Mettete nel recipiente della planetaria la farina con il lievito di birra, l'acqua, lo zucchero, la vaniglia (estratto e semi). Mettere in azione la macchina con il gancio ad uncino e lasciate impastare per circa 10 minuti a velocità ridotta. Far sciogliere il burro a parte e una volta freddo incorporarlo all'impasto poco alla volta. Terminare aggiungendo il sale e finite di impastare per altri 10 minuti circa o comunque fino a quando non si ottiene un impasto liscio, omogeneo ed elastico.Lasciate lievitare l'impasto a temperatura ambiente, coprendo con pellicola, fino al raddoppio (ci vorrà circa 1h e 30 minuti). Raggiunto questo risultato rompere la lievitazione impastando leggermente con le mani e riporre, sempre ben coperto con la pellicola in frigorifero per 3 ore circa. Trascorso questo tempo, dividere l'impasto in 8 (circa 60 gr ciascuna) e formare delle palline. Disporle, distanziandole, sulla teglia ricoperta da carta forno a lievitare possibilmente in un ambiente tiepido. (Potete lasciarle lievitare fino al raddoppio nel forno precedentemente scaldato a 50°). Una volta raddoppiate di volume lucidarle con un composto ottenuto mescolando tuorlo d'uovo sbattuto e latte. Infornare a 180° per circa 15 minuti. Sfornare, lasciar intiepidire e spolverare con zucche
Brioches all'acqua

Brioches all'acqua

Senza Crostacei, Arachidi +9

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Olive

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

30

minuti

Cottura

15

minuti

Tempo totale

45

minuti

Nutrizione

369

chilocalorie

perpersone

  • 250 g

    Farina di grano tenero tipo 00

  • 125 ml

    Acqua

  • 7 g

    Mastro fornaio

  • 80 g

    Zucchero

  • 1 pizzico

    Sale fino

  • 30 g

    Burro

  • 1

    Tuorlo d'uovo

  • 0.5 baccello

    Vaniglia

  • 2 g

    Essenza di vaniglia

  • Quanto basta

    Latte

  • Quanto basta

    Zucchero a velo

Preparazione

Presentazione

Ci sono ricette che ti fanno innamorare al primo istante, non si sa perché.. forse per il diletto che producono alla vista, per la scelta degli ingredienti così pochi e così semplici, forse per la curiosità che suscita. Fatto sta che appena ho scoperto la ricetta delle Brioches all'Acqua in rete è stato un vero colpo di fulmine e ho dovuto rifarla. Ce ne sono diverse versioni tutte accomunate dall’essere fatte con l’acqua ed essere prive di uova e latte.

Step 1

Mettete nel recipiente della planetaria la farina con il lievito di birra, l'acqua, lo zucchero, la vaniglia (estratto e semi). Mettere in azione la macchina con il gancio ad uncino e lasciate impastare per circa 10 minuti a velocità ridotta. Far sciogliere il burro a parte e una volta freddo incorporarlo all'impasto poco alla volta. Terminare aggiungendo il sale e finite di impastare per altri 10 minuti circa o comunque fino a quando non si ottiene un impasto liscio, omogeneo ed elastico.

Step 2

Lasciate lievitare l'impasto a temperatura ambiente, coprendo con pellicola, fino al raddoppio (ci vorrà circa 1h e 30 minuti). Raggiunto questo risultato rompere la lievitazione impastando leggermente con le mani e riporre, sempre ben coperto con la pellicola in frigorifero per 3 ore circa.

Step 3

Trascorso questo tempo, dividere l'impasto in 8 (circa 60 gr ciascuna) e formare delle palline. Disporle, distanziandole, sulla teglia ricoperta da carta forno a lievitare possibilmente in un ambiente tiepido. (Potete lasciarle lievitare fino al raddoppio nel forno precedentemente scaldato a 50°). Una volta raddoppiate di volume lucidarle con un composto ottenuto mescolando tuorlo d'uovo sbattuto e latte. Infornare a 180° per circa 15 minuti. Sfornare, lasciar intiepidire e spolverare con zucche

Note

Se non avete la planetaria, non è un problema. Tutto il procedimento iniziale può essere fatto a mano. ci vorrà solo un po' più di tempo per ottenere un impasto liscio, omogeneo ed elastico. Si può sostituire la vaniglia con la scorza dell'arancio e del limone. Si può sostituire il burro con strutto, olio EVO, olio di semi o margarina. Si può far lievitare l'impasto anche tutta la notte. Riempite con confettura o crema sicuramente saranno da togliere il fiato.

Utensili

  • Planetaria
  • Pellicola
  • Teglia

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
369
kcal
Colesterolo
76
mg
 
 

Commenti (6)

6 thoughts on “Brioches all’acqua”

  1. Ho provato anch’io i dolci all’acqua e mi sono sempre molto piaciuti. E queste tue brioches hanno davvero un aspetto meraviglioso. Devo provarle.

    1 risposta
    1. Grazie mille!!! A me piacciono molto, ma sono lontane dalla classica sfoglia, che per altro, nelle versioni più burrose non amo! Sono soffici e nuvolose!!! A presto! Fammi sapere se le provi!! Buona serata!

Per commentare una ricetta devi accedere.