La sera prima. Nella ciotola della planetaria mettete farina, lievito e i semi di papavero. Iniziate a unire poco a poco l'acqua, quindi, quando l'impasto sarà pronto le tre uova una ad una. Continuate con il miele e l'olio per ultimo. Procedete ad impastare con il gancio sino a che l'impasto non si staccherà completamente dalle pareti della ciotola. Fate lievitare una notte.L'indomani mattina riponete l'impasto, che avrete accuratamente sgonfiato con le mani, sul fondo della cocotte e spennellatelo con l'uovo sbattuto insieme ad un cucchiaio d'acqua. Spolverate con qualche seme di papavero. Fate assestare per circa 20-30 minuti e nel frattempo portate il forno a 220°. Infornate e lasciate cuocere a questa temperatura per dieci minuti circa. Quindi abbassate la temperatura a 190°C e fate proseguire la cottura per altri 30 minuti circa.
Brioche della nonna ai semi di papavero

Brioche della nonna ai semi di papavero

Senza Latte, Soia, Crostacei, Arachidi +9

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Olive

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

40

minuti

Cottura

2:00

ore

Tempo totale

2:40

ore

Nutrizione

477

chilocalorie

perpersone

  • 700 g
    Farina di grano tenero tipo 00
  • 2 cucchiaio
    Semi di papavero
  • 10 g
    Mastro fornaio
  • 200 g
    Acqua
  • 4
    Uova
  • 100 ml
    Olio di semi di girasole
  • 13 g
    Sale fino
  • 3 cucchiaio
    Miele

Preparazione

Presentazione

E' stata la prima volta in cui ho cotto un lievitato nella pentola in ghisa smaltata Le Creuset. Il risultato è fenomenale..non si attacca e continua a conservarla calda per un'ora..ideale se pensate di servirla calda per colazione concedendovi il lusso di infornarla anche prima e dedicare un po'di tempo a voi stesse. Dimenticavo...questa è la prima brioche stile francese senza burro..e senza un pizzico di zucchero! Ottima servita con burro e miele..

Step 1

La sera prima. Nella ciotola della planetaria mettete farina, lievito e i semi di papavero. Iniziate a unire poco a poco l'acqua, quindi, quando l'impasto sarà pronto le tre uova una ad una. Continuate con il miele e l'olio per ultimo. Procedete ad impastare con il gancio sino a che l'impasto non si staccherà completamente dalle pareti della ciotola. Fate lievitare una notte.

Step 2

L'indomani mattina riponete l'impasto, che avrete accuratamente sgonfiato con le mani, sul fondo della cocotte e spennellatelo con l'uovo sbattuto insieme ad un cucchiaio d'acqua. Spolverate con qualche seme di papavero. Fate assestare per circa 20-30 minuti e nel frattempo portate il forno a 220°. Infornate e lasciate cuocere a questa temperatura per dieci minuti circa. Quindi abbassate la temperatura a 190°C e fate proseguire la cottura per altri 30 minuti circa.

Note

Deliziosa anche due, tre, quattro, giorni dopo appena tostata con un velo di burro e miele.

Utensili

  • Planetaria
  • Ciotola
  • Cocotte

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
477
kcal
Colesterolo
82
mg
 
 

Commenti (4)

4 thoughts on “Brioche della nonna ai semi di papavero”

Per commentare una ricetta devi accedere.