0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

28Risultati per "salsa chili"

0
Vodka martini al peperone rosso
10
Cospargete un piccolo piatto con pepe e sale, passate uno spicchio di limetta attorno ai bordi dei due bicchieri da martini e immergete i bordi nella miscela di sale e pepe.In uno shaker, mixate il peperone rosso, il peperoncino jalapeno e il succo di lime. Terminate quando i peperoni si ammorbidiscono.Aggiungete la vodka, la salsa chili, un paio di giri di pepe nero macinato fresco e un pizzico di sale. Riempire lo shaker con ghiaccio, chiudere lo shaker con il suo coperchio e scuoterlo con forza! Versate il composto nei bicchieri e servite subito.
1
Queso di carote
28
Scaldare l'olio d'oliva in una pentola a fuoco medio. Aggiungere le carote tritate, le cipolle, l'aglio e un pizzico di sale. Cuocere, mescolando spesso, fino a quando le cipolle non sono appena soffritte e le carote morbide, circa sette a dieci minuti. Rimuovere dal fuoco.In un frullatore, mischiare gli anacardi, il brodo vegetale, le carote e le cipolle. Aggiungere tre cucchiai di lievito, un cucchiaio di salsa chili, un pizzico di cumino e un cucchiaino di sale. Frullare il composto finché non è completamente omogeneo.Assaggiare e regolare. Se necessario, aggiungere più lievito per arricchire il sapore di formaggio e/o più salsa chili per dare più calore. Bilanciare il sale e il pepe nero e frullare di nuovo il tutto.Successivamente, scaldare il composto a fuoco medio, mescolando spesso.Versare il tutto in un piatto da portata e guarnire la parte superiore con piccole rondelle di peperoncini verdi.
2
Pennoni rigati con melanzane, menta e caciocavallo
17
Pelare per ¾ le melanzane, tagliarle a cubetti, salarle con sale grosso e farle spurgare per almeno mezz’ora. Saltare poi in padella le melanzane con l’olio e l’aglio e poi frullare il tutto aggiungendovi un pò d’acqua di cottura e alcune foglioline di menta.Cuocere i penne rigate Bio in abbondante acqua salata e scolarli al dente. Mantecare la pasta fuori fiamma con la crema di melanzane, aggiungendo il caciocavallo a scaglie. Impiattare e decorare il piatto con le mandorle tostate e foglioline di menta.
3
Salsa sweet chili
20
Tagliare i pepperoncini a metà e eliminare qualche semini, ma non tutti, si può lasciare i semini di almeno tre peperoncini.Mettere i peperoncini insieme all’aglio in un frullatore e tritare bene.Dopodiché mescolare l’acqua con lo zucchero in un pentolino e lasciare sul fuoco medio fino a che non si inizia a bollire. Abbassare il fuoco e aggiungere il composto tritato, l’aceto e il sale. Lasciare cuocere per circa 20 minuti.Nell frattempo iniziare a sterilizzare un barattolo di vetro. Mettere acqua a bollire nella pentola e poi lascia il barattolo e il coperchio immerso lì per circa 20 minuti mentre la acqua continua a bollire. Rimuoverli e lasciali asciugare prima de riempirli con la salsa.Quando la salsa è già pronta e ancora calda riempire il barattolo e poi avviare bene il coperchio senza stringerlo per creare il sottovuoto, che permetterà di conservare la salsa a lungo. Dopo di essere raffreddata è pronta per essere gustata!
4
Salsa al caramello salato
2
Fate sciogliere lo zucchero con l’acqua in un pentolino a fuoco basso, senza mescolare fino a ottenere un colore ambrato. Attenzione a non far bruciarlo! Dopo di che spegnere il fuoco e aggiungete il burro e poi la panna riscaldata con il sale, mescolando fino a che non siano diventati un composto liscio ed omogeneo. Lasciatelo raffreddare.
5
Linguine con asparagi e fiori di zucca
42
Pulire gli asparagi, eliminando la parte del gambo più dura. Lavarli e tagliarli a tocchetti. Sbucciare lo scalogno, tritarlo fine facendolo appassire a fiamma media in una padella con l’olio.Unire gli asparagi, salarli e proseguire la cottura per quindici minuti mescolando spesso. Pulire i fiori di zucca ed eliminare il pistillo. Friggerli in abbondante olio caldo per pochi istanti e conservarli in caldo.Sbattere le uova con la panna e il formaggio in una ciotola capiente, mescolando fino a ottenere un composto omogeneo. Cuocere le linguine in acqua bollente salata, scolarle al dente e mantecarle nella padella con gli asparagi, la maggiorana e la crema di uova, panna e formaggio. Aggiungere ad ogni porzione un fiore fritto, pepare e servire.
