0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

1899Risultati per "semi di girasole"

0
Brioche della nonna ai semi di papavero
39
La sera prima. Nella ciotola della planetaria mettete farina, lievito e i semi di papavero. Iniziate a unire poco a poco l'acqua, quindi, quando l'impasto sarà pronto le tre uova una ad una. Continuate con il miele e l'olio per ultimo. Procedete ad impastare con il gancio sino a che l'impasto non si staccherà completamente dalle pareti della ciotola. Fate lievitare una notte.L'indomani mattina riponete l'impasto, che avrete accuratamente sgonfiato con le mani, sul fondo della cocotte e spennellatelo con l'uovo sbattuto insieme ad un cucchiaio d'acqua. Spolverate con qualche seme di papavero. Fate assestare per circa 20-30 minuti e nel frattempo portate il forno a 220°. Infornate e lasciate cuocere a questa temperatura per dieci minuti circa. Quindi abbassate la temperatura a 190°C e fate proseguire la cottura per altri 30 minuti circa.
1
Muffin con banana, mirtilli e semi
33
Per prima cosa schiacciate le banane con una forchetta in una ciotola larga. Unite poi gli ingredienti liquidi: yogurt, latte e olio. Mescolate bene.Versate la farina e il lievito un po' alla volta, setacciandoli. Mescolate bene. Aggiungete i semi e mescolateInfine unite i mirtilli ben lavati e asciugati. Mescolate.Riempite gli stampini di carta per muffin a tre quarti della loro capienza. Decorate la cima di ogni dolcetto con qualche semino.Cuocete in forno preriscaldato, ventilato, per 25/30 minuti a 180°C. Il tempo di cottura dipende dal forno. Per maggiore sicurezza, quando i muffin cominciano a dorarsi in superficie, inserite uno stuzzicadenti: se restano attaccati grumi di pasta cotta vorrà dire che sono pronti (se la consistenza è liquida no).
2
Brioches vegane alle more
22
Uniamo la farina e lo zucchero in una ciotola e li amalgamiamo tra loro, poi versiamo l’olio al centro e iniziamo a impastare girando con un cucchiaio.Intanto versiamo l’acqua tiepida in una ciotolina e sciogliamo all’interno il lievito, dopodiché versiamo l’acqua con il lievito all’impasto e li amalgamiamo al composto.Impastiamo energicamente finché non otteniamo un impasto liscio. Poi formiamo un panetto con l’impasto e lo lasciamo lievitare in un luogo caldo per 2 ore.Dopodiché possiamo stendere l’impasto con l’aiuto di un mattarello ottenendo uno strato sottile. Stendiamo su un lato la confettura di more e ripieghiamo l’impasto su se stesso. Ritagliamo delle strisce e le arrotoliamo formando una girandola di brioche.Posizioniamo le brioches arrotolate ottenute sulla carta forno e le facciamo lievitare per altre 2 ore.Infine, cuociamo le brioches arrotolate a 170° per 20 minuti in forno ventilato.
3
Biscotti alla cannella senza glutine e  lattosio
18
Uniamo l’uovo e lo zucchero in una ciotola e giriamo con una frusta. Continuiamo a girare finché lo zucchero non si è sciolto completamente. In un’altra ciotola uniamo la farina, la cannella e il lievito e poi aggiungiamo il composto di uova e zucchero. Amalgamiamo a lungo e poi versiamo l’olio.Quando l’impasto è ben amalgamato possiamo stenderlo su un foglio di carta forno con il mattarello. Usiamo una formina tonda per ritagliare i nostri biscotti e con uno stampino possiamo decorarli come preferiamo.Disponiamo i biscotti su una teglia rivestita con carta forno e li inforniamo a 170° per 10 minuti in forno ventilato.
4
Torta soffice al cioccolato vegana
10
In una ciotola uniamo la farina, lo zucchero, il cacao e il lievito. Amalgamiamo gli ingredienti con una frusta e poi aggiungiamo l’olio.Versiamo anche il latte e continuiamo a girare fino a ottenere un composto senza grumi.Versiamo l’impasto in un tegame (22 cm di diametro) e inforniamo a 170° per 40 minuti in forno ventilato.
