0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

63Risultati per "sedano"

0
Manzo, porcini e sedano
3
Abbiamo un controfiletto di manzo cotto in padella con olio aglio e timo,poi fatto riposare e tagliato. Ho affettato i funghi e lasciati al naturale.Ho fatto un'estratto di sedano,condito con olio e pochissimo sale,al quale ho aggiunto un pizzico di vitamina c e della gomma xhantana per legare la salsa.Ho messo la salsa,sopra la carne,nappando con la demi glace,sale guerande e per finire , i porcini.
1
Lasagne con melanzana, sedano rapa e caciocavallo
3
Sbucciamo una melanzana da circa 700 g, conserviamo un po' di buccia da tagliare a listarelle, e ne ricaviamo delle fettine che lasciamo a mollo in acqua salata. Nel frattempo togliamo con un coltello la parte esterna del sedano rapa lo laviamo e ne ricaviamo delle fettine che lasciamo in acqua bollente e salata per circa 3 minuti. Adesso lasciamo asciugare su carta assorbente sia le fettine di melanzana che quelle di sedano.Friggiamo melanzana e sedano rapa in olio di semi e dopo lasciamo che entrambi rilascino un po' dell'olio di frittura. Quindi friggiamo le listarelle di buccia di melanzana che avevamo messo da parte. Grattugiamo un terzo del caciocavallo e tagliamo a listarelle la restante parte.In un pentolino sciogliamo il burro ed in un altro riscaldiamo il latte. Una volto sciolto il burro, versiamo la farina e mescoliamo rapidamente con una frusta ottenendo una roux di colore bruno. Versiamo quindi il latte continuando a mescolare con la frusta, non appena notiamo un addensamento togliamo dal fuoco, aggiungiamo un pizzico di sale e della noce moscata e continuiamo a mescolare sino ad ottenere la cremosità desiderata. Regoliamo di sale e pepe.Versiamo la besciamella in una teglia di alluminio e la spalmiamo per bene con un cucchiaio. Predisponiamo uno strato di lasagne, uno di melanzane e copriamo con le listarelle di caciocavallo, la besciamella e il caciocavallo grattugiato. Proseguiamo con un altro strato di lasagne, il sedano rapa, la besciamella e il formaggio. Ancora lasagne, melanzane e cacio e poi chiudiamo con lasagne, besciamella e formaggio grattugiato. Inforniamo a 180°C per 20 minuti. Impiattiamo usando le listarelle fritte tagliate a rettangolini e dei fili di peperoncino.
2
Insalata fredda di sedano e lenticchie
1
Fare l'Insalata fredda di sedano e lenticchie è molto semplice e anche veloce. Iniziamo col mettere in ammollo le lenticchie ma giusto una mezz'oretta. Dopodichè trasferiamole in una pentola con acqua fredda e pulita e facciamole cuocere...dall'inizio del bollore non ci vorrà più di mezz'ora. Quindi spengiamole e lasciamole raffreddareNel frattempo in una capiente pirofila prepariamo il resto degli ingredienti, quindi laviamo e tagliamo in 4 i pomodorini, aggiungiamo il mais dopo averlo sciacquato sotto l'acqua , uniamo le olive e il sedano pulito, privato dei filamenti e fatto a tocchetti.A questo punto coliamo le lenticchie e uniamole al resto degli ingredienti, aggiustiamo di sale ed olio e gustiamo!!!
3
Coniglio, kimchi, mandorla, sedano e mela verde
21
il giorno prima affetto il cavolo verza e lo metto a marinare con del sale fino ,circa 3 gr per 100 di verza,mescolando spesso. il giorno seguente aggiungo dello zenzero,del peperoncino e dell'aglio tritati molto finemente.ricavo i lombi dal coniglio e li metto a cuocere con aglio ,olio e rosmarino.emulsiono la farina di mandorle con poco olio,acqua e sale fino a raggiungere una consistenza molto densa e leggermente spalmabile.faccio una brunoise fine di sedano e mela verde.impiatto la verza fermentata ( kimchi ) facendo una striscia sul piatto, accanto un pò di mandorla e sopra ci adagio il coniglio con sopra sale guerande e la brunoise. finisco il piatto con la demi glace.
