0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

12Risultati per "stracchino"

0
Torta salata wurstel e stracchino
1
Tagliare i wurstel a metà nel senso della lunghezza, poi di nuovo a metà. Affettarli per ricavare degli spicchietti piccolini.Pulire le cipolle togliendo le estremità e lo strato esterno di consistenza cartacea. Tagliare finemente anche la cipolla.Scaldare il brodo.In una padella mettere l'olio, la  cipolla, portarla sul fuoco e lasciarle dorare a fiamma vivace. Aggiungere un mestolo di brodo, un pizzico di sale, una macinata di pepe, timo, origano e maggiorata e far cuocere 10 minuti coperto a fiamma media. Girare di tanto in tanto ed aggiungere altro brodo se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo.Foderare una teglia di 26 cm di diametro con carta da forno e mettervi la pasta brisee, ben stesa.Bucherellare il fondo con i denti di una forchettaCospargere sul fondo i wurstel, unire le cipolle, lo stracchino a pezzetti e una macinata di pepe. Mescolare appena gli ingredienti con un cucchiaino quindi cospargere con il Parmigiano Reggiano e ripiegare i bordi della pasta sfoglia verso l'interno.Infornare per 20 minuti a 180° C, prolungando di poco la cottura se l'aspetto non dovesse risultare ben dorato.Servire tiepida. BUON APPETITO
1
Torta salata wurstel e stracchino
Tagliare i wurstel a metà nel senso della lunghezza, poi di nuovo a metà. Affettarli per ricavare degli spicchietti piccolini.Pulire le cipolle togliendo le estremità e lo strato esterno di consistenza cartacea. Tagliare finemente anche la cipolla.Scaldare il brodo. In una padella mettere l'olio, la  cipolla, portarla sul fuoco e lasciarle dorare a fiamma vivace. Aggiungere un mestolo di brodo, un pizzico di sale, una macinata di pepe, timo, origano e maggiorata e far cuocere 10 minuti coperto a fiamma media. Girare di tanto in tanto ed aggiungere altro brodo se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo. Foderare una teglia di 26 cm di diametro con carta da forno e mettervi la pasta brisee, ben stesa.Bucherellare il fondo con i denti di una forchettaCospargere sul fondo i wurstel, unire le cipolle, lo stracchino a pezzetti e una macinata di pepe. Mescolare appena gli ingredienti con un cucchiaino quindi cospargere con il Parmigiano Reggiano e ripiegare i bordi della pasta sfoglia verso l'interno. Infornare per 20 minuti a 180° C, prolungando di poco la cottura se l'aspetto non dovesse risultare
2
Involtini di melanzana con stracchino
27
Tagliamo le melanzane a rondelle sottili. Dividiamo a metà o in 4 parti la mortadella, il prosciutto cotto e lo speck.Riscaldiamo una piastra e, quando sarà rovente, grigliamo le melanzane su ogni lato per circa due minuti. Dopo aver grigliato tutte le fette, mettiamole da parte. Prendiamo una rondella di melanzana, spalmiamo dello stracchino, aggiungiamo un pezzo di mortadella, di prosciutto cotto o di speck e arrotoliamo. Formiamo degli spiedini, alternando due involtini con due pomodorini.
3
Torta salata con patate e stracchino
2
Lessare le patate in acqua leggermente salata con la buccia.Quando le patate sono cotte e raffreddate,sbucciarle e tagliarle in piccoli pezzi.Mettere la pasta sfoglia in una teglia,bucare il fondo con una forchetta,unire le patate tagliate ed un filo di olio.Mettere sopra le patate anche il prosciutto e lo stracchino a pezzetti;ripiegare i bordi della pasta sfoglia in eccesso verso l’interno e mettere la torta in forno a 180° fino a quando la pasta assume un bel colore dorato…Sfornare e lasciare intiepidire…è buona sia tiepida che fredda. BUON APPETITO
4
Pasta sfoglia con patate e stracchino
9
Sdrotolare la pasta sfoglia rotondaTagliare la patata con una mandolina e metterla sopra la pasta sfogliaAggiungere l'olio, il sale, lo stracchino e il formaggio grattuggiatoPreriscaldare il forno a 180° e infornare per una ventina di minuti
5
Mezzi rigatoni con datterini e stracchino
2
Scaldare in una wok l’olio extra vergine di oliva e far rosolare uno spicchio d’aglio.Aggiungere una scatola piccola di pomodori datterini o se preferite di datterini freschi, aggiustare di sale. Basteranno pochi minuti di cottura.Aggiungere nel sughetto la pasta senza scolarla molto.Aggiungere lo stracchino e mantecare.
6
Pennette in salsa di piselli, zenzero e stracchino
2
In una casseruola mettete 2 cucchiai di olio, i piselli, alcune foglie di basilico spezzate a mano e poco sale. Cuocete per circa 15’… si dovranno ammorbidire ma non disfare.Magari potete aggiungere una punta di cucchiaino di bicarbonato che ammorbidisce i legumi. Nel mentre lessate la pasta in abbondante acqua salata. Poco prima della cottura finale, unite ai piselli lo zenzero e frullate grossolanamente lasciando interi alcuni piselli.Scolate la pasta ad dente ed unitela alla salsa. Impiattate servendo con pezzetti di stracchino fresco che si scioglierà a contato con il calore, pepe nero e due foglie di basilico.
