Sbucciare le banane, tagliarle a pezzi e schiacciarle con una forchetta. Il risultato deve essere un composto abbastanza omogeneo ma non completamente "frullato". In un'altra ciotola con l'aiuto di una frusta sbattere le uova con lo zucchero, poi aggiungere un pizzico di dale, a poco a poco la farina e il lievito. Miscelare. Aggiungere il latte a filo e rendere omogeneo il composto. Aggiungere la purea di banana e amalgamare bene.Scaldare una pentola unta con poco burro e versare il composto a cucchiaiate abbondanti in modo da formare dei cerchi (se volete potete aiutarvi con un copapasta). Appena incominciano ad apparire delle bollicine sulla superficie (dopo circa 1 minuto) rigirare i pancake e cuocere l'altro lato. Impilate i pancake uno sull'altro in modo da tenerli in caldo e servire con zucchero a velo, sciroppo d'acero e frutta fresca.
Pancakes alla banana

Pancakes alla banana

Senza Crostacei, Arachidi, Pesce, Verdura +6

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Olive

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

15

minuti

Cottura

10

minuti

Tempo totale

25

minuti

Nutrizione

171

chilocalorie

perpersone

  • 160 g
    Farina di grano tenero tipo 00
  • 160 g
    Latte parzialmente scremato
  • 30 g
    Zucchero
  • 2
    Banane
  • 2
    Uova
  • 8 g
    Lievito per dolci
  • Quanto basta
    Sale fino
  • Quanto basta
    Burro
  • Quanto basta
    Sciroppo di acero
  • Quanto basta
    Zucchero a velo

Preparazione

Presentazione

Ecco un'idea per la colazione del week end: i pancakes! Questi sono alla banana ed ancora più veloci da preparare, se possibile. Una vera delizia. Per la loro riuscita servono delle banane molto mature, quelle puntinate per intenderci.. quelle che non vorreste più mangiare come frutto perché ormai il sapore risulterebbe troppo intenso e la consistenza non più "soda".

Step 1

Sbucciare le banane, tagliarle a pezzi e schiacciarle con una forchetta. Il risultato deve essere un composto abbastanza omogeneo ma non completamente "frullato". In un'altra ciotola con l'aiuto di una frusta sbattere le uova con lo zucchero, poi aggiungere un pizzico di dale, a poco a poco la farina e il lievito. Miscelare. Aggiungere il latte a filo e rendere omogeneo il composto. Aggiungere la purea di banana e amalgamare bene.

Step 2

Scaldare una pentola unta con poco burro e versare il composto a cucchiaiate abbondanti in modo da formare dei cerchi (se volete potete aiutarvi con un copapasta). Appena incominciano ad apparire delle bollicine sulla superficie (dopo circa 1 minuto) rigirare i pancake e cuocere l'altro lato. Impilate i pancake uno sull'altro in modo da tenerli in caldo e servire con zucchero a velo, sciroppo d'acero e frutta fresca.

Utensili

  • Ciotola
  • Frusta
  • Pentola
  • Stampo da plum-cake

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
171
kcal
Colesterolo
56
mg
 
 

Commenti (4)

4 thoughts on “Pancakes alla banana”

  1. La ricetta è davvero originale. Io la mattina sono pigra, ho “fretta” di fare colazione, nel senso che la voglio fare subito. Ecco perché i pancake per me diventano un dolce da mangiare in altri momenti della giornata, magari nel pomeriggio, come merenda. Mi piacciono tantissimo e sono curiosa di provare la tua versione. Buona serata, Barbara!

    1 risposta
    1. Anche io sono un po’ come te.. ma nel week edn a volte cerco di resistere e di allungare di un pochino l’attesa. A volte preparo l’impasto la sera così la mattina li devo solo cuocere– il primo è mio così placo la fame!! Curiosa di piacere se ti sono piaciuti!!! Ti auguro una buona serata! a presto!

  2. Io li adoro, ma non so perché ogni volta che mi è capitato di mangiarli poi ci metto tanto a digerirli 🙂 Ma guardando i tuoi Barbara, credo che proverò ancora!!!

Per commentare una ricetta devi accedere.