4
Insalata peperoni, sedano, ribes e pinoli su piada
3
Lavare rucola, peperone verde, sedano e i grappolini di ribes e asciugarli bene, mondare il peperone svuotandolo dei semi e dei filamenti interni aprendolo dall'alto e affettarlo orizzontalmente con un coltello da verdura, affettare a rondelle sottili anche le coste di sedano.Scaldare brevemente come suggerito sull'eventuale confezione la piadina o in padella 1 minuto o in forno fino a raggiungere la croccantezza desiderata.Disporre la piadina come basa, ricoprirla di rucola, fette di peperoni, lamelle di sedano e qualche cucchiaiata generosa di ricotta freschissima vaccina.Tostare appena i pinoli in un padellino o sempre nel forno che abbiamoa acceso prima e cospargerli insieme ai ribes neri e rossi sulla piadina.Condire con un giro di olio, sale e pepe a piacere, piegare a metà o in spicchi e mangiare con le mani 😋, la ricotta morbida, i ribes leggermente aspri e i peperoni/sedano/pinoli croccanti daranno un piacevole contrasto di consistenze insieme morbido e piccantino! Buon appetito!
5
Spaghetti con ovuli, sedano e salsa alla curcuma
5
Tutto molto espresso,preparo la salsa facendo bollire poca acqua con della curcuma in polvere,aggiungo poco sale e olio poi stempero con un cucchiaino di maizena diluito in poca acqua e raggiungo la denistà gradita. Con un pelapatate,pelo il sedano e lo metto sotto ghiaccio e acqua per farlo arricciare.Porto l'acqua a bollore,nel frattempo in una padella,olio evo,aglio,sedano tritato,peperoncino e timo a rosolare,butto la pasta,aggiungo i gambi degli ovuli tritati nella padella con olio ecc,alzo la fiamma 2 minuti poi aggiungo un mestolo di acqua di cottura,elimino timo aglio e peperoncino,e dopo poco aggiungo la pasta ancora molto indietro di cottura,allungando con altra acqua,portando a cottura.Manteco il tutto con olio evo,prezzemolo tritato e pepe sichuan,impiatto finendo con delle scaglie di grana,l'ovulo a pezzettini,il sedano arricciato e la salsa di curcuma.
6
Zucchine saltate all'uvetta e anacardi
4
Fare le Zucchine saltate all'uvetta e anacardi è molto semplice e veloce. Innanzitutto mettiamo l'uvetta in ammollo in acqua calda per circa 15 minuti.In un capiente tegame antiaderente affettiamo finemente 1/2 cipolla rossa , uniamo un bel cuore di sedano fatto a dadini, aggiungiamo due cucchiai di olio e due di acqua e mettiamo sul fuoco per farlo velocemente appassire.Incorporiamo  quindi le zucchine tagliate a cubetti e sfumiamo il tutto con l'aceto di vino rosso. Quindi copriamo e lasciamo cuocere per circa 15 minuti. Le zucchine devono restare croccanti.Aggiungiamo a questo punto l'uvetta strizzata, le olive fatte a rondelle, lo zenzero grattugiato e gli anacardi anche interi. Saltiamo il tutto ancora per qualche minuto e spengiamo terminando la pietanza con  abbondante basilico fresco.
7
Polpettone vegetariano di fagioli e riso
1
Innanzitutto lessiamo 80 gr di riso secondo il tempo di cottura riportato sulla confezione, scoliamolo e teniamolo da parte. Ora con l’aiuto magari di un mixer o un tritatutto tritiamo la carota, il sedano e lo scalogno.Mettiamo il trito in un tegame antiaderente, aggiustiamo di sale, noce moscata (o pepe), altre spezie se ne avete tipo la paprika dolce, aggiungiamo solo un cucchiaio di olio e una tazzina di acqua. Copriamo e lasciamo cuocere per una decina di minuti a fuoco lento, come quando facciamo il soffritto. Il trito deve ammorbidirsi, dopodiché possiamo spengere.Scoliamo e passiamo sotto l’acqua i fagioli. Io ho usato i canellini…avevo questi ma fate voi. Passiamoli qualche secondo nel mixer oppure possiamo schiacciarli con uno schiacciapatate. Aggiungiamo la purea ottenuta al trito, uniamo il riso, un uovo battuto e terminiamo con il parmigiano.Ora per cuocerlo abbiamo due strade. Possiamo versare il composto ottenuto in uno stampo da plumcake foderato con della carta da forno bagnata, strizzata e leggermente unta. Oppure fare proprio il polpettone.In questo caso prendiamo un foglio di carta da forno bagnata e strizzata. Versiamoci il composto freddo, formiamo il polpettone e arrotoliamolo aiutandoci con la stessa carta. Spennelliamo la superficie della carta con dell’olio.In entrambi i casi possiamo infornare a 180 gradi per una mezz’oretta.
