Se come me usate la ricotta confezionata, scolatela bene prima di usarla; se invece usaste quella sfusa, aggiungete la farina solo se necessario, in quanto quella tende ad essere più asciutta. Raduniamo la ricotta e gli aromi nella ciotola, con l’uovo intero. Cominciamo a lavorare con la frusta sino a ottenere un composto liscio, ci vorranno pochi secondi.Aggiungiamo il formaggio e parte della farina, è sempre meglio aggiungerla poco per volta così da controllare la consistenza dell’impasto. Lavoriamo ancora con la frusta, controllando che non ci siano grumi.Tritiamo al coltello qualche foglia di basilico e la uniamo al composto, incorporando con la spatola. Mettiamo a scaldare un dito d’olio nella padella. Non sarà una frittura ad immersione.Dobbiamo ottenere un composto compatto che tenga la forma. Usando due cucchiai, formiamo le frittelle nella padella, avendo cura di non riempirla troppo. Io per una da 24 ne ho fritto 4 per volta, per poterle controllare meglio e per non abbassare drasticamente la temperatura dell’olio. Facciamo dorare da un lato prima di girare delicatamente (io solitamente uso due forchette, fate piano perché sono molto morbide e delicate).Una volta cotte lasciamo scolare sulla carta assorbente e serviamo con l’insalata!
Frittelle di ricotta

Frittelle di ricotta

Senza Glutine, Soia, Grano, Crostacei +10

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Olive

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

10

minuti

Cottura

10

minuti

Tempo totale

20

minuti

Nutrizione

135

chilocalorie

perpersone

  • 250 g
    Ricotta
  • 1
    Uova
  • 30 g
    Grana padano grattugiato
  • Quanto basta
    Basilico

Preparazione

Presentazione

Delle frittelle sfiziose, croccanti fuori e belle morbide dentro. Da persona che odia friggere e che non riesce a farlo a regola d’arte, vi assicuro che non sono unte ne impregnate d’olio, pertanto vi consiglio di prepararle così, in quanto al forno non so se la resa sarebbe simile. Io le ho servite con una bella insalata di pomodori e menta su un letto di rucola, sono deliziose fredde e si sposano benissimo con la verdura!

Step 1

Se come me usate la ricotta confezionata, scolatela bene prima di usarla; se invece usaste quella sfusa, aggiungete la farina solo se necessario, in quanto quella tende ad essere più asciutta. Raduniamo la ricotta e gli aromi nella ciotola, con l’uovo intero. Cominciamo a lavorare con la frusta sino a ottenere un composto liscio, ci vorranno pochi secondi.

Step 2

Aggiungiamo il formaggio e parte della farina, è sempre meglio aggiungerla poco per volta così da controllare la consistenza dell’impasto. Lavoriamo ancora con la frusta, controllando che non ci siano grumi.

Step 3

Tritiamo al coltello qualche foglia di basilico e la uniamo al composto, incorporando con la spatola. Mettiamo a scaldare un dito d’olio nella padella. Non sarà una frittura ad immersione.

Step 4

Dobbiamo ottenere un composto compatto che tenga la forma. Usando due cucchiai, formiamo le frittelle nella padella, avendo cura di non riempirla troppo. Io per una da 24 ne ho fritto 4 per volta, per poterle controllare meglio e per non abbassare drasticamente la temperatura dell’olio. Facciamo dorare da un lato prima di girare delicatamente (io solitamente uso due forchette, fate piano perché sono molto morbide e delicate).

Step 5

Una volta cotte lasciamo scolare sulla carta assorbente e serviamo con l’insalata!

Note

Potete usare un formaggio più gustoso al posto del grana, ad esempio del pecorino romano. L'importante è che non sia a pasta filata o fresco, altrimenti la consistenza delle frittelle ne risente.

Utensili

  • Frusta
  • Ciotola
  • Padella
  • Spatola

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
135
kcal
Colesterolo
85
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.