0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

690Risultati per "tonno al naturale"

0
Penne integrali con tonno e arance
8
Come primo passo mettete a scaldare l’acqua per la pasta. Appena raggiunge il bollore salatela.Nel frattempo prendete l’arancia e grattugiatene tutta la buccia, ma non la parte bianca, e tenete da parte. Spremete il succo dell’arancia e filtratelo. In un tegame di medie dimensioni sciogliete il burro a fiamma molto bassa; appena sciolto unite la farina e incorporatela con un frustino piccolo. Subito dopo unite il succo d’arancia ed il tonno. Mescolate sempre. Salate e pepate. Aggiungete alla fine dei 5 minuti totali di cottura gli spinacini tagliati a striscioline. Spegnete subito. Scolate la pasta al dente e (conservando una tazza d’acqua) trasferitela nel tegame del condimento. Mescolate, assaggiate sempre, poi servite.
1
Fusilli, tonno, pomodorini e capperi
5
Per prima cosa mettere a soffriggere l'aglio intero in una padella bella capiente con l'olio. Quando diventa dorato aggiungere la confezione di pomodorini e un po' di sale. Preferisco usare i barattoli di pomodorini perché contengono anche un po' di sugo di pomodoro e soprattutto non devo tagliarli.Nel frattempo mettere l'acqua a bollire.Aggiungere il sale, non troppo perché i capperi potrebbero essere salati, e lasciar andare. Dopo qualche minuto aggiungere il tonno e i capperi. Chiudere il coperchio e lasciar cuocere fino a quando il sugo non si sarà ristretto e insaporito. Assaggiare per vedere se bisogna aggiungere sale o meno.Una volta pronta la pasta, al dente, scolare e versare nella padella. Mescolare a fuoco spento. Il piatto è pronto.
2
Pasta fredda con olive nere al forno e pomodori
20
Laviamo i pomodorini e li tagliamo a fettine sottili Eliminiamo dal tonno il liquido di conservazione. Denoccioliamo le olive e le tagliamo a metà.In una ciotola mettiamo il tonno, i pomodori, l’ origano l’ olio extra vergine di oliva, il sale e un pizzico di pepe e le olive. Con un panno di carta tamponiamo i pomodori sott’olio così da eliminare l’ olio in eccesso. Li poggiamo su un tagliere e li tagliamo in pezzi non troppo piccoli. Aggiungiamo in ciotola anche questi .Scaldiamo in una pentola l’acqua fino a portarla a bollore, aggiungiamo il sale e poi la pasta. Scoliamo la pasta al dente, la raffreddiamo e non appena fredda la inseriamo al condimento. Regoliamo con olio e un pizzico di sale e portiamo in tavola.
3
Insalata di tonno, porri e patate prezzemolate
3
Qualche ora prima del pasto lavare, pelare e mettere a bollire le patatine novelle in acqua leggermente salata per 15/20 minuti finché sono cotte e morbide ma ancora consistenti. Scolarle e lasciarle raffreddare a temperatura ambiente fino a che non è il momento di preparare l'insalata.Lavare e asciugare le foglie di insalata, o utilizzare un misto di lattughini verdi e rossi freschi in busta, disporle alla base del piatto o dell'insalatiera.Affettare con una mandolina a fette sottili il cetriolo, il sedano bianco e il porro e distribuirli sulle foglie.Nel piatto dove abbiamo appoggiato le patatine a freddare condirle con un trito fine di prezzemolo fresco e un pizzico di sale se necessario. Mescolarle delicatamente e aggiungerle all'insalataSgocciolare bene un vasetto di tonno al naturale o sottolio, disporlo sopra le verdure, condire con un cucchiaio di olio extravergine di oliva e ancora qualche lamella di porro o prezzemolo fresco, sale e pepe qb, mescolare e buonappetito!😋
4
Fantasia di primavera: farfalle senza tempo
5
Lavate e sbucciate le melanzane, tagliatele a fettine sottili e cucinatele in una padella antiaderente con un filo di olio extravergine d’oliva e un pizzico di sale. Fatele raffreddare completamente in un piatto.Lavate e tagliate a pezzettini i pomodori ed uniteli in una coppa con il tonno (va bene sia al naturale che all’olio) ben sgocciolato e le melanzane. Condite il tutto con un pizzico di sale, un filo di olio e.v.o e un goccio d’aceto.Lessate le farfalle in acqua salata, scolatele e fuori dal fuoco, sempre nella pentola, amalgamatele con i pomodori, le melanzane e il tonno. A piacere, insaporite con un pizzico di peperoncino in polvere o con mezzo cucchiaino di ‘nduja.
