Per prima cosa prepariamo il lievitino con le prime dosi indicate, io ho impiastricciato la ciotola della planetaria e l’ho lasciato li a lievitare per circa un’ora (la foto è post lievitazione). Aggiungiamo 3/4 del latte, tutta la farina a cui abbiamo mescolato il lievito, lo zucchero e la scorza d’arancia, impastando col gancio a spirale. Aggiungiamo infine il resto del latte, l’assorbimento dipende dal tipo di farina che andiamo ad utilizzare. Aggiungiamo il liquore (se voleste usarlo, è facoltativo) ed impastiamo per qualche altro minuto prima di spostarci sul piano. Formiamo la famosa palletta.Oliamo leggermente una ciotola e sistemiamo a lievitare. Io l’ho lasciato lievitare per 3 ore a 23° e poi l’ho coperto con la pellicola e l’ho riposto in frigo sino a stamane.Stendiamo sul piano sino allo spessore di mezzo centimetro, tagliamo le nostre ciambelle e disponiamo sulla teglia foderata con carta forno. Per il foro io ho usato la boccuccia della sac a poche.Potete anche tenere da parte “i fori” e cuocerli allo stesso modo, sono ottimi! Lasciamo lievitare per 40-50 minuti e scaldiamo il forno statico a 180°Cuociamo per 12-15 minuti quindi sforniamo e facciamo raffreddare completamente su una gratella. Prepariamo la glassa con lo zucchero a velo e l’acqua (con un goccio di liquore se vi piace) lavorando il tutto con una forchetta per sciogliere i grumi, la consistenza che ci serve è abbastanza ferma. Io ho lavorato in una ciotolina così da poter “poggiare” la ciambella e glassarle più velocemente. Ho glassato prima quelle bianche e poi quelle al cacao, aggiungendo alla base il cacao amaro e dell’altra acqua sino ad ottenere un composto denso. Per quelle allo zucchero, le ho semplicemente pigiate contro allo zucchero a velo in una ciotola.Io ho usato due misure di coppapasta perchè ero indecisa, ho ottenuto con queste dosi 8 ciambelle da 9 cm e 4 da 6cm.
I donuts vegan

I donuts vegan

Senza Latte, Uova, Crostacei, Arachidi +9

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Olive

Sedano

Senape

Vegetariana Vegana

Preparazione

14:00

ore

Cottura

10

minuti

Tempo totale

14:10

ore

Nutrizione

332

chilocalorie

perpersone

  • 50 g
    Farina manitoba
  • 50 g
    Farina
  • 20 g
    Zucchero
  • 1 g
    Lievito di birra
  • 60 g
    Latte di soia
  • 50 g
    Farina manitoba
  • 150 g
    Farina
  • 70 g
    Latte di soia
  • 40 g
    Zucchero
  • 1
    Scorza d'arancia
  • 1 g
    Lievito di birra

Preparazione

Presentazione

Soffici, golose e vegan! Cosa chiedere di più? Una glassa all'amaretto, ecco cosa! Il connubio di sapori perfetto per accompagnare l'arancia. Io ne ho messo un goccino anche nell'impasto, ma è tranquillamente omettibile.

Step 1

Per prima cosa prepariamo il lievitino con le prime dosi indicate, io ho impiastricciato la ciotola della planetaria e l’ho lasciato li a lievitare per circa un’ora (la foto è post lievitazione).

Step 2

Aggiungiamo 3/4 del latte, tutta la farina a cui abbiamo mescolato il lievito, lo zucchero e la scorza d’arancia, impastando col gancio a spirale. Aggiungiamo infine il resto del latte, l’assorbimento dipende dal tipo di farina che andiamo ad utilizzare.

Step 3

Aggiungiamo il liquore (se voleste usarlo, è facoltativo) ed impastiamo per qualche altro minuto prima di spostarci sul piano. Formiamo la famosa palletta.

Step 4

Oliamo leggermente una ciotola e sistemiamo a lievitare. Io l’ho lasciato lievitare per 3 ore a 23° e poi l’ho coperto con la pellicola e l’ho riposto in frigo sino a stamane.

Step 5

Stendiamo sul piano sino allo spessore di mezzo centimetro, tagliamo le nostre ciambelle e disponiamo sulla teglia foderata con carta forno. Per il foro io ho usato la boccuccia della sac a poche.

Step 6

Potete anche tenere da parte “i fori” e cuocerli allo stesso modo, sono ottimi! Lasciamo lievitare per 40-50 minuti e scaldiamo il forno statico a 180°

Step 7

Cuociamo per 12-15 minuti quindi sforniamo e facciamo raffreddare completamente su una gratella. Prepariamo la glassa con lo zucchero a velo e l’acqua (con un goccio di liquore se vi piace) lavorando il tutto con una forchetta per sciogliere i grumi, la consistenza che ci serve è abbastanza ferma.

Step 8

Io ho lavorato in una ciotolina così da poter “poggiare” la ciambella e glassarle più velocemente. Ho glassato prima quelle bianche e poi quelle al cacao, aggiungendo alla base il cacao amaro e dell’altra acqua sino ad ottenere un composto denso. Per quelle allo zucchero, le ho semplicemente pigiate contro allo zucchero a velo in una ciotola.

Step 9

Io ho usato due misure di coppapasta perchè ero indecisa, ho ottenuto con queste dosi 8 ciambelle da 9 cm e 4 da 6cm.

Note

Potete usare anche solo farina 00 volendo, o anche un mix di farina di farro e farina bianca. La dose di lievito si riferisce a quello secco in bustina, se usate quello fresco sono 3 gr per il lievitino e 4 gr per il secondo impasto. Io preferisco sempre fare lunghe lievitazioni, per farle in giornata usate 2 gr di lievito secco + 3 gr e se usaste quello fresco le dosi sarebbero 6 e 7 gr, indicativamente.

Utensili

  • Planetaria
  • Ciotola
  • Pellicola
  • Teglia
  • Gratella
  • Ciotolina
  • Macchina per la pasta
  • Forno a microonde
  • Carta da forno
  • Coppapasta
  • Decora verdure a spirale

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
332
kcal
Colesterolo
0
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.