0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

42Risultati per "rucola"

0
Omelette rucola e salmone
2
In una terrina battiamo bene 4 uova e aggiustiamole di sale e di pepe. Prendiamo ora un padellino antiaderente di medie dimensioni, 20/22 cm, ungiamolo appena con un filo di olio e facciamolo scaldare bene.Versiamoci ora mezzo mestolo di uova distribuendole bene per tutta la superficie e lasciamo cuocere per un minuto circa fino a quando la parte superiore non si è ben rappresa, quindi con l’aiuto di un cucchiaio di legno giriamo l’omelette e facciamo cuocere per altri pochi secondi, devono restare morbide.Proseguiamo così per il resto delle uova e teniamo le frittatine da parte.Ora su ciascuna omelette distribuiamo della rughetta lavata e ben asciugata e delle striscioline di salmone affumicato e pieghiamole a mezzaluna. Bene, il nostro secondo piatto super sfizioso è pronto. Non ci resta che servire.
1
Rotolini al salmone e rucola
67
Tagliate finemente l’erba cipollina, lavate e asciugate la rucola. In una ciotola mescolate bene la creme fraiche oppure la philadelphia con l’erba cipollina tagliata. Prendete le fette di pane e appiattitele leggermente con il mattarello, quindi spalmate su tutta la superficie uno strato di crema.Distribuite sopra qualche fogliolina di rucola e poi le fette di salmone affumicato in modo da coprire tutta la superficie. Arrotolate su se stesso il pane partendo da un lato più corto e avvolgete il rotolino nella pellicola trasparente ben stretta. Fate la stessa cosa con altra fetta di pane.Ponete i rotolini su un piatto e fateli riposare in frigorifero almeno 30 minuti in modo che si compattino bene. Rimuovete la pellicola e tagliate i rotolini in fette spesse di circa 1 cm. Servite i vostri rotolini al salmone su di un letto di rucola.
2
Insalata di rucola e fragole
30
Lavare e tagliare le fragole a cubetti. Unire la rucola in un'insalatiera con le fragole a cubetti con la rucola e le scaglie di grana. Condire delicatamente con aceto balsamico, olio extravergine di oliva e 1 cucchiaino di semi di sesamo e servire subito.
3
Pasta rucola e pachino
4
Fare la pasta rucola e pachino è semplice e veloce. Lessiamo la pasta in abbondante acqua salata.Nel frattempo in una capiente insalatiera mettiamo le foglie di rucola tagliate grossolanamente e i pomodorini, condiamo con sale, ed olio quanto basta e una spruzzatina di aceto balsamicoFinito, una volta cotta la pasta non resta che versarla nel condimento e lasciarla insaporire qualche minuto prima di mangiarla
4
Pasta al pesto di rucola
5
Per la preparazione del pesto basta inserire tutti gli ingredienti nel mixer o in un frullatore e sminuzzarli, se risulta troppo denso e crea difficoltà si può aggiungere un goccino d'acqua fino a che le lame non girano bene. Mettere da parte il composto in una ciotola.Quando l'acqua bolle, salarla, si può mettere a cuocere la pasta. Quando sarà cotta usare una pinza o mestolo con denti per mettere la pasta direttamente nella ciotola. L'amido della pasta renderà tutto più amalgamato.
5
Linguine al pesto di rucola
41
Trasferite all'interno di un robot da cucina i semi di zucca, l'aglio, la rucola, il succo di limone, circa 60 ml di olio d'oliva extravergine e un pizzico di sale e frullate il tutto fino a che non si sia ben amalgamato. Assaggiate e aggiustate di sale se necessario. Trasferite il pesto una grande ciotola.Portate una grande pentola di acqua a ebollizione. Cuocete le linguine in base alle indicazioni riportate sulla confezione. Scolate e aggiungere immediatamente il pesto. Mischiate il tutto fino ad amalgamare per bene le linguine e il pesto. Grattugiate la ricotta salata a scaglie sottili. Dividete la pasta in due piatti e cospargete la ricotta salata. Portate in tavola.
6
Penne salmone fresco, rucola e philadelphia
2
Lava bene il salmone, elimina lische e spine, e taglialo a tocchetti. Lava la rucola e tieni da parte. In una padella larga metti poco olio, lo spicchio d'aglio schiacciato e i cubetti di salmone. Fai cuocere per un paio di minuti per lato.In una pentola, porta l'acqua a bollore, sala e versa la pasta. Cuoci al dente. Nella padella dove hai fatto cuocere il salmone, togli lo spicchio d'aglio e aggiungi la pasta, la rucola e il formaggio spalmabile. Amalgama bene il tutto.
7
Caserecce ai datterini gialli, rucola e bottarga
2
Considerata la velocità di esecuzione di questo piatto mettete a bollire l’acqua per la pasta con un pizzico di sale. A parte, in un largo tegame, mettete uno spicchio d’aglio, 1/2 scalogno tagliato a velo, olio evo e i pomodori. Mescolate e schiacciate leggermente i pomodori con un cucchiaio da cucina. Regolate di sale.Lavate bene la rucola e tagliatela grossolanamente a coltello. Cuocete i pomodori per 15 minuti e nel frattempo lessate la pasta al dente. Scolatela ma non troppo asciutta poi trasferitela nel tegame. Sempre avendo cura di tenere la fiamma bassa unite la rucola conservandone un pò per la finitura. Insaporite per 2 minuti. Impiattate aggiungendo foglie crude di rucola e un’abbondante spolverata di bottarga. Se poi avete acquistato quella fresca grattugiatela al momento!
