, fino a quando il suo volume sarà raddoppiato.Dividete l'impasto in quattro parti, stendetele e pennellatele con il burro che avrete sciolto. Lavate le pere e affettatele ad un'altezza di 1-2 mm circa e irroratele con il succo di limone.Sistematele in ordine sparso sulle schiacciate e cospargetele con lo zucchero e il müesli.Mettete in forno caldo a 190° ventilato per 15-20 minuti. Dovranno essere ben dorate. Sono buone sia calde che fredde.
1
Caserecce campagnole con pera e prosciutto crudo
4
Per prima cosa…mettiamo a bollire l’acqua con il sale… Nel frattempo, tagliamo a julienne la fetta di prosciutto crudo, sbucciamo e tagliamo a cubetti la pera In una padella, mettiamo l’olio e la cipolla finemente tritata, uniamo un paio di cucchiai di acqua bollente (chi mi segue, sa, che questo procedimento lo faccio per evitare il soffritto) facciamo appassire e uniamo la julienne di prosciutto crudo e facciamolo rosolare per qualche minutoTogliamone poi una parte, che utilizzeremo per l’impiattamento, aggiungiamo ora in padella, la pera e facciamola insaporire con il prosciutto crudo per qualche minutoCuociamo le caserecce e scoliamole al dente, tenendo un po’ d’acqua di cottura… Versiamo la pasta nella padella con la pera e il prosciutto crudo e facciamo insaporire, unendo un paio di cucchiai di acqua di cottura…quando la pasta avrà raggiunto il grado di cottura preferito, spegnere e unire il mascarpone, amalgamiamo bene, grattiamo un po’ di buccia di limone, mescoliamoImpiattiamo con la restante julienne di prosciutto crudo e…gustiamoci questo piatto delizioso
2
Rustiche con scampi e calamari su crema di piselli
34
Tritare la cipolla e metterla a soffriggere in una casseruola con due cucchiai di olio, una volta imbiondita unire i piselli e allungare con il brodo vegetale e lasciar cuocere a fuoco lento per circa sei minuti.Frullare al mixer e poi passare la crema di piselli al colino in modo che risulti omogenea. Ripassare la crema a fuoco basso per due minuti aggiungendo l'olio che avrete aromatizzato con salvia, rosmarino e aglio.Tagliare in due, per la lunghezza, le code di scampi e a listarelle i calamaretti. Saltarli in padella con due cucchiai di olio per circa due minuti. Unire i pomodori e lasciar cuocere per alcuni minuti. Poi togliere dal fuoco e aggiustare di sale e pepe.Cuocere le reginette in abbondante acqua salata e scolare al dente. Ripassarle in padella con il condimento preparato. Stendere un velo di crema di piselli sul fondo del piatto da portata e disporre al centro le reginette con la salsa di scampi e calamaretti. Guarnire con prezzemolo tritato e servire.
3
Cheesecake al cioccolato senza cottura
25
Sbricioliamo bene i biscotti e riduciamoli in polvere (se non avete il robot usate il metodo del sacchetto per congelare e un bel batticarne e non perderete nemmeno una briciola) quindi mescoliamoli in una ciotola con il burro fuso. Intanto spennelliamo una tortiera apribile con del burro fuso e foderiamola con la carta forno, ritagliando un cerchio per la base e delle strisce per i lati.Versiamo la poltiglia di biscotti sul fondo e schiacciamo bene con il cucchiaio o un batticarne fino ad avere una base liscia. Mettiamo in frigo per 15 minuti. Ammolliamo la cola di pesce per 5 minuti nell'acqua fredda. In una ciotola lavoriamo con una forchetta il formaggio cremoso con la Nutella, per farli amalgamare bene, quindi uniamo 100 g di cioccolato fondente fuso e intiepidito. Strizziamo bene la colla di pesce e sciogliamola in due cucchiai di latte caldo, facciamo intiepidire e uniamoli alla crema al cioccolato. Mescoliamo bene il tutto e versiamo la crema nella teglia con la base di biscotti e lasciamo riposare in frigo per mezz'oretta.Per la ganache: mettiamo a bollire la panna, appena fa i primi sbuffi versiamoci dentro i due cioccolati ( 50 g di cioccolato fondete e 80 g di cioccolato al latte) grattugiati grossolanamente e mescoliamo vigorosamente, fino a ottenere una bella crema densa e scura. Facciamola intiepidire e dopo circa mezz'ora la versiamo sulla cheesecake e completiamo con le fragole divise a metà. Lasciamo in frigo tutta la notte quindi sformiamo delicatamente e liberiamo la torta dalla carta da forno.
4
Insalata fruttata al songino
2
Innanzitutto prepariamo gli ingredienti avendo cura di lavarli tutti accuratamente. Dopodichè prendiamo un piatto da portata ben capiente e iniziamo ad assemblare il tutto.Mettiamo quindi il songino ben scolato, il finocchio tagliato a fettine sottilissime, il pompelmo, la pera e la scamorza tagliati a cubetti ed infine i capperi con i pinoli.Condiamo il tutto con poco sale, un filo di olio extravergine di olive e terminiamo con una spruzzata di aceto di mele.