7
Girelle alle zucchine
3
Lavare e grattugiare le zucchine.In un recipiente sbattere le uova con il grana, sale e pepe.Aggiungere le zucchine e mescolare bene.Versare il composto in una teglia da forno (35x25) foderata con carta da forno, livellarlo bene e cuocere nel forno preriscaldato a 180 gradi per 20-25 minuti.Sfornare, capovolgere la frittata su un altro foglio di carta da forno, arrotolarla su se stessa e lasciarla raffreddare a temperatura ambiente.Aprire delicatamente il rotolo e spalmare su tutta la superficie lo stracchino.Spolverare con il prezzemolo tritato e distribuire il prosciutto cotto.Arrotolare nuovamente e riporre in frigorifero avvolto nella pellicola per un paio di ore.Servire le girelle di zucchine tagliate a fette spesse.
8
Strudel di asparagi
2
Lessate gli asparagi per 5 minuti in acqua salata, una volta pronti, scolateli e tagliateli a rondelle abbastanza grandi.Stendete il rotolo di pasta sfoglia, metteteci sopra come prima cosa le fette di prosciutto, poi gli asparagi tagliati a rondelle, e infine lo stracchino che spargerete per tutta la lunghezza della pasta. Se vi piace io ci spolverizzo sopra una grattugiata di noce moscata.A questo punto chiudete prima le estremità, in modo che non fuoriesca il ripieno, e poi sovrapponete i due bordi lunghi. Per farli aderire meglio, spennellateli con un tuorlo sbattuto e premete delicatamente per farli aderire. Una volta chiuso, spennellatelo tutto con il tuorlo d’uovo, questo creerà una bella crosticina.Fate delle piccole incisioni sulla pasta per far si che l’aria esca dall’impasto e non si gonfi rischiando di rompersi. Mettetelo in forno preriscaldato per 35/40 minuti a 180°: Una volta cotto, fate raffreddare e poi tagliatelo e servitelo, rimarrete entusiaste dalla bontà di questa ricetta.
9
Fagottini di tacchino ripieni
9
Per prima cosa, battere un po’ le fettine di carne per assottigliarle. In un mixer, frullate stracchino, 2 cucchiai di latte e il prosciutto cotto e rendetelo cremoso. Preparate la panatura con il pangrattato, curcuma, sale e un cucchiaino d’olio, mescolate bene… Ora prendete le fettine di tacchino, spolverizzate di farina, un velo e spalmate la crema di stracchino e prosciutto cottoArrotolate il fagottino e passatelo nella farina, avendo cura di infarinare bene .. Passate i fagottini nel latte e subito dopo nel mix di pangrattato e curcuma..un filo d’olio in superficie e infornate a 180 gradi per 25-30 mn.. Fate intiepidire e servite su un letto di insalata
10
Crescetta
2
Scaldate un pochino l'acqua e sciogliete il lievito al suo interno. Preparate una fontana di farina e mettete acqua e lievito nel buco centrale.Aggiungete zucchero, sale, olio e latte (o yogurt bianco) e impastate per circa 15 minuti per far sì che la preparazione sia liscia ed elastica.Con le due metà dell'impasto fate delle palline che lavorerete ancora un po' sulla spianatoia.Stendete ciascuna pallina in un disco di 5 mm di spessore. Mettete una padella antiaderente di dimensioni adeguate a scaldare sul fuoco.Cuocete ciascuna crescetta per qualche minuto per lato. Una volta cotta la prima, tagliatela a metà nello spessore. Fate lo stesso con la seconda. Ancora calde, farcitele con stracchino e insalata mista condita con olio e sale. A piacere potete aggiungere qualche seme di girasole decorticato, delle noci o dei pinoli tostati! Buon appetito! :)
11
Galette salata con ricotta e bietola
30
Preriscaldate il forno a 200°. In un robot da cucina, unite la farina, il burro e un pizzico di sale. Azionate il robot e quando il burro è quasi del tutto incorporato, aggiungete lo stracchino. Una volta che lo stracchino è quasi del tutto incorporato, aggiungete 60 ml d'acqua e azionare il robot fino a quando l'impasto non risulta essere ben amalgamato. Prelevate l'impasto e dategli la forma di un disco (senza lavorarlo troppo). Avvolgetelo nella pellicola e mettete in frigo.Mentre l'impasto si raffredda, scaldate in una padella l'olio di oliva a fuoco medio-basso. Aggiungete le cipolle sminuzzati e lasciatele cuocere per 2-3 minuti. Abbassate la fiamma e aggiungete la bietola sminuzzata. Continuate a cuocere fino a quando la bietola non si è leggermente ammorbidita. Togliete dal fuoco.In una ciotola di medie dimensioni, mescolate insieme la ricotta di pecora, l'albume d'uovo e mezzo cucchiaino di sale. Dopodiché, aggiungete il composto di bietola.Su di una superficie leggermente infarinata, stendete con un mattarello l'impasto fino a dargli una forma rotonda delle dimensioni di 36-42 cm e trasferitelo in una teglia foderata con carta da forno. Trasferite uniformemente il composto di cavolo sulla base dell'impasto e piegate i bordi. Mischiate il tuorlo d'uova e un cucchiaino d'acqua e spennellate i bordi esterni dell'impasto.Infornate e lasciate cuocere fino a quando l'impasto non diventa dorato e il formaggio non si è sciolto (35-45 minuti). Togliete dal forno e lasciate raffreddare leggermente. Tagliate la galette a fette e servite.