8
Risotto al tartufo nero
5
Sbucciare la cipolla e poi tritarla finemente. Lavare il sedano e poi tagliarlo in cubetti piccoli. Metterli in una padella dai bordi alti con una noce di burro e lasciarli cuocere per alcuni minuti. Versare il riso e dopo averlo fatto tostare per alcuni minuti, aggiungere due mestoli di brodo vegetale. Mescolare e cuocere a fuoco basso. Aggiungere un po di tartufo nero tagliato a pezzettini che renderà il nostro risotto molto saporito e gustoso. Versare ancora del brodo, per non fare asciugare il riso e cuocere per circa 16 minuti, a fuoco lento, mescolando di tanto in tanto. Una volta pronto, potete servirlo subito. Fate una bella grattugiata di tartufo nero sul risotto e Buon appetito.
9
Nuvola di uova con verdure
3
Per prima cosa riscaldiamo il forno a 200 °. Laviamo bene tutte le verdure , tagliamo le zucchine sottili , i pomodorini , ed il sedano , condiamo con olio , sale , prezzemolo e pinoli tostati (2 minuti circa), e mettiamo da partePrendiamo le uova e dividiamo i tuorli dalle chiare (i tuorli lasciateli nei gusci ci serviranno in un secondo momento).Mettete un pizzico di sale nelle chiare e montatele a neve durissima,ungete una padella con un filo d'olio,fate 4 piccole montagne con le chiare separate tra loro e al centro di esse fate un buco non troppo profondo dove andrete ad adagiare il tuorlo,aggiungete un pizzico di sale e mettete sul gas per tre minuti a fiamma bassa.Passati questi tre minuti passate la padella in forno per due minuti.,ed impiattate.
10
Insalata di patate vegana
1
Avete tutti gli ingredienti? Allora possiamo cominciare! Cuociamo le patate „al dente“ e lasciamole raffreddare. Poi peliamole e tagliamole a cubetti. Nel frattempo sminuzziamo la cipolla e tagliamo a pezzetti i gambi di sedano. Saliamo e pepiamo.Andiamo poi ad aggiungere le patate tagliate a cubetti.A parte, in una ciotolina, uniamo la maionese vegana, la senape e l’aceto e aggiungiamo il composto ottenuto agli altri ingredienti. Pepiamo un’ultima volta e riponiamo in frigo per almeno un’ora prima di gustare 🙂
11
Arrosto di ortaggi
32
Scaldare il forno a 220°. In una grande teglia, mescolare insieme gli ortaggi, l'aglio e l'olio d'oliva (3 cucchiai). Salare. Arrostire per 45 minuti, girando e rigirando gli ortaggi nella padella a metà cottura.Nel frattempo, in una pentola da 4/5 litri, scaldare 3 cucchiai d'olio d'oliva a fuoco medio alto. Quando l'olio è a temperatura, aggiungere le cipolle e soffriggere fino a quando i bordi delle cipolle iniziano a rosolarsi. Tagliare i pomodori a pezzi grandi e aggiungerli nella pentola insieme al liquido rimanente del barattolo. Mescolare bene. Aggiungere pepe e origano a piacere. Portare a ebollizione, poi abbassare la fiamma al minimo. Coprire la pentola e lasciare cuocere.Quando gli ortaggi sono pronti, rimuoverli dal forno. Aggiungere la bietola tritata alla pentola con i pomodori. Cuocere a fuoco basso fino a quando le verdure sono pronte (circa 5 minuti). Aggiungere gli ortaggi.