5
Pennoni rigati con melanzane, menta e caciocavallo
11
Pelare per ¾ le melanzane, tagliarle a cubetti, salarle con sale grosso e farle spurgare per almeno mezz’ora. Saltare poi in padella le melanzane con l’olio e l’aglio e poi frullare il tutto aggiungendovi un pò d’acqua di cottura e alcune foglioline di menta.Cuocere i penne rigate Bio in abbondante acqua salata e scolarli al dente. Mantecare la pasta fuori fiamma con la crema di melanzane, aggiungendo il caciocavallo a scaglie. Impiattare e decorare il piatto con le mandorle tostate e foglioline di menta.
6
Cestini con taleggio e pere
18
Peliamo la pera e tagliamola a tocchetti piccoli. In una padella sciogliamo il burro e saltiamo a fiamma vivace la pera. Non appena pronta lasciamo raffreddare e teniamo da parte.Eliminiamo la parte di crosta del taleggio, tagliamola grossolanamente e mettiamola in una ciotola. Schiacciamo con una forchetta così da renderlo più cremoso. Uniamo la pera, le spezie scelte e mescoliamo bene.Stendiamo la pasta brisé e con uno stampo tondo tagliamo la pasta. Imburriamo ed infariniamo uno stampo per muffin e riempiamo ognuno con il composto di pere e taleggio. Informiamo in forno già caldo a180 gradi per circa 20 minuti.
7
Torta pere e cacao
32
Montare le uova con lo zucchero.Mescolare in una ciotola le farine con il lievito ed il cacao.Versarne un cucchiaio per volta nelle uova, alternando con il latte ed il burro fuso.Versare l'impasto in uno stampo a cerniera precedentemente imburrato ed infarinato.Disporre le fettine di pera sull'impasto e spolverizzare con un cucchiaio di zucchero di canna.Decorare con le gocce di cioccolato.Cuocere in forno preriscaldato a 180* per 40 minuti.
8
Spaghetti, crema di peperoni all'arancia e baccalà
38
Lavare bene l'arancia, grattugiarne la buccia e spremerne il succo. Lavare il basilico, asciugarlo e staccare le foglie.Lavare e asciugare i peperoni e metterli in forno a 250° per 25 minuti circa. Farli raffreddare, togliere la pelle e i semi e frullarli con un frullatore ad immersione, fino ad ottenere una crema omogenea, insieme alla buccia e al succo dell'arancia, al basilico (tenerne da parte alcune foglie per guarnire i piatti), alle acciughe e ai capperi. Aggiustare eventualmente il sapore con sale e pepe.Far tostare il pane grattugiato insieme ad un cucchiaio di olio e mettere da parte. Sciacquare e asciugare il filetto di baccalà, poi farlo cuocere in una pentola antiaderente calda per circa 3 minuti per lato. Ridurlo poi in piccoli pezzi. Aggiustare eventualmente di sale e pepe, se necessario.Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata. In una pentola capiente trasferire il condimento a base di peperoni e farlo scaldare insieme al baccalà, tenendone da parte qualche tocchetto. Scolare la pasta al dente, basterà un minuto in meno, tengono davvero bene la cottura, e trasferirla in questa pentola. Farla insaporire per qualche minuto aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura.Impiattare aggiungendo il pesce tenuto da parte, le foglioline di basilico, il pane tostato e concludere con un filo d'olio. Ed ecco che questi meravigliosi spaghetti, con grano selezionato e coltivato completamente in Italia, sono pronti per essere gustati in tutta la loro bontà!
9
Muffin integrali pere e cannella
6
In una ciotola aggiungere gli ingredienti liquidi: dopo aver separato il tuorlo dall’albume, mescolarlo con 50 g di composta di pere (sostituibile con marmellata senza zuccheri aggiunti), il latte e lo yogurt.Unire, a questo punto, gli ingredienti secchi (la farina setacciata, la cannella ed il lievito), le pere tagliate a dadini e l’estratto di vaniglia. Montare a neve ben ferma gli albumi ed incorporare anch’essi al composto, in più riprese. Riempire i pirottini con l’aiuto di un cucchiaio, aggiungere in superficie altre fettine di pera e cuocere per circa 20 – 25 minuti a 180 gradi, forno preriscaldato.
10
Torta di pere e cioccolata
26
montare le uova con lo zuccheromescolate le farine ben setacciate,con il cacao amaro, il latte ed il burro fusounite gli ingredienti secchi a quelli liquidi e mescolate bene sbucciate e tagliate a cubetti un perainserite la pera all'interno del composto e amalgamate per bene imburrate ed infarinate uno stampo a cernieraversate il composto all'interno della formadecorate con fette di pera e gocce di cioccolato a vostro piacimentoinfornate la torta a 180° per 40 minuti
11
Mini plum-cake cacao e pere
34
Unire tutti gli ingredienti secchi e mescolarli tra loro.Poi aggiungere la frutta lavata, tagliata e denocciolata, rigirandola fino a ricoprirla (in modo da non farla precipitare sul fondo in cottura); procedere allo stesso modo con la cioccolata, tagliata grossolanamente.Aggiungere tutti gli ingredienti liquidi, mescolando con l'aiuto di una spatola (non lavorare troppo l'impasto).Versare l'impasto nei pirottini e cuocere in forno ventilato (preriscaldato) a 170/180 gradi per 25 minuti circa, o fino a quando, inserendo uno stuzzicadenti al centro del plum-cake, ne esce asciutto.