Lavate le olive e selezionatele, eliminate quelle con delle imperfezioni. Ponetele in una ciotola con coperchio e ricopritele completamente con il sale; mescolate bene con le mani, in modo da assicurarvi che tutte le olive siano ricoperte dal sale.Lasciamole così per circa un mese, ma tutti i giorni occorre mescolarle con le mani, solo con le mani. Dopo circa 1 settimana circa il sale inizierà a sciogliersi e le olive a seccarsi. A questo punto ogni giorno, oltre a rigirarle con le mani, dobbiamo eliminare l’acqua che si formerà sul fondo. Man mano che passano i giorni vedrete sempre meno sale e le olive sempre più secche. Dal 20° giorno in poi iniziate ad assaggiare un oliva per sapere se sono pronte. Dovrà risultare un oliva dal sapore forte, ma non amaro. Se prevale l’amaro, ancora non sono pronte. Ricordate il sale non andrà via. Quando saranno pronte, laviamo le olive con acqua corrente. Ecco come risulteranno dopo averle lavate.Ponete tutte le olive ad asciugare su di un cannovaccio. A questo punto sbucciate un arancia, dopo averla lavata ed asciugata, tagliate la buccia a pezzetti piccoli.Inserire le olive nel barattolo e versare 3 cucchiai di olio, mi raccomando olio davvero di ottima qualità. Scuotere il barattolo così da avere tutte le olive bagnate di olio. Lasciate il barattolo così per 1 settimana, poi potrete consumare le olive all’aroma di arancia. Ottime per tutto, da una cena con amici, ad un buffet di una festa, ad una semplice merenda!
Olive all’aroma di arancia

Olive all’aroma di arancia

Senza Latte, Glutine, Uova, Soia, Grano +11

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Olive

Sedano

Senape

Vegetariana Vegana

Preparazione

8:20

ore

Cottura

0

minuti

Tempo totale

8:20

ore

Nutrizione

0

chilocalorie

perpersone

  • 1 Kg
    Olive nere al naturale
  • 10 g
    Buccia di arancia non trattata
  • Quanto basta
    Sale fino
  • Quanto basta
    Olio extravergine d'oliva

Preparazione

Presentazione

Questa è una ricetta di mia nonna e ogni volta che la preparo è un susseguirsi di ricordi! Mangiavo queste olive a merenda o invece di sgranocchiare patatine sul divano mentre guardavo la Tv, assaporavo queste olive che sono come le ciliegie, una tira l’altra. Non so se qualcun’altro prepara questa ricetta, ma questa è l’unica che io conosca ed è quella della mia nonna che le preparava per tutta la famiglia, avendo lei le olive del suo campo. Così da quando ho un piccolo uliveto anch’io raccolgo le olive e le preparo secondo le sue indicazioni.

Step 1

Lavate le olive e selezionatele, eliminate quelle con delle imperfezioni. Ponetele in una ciotola con coperchio e ricopritele completamente con il sale; mescolate bene con le mani, in modo da assicurarvi che tutte le olive siano ricoperte dal sale.

Step 2

Lasciamole così per circa un mese, ma tutti i giorni occorre mescolarle con le mani, solo con le mani. Dopo circa 1 settimana circa il sale inizierà a sciogliersi e le olive a seccarsi. A questo punto ogni giorno, oltre a rigirarle con le mani, dobbiamo eliminare l’acqua che si formerà sul fondo. Man mano che passano i giorni vedrete sempre meno sale e le olive sempre più secche.

Step 3

Dal 20° giorno in poi iniziate ad assaggiare un oliva per sapere se sono pronte. Dovrà risultare un oliva dal sapore forte, ma non amaro. Se prevale l’amaro, ancora non sono pronte. Ricordate il sale non andrà via. Quando saranno pronte, laviamo le olive con acqua corrente. Ecco come risulteranno dopo averle lavate.

Step 4

Ponete tutte le olive ad asciugare su di un cannovaccio. A questo punto sbucciate un arancia, dopo averla lavata ed asciugata, tagliate la buccia a pezzetti piccoli.

Step 5

Inserire le olive nel barattolo e versare 3 cucchiai di olio, mi raccomando olio davvero di ottima qualità. Scuotere il barattolo così da avere tutte le olive bagnate di olio. Lasciate il barattolo così per 1 settimana, poi potrete consumare le olive all’aroma di arancia. Ottime per tutto, da una cena con amici, ad un buffet di una festa, ad una semplice merenda!

Note

Utilizzate olive al naturale non trattate Meglio utilizzare solo olive nere, grosse e corpose Utilizzate solo le mani in questa ricetta, per non sciupare le olive

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.