5
Boscaioli con crema di peperoni verdi  pomodori
31
Laviamo i peperoni e li tamponiamo con della carta assorbente. Li tagliamo a metà, togliamo i semi interni, ed eliminiamo la parte bianca. A questo punto li tagliamo a strisce (non troppo sottili).In una padella scaldiamo un filo di olio con l’aglio. Non appena sarà dorato aggiungiamo i peperoni e li lasciamo cuocere per una decina di minuti.Nel frattempo laviamo e tagliamo a cubetti i pomodori. Li mettiamo in un piatto e li teniamo da parte. Mettiamo in cottura l’acqua per la pasta. Trascorso il tempo di cottura dei peperoni, regoliamo con il sale Metà parte dei peperoni la lasciamo in padella e aggiungiamo i pomodori, copriamo con coperchio e lasciamo cuocere;l’altra metà la sistemiamo in un bicchiere e la frulliamo con un frullatore ad immersione aggiungendo un mestolo di cottura della pasta.Recuperiamo la crema e la aggiungiamo in padella, mettiamo anche il tonno e io capperi e mescoliamo. Procediamo con la cottura della pasta e non appena al dente la passiamo in padella e la saltiamo per qualche minuto.Ultimiamo con un filo di olio e qualche foglia di basilico.
6
Tortini di zucca e patate ripieni al tonno
35
Lavate le patate sotto l’acqua corrente per eliminare il terriccio. Adagiatele in una casseruola capiente e coprite con acqua fredda. Portate a bollore e lasciate cuocere per almeno 30 minuti, o comunque fino a quando i rebbi di una forchetta entrano bene al cuore delle patate. Scolatele, passatele velocemente sotto l’acqua fredda e sbucciatele raccogliendole in una ciotola. Nel frattempo cuocete la zucca.Tagliate la zucca a fette di circa 1 cm di spessore, privatele della buccia e avvolgete le fette con della carta alluminio. Adagiatele su una placca da forno e infornate a 180 °C a forno già caldo per circa 20/30 minuti, o comunque fino a quando la zucca risulta morbida. Sfornate a lasciate intiepidire.Schiacciate le patate, la zucca e raccogliete tutto in una ciotola. Amalgamate bene il composto. Unite le uova, sale e pepe, l’erba cipollina tritata e il parmigiano reggiano. Dovrete ottenere un composto morbido che si possa lavorare bene con le mani. Se necessario unite qualche cucchiaio di farina.Ungete i pirottini di alluminio con un pezzettino di burro, cospargete con del pane grattato e versate al suo interno un po’ di composto schiacciandolo bene sul fondo e sui bordi, aggiungete al centro un cucchiaino o poco più di tonno sgocciolato e schiacciato con una forchetta.Coprite con altro composto, cospargete con appena un velo di pane grattato e infornate a forno statico già caldo a 180° C per circa 30/40 minuti al massimo. Sfornate a lasciate intiepidire.Preparate la “finta maionese”. Versate in un recipiente tutti gli ingredienti. Frullate con il frullatore ad immersione per alcuni minuti fino ad ottenere la maionese della giusta consistenza.Ora che i tortini saranno tiepidi impiattate. Per ogni porzione versate un cucchiaio di maionese al centro del piatto, adagiate al centro il tortino, decorate con qualche filo di erba cipollina e servite.
7
Panino tartare di tonno
32
Creare una tartare tagliata al coltello con il tonno e condirla con l’olio, i capperi tritati, sale e pepe.Tagliare a fette il pomodoro e condire la stracciatella con un cucchiaino d’olio.A questo punto comporre il panino partendo dalla base con un filo d’olio, il basilico, il pomodoro a fette, la stracciatella e la tartare. Aggiungere un filo d’olio e buon appetito.