6
Cupcake al caramello
31
Preriscaldare il forno a 120°. Unire i popcorn e le arachidi in una grande scodella (preferibilmente metallica). Mettere da parte.Mettere lo zucchero, il burro, la melassa e il sale in una casseruola e lasciare cuocere a fuoco basso fino a quando il burro non è completamente sciolto. Alzare a fuoco medio fino a quando il composto inizia a bollire leggermente. Continuare a cuocere a fuoco medio mescolando spesso con la miscela che ancora bolle fino a quando il termometro per dolci raggiunge 118° (circa 5-10 minuti). Una volta che il caramello è pronto versarlo a filo sopra i popcorn e le arachidi e mescolare insieme con un cucchiaio di legno fino a quando il caramello non ha rivestito tutti i popcorn. Trasferire il contenuto su una placca da forno e infornare per venti minuti mescolando bene ogni cinque minuti. Togliere dal forno e lasciar raffreddare. Quindi conservare in un contenitore ermetico a temperatura ambiente fino a quando si è pronti per assemblare il dolce.Preriscaldare il forno a 180°. In una ciotola di medie dimensioni setacciare con la farina, il lievito e il sale. Mettere da parte.In una ciotola a parte di medie dimensioni sbattere dieci cucchiai di burro e una tazza di zucchero per circa un minuto. Aggiungere la vaniglia e le uova e sbattere per un altro minuto. Aggiungere il composto di farina e latte in tre infornate separate.Dividere l'impasto in modo uniforme tra le fodere per cupcake. Cuocere nel forno preriscaldato per 25-35 minuti o fino a quando le parti superiori dei cupcake non sono dorate e un stuzzicadenti inserito nel centro esce pulito. Una volta che i cupcake sono andati nel forno questo è un buon momento per cominciare a glassare . Mettere i cupcake da parte su una teglia per farli raffreddare per almeno 20 minuti prima di farcirli.Fare sciogliere il burro in una pentola di medie dimensioni a fuoco basso. Aumentare il calore e aggiungere lo zucchero. Cuocere mescolando continuamente fino a quando lo zucchero non si è sciolto e la miscela è diventata marrone chiaro (7-8 minuti). Ridurre il calore a medio-basso e lentamente aggiungere il latte condensato. Mescolare continuamente per 10 minuti. A questo punto l'impasto dovrebbe essere amalgamato e compatto. Continuare a cuocere a fuoco medio-basso mescolando di tanto in tanto (almeno ogni 5 minuti) fino a quando la glassa non raggiunge 115° sul termometro per dolci. Ciò richiederà un tempo di circa un' ora e mezza quindi occorre essere pazienti e continua a mescolare. Una volta che raggiunge 115° togliere dal fuoco e sbattere con un cucchiaio di legno fino a quando non diventa compatto e lucido (circa 25 minuti). Con un cucchiaio spargere la glassa su ogni cupcake. Mettere i cupcake glassati in freezer per 10-15 minuti per rassodare il tutto. Disporre a piacimento la miscela di popcorn e arachidi preparata precedentemente sui cupcake ottenuti.
7
Tagliatelle con salsa di melanzane
30
Scaldare il forno a 200°. Bucare ogni melanzana con una forchetta un paio di volte e poi coprirle con un foglio di alluminio. Posizionarle su di una placca da forno e arrostirle fino a quando il loro interno non è morbido e interamente cotto (circa 1 ora).Rimuovere le melanzane dal forno e tagliarle a metà. Quindi svuotare le melanzane con un cucchiaio e riporre la polpa in una pentola facendo attenzione a non includere le bucce.Aggiungere l'aglio nella pentola insieme al sale marino e al pepe nero. Utilizzando un frullatore ad immersione frullare le melanzane e la miscela di aglio fino a quando il composto non diventa omogeneo. Mettere a fuoco basso mentre si inizia a preparare la pasta.Fare bollire una pentola grande di acqua. Una volta che l'acqua bolle buttare la pasta e cuocerla.Prima di scolare la pasta cotta assicuratevi di mettere da parte circa una tazza di acqua di cottura. Una volta che si è scolata la pasta condirla con olio d'oliva e due tuorli d'uovo.In una padella a parte mischiare a fuoco lento la pasta e la salsa di melanzane e mescolare fino a quando il tutto non è omogeneo. Aggiungere una po di acqua di cottura, circa un cucchiaio alla volta finché la salsa non sia della consistenza desiderata. Condire con basilico e parmigiano fresco.