5
Mug cake vegana alla cannella
9
Versiamo in una tazza gli ingredienti secchi: la farina, lo zucchero, la cannella, il lievito e il bicarbonato. Amalgamiamo gli ingredienti e poi aggiungiamo l’olio e il latte. Continuiamo a girare finché non ci saranno più grumi nell’impasto. Quando l'impasto è ben amalgamato e non presenta grumi possiamo cuocere la nostra mug cake alla cannella nel forno a microonde: 1 minuto e 30 secondi a 900 w. Oppure in forno normale a 180° per 15 minuti coprendo la tazza con la stagnola.
6
Fritelle di carciofi vegan
2
Pulire i carciofi e cuocierli in un tegame sfumando con un po' di vino bianco. Intanto creare una pastella mescolando acqua e farina di ceci. Una volta cotti i carciofi passarli nella pastella e poi nel pangrattato e friggerli.
7
Torta alle carote alta e soffice senza lattosio
11
Per prima cosa montiamo le uova con una frusta elettrica oppure nella planetaria. Quando diventano belle spumose, aggiungiamo lo zucchero e continuiamo a girare con la frusta.Lavoriamo bene l’impasto finché lo zucchero non si scioglie completamente. Intanto laviamo e tritiamo le carote in un mixer, se non ce l’avete potete utilizzare una grattugia.Versiamo l’olio sulle carote e poi le aggiungiamo all’impasto. Giriamo lentamente con un leccapentole, senza smontare il composto. Poi aggiungiamo la farina setacciata e il lievito e continuiamo a girare dal basso verso l’alto. Quando l’impasto è ben amalgamato lo trasferiamo in una teglia rivestita con carta forno.Inforniamo la nostra torta alle carote a 180° per 40 minuti in forno ventilato.
8
Brownie mug cake vegana
10
Versiamo la farina, lo zucchero e il cacao direttamente nella tazza e li amalgamiamo tra loro. Poi aggiungiamo l’acqua e l’olio continuando a girare.Quando l’impasto è ben amalgamato aggiungiamo un cucchiaio di scaglie di cioccolato.Cuociamo la mug cake nel forno a microonde a 900 w per 1 minuto e mezzo.
9
Torta soffice alla zucca senza lattosio
9
Per prima cosa laviamo la zucca e rimuoviamo la buccia. La tagliamo a tocchetti e la cuociamo a vapore. Se non avete modo di cuocerla a vapore potete lessarla. Quando la zucca sarà cotta la schiacciamo con una forchetta riducendola in purea e la lasciamo raffreddare.Intanto sbattiamo le uova con la frusta elettrica finché non raggiungono una consistenza chiara e spumosa. Poi aggiungiamo lo zucchero continuando a girare e infine versiamo l’olio.Quando la zucca si è raffreddata per bene la uniamo all’impasto amalgamandola con un leccapentole. Poi aggiungiamo anche la farina setacciata e il lievito, continuando ad amalgamare lentamente dal basso verso l’alto.Infine, versiamo l’impasto in un tegame antiaderente e cuociamo la torta a 180° per 30 minuti in forno ventilato.
10
Pasta al pesto di pistacchio
7
Come prima cosa preparate il pesto di pistacchi mettendoli in un frullatore e macinandoli grossolanamente, quindi aggiungete un pizzico di sale, una macinata di pepe nero fresco e qualche cucchiaio di olio di semi, continuate a frullare finché non otterrete un composto cremoso piuttosto denso.A parte tritate grossolanamente qualche pistacchio per cospargere poi il piatto finito. Mettete in una padella antiaderente la pancetta e fatela rosolare per bene per un paio di minuti, quindi sfumate col brandy.Aggiungete la ricotta insieme ad un pochino di acqua, preferibilmente nel frattempo iniziate a cuocere la pasta così da utilizzarne l'acqua di cottura.Appena la crema di ricotta inizia a sobbollire spegnete il fuoco, aggiungete il pesto di pistacchio e mescolate bene. Fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata, quando la cottura sarà ben al dente versate la pasta nella padella con il sugo, aggiungete altra acqua di cottura e saltate il tutto per bene. Impiattate e cospargete con la granella di pistacchio.
11
Frittelle di zucca
1
Dedicarsi alla pulizia della zucca. Tagliarla poi a pezzi e cuocerli (io utilizzo il metodo a vapore)Una volta cotta, schiacciata e unire alla purea lo zucchero e le uova. Mescolare bene.Setacciare nel composta il lievito, la farina e in ultimo aggiungere gli amaretti sbriciolati. Iniziare a scaldare l olio per friggere. Versare porzioni del composto aiutandosi con un cucchiaino.Attendere che le frittelle si gonfio e togliere dall olio a doratura.Servire calde spolverate di zucchero a velo.