8
Salame di tonno
3
Sgocciolare il tonno e metterlo nel boccale del frullatore, insieme alle uova, il parmigiano, il pan grattato e frullate, se il composto dovesse risultare molto asciutto, aggiungere 2 o 3 cucchiai di latteVersare il composto su un canovaccio lavato e bollito (per eliminare ogni traccia di detersivo), chiudere a formare un salame e legare con dello spago da cucinaMettete in una pentola in modo che sia coperto completamente da acqua e ben steso fate cuocere per almeno 30-40 mnTogliete dall’acqua e fate raffreddare su una grata. Togliete il canovaccio quando sarà completamente freddo, tagliate a fette e servitePotete servirlo con maionese, con salsa verde o salsa rosa o semplicemente cosi’ come lo adora mio figlio
9
Galleria di tonno tartare
3
Per iniziare metto a cuocere le barbabietole in forno su di una teglia con olio e sale.160 gradi 20/30' in base alla dimensione.. Le sbuccio da calde con l' aiuto di un torcione strofinandole e ci faccio una crema tritandole al blender o frusta ad immersione con un filo di olio e pizzico di sale e pepe..Divido la crema in 2 parti.. Una la raffreddo e una la metto in pentola antiaderente con un cucchiaio di acqua abbondsnte, porto a bollore e inserisco la colla di pesce precedente ammollata in acqua fredda, giro fino a farla sciogliere; trasferisco il composto in un vasetto, raffreddo!! Ora la mayonese: tuorli, sale pepe poi aceto, un cucchiaino, frullo con la frusta a immersione e ci verso a filo l' olio evo fino a che non avrà una struttura piuttosto consistente... Mettiamola in un biberonIl crescione non lo laviamo, morirebbe immediatamente!!! Lo strofiniamo delicatamente col torcione... Il tonno lo tagliamo a cubetti precisi, non tritati( non è un ragù)!!!!Ora impiattiamo: Tonno, condiamolo con sale, pepe e olio, mischiamo e adagiamolo sul bordo del piatto( o come uno preferisce), col biberon facciamo delle spume con la mayo intorno alla tartar, tagliamo a cubetti piu piccoli la gelatina e la posizioniamo a fianco alla mayo, qualche cappero, cipollotto e il crescione vicino al tonno condito con pochissimo olio e sale... Infine grattata di pepe e giro di olio.. Buon appetito
10
Tagliata di tonno
3
Preparazione della Marinata Prepariamo la MARINATA in una ciotola capiente mettendo insieme olio evo, salsa di soia, lo spicchio d’aglio schiacciato e privato dell’anima interna, il pepe in grani, il timo ed il rosmarino. Mettiamo a MARINARE i tranci di tonno precedentemente sciacquati ed asciugati con un panno carta. Copriamo la ciotola con una pellicola e riponiamola in frigo per mezz’ora.Preparazione delle cipolle Sbucciamo e tagliamo le cipolle a fette sottili. Aggiungiamo dell’olio Evo in una padella calda e facciamo soffriggere le cipolle per qualche minuto aggiungendo il sale ed il pepe. Dopo circa 2 minuti aggiungiamo lo zucchero, l’aceto e successivamente l’acqua. Cuociamo fino a raggiungimento della consistenza desiderata aggiungendo se necessario dell’altra acqua durante la cottura.Cottura del Tonno Tiriamo fuori dal frigo il tonno con la marinata e lasciamolo a temperatura ambiente per almeno 5 minuti. Togliamo il tonno dalla marinata e passiamolo nel mix di semi di sesamo e papavero. Scaldiamo una padella aggiungiamo dell’olio Evo e una volta a temperatura cuociamo il tonno scottandolo massimo 2 minuti per lato così da lasciarlo rossorosa al centro.Impiattamento Una volta cotto tagliamo il tonno a fette di mezzo centimetro e disponiamolo in un piatto da portata sopra le cipolle brasate. Aggiustiamo di pepe e sale se necessario.
11
Tonno all'aceto balsamico
3
Iniziamo la ricetta per i tonno all'aceto balsamico pulendo ed affettando la cipolla. Prepariamo anche il filetto di tonno, lo tagliamo a tocchetti come in foto. In una padella mettiamo a stufare la cipolla con un po' di olio. Aggiungiamo l'aceto balsamico e lasciamo cuocere per circa 7 minuti.Ora aggiungiamo il tonno. Deve cuocere in ogni sua parte, ma non fatelo cuocere troppo, altrimenti risulterà stopposo. Il tonno è una carne tenera e così deve rimanere. Appena cotto servite subito e gustate!!!!