8
Pasta con piselli gamberi e zafferano
44
Prima di tutto ci preoccupiamo di sgranare i piselli. Li raccogliamo in una ciotola. Mettiamo sul fuoco un pentolino con acqua e sale, non appena bolle versiamo all’ interno i piselli per pochissimi istanti. Laviamo i pomodorini e li tagliamo a metà. In una padella scaldiamo un cucchiaio di olio con lo scalogno sminuzzato. Versiamo all’ interno i pomodorini e lasciamo cuocere. Nel frattempo puliamo le mazzancolle. Eliminiamo testa, zampe, carapace e filamento nero (interiora) e le passiamo sotto l’acqua e li versiamo nella padella insieme ai pomodori. Lasciamo cuocere per qualche minuto e se necessario aggiungiamo un mestolo di brodo. A questo punto inseriamo anche i pisellini e qualche pistillo di zafferano. Mescoliamo bene , togliamo dal fuoco e lasciamo da parte. Cuociamo le pasta in acqua e sale. Non appena al dente le scoliamo e le versiamo in padella insieme al condimento, le mescoliamo affinché possano assorbire e quindi “accogliere” il condimento alla perfezione, grazie alla trafilatura al bronzo.
9
Nuggets con salsa al gorgonzola
3
Iniziate a preparare i nuggets. Fate lessare le patate, raffreddatele e schiacciatele. In un mixer unitele al petto di pollo fatto a tocchetti, versate l’olio, sale e spezie. La quantità di paprika o quali spezie usare dipende soprattutto dai vostri gusti personali. Azionate il mixer per ottenere un composto omogeneo senza pezzi. Infarinatevi le mani e formate le palline, copritele con pellicola e fate riposare 15 minuti in frigo. In una ciotola invece preparate la pastella. Dovreste unire la farina di mais, la semola (o la farina 00) e l’acqua frizzante fredda fino a ottenere un composto liscio e non troppo liquido. Io ho usato la farina è dovevo mescolarlo se no si compattava, forse meglio con la semola.Prendete le vostre palline di pollo, passatele prima in un piatto con solo la farina di mais, poi nella pastella e infine in un piatto con la farina e i corn flakes. Tuffateli nell’olio e fate cuocere per circa 10 minuti. Esternamente dovranno essere ben dorati e croccanti. Controllate con il primo assaggio e poi regolatevi con gli altri, dipende anche dalla grandezza delle palline.Preparate la crema. In un mixer aggiungete il gorgonzola e la panna, azionate e in un attimo sarà pronta! Per la consistenza affidatevi al vostro gusto, se la volete più liquida aggiungete più panna.
10
Cheesecake mele, cannella e caramello
32
Per la base. Tritate finemente i biscotti. Amalgamateli con il burro fuso e compattate il composto sul fondo di una tortiera da 24 cm di diametro a cerniera, coperta con carta forno. Infornate a 170° per 13 min. Fate raffreddare.Per la crema. Sbattete il Philadelphia con 250 g di zucchero e gli aromi. Aggiungete le uova, una alla volta senza sbattere troppo. Unite anche la farina e lo yogurt. Versate la crema sulla base di biscotti e infornate a 250° per 10 min. Poi abbassate il forno a 90° (senza aprirlo) e lasciate cuocere il dolce per altri 40 min. La cheesecake deve rimanere tremolante al centro (con un diametro di circa 10 cm), finirà di cuocere raffreddandosi. Passate la lama del coltello lungo tutto il bordo della torta e lasciatela raffreddare, poi ponetela in frigo per qualche ora.Per le mele. Tagliate le mele a fettine, aggiungete i 2 cucchiai di zucchero, il succo del limone e la cannella e lasciatele cuocere per qualche minuto. Devono ammorbidirsi ma non disfarsi. Lasciatele raffreddare e sistematele sulla cheesecake ormai fredda.Per il caramello mou. Mettete a scaldare la panna in un pentolino. A parte, mescolate insieme a 175 g di zucchero, l'acqua e il miele. Lasciate cuocere il tutto a fiamma medio/bassa fino ad ottenere un bel caramello lucido e ambrato (se ad un certo punto lo zucchero cristallizza, niente paura, continuate a cuocere a fuoco basso e si scioglierà di nuovo).A questo punto, togliete il pentolino dal fuoco e unite la panna bollente poco alla volta, mescolando continuamente (fate molta attenzione perché potrebbe schizzare). Rimettete il tutto sul fuoco e continuate a cuocere per un altro paio di minuti. Fate intiepidire e decorate la cheesecake.
11
Insalata di zucchine con vinaigrette di limone
32
Utilizzare un pelapatate per tagliare le zucchine verdi e gialle a fettine sottili, partendo da un lato e girando attorno fino ad arrivare al centro. Porre le fettine su un tagliere, salarle a piacere, e lasciarle riposare per venti minuti.In una padella piccola, cuocere i pinoli a fuoco medio-basso girandoli frequentemente fino a quando non diventano dorati e profumati.Per preparare la vinaigrette, in una piccola ciotola, sbattere la scorza e il succo di limone, l'aglio, il timo, la menta e il prezzemolo tutti insieme. Mentre si sta sbattendo, condire con l'olio d'oliva fino a quando il composto non è ben amalgamato. Mettere da parte il tutto fino a quando non si è pronti per servire.Poco prima di portare a tavola, sbattere la vinaigrette un' ultima volta. Mescolare le zucchine con la feta, i pinoli e la vinaigrette. Servire subito.