Impastare in planetaria,o altro robot da cucina, la semola,oppure la farina,se la si vuole fare solo con questa,prima con un pochino di acqua in cui avrete sciolto il lievito,e poi sempre mescolando aggiungete altra acqua “poco per volta”,deve diventare un impasto molto denso,ma non completamente liquido, cercate di far inglobare aria,infine aggiungete il sale e mettete a lievitare.Dopo la lievitazione,mettete a scaldare dell’olio di arachidi fino a farlo arrivare a temperatura,sui 170°,quando sara’ pronto immergete la parte finale di un cucchiaio nell’olio bollente prima,prelevate un po’ di impasto dalla coppa,e immergete di nuovo il cucchiaio nell’olio e vedrete che l’impasto scivolera’ e cominceranno a friggere.Non prendetene troppo,altrimenti diventeranno troppo spesse ,e potrete correre il richio che all’interno rimangano crude.
Pettole o popizze (frittelle baresi)

Pettole o popizze (frittelle baresi)

Senza Latte, Glutine, Uova, Soia, Grano +11

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Olive

Sedano

Senape

Vegetariana Vegana

Preparazione

10

minuti

Cottura

5

minuti

Tempo totale

15

minuti

Nutrizione

1

chilocaloria

perpersone

  • 500 g
    Semola rimacinata
  • 5 g
    Lievito di birra
  • Quanto basta
    Acqua
  • 15 g
    Sale fino

Preparazione

Presentazione

Le pettole,oppure come si chiamano in dialetto barese “popizze”,sono delle frittelle sferiche morbide dentro e croccanti fuori.Qui da noi sono un cibo che ormai mangiamo tutto l'anno,anche se per tradizione si preparano durante il periodo natalizio. A Bari vecchia,la parte piu’ antica della citta’,si trovano praticamente ad ogni angolo delle signore che friggono questo cibo delizioso che ormai e’ diventato uno street food a tutti gli effetti.

Step 1

Impastare in planetaria,o altro robot da cucina, la semola,oppure la farina,se la si vuole fare solo con questa,prima con un pochino di acqua in cui avrete sciolto il lievito,e poi sempre mescolando aggiungete altra acqua “poco per volta”,deve diventare un impasto molto denso,ma non completamente liquido, cercate di far inglobare aria,infine aggiungete il sale e mettete a lievitare.

Step 2

Dopo la lievitazione,mettete a scaldare dell’olio di arachidi fino a farlo arrivare a temperatura,sui 170°,quando sara’ pronto immergete la parte finale di un cucchiaio nell’olio bollente prima,prelevate un po’ di impasto dalla coppa,e immergete di nuovo il cucchiaio nell’olio e vedrete che l’impasto scivolera’ e cominceranno a friggere.Non prendetene troppo,altrimenti diventeranno troppo spesse ,e potrete correre il richio che all’interno rimangano crude.

Note

La preparazione di questo impasto e' semplice,dovrete attendere soltanto i tempi di lievitazione

Utensili

  • Planetaria
  • Robot da cucina
  • Coppa

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
1
kcal
Colesterolo
0
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.