8
Treccia brioche al pesto di rucola
37
Scaldare per qualche secondo al microonde il latte, poi sciogliervi dentro il lievito sbriciolato, mescolando con un cucchiaino.Nella ciotola di una planetaria versare la farina setacciata, 10 g di sale, lo zucchero, l'uovo e il composto di latte e lievito: far amalgamare gli ingredienti con la frusta a foglia. Poi unire 50 ml di olio a filo e, utilizzando la frusta a gancio, iniziare ad impastare, finché l'impasto non risulti liscio e compatto.Lasciare riposare l'impasto in forno spento con luce accesa per 2 ore coperto da pellicola.Nel frattempo, preparare il pesto, frullando in un mixer a velocità massima rucola, 150 ml di olio, 5 g di sale, aglio, pecorino, parmigiano e pinoli, finché il composto non raggiunga una consistenza fluida.Trascorse le due ore, stendere l'impasto (consiglio di dividerlo in due parti uguali e seguire lo stesso procedimento per entrambe), finché non diventa un rettangolo abbastanza sottile, poi spennellarlo con dell'olio, dopodiché in maniera omogenea con il pesto.Arrotolare l'impasto per il verso lungo per ottenenere un salsicciotto, che sarà tagliato per la lunghezza e poi intrecciato.Riporre la treccia in una teglia leggermente unta (se sono due trecce, usare due stampi da plumcake) e lasciar riposare per 1 ora. Preriscaldare il forno statico a 180°, poi trascorso il tempo necessario, spennellare la treccia con un uovo sbattuto ed infornarla per 30-35 minuti.
9
Insalata di pollo melograno e rucola
20
Prendiamo i petti di pollo e li cuociamo su una bistecchiera o padella ben calda. Tagliamo i filetti di pollo a pezzi o meglio a strisce abbastanza grandi.Laviamo sotto l’acqua corrente la rucola, il finocchio e quest’ultimo tagliamolo sottilmente. In un piatto da portata mettiamo sotto un po’ di rucola che farà da fondo. In una insalatiera condiamo con un filo di olio e un pizzico di sale. poggiamo nel piatto da portata e poi adagiamo sopra il pollo e decoriamo con i semi del melograno.
10
Pizza al pesto di mandorle e rucola
7
Preriscaldare il forno a 260° con una teglia nel terzo vano superiore del forno. Oppure, se si sta utilizzando un vassoio per pizza, assicurarsi che sia in forno sulla griglia appropriata.In una grande padella a fuoco medio, tostare le mandorle, mescolando spesso, fino a quando non siano fragranti e leggermente dorate ai bordi. Trasferire le mandorle in una ciotola per farle raffreddare.Per preparare il pesto. In un robot da cucina, unire la rucola, il basilico, le mandorle fresche, il parmigiano, l'aglio e il sale. Frullare mentre si aggiunge olio d'oliva. Incorporare il succo di limone e condire a piacere con pepe nero appena macinato.Preparare l'impasto della pizza. Per ottenere risultati ottimali, stendere la pasta nella maniera più sottile possibile, pur mantenendo un livello superficiale uniforme. Trasferire ogni impasto di pizza nei singoli pezzi di carta da forno.Versare un filo d'olio sul bordo esterno della pizza. Spargere il pesto sulla pizza. Condire la pizza con formaggio, pomodori a fette, pezzi di zucca e, infine, mandorle affettate.Infornare la pizza. Cuocere fino a quando la crosta non sia dorata e la mozzarella sulla parte superiore non inizi a sciogliersi (circa 10/12 minuti su una teglia da forno, o un minimo di 5 minuti su un vassoio da forno). Condire la pizza con il basilico. Affettare e servire.
11
Linguine ai frutti di mare, rucola e taralli
Sbriciolare i taralli. Io ho utilizzato quelli alle mandorle perchè sono molto più friabili, ma potete usare quelli che più preferite.Mettere l'acqua in pentola e aspettare che bolle per calare la pasta, nel frattempo in una padella lasciamo soffriggere l'aglio con il peperoncino, mettiamo i frutti di mare e la rucola e facciamo soffriggere il tutto per qualche minuto. Mi raccomando di salare solo un pò la pasta, perchè i frutti di mare rilasciano sale..in questo modo evitate di far risultare salato il piatto.Scolare la pasta, trasferire le linguine nella padella con i frutti di mare e mescolare..aggiungere i taralli sbriciolati e mescolare ancora. Lasciate qualche tarallo e qualche ciuffetto di rucola in disparte per poi decorare alla fine il piatto...et voilà, le linguine sono pronte e vi assicuro che sono deliziose.. Vi leccherete i baffi. :)